Archivio per 21 Marzo 2019

David Barzazi: Amministratore Delegato del Gruppo Green Power

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Dirigente di Gruppo Green Power, società attiva nell’ambito dell’efficientamento energetico e dell’energia rinnovabile, David Barzazi è Vice Presidente di Fondazione Giovani Leoni, che si occupa di sostenere i soggetti più deboli e, in particolare, di diffondere la conoscenza in Italia sui benefici del Metodo Feldenkrais.

David Barzazi

La carriera di David Barzazi

Imprenditore originario di Venezia, David Barzazi nasce il 23 marzo del 1978. Dopo aver conseguito il diploma come tecnico aeronautico, si interessa ai settori dell’energia e delle telecomunicazioni. Consolida le sue conoscenze in ambito gestionale lavorando nel settore delle organizzazioni di vendita, per poi diventare Agente di intermediazione finanziaria e assicurativa. Successivamente svolge il ruolo di Presidente in Cell Shop S.r.l., società attiva nel settore commerciale e della telefonia mobile. Nel 2011 entra a far parte di Gruppo Green Power S.p.A., attivo prevalentemente nel settore della commercializzazione di servizi per l’efficientamento energetico, soprattutto per il mercato domestico nazionale. In poco tempo, diventa punto di riferimento amministrativo, tecnico e finanziario della società, ottenendo già nel 2011 la nomina a Consigliere di Amministrazione e di Amministratore Delegato del Gruppo. David Barzazi contribuisce in prima persona all’ingresso di Gruppo Green Power nell’AIM della Borsa Italiana. Sotto la sua guida, la società ottiene risultati positivi nonostante gli anni di forte crisi economica.

David Barzazi: Gruppo Green Power sostiene la Fondazione Giovani Leoni

Gruppo Green Power è sostenitore principale della Fondazione Giovani Leoni Onlus: nata nel 2013 dall’iniziativa di Christian Barzazi, già imprenditore con il fratello David Barzazi, la Onlus ha come obiettivo la diffusione e lo sviluppo del Metodo Feldenkrais, ancora poco conosciuto in Italia e proveniente da Israele. Il metodo consente di aiutare le persone colpite da paralisi cerebrale, sostenendole nello sviluppo e nell’alleviare le difficoltà che si manifestano soprattutto in ambito motorio. Il metodo, attraverso movimenti dolci e gentili, aiuta ad acquisire consapevolezza del proprio corpo, dei propri limiti come delle proprie potenzialità. Le facoltà motorie ne traggono un generale giovamento e il tono muscolare è riequilibrato. Fondazione Giovani Leoni si impegna a farsi carico dei costi della terapia, garantendo ad alcuni bambini bisognosi le cure immediate e gratuite per migliorare le proprie condizioni di salute. David Barzazi è Vice Presidente della Fondazione: oltre alla diffusione del Metodo Feldenkrais, tra gli obiettivi della Onlus vanno ricordati la cura e il sostegno di tipo sociale, sanitario e socio-sanitario, la ricerca scientifica, la valorizzazione e tutela del patrimonio artistico e l’assistenza ai soggetti più deboli.

Experimental Jazz – The new classjazzpo, nuovo album di Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone

Scritto da Giulio Berghella il . Pubblicato in Musica

L’album distribuito su tutti i principali digital stores accompagnato dal videoclip Rebirth su You Tube

Experimental Jazz – The new classjazzpo, il nuovo album della cantautrice e compositrice palermitana Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone. Accompagnato  su YouTube dal  videoclip del brano “Rebirth”.

Prodotto dalla stessa Maryanna (FaMa Music International), e distribuito da Wondermark Advertising e The Orchard Music Distribution, è composto da sette braniquattro inediti e tre cover, “A night in Tunisia”, Round midnight” e “Crystal silence”, riadattate ed arrangiate da lei.

Un disco in cui la cantautrice  ha voluto sperimentare e creare un jazz rivoluzionario rispetto al tradizionale, dando vita al ‘classjazzpo’, un ‘genere’ con cui si è rivolta  ad un pubblico più ampio, con l’obiettivo di avvicinare al jazz anche le persone che non amano particolarmente questo genere. Un insieme di conoscenze dalla  musica classica orchestrale, al jazz ed alle sonorità pop. Un bagaglio di esperienza musicale, recepito in tanti anni di studi e di pratica.

Il disco ha una doppia destinazione , il fisico sarà  venduto in Europa su Amazon completo delle cover, mentre l’album in digitale è distribuito in tutto il mondo in formato Ep contenente esclusivamente gli inediti.

Rebirth  è il singolo estratto  scelto intenzionalmente, per uscire in concomitanza con il nuovo lavoro discografico . Il titolo del singolo, e quindi l’album, evocano la rinascita, il cambiamento di stile, la rivincita. Purtroppo in ambiente musicale, e ancor di più in quello che riguarda prettamente il jazz, si assiste spesso a “deliri di onnipotenza” e ricerca esasperata di perfezione musicale, ben nascosti da una sottile finta umiltà; caratteristiche che Marianna  non tollera  e da cui prende  le distanze. Ma in tutto questo trambusto di emozioni, sentimenti contrastanti, rancori, rabbie, maldicenze, terre bruciate, e chi più ne ha più ne metta, può nascere anche l’amore, la forza per combattere e una nuova speranza.

Facebook:
https://www.facebook.com/MariannaFasoneInternational
YouTube:
https://www.youtube.com/user/maryannaphasone
Twitter:
https://twitter.com/MariannaFasone
Blog/Altro Canale:
https://www.instagram.com/mariannafasoneofficial/

Press, radio, Tv Agency
DCOD Communication By GB Play

promoradio@dcodcommunication.it
promostampa@dcocommunication.it

Volontari a porto Sant’Epidio per diffondere una cultura libera dalla droga

Scritto da Valentina Monti il . Pubblicato in Religione

Azioni di volontariato come questa, organizzate in circa 180 paesi hanno portato alla distribuzione di 50 milioni di opuscoli per la prevenzione alla droga e a decine di migliaia di attività per sensibilizzare la comunità sul problema.

Domenica prossima i volontari di Scientology di Macerata saranno a Porto S. Epidio con i materiali multimediali La verità sulla droga.

L’impatto della prevenzione all’uso di droga è significativo. Lo strumento più efficace nella guerra contro la droga e il suo uso è l’istruzione. Chi è informato è nella posizione di poter resistere alle pressioni esercitate su di lui dai suoi simili e di decidere, in modo autodeterminato, di non iniziare mai a fare uso di droga in primo luogo.

L. Ron Hubbard l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, nella valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale scrisse: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. Questo, a sua volta, ha spronato la Chiesa e gli Scientologist a dare il via al programma laico La Verità sulla Droga, tramite il quale, da vent’anni, lavorano per informare correttamente milioni di persone sugli stupefacenti.

La campagna di La Verità sulla Droga si svolge tramite una vasta gamma di attività ed eventi, ognuno di essi dimostratosi di successo nel rendere popolare e promuovere una vita libera dalla droga.

Negozianti del maceratese sostengono la campagna distribuendo gli opuscoli per l’istruzione sulla droga a clienti e dipendenti e, affiggendo i poster alle loro vetrine. Nelle maceratese questo è ormai un impegno di routine sia da parte dei volontari che visitano i negozianti fornendoli di opuscoli informativi, sia da parte dei negozianti che ci tengono ad esporre gli opuscoli informativi per i loro clienti.

I volontari sono anche disponibili a tenere conferenze per l’istruzione sulla droga nelle scuole di ogni livello d’istruzione, utilizzando le informazioni contenute negli opuscoli La Verità sulla Droga e gli annunci di pubblica utilità.

Per maggiori informazioni www.drugfreeworld.org