Archivio per 24 Gennaio 2020

Vendita Lampadari – La Destinazione Online per i Lampadari

Scritto da antoniomoret il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Aggiungere dei pavimenti eleganti e una bella decorazione sulla parete potrebbe essere il primo passo per avere una elegante casa, ma questa risulta incompleta senza una moderna illuminazione. Luci e lampadari intelligenti non solamente possono creare un ambiente da sogno e magica nella propria abitazione, ma fanno anche sì che il proprio lavoro sia maggiormente facile. Vendita-Lampadari è una piattaforma online dove è possibile vedere una ampia gamma di queste luci e lampadari.

Prodotti disponibili su Vendita Lampadari:

  • Illuminazione per interni: su Vendita Lampadari sono disponibili differenti tipi di illuminazione interna. Ogni luce ha delle caratteristiche diverse, ma hanno una cosa in comune: tutti sono luci a LED. I prodotti includono:
  • Luce Notturna a LED: la luce notturna a LED Techole Automatica funziona con il sensore fotocellula, pertanto, non si devono sostituire le sue lampadine. Questa luce è l’ideale per un’illuminazione comoda e sicura a casa propria. È possibile scegliere questa luce per camere da letto, bagni, soggiorni, vivai, pianerottolo, scale, garage sotterraneo e altri luoghi. Il vantaggio di questa illuminazione è che non arreca disturbo alle persone che dormono nei dintorni.
  • Radiosveglia InLife con Sunrise Wake Up Solar Light Simulator: questa è una lampada da letto Sunrise e Tramato Simulator con modifica personalizzata. Ha 10 livelli di luminosità, 15 livelli di volume e 6 suoni della natura. Questa lampada sveglia con funzione snooze e con un rotondo schermo LED è disponibile in sette colori.
  • Lampada da Lettura LENDOO: questa lampada da lettura è una lampada da tavolo. È portatile ed ha dei morsetti. Disponibile con 4 luminosità regolabili, può essere ricaricata tramite USB. La caratteristica corrente di colore nero della lampada a LED protegge gli occhi. Questa lampada da lettura flessibile, gommata e resistente può essere ripiegata in qualunque angolazione. È una lampada da lettura ideale per quando è notte. E la si può usare anche su aerei, treni e auto.

Altre luci per interno includono quelle per la retroilluminazione della TV, piantane e lampadine a filamento. Oltre all’illuminazione per interno, sulla piattaforma online sono disponibili lampade per esterni, lampadine, luci per il bagno, luci di Natale, luci elettriche e torce. Per saperne di più sulle luci e sui lampadari disponibili su Vendita Lampadari, visitare il suo sito ufficiale: http://vendita-lampadari.it/

Informazioni su Vendita Lampadari
Vendita Lampadari è una piattaforma online di vari tipi di luci e lampadari. È possibile visitare la piattaforma per vedere e scegliere tra la loro vasta collezione di luci.

Andrea Muccin in radio dal 17 gen con “Gaucho”

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Musica

ANDREA MUCCIN 
VENERDÌ 17 GENNAIO ESCE IN RADIO
“GAUCHO”
Il profumo della nostalgia

Dal 17 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Gaucho” (Noize Hills Records), l’ultimo singolo di Andrea Muccin uscito sulle piattaforme digitali lo scorso novembre. Un bambino che è diventato un uomo, ma che di tanto in tanto rivolge il pensiero all’infanzia, alla spensieratezza di quegli anni alla guida della sua Gaucho, la famosa macchina giocattolo a cui Andrea Muccin dedica il titolo del suo ultimo brano. “Gaucho” è una canzone che profuma di nostalgia, come spiega lo stesso artista«Avevo bisogno di ripartire e non c’era punto di partenza migliore delle sensazioni di casa. Se dovessi parlare di aspettative relative a questo pezzo, direi che sono state già abbondantemente superate facendo capire a chi mi sta intorno di aver finalmente compiuto qualcosa di artistico impresso nel tempo: qualcosa che assomigliasse più a una foto di famiglia». Il videoclip di “Gaucho”, diretto da Lorenzo Chiesa, vede protagonista Andrea Muccin che prima insegna ad un bambino a usare e guidare la macchina giocattolo e poi, quando pensa che non ci sia nessuno ad osservarlo, è lui stesso a mettersi alla guida della piccola Gaucho.

Biografia

Andrea Muccin nasce nel 1990 a Piacenza. Durante l’adolescenza si innamora della musica hip-hop e inizia a scrivere i suoi primi testi inediti. Da lì partono vari progetti con decine di singoli e video, passaggi radio e 100k visualizzazioni. Il primo disco autoprodotto “No Money One Problem” viene pubblicato nel 2011. Nel 2016 esce il secondo disco, dal titolo “Così in fretta“. Con l’avvento della trap, Andrea decide di dare spazio a quello specifico genere musicale. Nel 2017 esce “L’ultimo spettacolo”, singolo che ne anticipa altri prodotti da Prezbeat Mill Gates e mixati da Marco Zangirolami. L’ultimo inedito di Andrea Muccin, intitolato “Gaucho” (Noize Hills Records) e uscito sulle piattaforme digitali lo scorso novembre, uscirà in rotazione radiofonica il prossimo 17 gennaio.

Michele di Tommaso “Pensieri” in radio dal 6 Dicembre il nuovo singolo del giovane cantautore riminese

Scritto da Laura Ruggeri il . Pubblicato in Musica

Una finestra aperta sul racconto della vita quotidiana.

Il brano esprime un flusso di pensieri, semplici ma profondi e descrive delle riflessioni interiori sulla vita, sulle persone. L’ispirazione è nata da un’attenta osservazione della realtà quotidiana, del mondo circostante non sempre accogliente, non sempre empatico:

«Quando torni a casa e ripensi alla tua giornata, al tuo vissuto, nonché alle immagini di vita che hai visto scorrere dal finestrino di un tram o mentre vai in bici a scuola, a lavoro, comprendi che tutti sono in cammino, un cammino obbligato ed uguale, durante il quale ognuno prova a dare un senso. Dare un senso alla vita, potrebbe essere dare aiuto agli altri, stare con gli altri». Michele Di Tommaso

La metafora delle persone assimilate alle lettere dell’alfabeto è un simbolo per comprendere quanto solo insieme, solo condividendo, ciascuno può essere stesso, può completarsi, può capire chi è, può acquisire la consapevolezza di essere parte del mondo, parte viva del mondo. Una singola lettera non esprime significato, unita a delle altre crea una parola, crea un significato, crea un’immagine.

Il ritmo e l’uso della voce risentono delle influenze sonore R&B con qualche suono elettronico.

«Questo brano si inserisce nel mio percorso musicale, dopo un primissimo singolo in inglese “I will be strong” e un ep “Sarò forte”, fresco ed accattivante, leggero ma non superficiale. Se i precedenti brani hanno una scrittura fortemente intimista e si ispiravano ad esperienze personali. Questo è un brano con un respiro più ampio, con dei pensieri che magari sono stati o sono i pensieri di tante altre persone, in generale può essere un inno alla vita, un inno che la musica permette di ricordare, di condividere, di veicolare. La musica è per me vita, è riflessione, è essere nel mondo, è gioia, è passione, è condivisione di emozioni, di pensieri!!!». Michele Di Tommaso

Radio date: 6 dicembre 2019

Autoproduzione

BIO

Michele Di Tommaso annovera nella sua esperienza le partecipazioni ai concorsi musicali “La nota d’oro”, “Il Festival di Gatteo”, Sanremo New Talent 2018, Festival Voci d’oro di Montecatini 2019, Mei di Faenza 2019.

Da segnalare a parte è l’ammissione alla finale nazionale di Categoria durante il concorso Sanremo New Talent, che l’ha portato ad esibirsi presso il Palafiori di Sanremo, e la partecipazione alla full immersion di Formazione Musicale Tour Music Fest Music Camp presso   Avigliano Umbro CET di Mogol, seguita dal conseguimento dell’idoneità artistica alle Selezioni Preliminari Regionali di Tour Music Fest XI Edizione 2018. Da marzo a Maggio 2018 ha frequentato il Corso di songwriter presso Associazione Culturale Note e Movimento di Rimini; questo gli ha permesso di iniziare la sua esperienza di cantautore.

Finalmente dopo la pubblicazione di cover di testi in inglese di cantanti come Stewie Wonder e George Micheal, Mendel giunge al debutto ufficiale nel mondo della musica, scrivendo testo e musica del suo primo singolo “I will be strong” con arrangiamento di Lorenzo Sebastiani. Preziosi e curati i suoni delle chitarre elettriche ed acustiche di Andrea Morelli, chitarrista di Cremonini. ” I will be strong” è un brano fresco, giovane ed accattivante tutto da ascoltare ad alto volume.

A questo primo inedito è seguito, il primo ep “Sarò forte” che è l’affermazione di quel coraggio di andare avanti e di non arrendersi dinanzi alle difficoltà. All’interno un brano singolare” Guerriero”, definito dalla stampa nazionale (Corriere della Sera) un vero manifesto antibullismo.

Ed ora con il singolo Pensieri, l’artista romagnolo, influenzato da vari generi, come il pop, il soul e il R&B, manifesta con sicurezza e consapevolezza, la sua musica, la sua scrittura così semplice, ma non banale, così leggera, ma non superficiale.

Progetto imminente, oltre al lancio di questo nuovo singolo, anche la partecipazione alla realizzazione Compilation Festival Voci d’oro 2019 per Telethon, il cui ricavato delle vendite sarà destinato alla ricerca delle malattie genetiche.

Contatti e social

Instagram: https://www.instagram.com/mikidtom_/

Facebook: https://www.facebook.com/michele.ditommaso.564

Spotify; https://open.spotify.com/album/25k7HXBrLXgSyuNlF8vkjK?si=WKhazv8mTi2mE8mDPkvluA

Canale YouTube: www.youtube.com/channel/UCg72sFUR1TAyIJgf7MGdgCQ

Andrea Girolami festeggia i 20 anni di AG Boutique Journey

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Con le sue cinque divisioni, AG Group è il primo Gruppo turistico italiano che propone soluzioni in-house per tutti gli aspetti della domanda turistica: alberghi, Tour Operator, agenzia di consulenza alberghiera, ristorazione e senior housing. AG Boutique Journey, il Tour Operator, ha compiuto 20 anni. Il Fondatore e Presidente Andrea Girolami ha raccontato il successo dell’attività e la passione del suo team.

Andrea Girolami

AG Boutique Journey compie 20 anni: il commento di Andrea Girolami

“Siamo orgogliosi di aver adottato un modello di business evoluto, unico in Italia e probabilmente anche in Europa, posizionandoci come one-stop-shop per chiunque voglia visitare al meglio il nostro Paese”: è la dichiarazione di Andrea Girolami, Fondatore di AG Group. AG Boutique Journey, il Tour Operator del Gruppo, compie 20 anni: per l’occasione il Presidente e Fondatore ha sottolineato le peculiarità dell’offerta: “AG Boutique Journey non è solo un tour operator: è il fulcro di un gruppo integrato che opera a tutto tondo nel mondo dell’ospitalità e offre in-house alberghi executive e luxury, consulenza a 360 gradi agli albergatori, ristoranti, bistrot, terrazze e qualsiasi soluzione per ogni tipologia di viaggio”. Andrea Girolami ha inoltre precisato che chi sceglie di contattare AG Group “non trova solo camere, ma contenuti originali per disegnare un viaggio in tutti i suoi aspetti”. Originariamente denominato RSI Travel, AG Boutique Journey è cresciuto in fretta: oggi offre alta professionalità nel settore dell’incoming, per un servizio all’insegna della grande passione per l’Italia che anima il fondatore e l’intero staff.

Andrea Girolami: la chiave del successo di AG Group

“Forti dell’ottima reputation raggiunta grazie alla qualità del nostro servizio, alla nostra passione per l’Italia e al nostro essere client oriented, abbiamo un assetto in grado di scrivere un nuovo capitolo nella storia dell’ospitalità. A chi mi chiede come abbiamo fatto rispondo con una sorta di motto aziendale: il nostro segreto è di essere abbastanza grandi e abbastanza piccoli per gestire con efficienza tutti gli aspetti del viaggio, dando a ogni programma un tocco personale”: nelle parole di Andrea Girolami è racchiuso il fulcro delle attività di AG Group, che oggi è attivo anche all’estero e ha clienti in ogni angolo del globo (in particolare Americhe, Europa e Oceania). AG Boutique Journey offre prodotti e servizi per viaggi individuali e di gruppo, eventi, wedding e luxury travel. “Boutique non è solo un vezzo né un claim, ma la dimensione giusta per sostenere gli operatori in un momento in cui le vendite disintermediate si pongono come pericolosi concorrenti della professionalità degli agenti, che in noi invece trovano ben più di un fornitore: trovano un appoggio, un amico, un partner”, ha affermato Andrea Girolami in occasione dei 20 anni di attività di AG Boutique Journey.

Rc auto: oltre 96.400 piemontesi vedranno peggiorare la propria classe di merito nel 2020

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili, Economia

Il nuovo anno si apre con una brutta notizia per più di 96.400 piemontesi; tanti sono gli automobilisti che, secondo l’osservatorio Rc auto di Facile.it, a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2019 dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, un premio RC auto più caro rispetto a quello pagato l’anno prima.

In termini percentuali si tratta del 4,04% del campione analizzato (oltre 32.600 preventivi di rinnovo RC auto raccolti in Piemonte a dicembre 2019 tramite le pagine di Facile.it); il valore non solo risulta essere superiore a quello nazionale (3,76%), ma è anche in lieve aumento rispetto al dato regionale rilevato nel 2018, quando la percentuale degli automobilisti piemontesi che ha fatto i conti con un peggioramento della classe di merito era pari al 4,01%.

Buone notizie, invece, per gli automobilisti virtuosi; a dicembre 2019, secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it, per assicurare un veicolo a quattro ruote in Piemonte occorrevano, in media, 507,63 euro, vale a dire il 6,98% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018. Il dato è stato calcolato sulla base di 525.064 preventivi di rinnovo RC auto e relative migliori offerte medie disponibili online*.

L’andamento provinciale

Analizzando il campione su base provinciale emerge che Torino è la provincia che ha registrato la percentuale più alta di automobilisti che hanno denunciato all’assicurazione un sinistro con colpa (4,37%) e che, per questo motivo, vedranno peggiorare la propria classe di merito e, con essa, salire il costo dell’RC auto. Segue nella graduatoria la provincia di Cuneo, dove la percentuale di chi ha dichiarato un incidente con colpa è pari al 4,33%.

Valori inferiori alla media regionale, invece, per le province di Novara (3,63%), Verbano-Cusio-Ossola (3,27%) e Alessandria (2,95%). Chiudono la classifica regionale Asti (2,93%), Vercelli e Biella, aree dove la percentuale di coloro che hanno denunciato un incidente con colpa è pari, rispettivamente, al 2,80% e al 2,57%.

Il profilo di chi vedrà peggiorare la classe di merito

Guardando più da vicino il profilo degli automobilisti piemontesi che hanno dichiarato alle assicurazioni un sinistro con colpa, la prima differenza che emerge è legata al sesso; fra gli uomini la percentuale è pari al 3,92%, mentre nel campione femminile sale al 4,27%.

Analizzando il campione in base alle professioni dichiarate in fase di preventivo emerge che al primo posto si posizionano gli insegnanti; sono loro la categoria che, in percentuale, ha dichiarato più sinistri con colpa (6,41%). Al secondo posto si trovano i pensionati, con una percentuale pari al 5,92%, mentre gli artigiani si posizionano al terzo posto con il 4,80%.

Nel senso opposto, invece, si trovano i disoccupati (2,99%), il personale medico (3,15%) e i commercianti (3,26%).

*L’Osservatorio auto di Facile.it calcola il premio di assicurazione RC auto medio e le sue variazioni negli ultimi 12 mesi. Per calcolare tali dati, Facile.it si è avvalso di un campione di 525.064 preventivi effettuati in Piemonte dai suoi utenti tra il 1 dicembre 2018 e il 31 dicembre 2019 e i relativi risultati di quotazione prodotti. Facile.it confronta le compagnie assicurative elencate a questa pagina: https://www.facile.it/come-funziona.html#compagnie_confrontate