DISOCCUPAZIONE, GREEN ECONOMY, TASSE E RIFORMA SANITARIA: INTERVISTATO L’AVV. MARCO CARRA

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale

L’Avvocato e Consigliere Regionale della Lombardia Marco Carra, intervistato sull’attuale situazione del Governo e sui problemi principali del Paese parla della sua opinione in merito.

COME CONCEPISCE L’ATTUALE SITUAZIONE NAZIONALE DI GOVERNO?

Ho un notevole rispetto per Letta, ma non mi è piaciuto come è nato questo Governo. Non si è data sufficientemente importanza alla legge di stabilità e alla legge del lavoro, troppi rinvii. Letta è bravo, allora che si dia da fare allora e che si ponga degli obiettivi. I membri del Governo la pensano diversamente su parecchi argomenti, ma tutto sommato voglio esser ottimista.

COSA PENSA DELL’AUMENTO DELL’IVA? RITIENE CHE POSSA PENALIZZARE ANCHE LA SUA CATEGORIA PROFESSIONALE?

L’aumento dell’Iva poteva esser scongiurato poiché va a colpire tutti allo stesso modo in maniera indiscriminata e quindi va a colpire i consumi, contrariamente all’Imu che è in base al reddito.

Si penalizza anche la mia categoria professionale poiché c’ è un’ulteriore spesa a carico dei clienti.

UN COMMENTO SULLA FORTE CRISI OCCUPAZIONALE E SULLA CRESCENTE DISOCCUPAZIONE GIOVANILE;

Se non sappiamo rilanciare lo sviluppo aumenterà sempre più la crisi occupazionale, specie quella giovanile. Bisognerebbe che mentre si è a casa disoccupati ci fosse la possibilità di percepire un reddito minimo garantito e di esser formati in base alle figure professionali richieste dal mercato.

UNA RIFLESSIONE SUL CONCETTO DI GREEN ECONOMY DI CUI LEI È CONVINTO PROMOTORE E SOSTENITORE;

Auspico che ci possa esser maggior attenzione all’ambiente e alle energie alternative, come capita ormai da molti anni in Germania. Tutto ciò porterebbe a maggiore occupazione.

COSA PROPONE IN MERITO ALLA RIFORMA SANITARIA E AI GRAVI PROBLEMI DI MALASANITÀ?

Il problema della sanità è davvero un grosso problema ed è sempre più attuale. Io sono Segretario per la Commissione Sanità della Regione Lombardia. Bisognerebbe intervenire ad esempio sui ticket che sono molto alti , i più alti d’Italia qui, creare ospedali di comunità, quella che in gergo si chiama medicina territoriale, ridurre il tempo di attesa per effettuare una visita e soprattutto gli sprechi.

UN PENSIERO DI RIFLESSIONE SUL DEGRADO DEL PATRIMONIO ARTISTICO CULTURALE ITALIANO (CASO ECLATANTE POMPEI);

Il nostro patrimonio artistico e paesaggistico è l’“oro nero” dell’Italia, peccato che sia agli ultimi posti dell’attenzione politica italiana. Valorizzando il nostro territorio si potrebbe creare occupazione.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,