Archivio per 2 Maggio 2019

Geoplant scommette sul tardivo con la cultivar di fragola Talia

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Agricoltura, Alimentari e Bevande, Aziende

Una proposta che intercetta le richieste del mercato colmando il gap produttivo del periodo tardivo: l’azienda vivaistica espositrice alla kermesse serba di Novi Sad si appresta a presentare al mondo dei frutticoltori, in anteprima, le skills di Talia. 

Rusticità della pianta, alta produttività e aspetto conico regolare sono solo alcune delle caratteristiche che configurano Talia come una vera novità nel panorama del mercato fragolifero nazionale ed europeo.

La Società agricola di Savarna (RA) Geoplant Vivai, player di punta del vivaismo grazie alla pluriennale esperienza nel campo del miglioramento genetico e dell’innovazione varietale, lancerà quindi tra poche settimane questa cultivar “il cui nome è un omaggio al nostro Paese, così come alla tradizione mitologica dell’antica Grecia, in cui Talia era una delle nove muse” commenta Lucilla Danesi, responsabile del comparto Fragola in azienda.

Dopo un’attenta valutazione dei comportamenti e dei risultati ottenuti dalla selezione – per cui è stata avviata la pratica di privativa comunitaria a metà del 2018 – Geoplant Vivai ha scelto di portare Talia alla manifestazione internazionale di Novi Sad (Serbia, 11-17 maggio 2019, area ICE – Pad. 1) per presentarne alla platea di addetti e visitatori, in anteprima assoluta, proprietà e must.

Questa cultivar di fragola, già protetta brevettualmente, ha superato il test in numerosi areali, dove un gruppo selezionato di agricoltori ha potuto verificarne a fondo l’andamento e il comportamento varietale, e ha pertanto tutte le caratteristiche per collocarsi proficuamente tra Polonia, Ungheria, Francia, Germania, Serbia, Ucraina e naturalmente Italia. Le ragioni dell’interesse di questi mercati vanno rintracciate nell’epoca di maturazione tardiva di questa fragola, nella buona rusticità della sua pianta e nell’elevato standard qualitativo del prodotto finale, ideale anche in coltura biologica.

Talia nasce con l’obiettivo di colmare un segmento produttivo estremamente vantaggioso” prosegue Danesi, “coincidente con il periodo tardivo, che si dimostra sempre più allettante per gli agricoltori in virtù di un gap di produzione riscontrato tra la fine di maggio e le prime settimane di giugno, epoca in cui peraltro i prezzi di vendita al consumo si sono dimostrati piuttosto soddisfacenti negli ultimi anni”. Ad oggi, in questa fase, è bassa la concentrazione dell’offerta con conseguente vantaggio in termini di profitto per il produttore, mentre negli anni passati il precoce ha accusato, a livello di introiti reali, il duro colpo del crossing produttivo tra il precoce italiano del nord, lo slancio finale del meridione, il tardivo spagnolo e il precoce tedesco. La vetrina di Novi Sad non resterà l’unica, nel panorama fieristico, ad ospitare la nuova cultivar di Geoplant: a novembre sarà infatti la volta di Karlsruhe in Germania, ultima tappa di un viaggio che, durante la primavera inoltrata, passerà dai campi sperimentali dell’azienda romagnola, nel ravennate, per una presentazione ufficiale e specificatamente tecnica.

www.geoplantvivai.com

Se vuoi dare un tocco di classe alla tua abitazione scegli i fantastici lampadari design

Scritto da fsdf il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

La casa è un elemento importante della nostra vita. Essa è il luogo in cui le persone si distendono dopo aver trascorso le proprie attività quotidiane. È dunque necessario possedere una casa accoglienete che possa essere un luogo in cui possiamo rilassarci. Per realizzare questo la casa deve essere anche piacerci, in altri termini dobbiamo sentirla come un luogo che ci appartiene. Per realizzare questo, l’aspetto più rilevante è la funzionalità della nostra abitazione, ma elemento da non trascurare è l’arradamento. Una casa arredata con particolare cura potrà farci sentire a proprio agio in ogni momento. I lampadari design rappresentano un pò questo connubio tra una scelta funzionale e al contempo estetica. I lampadari design sono un’idea ottima per l’arredamento della tua casa e danno un tocco di classe molto particolare. I tuoi amici e i tuoi parenti resteranno molto colpiti da questi fantastici lampadari dalle forme eccentriche e dalle dimensioni piuttosto contenute. Esistono diversi tipi di lampadari che si possono adattare ad ogni contesto ed arredamento. La maggior parte di questi lampadari sono perfetti per una casa arredata con i mobili dell’IKEA.

Tra le lampade a sospensione scopri i bellissimi lampadari design

Vuoi realizzare una decorazione creativa per la tua abitazione ? Dai un’occhiata alle fantatsiche lapadari design. Questi lampadari sono una sezione molto particolare della catagoria lampade a sospensione. Si differenziano dalle altre lampade perchè il design è molto curato, rappresentano infatti un’ottima soluzione per chi desidera realizzare un arredamento creativo.  Le lampade a sospensione di design sono un’alternativa interessante per tutti coloro che non vogliono acquistare un lampadario da soffitto tradizionale. Questi lampadari danno un tocco di originalità all’ambiente e illuminano tutti i punti lue della tua casa. Per questa ragione le lampade sono un oggetto molto funzionale. Inoltre, la maggior parte delle lampade sonoa LED, il che significa se deciderai di acquistarle il costo della bolletta sarà fortemente ridotto. Queste lampade ridisegnano lo spazio ed i punti luce di ogni ambiente.

Lampadari design: la scelta ideale per il padrone di casa che tiene all’arredamento

Abbiamo visto come i lampadari design siano una scelta sia economica che funzionale nel sistema di illuminazione. Tuttavia, l’aspetto da mettere in evidenza è il design della casa. Tutte queste lampade sono disegnate con cura e attenzione per entrare perfettamente nell’ambiente abitativo. I lampadari design sono talmente interessanti che a volte risultano essere oggetti presi da un museo di arte contemporanea. Se deciderai di acquistare una di queste meravigliose lampade darai un tocco di classe alla tua abitazione e contemporaneamente realizzerai un’ottimo acquisto in termini di funzionalità. Queste lampade infatti illuminano tutti i punti luce della tua casa non lasciando al buio nessuna stanza. In questo modo, trovare oggetti smarriti e pulire le stanze della tua abitazione non rappresenterà più un problema. I lampadari design allora saranno perfetti per la tua casa sia in termini di estetica, sia per quanto riguarda la funzionalità. Oggetti pregiati di gran classe per il tuo appartamento ti consentiranno di rendere le stanze della tua abitazione più piacevoli alla vista.

La contabilità a portata di click

Scritto da cewtest il . Pubblicato in Aziende, Economia

Contabilità fiscale è un servizio online disponibile in tutta la penisola che consente a ditte individuali, imprese famigliari, società di persone, società di capitali & cooperative, liberi professionisti e chiunque sia titolare di partita iva di poter gestire in autonomia e ovunque la propria contabilità.

Acquistando uno dei pacchetti trimestrali, semestrali o annuali, in base alle proprie esigenze e al regime contabile scelto dalla propria attività, il cliente può contare anche su un esperto in materia fiscale al quale porre sin da subito i propri dubbi e quesiti.

Il servizio viene offerto con la massima trasparenza, legalità, sicurezza e flessibilità che solo uno staff di alta professionalità può offrire.

Gestire la contabilità online non è stato mai così semplice infatti basterà accedere al proprio account e subito caricare, modificare, inviare, scaricare o semplicemente visualizzare documenti, fatture, magazzino e qualsiasi altro file legato alla propria attività. Il tutto protetto da connessioni sicure con certificato SSL nonché dalla PEC, l’equivalente della tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno.

Queste sono solamente alcune delle peculiarità di Contabilità Fiscale per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito contabilitafiscale.it dove troverete anche tutti gli altri mezzi per mettervi in contatto e risparmiare sin da subito scegliendo un commercialista online.

Itinerari in Barca a Vela tra le Isole Eolie

Scritto da gabriele.russo il . Pubblicato in Italia, Turismo, Viaggi

L’arcipelago delle Eolie è composto da sette isole principali, tutte di origine vulcanica, nel complesso chi le visita le pone in cima alla lista dei luoghi più affascinanti del mondo per via delle loro incomparabili bellezze costiere e subacquee e per i fondali tra i più ricchi di specie marine di tutto il Mediterraneo. é grazie alla loro importanza in ambito geologico e naturalistico per cui l’Unesco, nel 2000, ha inserito le isole Eolie nella “World Heritage List”. Da 200 anni, infatti, le sette sorelle dell’arcipelago (Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi, Filicudi) rappresentano uno straordinario campo di ricerca per geologi provenienti da tutto il mondo. Le sette sorelle, sette isole di origine vulcanica, l’una diversa dall’altra nei paesaggi e nel carattere, l’ambiente ideale per passare una settimana è sicuramente in barca a vela, all’insegna del relax e della spensieratezza.
Stromboli
Stromboli è pura magia, fascino selvaggio, quasi istintivo. Quando il nostro corpo percepisce il tremolio del vulcano, così silente ma chiaramente percepibile non solo dai piedi ma da ogni senso del corpo, si sente la vita della terra, magari mentre si sorseggia un negroni per l’aperitivo in piazzetta, o per il cannolo mattutino, tutto per mantenere alta la glicemia della sera precedente. Si’ perché Stromboli è un’isola dove ci si diverte, isola di passioni, di balli senza musiche troppo forti, magari sulla spiaggia nera. Non per nulla qui Rossellini conquistò Ingrid Bergman e ci fece il film, Stromboli appunto, proiettato ogni settimana nel teatrino all’aperto. Da non perdere anche Ginostra, un borgo in miniatura dove l’elettricità è giunta nel 2006… Prima di allora tutta la serata, dal calamaro ripieno, al ballo sul sagrato della chiesa, al bacio della buonanotte, era a lume di candela. Stromboli è l’isola da non perdere, perché entra nel cuore, per restarci per sempre.
Panarea
Panarea è l’Ibiza dell’arcipelago, ma al posto di inglesi e tedeschi troviamo napoletani e romani, che hanno colonizzato le lussuose ville della meravigliosa isola. Si conoscono più o meno tutti, e di inverno si incontrano a Cortina. Spettacolari le scogliere e l’acqua di Cala Nave e di Basiluzzo, ai tempi che furono templio del cappero. Meno appariscenti ma forse più affascinanti i dintorni di Cala Giunco, dove ancorare però è vietato, o forse anche no (chiedete a Compamare Lipari per comprendere le bizze del momento). Ristoranti e vita notturna sono eleganti e, come si suol, dire, ‘esclusivi’, appannaggio dei locali e ospiti dei due alberghi. Il foresto non si sente particolarmente benvenuto. Ma Panarea va vista e ammirata soprattutto di giorno, e specialmente per la sua incredibile acqua trasparente, la più ammaliante dell’arcipelago.
Salina
Salina è l’isola dove investire nell’immobiliare, senza necessariamente acquistare la casa dove Troisi e Noiret hanno girato ‘Il Postino’. Non ha il fascino passionale di Stromboli ma i suoi due vulcani sono spenti, ha una splendida varietà di territorio che va dalla spiaggia, al vigneto alla falesia al campo coltivato, ha 4 splendidi paesi uno diverso dall’altro, una splendida pescheria e le granite più famose dell’arcipelago. Il navigatore troverà sollievo, fuori stagione, nel piccolo porticciolo di Santa Marina, mentre in alta stagione dovrà presumibilmente ancorarsi poco a sud dello stesso, salvo i soliti santi in paradiso, ma la discesa a terra sarà premiata da ottimi ristoranti, deliziose passeggiate, gite in motoretta non necessariamente corredate di casco, e un ottimo vino locale, prodotto per lo più da una famiglia tedesca, che sembra però avere trovato una produttività da nozze di Canaan viste le bottiglie che produce in quel minuscolo lembo di terra a nord di Santa Marina, vicino al faro. Salina è da non perdere, sia per i miracoli che per la poesia.
Filicudi
Filicudi è l’isola che meno di tutte somiglia a un vulcano, una collina verde e ripida stiracchiata leggermente verso est, a creare un ‘porto’ sui generis, in mezzo a un mare di cristallo blu. Anche Filicudi ha i suoi aficionados, che rifuggono la mondanità di Panarea e l’alternatività di Stromboli. Filicudi è silenzio, cene dall’’avvocato’ a Pecorini, tramonti sullo stupendo scoglio ‘La Canna’ intorno al quale val la pena ormeggiarsi nelle giornate tranquille, per scoprire i fondali ed avere la sensazione di essere ancorati in mezzo al Mediterraneo.
Lipari
Lipari, l’isola più grande, ha un delizioso centro urbano vicino al porto, un paio di ormeggi spettacolari sulla costa, ahimè ovest quindi meno protetta, e una famosa miniera di talco da cui rotolarsi. Sarebbe una destinazione da sogno in quasi ogni mare del mondo, ma alle Eolie, Ubi Maior…
Vulcano
Vulcano è il secondo cratere attivo dell’arcipelago, e richiede solo una camminata di un’oretta per la vetta, mentre Stromboli esige 3 ore di scalata. Certo il premio per la fatica è proporzionato. Due antichi crateri secondari hanno formato due baie molto protette, il porto di Levante e quello di Ponente. Purtroppo la situazione a terra, unito all’aroma dei fanghi sulfurei che molti amano, non ne fa una destinazione ideale.