Archivio per 1 Luglio 2019

Borghi Autentici: green, smart and slow

Scritto da Fausto Faggioli il . Pubblicato in Cultura, Spettacolo, Turismo

A Oriolo Romano (VT), questo ultimo fine settimana di giugno sarà firmato “Meeting Nazionale delle Comunità dei Borghi Autentici” con una linea guida ben precisa: “la cura della casa comune”. L’organizzazione è a cura dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia.

Quattro giorni molto “friendly” con un programma intenso e suggestivo che vedrà svolgersi in contemporanea incontri e focus finalizzati ad approfondire e discutere il senso del Meeting. Si svolgerà un convivium che prevede : spettacoli musicali, incontri culturali, programmi per bambini basati sul “gioco antico” e inoltre, saranno funzionanti diversi stand, organizzati da delegazioni di borghi autentici  provenienti da varie regioni italiane, che presenteranno i loro prodotti di eccellenza anche con degustazioni e street food nonché progetti ed iniziative di sviluppo locale sostenibile, in atto nei loro territori.

“Nell’ultimo decennio – sottolinea Fausto Faggioli, responsabile BAI Tour – è cresciuta la consapevolezza che il nostro pianeta dovrà affrontare le conseguenze dei cambiamenti climatici imputabili a cause naturali e all’azione dell’uomo. I Borghi Autentici  sono un laboratorio ideale dove un tale percorso di consapevolezza può essere realizzato con successo attraverso nuove declinazioni di cultura, natura, sostenibilità, unendosi in un’offerta green, smart e slow. Verde, intelligente e lenta per generare coesione.”

Il territorio forlivese non poteva mancare a questo appuntamento così “ospitale” con la presenza delle sue “Pro Loco nei Borghi” pronte ad “accogliere” rispecchiando così in pieno la tradizionale ospitalità romagnola.

“In occasione di questo Meeting – rileva Atos Mazzoni, presidente Comitato Provinciale UNPLI Forlì-Cesena – presenteremo i progetti “Le Pro Loco nei Borghi Autentici della Romagna” e “Le Pro Loco Valle del Savio”. Due progetti che non solo rappresentano una rete di Pro Loco per la valorizzazione del territorio, tradizioni, folklore ed enogastronomia dell’Appennino Romagnolo ma sono una vera e propria proposta di marketing turistico e territoriale, un’offerta integrata di incoming che esalta chi vive nelle piccole Comunità, con la loro storia e la loro cultura. Un’offerta rispettosa di quel paesaggio rurale che oggi è di forte richiamo per chi vive nelle grandi città.”

“Due progetti – conclude Faggioli – che vanno ad implementare “Autunno in Romagna”, una proposta progettuale basata  sul ciclo stagionale che assume come elemento centrale strategico una precisa ed innovativa struttura la “STAGIONE”, ideale per costruire una serie di proposte di alto livello culturale, efficaci anche sotto il profilo promo-commerciale.”

GSS Misano: Jordi Torres Team Pedercini Racing 11° posto in griglia di partenza

Scritto da Pr24News il . Pubblicato in Auto/Moto

Jordi Torres ha portato il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions Kawasaki all’11° posto in griglia di partenza a Misano dopo aver effettuato la qualifica Tissot-Superpole sull’asciutto, e ha concluso 12° in una gara uno completamente bagnata.

81,Jordi Torres,ESP,Team Pedercini Racing

22.06.2019 – Dopo l’arrivo della pioggia durante la notte, che è proseguita in modo più lieve anche in mattinata, le qualifiche della Superpole si sono svolte ancora in condizioni di asciutto sul circuito italiano di 4.226 km. Tuoni, lampi e pioggia battente sono poi arrivati in un momento inopportuno, rendendo la prima delle tre gare disputate in una gara “bagnata”.

Le piogge sono state in alcuni momenti molto intense, costringendo allo stop la gara solo dopo pochi giri e riducendo Gara Uno a 18 giri sui 21 previsti. In tutto ci sono stati tre tentativi di partenza della corsa, che è iniziata poco più di un’ora dopo il previsto.

In pista Jordi ha recuperato una posizione in ognuno dei primi tre giri, ma alla fine è rimasto coinvolto in una lotta a sei piloti. Nono dopo 12 giri, è rimasto in quella posizione fino a quando un calo di aderenza sul posteriore soprattutto in entrata di curva, lo ha visto finire 12° sotto la bandiera a scacchi.
Oltre ai punti raccolti in questa gara, che lo mantengono 11° assoluto in campionato, Torres ed il team hanno acquisito per la prima volta una grande esperienza in condizioni di gara veramente bagnata.

Il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions ora è pronto per affrontare altre due gare del WorldSBK nel round di casa. Domenica mattina c’è la tradizionale Tissot-Superpole di dieci giri, e poi a chiudere il fine settimana l’ultima gara su 21 giri.

Anche il reparto WorldSSP del Team Pedercini Racing by Global Service Solutions all’interno del più ampio paddock del WorldSBK parteciperà alla gara di casa a Misano con Ayrton Badovini. Dopo la Superpole Ayrton Badovini si è piazzato 11° in griglia su 33 piloti al via con il leader della Coppa Europa FIM Supersport Kyle Smith che partirà dalla tredicesima posizione. La gara di 19 giri della Supersport si svolgerà tra le due gare della domenica.

Jordi Torres #81 – Pilota:
“Oggi gomme da bagnato! Sono finito in una grande lotta con molti piloti. Ora non so perché, ma negli ultimi giri abbiamo avuto un piccolo problema di trazione sulla gomma posteriore. Era difficile entrare in curva perché non c’era troppo grip. Sentivo che la gomma anteriore era in grado di fare di più di quella posteriore. In quella situazione fare un highside all’ingresso della curva sarebbe stato molto probabile. Questo è stato il problema più grande che abbiamo avuto. Speriamo in un tempo migliore domani, ma siamo relativamente felici perché è la prima volta che corriamo sotto la pioggia. Combattere per la settima e la dodicesima posizione non è poi così male e non ce lo aspettavamo prima della gara. Abbiamo fatto un’esperienza preziosa per il futuro”.

Lucio Pedercini – Team Owner:
“E’ stata una gara uno difficile, con così tante partenze in condizioni di bagnato. Il tempo era sempre diverso, ma la pista era sempre bagnata. E’ stato bello vedere Jordi lottare nel gruppo principale che si è sviluppato durante la gara, ma finire più avanti sarebbe stato il nostro obiettivo ideale. Indagheremo sul suo problema di trazione posteriore sul bagnato, ma almeno abbiamo fatto una buona esperienza e raccolto dati in queste condizioni.

Global Service Solutions Spa

Un unico interlocutore per tutti i servizi.​ Global Service Solutions Spa è lo specialista del Facility Management sostenibile in Italia. Presente anche sul mercato internazionale, offre una vasta gamma di soluzioni integrate per la gestione dei progetti, la manutenzione, la bioedilizia, l’ingegneria meccanica, la pulizia e la sanificazione.

​La ricerca continua unita al rispetto per l’ambiente sono alla base della mission aziendale. ​L’azienda ha un approccio strategico sostenibile ed eco-compatibile. Questo significa beneficiare di molti vantaggi operativi: design integrato sempre coordinato, efficienza operativa e garanzie di mantenimento degli standard.

Global Service Solutions Spa offre un servizio eco-innovativo in linea con tutte le normative ambientali europee.

Fontepr24.news

Ufficio Stampa – Pr24.news
Salvatore Ponticelli
ponticelli@pr24.news
+393928394600

Intervista a Matteo Fieno: realtà e fantasia, essenza e apparenza

Scritto da Elena Gollini Art Blogger il . Pubblicato in Arte, Cultura

Ancora una volta il poliedrico artista Matteo Fieno è stato intervistato, questa volta per parlare del suo stile espressivo. “Nel percorso di ricerca di Matteo Fieno, compiuto con fervida passione e innata attitudine, si comprende subito come il concetto di Arte per l’Arte fine a se stesso non lo attiri per niente” asserisce la Dott.ssa Elena Gollini e continua “piuttosto si lascia conquistare dal desiderio di guardarsi intorno, nel contesto in cui vive, opera e si muove, per raccogliere elementi preziosi da traslare e trasportare come linfa vitale primaria del sua espressione comunicativa”.

D: Come coniughi la combinazione di queste due parole dentro la tua formula espressiva: realtà/fantasia;
R: Posso dire che la realtà è un recipiente pieno di stimoli per la mia fantasia. Sicuramente con gli anni e l’esperienza ho sviluppato la capacità di essere realista e va da sé che sono riuscito a far frutto della mia creatività in modo più concreto. Mi vengono in mente le celebri parole di Basquiat: “Non penso all’arte per fare arte ma alla vita per fare arte”.

D: Come coniughi la combinazione di queste due parole dentro la tua formula espressiva: essenza/apparenza;
R: Sicuramente è una domanda pertinente a quello che faccio in quanto dall’apparenza, o ancora meglio da un’impressione, cerco di creare una sintesi del vissuto dei miei personaggi, permettendomi di arrivare alla loro essenza.

101CAFFE’ consolida la collaborazione con Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Di ritorno dall’ultima esposizione tenutasi a Venezia per Pro Biennale, 101CAFFE’ si conferma partner di Spoleto Arte, la grande mostra internazionale a cura del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, che apre i battenti a Spoleto, presso Palazzo Leti Sansi, sabato 29 giugno alle ore 17. Organizzata dal curatore di mostre e grandi eventi e presidente di Spoleto Arte Salvo Nugnes, la kermesse debutta nel contesto del Festival dei Due Mondi e rimane nel territorio spoletino fino a lunedì 22 luglio. Grazie ai contributi artistici di personaggi illustri ‒ tra cui il grande sociologo Francesco Alberoni, la nota psicoterapeuta Maria Rita Parsi, l’artista José Dalí, figlio di Salvador Dalí, la scrittrice e giornalista Silvana Giacobini, già direttrice di “Chi” e di “Diva e Donna”, la pittrice Antonella Cappuccio Muccino, il presidente del Festival dei 2 Mondi Umberto De Augustinis, la giornalista RAI Antonietta Di Vizia e Patrick Ray Pugliese di Striscia la Notizia ‒ la mostra esprime un messaggio positivo, all’insegna della libera creatività. Come da tradizione, all’interno di questo contesto si iscrive il Premio Margherita Hack, un evento nell’evento, un prestigioso riconoscimento in memoria della celebre astrofisica, che verrà assegnato al Presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri per la cultura, all’architetto Stefano Boeri per l’architettura, al curatore del Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2019 Milovan Farronato per l’arte, al giornalista, autore e conduttore televisivo Massimo Giletti per il giornalismo, alla stilista e imprenditrice italiana, fondatrice del marchio FENDI Anna Fendi per la moda, al cantautore Morgan per la musica, alla direttrice del CERN Fabiola Gianotti per l’eccellenza femminile e al presidente dello storico pastificio Giovanni Rana per l’impresa. In tale scenario si consolida, quindi, per il secondo anno consecutivo, la partnership tra Spoleto Arte e 101CAFFE’, primario marchio italiano specializzato nella vendita di caffè porzionato, tramite la sua rete di negozi in franchising, che aggiunge una peculiarità tutta aromatica alla manifestazione.

“Siamo orgogliosi di essere tra i partner consolidati di Spoleto Arte, un vernissage di alta qualità, onorati di poter contribuire a diffondere la cultura dei nostri caffè, provenienti dalle migliori torrefazioni italiane di eccellenza. L’obiettivo è quello di far conoscere ai presenti un bene di consumo artigianale del nostro Paese, che con l’arte condivide il gusto, la passione e la tradizione del Made in Italy”, afferma Umberto Gonnella CEO e fondatore di 101CAFFE’.

Con questo spirito si conferma la partecipazione di 101CAFFE’ a questa edizione di Spoleto Arte che, oltre all’esposizione di opere di illustri artisti, è palcoscenico di premiazioni di personaggi di rilievo che si sono contraddistinti nell’ambito dell’arte, della scienza, della musica, dello sport, dell’eccellenza femminile e del giornalismo, alla presenza di una giuria di celebri esperti. Nell’ambito di questa prestigiosa vetrina, in uno spazio dedicato, trovano espressione le molte miscele artigianali di 101CAFFE’, oltre ad un vasto assortimento di bevande alternative e caffè aromatizzati, offerti a tutti gli ospiti, grazie all’unicità del caffè espresso di qualità del marchio.

“Un ringraziamento particolare va a Spoleto Arte e a tutta l’organizzazione per averci dato l’opportunità di promuovere l’eccellenza del caffè italiano proprio nella città di Spoleto, un territorio ricco di bellezze storiche ed artistiche di rilievo, con cui condividiamo la nostra espressione d’arte”, conclude U.Gonnella.

Terna Next Energy: vince il progetto Windcity

Scritto da pressreleaself releaself il . Pubblicato in Aziende

Terna sostiene i progetti innovativi in campo energetico attraverso il programma Next Energy, promosso insieme a Fondazione Cariplo e Cariplo Factory. Giunti alla terza edizione, quest’anno è Windcity ad aggiudicarsi la vittoria, ricevendo dalla Presidente Catia Bastioli un voucher di 50mila euro da spendere in ulteriori servizi di accelerazione.

Terna

Terna Next Energy: vince Windcity

Terna, l’azienda italiana che gestisce le reti per la trasmissione dell’energia elettrica, in collaborazione con Fondazione Cariplo e Cariplo Factory sostiene le startup e i progetti innovativi in campo energetico attraverso il concorso Next Energy. Giunti alla terza edizione, è Windcity ad aggiudicarsi la vittoria. Tutte le idee, focalizzate sul concetto di sostenibilità ambientale, sono state presentate a gennaio nel contesto della “Call for Ideas” e le migliori 10 si sono contese i 50.000 euro in palio. Windcity, il progetto vincitore, come spiega Terna, rappresenta la nuova frontiera delle rinnovabili, trattandosi di una turbina a geometria variabile, composta da mini-turbine auto-adattive capaci di generare energia da vento e acqua, dal nome “V-Stream”. Importante sottolineare come la turbina consenta di utilizzare tali fonti in contesti urbani.

Terna Next Energy: le parole della Presidente Catia Bastioli

Terna rende noto che il team vincitore, insieme agli altri nove, selezionati nel corso della “Call for Ideas” ha avuto l’opportunità di accedere ad un percorso di due mesi adottato per ottimizzarne la fruizione. In occasione della cerimonia di premiazione la Presidente di Terna, Catia Bastioli ha parlato così: “Anche questa terza edizione di Next Energy conferma che l’iniziativa, cresciuta nel tempo, si è conquistata uno spazio riconoscibile nell’ambito dell’open innovation, della sostenibilità e del supporto alle realtà territoriali. In uno scenario in cui innovazione e digitalizzazione si confermano come fattori abilitanti per una gestione del sistema elettrico più smart e flessibile, Next Energy è oggi per Terna una vera e propria opportunità strategica, per accedere a progetti innovativi in grado di supportare questa fase di transizione energetica, attraverso soluzioni frutto della sinergia tra aziende, startup e mondo accademico”.

Maria Elisabetta Alberti Casellati: l’incontro in Senato con la Nazionale di calcio femminile

Scritto da ecnewsoffice il . Pubblicato in Calcio, Italia

Maria Elisabetta Alberti Casellati incontra nel Cortile d’Onore di Palazzo Madama la Nazionale di calcio femminile, in partenza per i Mondiali di Francia.

Maria Elisabetta Alberti Casellati

La Nazionale di calcio femminile in Senato: l’augurio di Maria Elisabetta Alberti Casellati alle “azzurre”

“Il calcio italiano rinascerà attraverso le donne”: il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati lo aveva sottolineato lo scorso 15 maggio, annunciando durante la Finale di Coppa Italia che avrebbe ricevuto in Senato la Nazionale di calcio femminile prima della partenza per i Mondiali di Francia, al via il 7 giugno. E lo scorso 1° giugno le “azzurre”, insieme al Presidente della Figc Gabriele Gravina, al commissario tecnico Milena Bertolini, alla Vicepresidente della Lega Pro Cristiana Capotondi e agli altri componenti dello staff, sono state accolte dal Presidente nel Cortile d’Onore di Palazzo Madama. “Per troppo tempo questo sport è stato considerato prerogativa degli uomini – ha fatto notare Maria Elisabetta Alberti CasellatiOggi invece è stato superato uno degli ultimi pregiudizi che segna un ulteriore passaggio nel cammino di emancipazione della donna. Attorno al movimento calcistico femminile c’è grande fermento, grandi aspettative”.

Senato: al Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati la maglia numero 10 della Nazionale di calcio

“L’augurio che esprimo è che questa partecipazione ai Mondiali rappresenti un punto di partenza e non di arrivo per il movimento calcistico femminile”: rivolgendosi alle ragazze della Nazionale di calcio, Maria Elisabetta Alberti Casellati ha definito il calcio “uno sport meraviglioso e ispirato a valori come altruismo, lealtà, rispetto delle regole”. Il Presidente del Senato ha quindi evidenziato come, nel nostro Paese, oltre a rappresentare “un’importante industria”, il calcio sia “uno straordinario protagonista sociale capace di accendere i cuori e il senso di appartenenza”. “Restituiamogli questa dimensione e avremo già vinto” ha detto Maria Elisabetta Alberti Casellati alle “azzurre”, che hanno donato al Presidente una maglia personalizzata con il numero 10, autografata da loro.

Pam consolida la presenza in Liguria

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende

Pam, società guidata da Arturo Bastianello, vuole diventare sempre più forte in Liguria. Dopo la partnership con Arimondo e l’apertura di punti vendita nelle provincie di Genova, Imperia e Savona, si procede in questa direzione con l’inaugurazione di un nuovo supermercato Pam Franchising nella città di Loano. Situato in una zona centrale, sarà aperto 7 giorni su 7 per una spesa di qualità e convenienza.

Gruppo Pam

Pam: la società guidata da Arturo Bastianello continua a investire in Liguria

Guidato da Arturo Bastianello, il gruppo Pam vuole consolidare la propria presenza nel territorio ligure. In seguito alla partnership con Arimondo, azienda di grande tradizione, ha investito nelle provincie di Genova, Imperia e Savona. Tuttavia le novità non sono finite, perché è stato recentemente inaugurato nella cittadina di Loano un nuovo supermercato Pam Franchising. Qualità e convenienza sono i tratti distintivi di Pam che punta ad offrire al cliente un’esperienza di spesa piacevole e conveniente: il nuovo store di Loano, in via dell’Orto 6, è situato in una zona centrale, a pochi passi dall’istituto scolastico Valerga e sarà aperto 7 giorni su 7, con orario continuato da lunedì al sabato (dalle 8 alle 20) e la domenica dalle 8:30 alle 13 e dalle 16 alle 20. Con oltre 20 addetti distribuiti nei vari reparti, si caratterizza per un layout accattivante e innovativo e per un’atmosfera calda e accogliente.

Pam: il profilo della società guidata da Arturo Bastianello

A Padova, dove precedentemente sorgeva una sala cinematografica, il 13 dicembre 1958 è stato inaugurato il primo supermercato del Gruppo Pam. L’azienda guidata da Arturo Bastianello è stata in grado di adattarsi perfettamente ai repentini mutamenti del mercato, crescendo notevolmente: oggi è presente in quattordici regioni del Paese (Piemonte, Lombardia, Liguria, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Calabria, Sicilia e Sardegna) con oltre 1.000 punti vendita. L’attenzione al cliente, la qualità dei prodotti, l’ampiezza e la convenienza dell’offerta sono i punti di forza della società e i tratti che la differenziano dalla concorrenza. Attualmente, Gruppo Pam conta oltre 9.500 collaboratori.

Prink lancia il Selfie Kit: in regalo con l’acquisto di cartucce e toner a marchio Prink.

Scritto da Massimo Tegon il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Dal 24 giugno al 27 luglio Prink lancia la promozione Selfie Kit! Treppiede, pulsante Bluetooth e supporto adesivo per smartphone in regalo con l’acquisto di cartucce e toner a marchio Prink. Per stampare le foto Prink propone il servizio di stampa digitale PhotoPrink.

treppiede-telecomando-bluetooth-in-omaggio-cartucce-Prink-PR

Dal 24 giugno al 27 luglio Prink lancia la promozione Selfie Kit! L’estate è il momento ideale per scattare tante foto, ricordi di giornate felici e piene di sole: per questo Prink vuole fare un regalo a tutti i suoi clienti con il bellissimo Selfie Kit.

Il kit è composto da un treppiede, un pulsante Bluetooth da collegare al proprio smartphone per scattare foto a distanza e un supporto adesivo da attaccare nel retro del proprio dispositivo per impugnarlo saldamente mentre si scattano i selfie. Il treppiede è un supporto leggero e facile da usare su una superficie piana per scattare immagini a lungo raggio, da usare in abbinata al telecomando Bluetooth. Il supporto adesivo invece permette di impugnare lo smartphone con una presa sicura e confortevole e anche di avvolgere le cuffie senza rovinare i cavi.

La promozione Kit Selfie Prink è valida con una spesa minima di 45€ in almeno 2 cartucce inkjet o 2 toner a marchio Prink. Con un piccolo acquisto di consumabili per stampanti a marchio Prink puoi ricevere questo utilissimo Kit per Selfie per fare foto in piena libertà col tuo smartphone.

Dopo aver immortalato i momenti più belli della tua estate, non dimenticarti di stampare su carta i tuoi ricordi. Per stampare foto, fotolibri, calendari e tante altre foto idee affidati a PhotoPrink, il servizio stampa digitale di Prink. Il servizio self-service di stampa digitale ti permette di personalizzare in autonomia tantissimi articoli: foto, fotolibri, calendari, quadri e stampe su tela, cover per cellulari, cuscini e molto altro. Potrai poi ritirare le tue stampe in uno dei 600 negozi Prink in tutta Italia.

Il servizio di stampa digitale PhotoPrink è realizzato in collaborazione con PhotoSì, il miglior servizio di stampa foto online in Italia. PhotoPrink garantisce stampe di foto, album fotografici digitali e altri articoli veloci, convenienti e facili da personalizzare.

Stampare le tue emozioni è importante: le foto stampate su carta o tela sono ricordi che rimangono per sempre. Per questo, dopo esserti divertito con il tuo Selfie Kit, passa su PhotoPrink per stampare i tuoi ricordi.

Fonte: marketinginformatico.it

Happy Bio, Borghi Autentici e FitWalking per vivere un turismo slow

Scritto da Fausto Faggioli il . Pubblicato in Agricoltura, Alimentari e Bevande, Ambiente, Italia, Turismo

Parte il 27 giugno al Bagno Nautilus di Punta Marina Terme (RA), il primo appuntamento del calendario Happy Bio 2019. Un progetto nato dalla collaborazione tra Confcommercio e Camera di Commercio di Ravenna, Stabilimenti Balneari della costa ravennate e Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC), con l’obiettivo di raccordare  al polo costiero romagnolo un’offerta in cui  “la vacanza” diventa occasione di promozione dell’intero Territorio, assumendo come elemento centrale strategico la sana alimentazione bio.

 “Oggi, per essere davvero “avanti” – sottolinea Fausto Faggioli, attuatore del progettoè necessario volgere lo sguardo indietro a quando erano le stagioni a regolare la nostra alimentazione e le camminate scandivano le nostre attività quotidiane. In tutto questo sostenuti dalle tradizioni delle nostre Comunità. E gli Happy Bio, non solo saranno appuntamenti con la frutta biologica ma permetteranno di conoscere le tradizioni dei Borghi Autentici d’Italia e con un salutare fitwalking, organizzato da Trail Romagna,  in riva al mare o in pineta chiuderemo queste giornate dedicate al  benessere nell’ottica di un turismo vissuto “in scioltezza”, compatibile con il Territorio e accessibile a tutti per migliorare qualitativamente l’attuale modo di visitare e comprendere i patrimoni locali.”

Anche il progetto di Confcommercio Ravenna “Il turismo lento nelle destinazioni ospitali del territorio ravennate” riassume perfettamente nelle sue linee guida: gustare, ospitare, vivere, quella vacanza che lascia grandi ricordi e piccole impronte sul Pianeta.

“Dalla collaborazione con le “Pro Loco nei Borghi Autentici” – aggiunge Atos Mazzoni, presidente UNPLI (Comitato Provinciale  Pro Loco Emilia-Romagna) – nasce questa proposta per promuovere con entusiasmo e partecipazione la Destinazione Romagna e il suo turismo balneare, rurale, culturale, ambientale, enogastronomico con il progetto Autunno in Romagna”.

“Per chi sceglie una vacanza “in chiave slow” – continua Mara Avveduti del Bagno Nautilus – è cresciuta la volontà di conoscere l’impatto ambientale di una struttura turistica, la sensibilità ecologica dei gestori, la provenienza del cibo. Rispondiamo proponendo un’offerta territoriale che integri la potenzialità estiva della costa ravennate con le stagionalità dell’entroterra, valorizzando il paesaggio, le culture e le produzioni locali sia come base per la differenziazione dell’offerta sia  come specifica modalità per avvicinarsi al turismo ravennate con rinnovata sensibilità.”

Termina Ciro Costa di Trail Romagna: ”Una collaborazione con Happy Bio che promuove un’offerta di servizi e prodotti di un turismo slow, in grado di far partecipare l’ospite a un’esperienza completa e coinvolgente, che gli consenta di assimilare i legami con la realtà locale.”

Ludovica Casellati: il punto di riferimento del cicloturismo italiano

Scritto da prnewsonlinepress il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale, Turismo

Ludovica Casellati, mossa dalla sua grande passione per il turismo e per la bicicletta, ha scritto il libro “La Bici della Felicità”. Con una laurea in Giurisprudenza e una carriera manageriale alle spalle, è conosciuta in rete come Ladybici. A lei si devono l’Oscar italiano del cicloturismo e l’Urban Award.

Ludovica Casellati

Ludovica Casellati: il profilo professionale

Bolzanina di origine, Ludovica Casellati vive a Padova. Nella città veneta frequenta il Liceo Classico e consegue la laurea in Giurisprudenza con una tesi in Diritto Urbanistico. Dopo aver maturato una significativa esperienza manageriale all’interno dell’area media e comunicazione del Gruppo Mediaset e di Publitalia ’80, decide di rivoluzionare la sua carriera dedicandosi alle sue grandi passioni: i libri, la bicicletta e i viaggi. Iscritta dal 2004 nell’Albo dei Giornalisti Pubblicisti, è Direttore Responsabile della testata giornalistica Viagginbici.com. A lei si devono i principali riconoscimenti del settore: nel 2015 idea l’Oscar italiano del cicloturismo (Italian Green Road Award) e nel 2017 l’Urban Award al fine di promuovere la mobilità ecologica in partnership con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Ludovica Casellati è manager del progetto Luxurybikehotels.com, utile ai bikers in cerca di hotel di lusso tali da poter soddisfare le loro richieste. Da settembre 2018 è editore della testata Viaggi del Gusto, dedicato al mondo dell’enogastronomia.

Ludovica Casellati: “La Bici della Felicità”

Punto di riferimento del cicloturismo italiano, Ludovica Casellati è conosciuta sul web come Ladybici, un nickname che nasce dalla sua passione per la bicicletta. Nel 2019 ha scritto “La Bici Della Felicità”, un libro sulla bellezza e gli infiniti benefici di questo mezzo così versatile: ottimo per spostamenti in città, per andare in vacanza o semplicemente per trascorrere un’intera giornata all’aria aperta. Quello del biker è uno stile di vita, vero e proprio: salute, equilibrio, ma anche potenza e velocità sono i tratti distintivi. Tante le emozioni che si provano durante un giro in bicicletta: dall’adrenalina alla leggerezza, fino alla sensazione di libertà e al piacere del vento che scompiglia i capelli. Ludovica Casellati fornisce un ABC, svela tutti i segreti di quella che chiama “ciclosofia”. Si tratta di una lettura adatta a tutti: a partire dai neofiti che desiderano mettersi in sella a coloro che desiderano rispolverare la propria bici chiusa in garage, ma anche agli appassionati in cerca di approfondimenti e di ulteriori consigli. Un’opera tutta da scoprire, che racchiude un amore nato durante un viaggio tra i castelli della Loira.