Archivio per 22 Gennaio 2019

I GEISHA IN STUDIO PER REGISTRARE “FLASH” IL LORO NUOVO SINGOLO.

Scritto da Nicola Convertino il . Pubblicato in Musica

I Geisha dopo il fortunato singolo “Arriva Vale” sono entrati in studio insieme allo storico chitarrista di Amy Winehouse Robin Banerjee, e ora sono pronti all’uscita del loro nuovo singolo “Flash”.

Le chitarre di Robin si sposano bene con la voce di Emanuele, lead vocalist della Band, ma anche con gli arrangiamenti del brano fatti da tutti gli elementi.

A breve sarà distribuito su tutti i principali Digital Store e fisicamente in tutti i principali negozi di dischi, intanto possiamo vedere in anteprima il video su You tube e Dailymotion.

I Geisha saranno presenti anche a Sanremo, durante la settimana del Festival della Canzone Italiana, in diverse location, dove presenteranno ufficialmente il singolo “Flash” e alcuni brani del loro nuovo Album in uscita a Maggio.

Momento fortunato per i Ragazzi emiliani che vengono da una stagione ricca di riconoscimenti importanti, ricordiamo i tre premi che hanno ricevuto negli ultimi mesi del 2018: Prima l’Awards del Sanremo Music Awards, poi gli European Latin Awards e in ultimo, a Montecitorio, il Leone d’Oro di Venezia.

Anno fortunato per questi giovani emiliani dal cuore rock, un anno che li vede carichi di un’energia particolare, che li porterà verso una dimensione più grande, diversa e sicuramente più gratificante.

I Geisha si ritrovano nel Top delle classifiche italiane nel 2017 con il brano “Arriva Vale”, canzone fortunata dedicata all’asso del motore”Valentino Rossi”, da lì a poco inizia l’ascesa del gruppo a livello di notorietà nazionale, con partecipazioni in eventi importanti che li hanno portati poi a ricevere i riconoscimenti di cui parlavamo prima, oltre che collaborare con Artisti di grande spessore artistico come Robin Banerjee (chitarrista storico di Amy Winehouse) o Ivan Cattaneo.

Ora il loro obiettivo è di imporre la loro musica e il loro background musicale al grande pubblico, hanno deciso che nel 2019 la loro musica sia suonata sia in Italia sia all’estero dalle grandi emittenti, con la semplicità tipica del popolo emiliano e la caparbietà tipica dell’Artista che crede in quello che fa.

Si vocifera in Giugno una tournèe importante con Artisti internazionali e una stretta collaborazione che li porterà anche all’estero…insomma sarà l’alba di un nuovo giorno che già vedrà i primi colori nella “città dei fiori”

Giorno della Memoria: giornata a porte aperte sul tema “Psichiatria, eugenetica e Shoah”

Scritto da Valentina Monti il . Pubblicato in Religione

Il 25 gennaio prossimo, viene commemorata a Padova, presso Villa Francesconi Lanza, nella sala della Comunità, la giornata della Memoria ad opera del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus. Un momento speciale per ricordare e riprendere in considerazione i grossi errori del passato, che per il bene di tutti, è giusto ricordare.

Spesso su certi argomenti il nostro parlare è assai distaccato dal sentimento intenso di chi ne è sopravvissuto. Le interpretazioni che si possono dare a certi fatti, sono spesso, assai lontane dalla realtà. Ma con il passare degli anni gli equilibri si ridistribuiscono e le attenzioni del presente ci distolgono da quel passato, per certi, non così lontano come per altri… . Anche se non si nota che con l’evoluzione della tecnologia e delle “conoscenze” siamo capaci di rifare in forma più subdola cose simili.

Una nota evidente che emerge dalle storie dell’olocausto, è l’incredibile crudeltà e la mancanza di rispetto dell’essere umano, indipendentemente dal suo credo, cultura o etnia….

La parola RISPETTO è la parola chiave. Ma ancora oggi è molto difficile da ottenere ed attuare. Se prendiamo ad esempio gli stessi bambini che in questi giorni, con tanta facilità vengono portati via dai genitori per un “verdetto” troppo spesso asserito con frettolosa “Moderna Professionalità”, senza considerare il rispetto dovuto a quel bambino o famiglia, che per ragioni difficilmente comprensibili a volte subiscono trattamenti pesantemente inumani.

“Persino il sommo comandamento di Cristo “Ama il tuo prossimo” sembra aver meno forza oggigiorno in un mondo di tasse sul reddito, inflazione ed eccidi di popolazioni civili nel nome della pace.” Scrisse L. Ron Hubbard, il fondatore di Scientology

In occasione della giornata della Memoria verrà tenuto un’Open House dove sarà possibile avere accesso a numerosi punti di interesse, a difesa di quei ricordi che riecheggiano e verranno ricordati anche con riferimenti attuali.

L’appuntamento è per venerdì 25 gennaio dalle 10.00 alle 21.00 con la mostra multimediale “Psichiatria, eugenetica e Shoah”, alle ore 19.30 incontro con alcuni ospiti a testimonianza degli orrori psichiatrici di allora e di oggi.

Villa Francesconi Lanza, Chiesa di Scientology via Pontevigodarzere, 10 Padova.

Per informazioni 049.8756317 o 348 3332499.

DAVID M: “LOVE POP” è il nuovo singolo del cantautore pop-dance

Scritto da Laura Ruggeri il . Pubblicato in Musica

Anticipando l’album di prossima uscita, il brano vuol essere un omaggio al Pop, inteso come massima espressione della positività, ed alle sue maggiori icone rappresentative.

“Love Pop” racconta dell’amore per il Pop, della possibilità di reinventare sempre l’arte in quanto elemento in continua evoluzione che ha basi storicamente classiche; una nuova primavera dell’uomo, della vita, dell’arte, appunto. La canzone, ironicamente, personifica il genere pop che si auto-reinventa sotto molte forme: appiccicoso come un lecca-lecca, caldo come un’emozione improvvisa, sorridente come un ricordo di star ispiratrici (Madonna, Gaga, Cher, etc…). Un festoso inno che invita il pubblico a sentire questa categoria musicale e esistenziale scorrere dentro di sé.

Il brano è nato spontaneamente dalla fantasia dell’artista durante un assolato pomeriggio estivo passato in casa a fare zapping col televisore sui canali musicali internazionali, cercando ispirazione. Si tratta dell’ultima canzone scritta per il nuovo album: il disco contiene nove tracce di brani pop dance e non, in lingua inglese. Un inglese neutralizzato dalle influenze anglofone per avere quanta più maggiore fruizione sul mercato da parte del pubblico internazionale.

Il videoclip ufficiale è stato realizzato l’attenzione artistica della nota Madame SiSì e della manager Sara Nolli.

Radio date: 16 ottobre 2018

Autoproduzione

Autori e compositori: DAVIDE FUSCO – SARA NOLLI – FRANCESCO MOSCONI

BIO

David M, nato a Napoli il primo ottobre 1992 da madre (insegnante di lingue) siculo-napoletana e padre (maresciallo dell’aeronautica) napoletano, è fin da subito salodiano d’adozione. Per un assurdo gioco di migrazioni familiari passate, si ritrova ad avere una famiglia di composizione cosmopolita: Israele, America, Australia, Cuba, Santo Domingo, Spagna, Belgio. Sono state queste parentele a sviluppare in lui un senso camaleontico di attitudine e comprensione dei pregi delle diverse culture mondiali.

È nel 2002 che David M rimarrà folgorato dall’unione di teatro e musica, partecipando da spettatore alla visione del musical “Notre Dame de Paris”. Circa dieci anni dopo, David M percepisce chiaramente ciò che desidera dalla vita: fare Arte. Inizierà quindi un personale percorso che lo porterà a seguire corsi di dizione e canto a scoprire le sue potenzialità reali e trarre le prime ispirazioni musicali studiando il percorso dei giganti mondiali del pop, con un amore speciale per Madonna.

Dal punto di vista canoro sarà determinante la frequentazione dell’accademia di canto moderno, supervisionata dai maestri Anna Gotti e Stefano Gelmini. In questo periodo intraprenderà un viaggio che sarà il suo cambiamento spirituale, infatti decide di far visita ai parenti in Israele un viaggio che susciterà in lui profonde riflessioni, umane, intimiste e filosofiche. Al suo ritorno, finalmente arriva la produzione del suo primo album musicale. Terminato il disco, arrivano però anche alcuni mesi difficili, come per tutti gli esordienti: David M comprende che non basta autoprodursi e “crederci” da soli. Il caso ha però voluto che proprio in questo momento abbia ritrovato sul suo percorso Sara Nolli, vecchia amica e sua futura manager. È attualmente terminata la produzione dell’album “David M”.

Contatti e social

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCeQy1_vh6YJRQJa_xBssuow

Facebook https://www.facebook.com/David-M-864180036939537/

Instagram https://instagram.com/davidm_lovepop?utm_source=ig_profile_share&igshid=rczw9q1h3h15