Archivio per 22 Luglio 2019

News contabilità, fatturazione, bilancio, fiscale, paghe GB – Settimana n. 29 anno 2019

Scritto da GBsoftware S.p.A. il . Pubblicato in Aziende, Economia, Informatica, Tecnologia

Attestazione redditi 2019: impresa familiare e azienda coniugale (15/07/19)

Il titolare di un impresa familiare o di un’azienda coniugale deve inserire nel quadro RS del modello Redditi Persone Fisiche le quote di reddito imputate rispettivamente ai familiari collaboratori o al coniuge.

Per comprendere al meglio queste due tipologie d’impresa, vediamo di seguito quali sono le principali caratteristiche e differenze.

Un’impresa è considerata “familiare” quando vi collaborano i familiari dell’imprenditore, che partecipano soltanto agli utili e non alle perdite e non si assumono il rischio derivante dall’esercizio d’impresa. Il reddito complessivo è ripartito tra il titolare e i collaboratori familiari in proporzione alle rispettive quote di partecipazione seguendo le seguenti regole…

Fatture 2019: Spese d’incasso e righe calcolate (16/07/19)

Nella news di oggi andiamo a vedere due funzionalità che possono risultare utili alla compilazione dei nostri documenti, soprattutto nel caso in cui dobbiamo inserire delle spese fisse oppure delle righe contenenti importi calcolati su una percentuale prestabilita.

Infatti tramite le Spese d’incasso possiamo andare a inserire con pochi click una spesa ad importo fisso, mentre la funzione Righe calcolate permette l’inserimento di una riga calcolata in percentuale su determinate righe del documento. E’ ovviamente possibile personalizzare liberamente tali voci.

Sebbene le immagini contenute in questa news facciano riferimento alla versione web del programma di fatturazione, si ricorda che la procedura illustrata è la medesima anche in Fatture GB (versione locale con archivi in SQL)

ISA 2019: gestione di due indici di affidabilità fiscale (17/07/19)

“Come devo procedere alla redazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale per una ditta che svolge sia attività d’impresa che di lavoro autonomo? Qual’è la procedura da seguire per allegare dli ISA al modello di dichiarazione dei Redditi?”

Se la ditta svolge sia attività d’impresa che di lavoro autonomo si deve procedere alla compilazione ovvero al calcolo di due codici ISA, entrambi da allegare al modello di dichiarazione dei Redditi. Vediamo quali sono i passaggi da seguire nel software GB.

Nella gestione “Verifica ISA” dell’applicazione GB, nel caso prospettato dal nostro cliente, troveremo abilitate due sezioni, una per categoria reddituale: Attività d’impresa e Attività di lavoro autonomo.

SP 2019 Quadro RO: gestione attestazione redditi (18/07/19)

La sezione del quadro RO “Dati relativi ai singoli soci o associati e ritenute riattribuite” della dichiarazione Redditi Società di Persone 2019 deve essere compilata indicando i dati dei soci o associati o membri del GEJE che risultano alla chiusura dell’esercizio.

Con la news di oggi andremo a vedere quali sono i passaggi che società di persone o associazioni devono effettuare per rilasciare ai propri soci l’attestazione dei loro redditi di partecipazione, utile per la compilazione del modello Redditi Persone Fisiche.

L’attestazione che la società o associazione deve rilasciare a ciascun socio o associato deve contenere i seguenti dati: IVA, Ragione Sociale, Sede Legale, Domicilio fiscale (se diverso dalla sede legale), Codice Attività, Regime Contabile, Natura giuridica.

Paghe GB Web: ISA 2019 (19/06/19)

Gli ISA (Indici sintetici di affidabilità fiscale) hanno sostituito in via definitiva, gli Studi di settore dal 2019 (periodo d’imposta 2018)

Sono degli indici che l’Amministrazione finanziaria ha messo a punto al fine di favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili, stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari da parte dei contribuenti esercenti attività di impresa, arti o professioni e il rafforzamento della collaborazione tra questi e l’Agenzia delle Entrate.

Paghe GB Web permette di gestire questo tipo di casistica effettuando i seguenti passaggi: Accedere in Paghe/Elaborazioni annuali/ISA/ Calcolo ISA. Indicare nel campo “Data” l’anno per cui si vogliono estrarre le informazioni. La procedura indica di default l’anno precedente a quello impostato come periodo retributivo.

Gli articoli completi sono disponibili sul sito del programma economico e completo per commercialisti INTEGRATO GB.

GBsoftware S.p.A. è una software house nata dall’idea di un commercialista e dell’esperienza di uno studio attivo dal 1977. Siamo specializzati in software semplici per studi e imprese.

Festa Internazionale dell’Amicizia a Padova

Scritto da Tiziana Bonazza il . Pubblicato in Religione

Martedì 31 luglio dalle 20.00 – Si celebra la Giornata Internazionale dell’Amicizia a Villa Francesconi Lanza.

La “Festa dell’Amicizia” organizzata dai volontari dell’associazione La via della Felicità, si terrà nella splendida cornice del giardino di Villa Francesconi Lanza, sede della Chiesa di Scientology di Padova.

La festa è aperta a tutti, e si rivolge a famiglie, bambini, artisti, associazioni, autorità e tanti amici di diverse culture, nuovi e di vecchia data.

Durante la serata verranno presentati sia principi della giornata proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2011, cioè l’idea che ‘l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui è in grado di stimolare iniziative di pace e costruire ponti tra le comunità’, sia i principi della Via della Felicità che saranno disponibili alla mostra multimediale visitabile al Centro Informativo del pubblico nella stessa struttura.

Questi principi hanno ispirato noi volontari alla realizzazione della serata in piena armonia con i precetti de La Via della Felicità, scritto da L. Ron Hubbard, il primo codice morale basato interamente sul buon senso che riempie il vuoto morale in una società sempre più materialista.

Il libricino contiene 21 precetti che promuovono la gentilezza, la tolleranza, l’onestà, la lealtà, la fratellanza e l’amicizia: valori fondamentali per qualsiasi paese.

Interamente non religioso, è un messaggio che aiuta a creare nelle persone e soprattutto nei giovani, i nostri futuri leaders, uno spirito inteso ad abbracciare culture differenti per promuovere la comprensione reciproca e il rispetto della diversità.

Per informazioni 049.8756317

Happy Bio: opportunità per promuovere l’intero territorio

Scritto da Fausto Faggioli il . Pubblicato in Ambiente, Cultura, Economia

“Non perdiamo i prossimi appuntamenti Happy Bio 2019 a Punta Marina Terme (Ra) il 23 luglio al Bagno Baloo Beach e il 26 luglio al Bagno Kamala e a Marina di Ravenna il 26 luglio a La Frulleria.

“Nato dalla collaborazione tra Confcommercio e Camera di Commercio di Ravenna, Stabilimenti Balneari della costa romagnola e Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC) – rileva Fausto Faggioli, attuatore del progetto – Happy Bio ha l’obiettivo di raccordare al polo costiero romagnolo un’offerta in cui “la vacanza” diventa occasione di promozione dell’intero Territorio, assumendo come elemento centrale strategico la sana alimentazione bio. Si parla quindi di un turismo sostenibile in grado di rispettare ambiente, cultura, economia e in grado di interagire con le imprese del progetto di Confcommercio Ravenna “Il Turismo Lento nelle Destinazioni Ospitali del Territorio Ravennate” e quello di Confcommercio Forlì “Slow Tourism nei Borghi Autentici”.

“Happy Bio – sottolinea Roberto Morgagni del Bagno Baloo Beach – è un appuntamento  consolidato per i nostri ospiti, molti dei quali amano e praticano sport. E’ un punto di riferimento per scambiare le proprie esperienze anche in campo alimentare e adottare  il “bio” è sicuramente una scelta vincente per chi pratica sport ad ogni livello.”

“Questi appuntamenti tematici – aggiunge Antonella Tondo del Bagno Kamala – incuriosiscono anche i bambini, attratti da una presentazione che stuzzica per colori e vivacità. Happy Bio è una scelta orientata al benessere di grandi e piccoli che, in questo caso, profuma di mare.”

“I frullati – prosegue Paola Pancaldi de La Frulleria – sono una proposta salutare che garantisce il perfetto equilibrio tra gusto e benessere. Una bontà tutta naturale che unisce il buono della terra ai benefici del mare.”

“L’obiettivo è valorizzare i Borghi dell’entroterra – commenta  Atos Mazzoni, presidente UNPLI (Comitato Provinciale  Pro Loco Forlì-Cesena) –  attraverso la collaborazione con il gruppo Happy Bio. Il collegamento con il mare diventa così “vetrina” e “opportunità” per promuoverne il grande patrimonio. Un progetto in linea con la legge regionale “Destinazione Romagna”.

Conclude Ciro Costa, presidente di Trail Romagna: “Trail significa fondere cultura dello sport e cultura ambientale. Camminare è un’attività adatta a tutti che permette di scoprire passo dopo passo, un territorio anche dal punto di vista culturale. Con la camminata, ci si immerge nel silenzio dei panorami e si possono “gustare” le bellezze naturali offerte dal territorio, in termini di prodotti agricoli tipici e genuini, appartenenti ad un’area ricca di bellezze naturali, storiche e culturali.”

Antonio Cospito: Esce il nuovo libro sulla Felicità

Scritto da areastampa360 il . Pubblicato in Libri

La Felicità sotto il profilo psicologico, può essere la condizione conseguente la soluzione di un problema, fatto che produce appagamento e quindi gioia. In questo libro l’autore* affronta il superamento di vari problemi, allontanandosi dai luoghi di residenza per approdare alle Terme di Lurisia per cure, relax e buona cucina. Nel testo sono anche citati vari incontri culturali organizzati alle Terme di Lurisia, tra cui quello con Alessandro Invernizzi che parla in modo approfondito di come ricercare la felicità nella malattia.

* L’autore Antonio Cospito è già famoso in tutto il mondo per aver scritto la prima canzone dedicata a Papa Francesco, e per la pubblicazione di altre opere cattoliche.

Il libro sarà disponibile a partire dal 30 Luglio 2019 su tutti i book store.

Cure Termali e Relax a Lurisia (Cuneo)

Scritto da areastampa360 il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Turismo

Alle Terme di Lurisia l’acqua cura davvero. Lo sapevano i minatori locali del 1900 che guarivano le loro ferite immergendole in questa acqua “magica”. Lo certificò scientificamente il premio Nobel Madame Marie Curie nel 1918, dimostrando le eccezionali proprietà terapeutiche dell’acqua termale Lurisia, un’acqua radioemanante dai benefici unici.

L’istituto idrotermale Lurisia dal 1940 è una fonte di salute, un luogo immerso in un paesaggio straordinario e in un’atmosfera di relax, dove è facile prendersi cura di sé.

La leggenda racconta che la scoperta dell’acqua la fece, involontariamente, uno delle decine di minatori che, nei primi anni del secolo scorso, lavoravano nella zona. Picconando la parete rocciosa per staccarne le lose (tipiche lastre di pietra indigena utilizzate per l’edilizia) involontariamente colpì una vena di acqua sorgiva che si rivelò essere ottima da bere ma ancora migliore per detergere piaghe e ferite che, quasi per miracolo, si rimarginavano in brevissimo tempo. Le doti “magiche” di questa sorgente divennero presto molto conosciute anche fuori dal territorio attirando l’attenzione di una moltitudine di curiosi, tra cui medici e ricercatori, che ne studiarono le caratteristiche attestando definitivamente le qualità medicamentose e benefiche dell’acqua.

Nel 1913 il prof. Lincio (famoso studioso di mineralogia) fece degli scavi in zona e scoprì l’esistenza di estesi giacimenti di un minerale particolare radioattivo chiamato autumnite. Questa notizia richiamò l’interesse del Governo Italiano che nel 1918 chiamò Marie Curie per studiare e analizzare l’acqua di Lurisia. Confermò la radioemanazione dell’acqua e le relative eccezionali proprietà terapeutiche.

Lurisia divenne così nel 1940, un centro di importante ricerca idrotermale ma anche delizioso luogo di vacanza e di benessere, meta prediletta di migliaia di persone tra cui grandi e importanti personaggi dell’epoca.

Solo successivamente, con decreto del Ministero della Sanità, ne fu permesso l’imbottigliamento e la vendita in modo che le qualità salutari della Fonte Santa Barbara di Lurisia fossero alla portata di tutti.

Le sorgenti terapeutiche furono chiamate: Santa Barbara (protettrice dei minatori) con caratteristiche diuretiche e depurative, Garbarino (nome dell’imprenditore che edificò le terme) con caratteristiche sedative antalgiche e antiinfiammatorie.

Tra i vari percorsi benessere sono presenti:
– il bagno turco termale
– la sauna a infrarossi
– l’dromassaggio termale
– la sauna finlandese
– trattamenti modellanti
– trattamenti estetici
– trattamenti rigeneranti

Istituto Idrotermale di Lurisia
Tel. 0174 683421

——————————-

Dove Dormire?
Area Stampa 360 consiglia l’hotel Topazio, impreziosito da un giardino e un bar.

A vostra disposizione c’è il servizio in camera e un salone in comune.

Tutte le camere sono dotate di balcone con vista sul giardino. Tutte le sistemazioni dell’Hotel Topazio sono dotate di scrivania, TV a schermo piatto e bagno privato.

Ogni mattina vi attende una ricca colazione a buffet.

L’Hotel Topazio vanta anche una terrazza. La zona è rinomata per lo sci e il ciclismo, e presso l’hotel potrete noleggiare attrezzature sciistiche.

L’Hotel Topazio dista 1 Km dalle Terme di Lurisia, 21 km da Cuneo e 40 km da Limone Piemonte. 39 km dall’Aeroporto Internazionale di Cuneo, lo scalo più vicino.

Hotel Topazio
Tel. 0174 583583

Gli scienziati cinesi creano una telecamera che può spiarti a 45 chilometri, anche attraverso lo smog

Scritto da Francesco il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

La telecamera ha le dimensioni di una scatola da scarpe e utilizza l’intelligenza artificiale e laser per acquisire immagini.

Gli scienziati cinesi hanno inventato un nuovo sistema di telecamere di dimensioni di una scatola da scarpe che può essere utilizzato per la videosorveglianza, il riconoscimento del bersaglio e l’identificazione di qualsiasi cosa a 28 miglia di distanza. In effetti, hanno appositamente progettato la fotocamera per lavorare in ambienti urbani.

Il ricercatore Zheng-Ping Li e il suo team all’Università di Scienza e Tecnologia della Cina a Shanghai hanno annunciato una nuova tecnologia fotografica compatta ed a basso costo che porta nuovamente la privacy a un nuovo minimo, grazie alle nuove tecnologie di imaging laser e all’intelligenza artificiale.

Le precedenti tecnologie di imaging Lidar potevano risolvere approssimativamente i soggetti a 10 miglia di distanza facendo rimbalzare un laser su un soggetto. Ma la nuova telecamera può fotografare cose in un record di 28 miglia di distanza con una chiarezza senza pari. Non solo acquisisce immagini 2D, ma può anche creare modelli 3D dei soggetti.

Gli scienziati hanno creato questa fotocamera utilizzando tre nuove tecniche.

Il primo si chiama gating. Piuttosto che rimbalzare indiscriminatamente davanti a un laser e registrare i fotoni di ritorno, il gating imposta un limite di tempo.

Se vuoi fotografare qualcosa di 15.32 miglia, ad esempio, dici al computer di ignorare eventuali fotoni rimbalzati che non sono a quella distanza, concentrandosi esclusivamente su ciò che desideri catturare.

Ciò riduce notevolmente il rumore nella precedente tecnologia di imaging Lidar a lungo raggio.

Il secondo miglioramento è il laser stesso, un laser a infrarossi a bassa potenza da 1550 nm che non danneggia gli occhi umani pur essendo in grado di penetrare attraverso qualsiasi nebbia o smog.

In Cina, dove città come Pechino soffrono di questo problema, è una caratteristica irrinunciabile. Ma ciò significa che funzionerà in qualsiasi altra parte del mondo senza un problema tecnico.

Ma anche mentre i laser di gating e infrarossi aumentano notevolmente la densità dei fotoni catturati e riducono il rumore rispetto ad altri metodi, la quantità di punti catturati dalla telecamera è ancora troppo bassa per generare un’immagine dettagliata per conto proprio.

Per risolvere ciò, Li e i suoi colleghi hanno sviluppato un nuovo algoritmo di intelligenza artificiale che riunisce i fotoni in un’immagine riconoscibile.

Il risultato è che, a 28 miglia (45 chilometri), questo potrebbe risolvere dettagli lunghi 23 pollici (60 centimetri). Mentre questo non è sufficiente per prendere una faccia a quella distanza, farà molto meglio a distanze più ravvicinate.

Secondo il documento, questo è solo un “percorso di nuova apertura per l’imaging ottico 3D ad alta risoluzione, veloce e a bassa potenza su gamme ultra-lunghe”.

Secondo il MIT Technology Review , il team di ricerca ritiene che la tecnologia possa essere utilizzata per attività di spionaggio come ad esempio il “telerilevamento, la sorveglianza aerea e il riconoscimento e l’identificazione degli obiettivi”.