Archivio per 25 Ottobre 2018

Il regalo di Natale perfetto per il tuo uomo: un citizen pilot in titanio

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Lifestyle

Sei una donna a cui è toccata la grande fortuna di avere accanto a sé un uomo come si deve? Innanzi tutto, complimenti, perché gli uomini con carattere che siano allo tempo onesti e premurosi sono delle mosche bianche. Già per questo meriteresti un premio, quantomeno a quel santo di Cupido che vi ha fatti incontrare. Chiamalo destino, botta di… fortuna, o congiunzione astrale favorevole, sappi che ti trovi nell’Olimpo delle donne fortunate. Appurato questo fatto, un uomo in gamba, che sia in occasione del compleanno o per Natale, merita un regalo che si faccia notare e che lo faccia sentire amato e stimato. Cosa c’è di meglio allora di un Citizen Automatico? In particolare ce n’è uno che emerge sugli altri per bellezza e classe ed è il citizen pilot in titanio. Il tuo compagno si innamorerà del suo orologio da polso al primo sguardo, e per questo amerà te ancora di più.

Citizen pilot in titanio: chi lo sceglie

Gli orologi citizen automatici sono qualcosa di eccezionale perché rendono irresistibile chi li indossa, non importa se uomo o donna, giovane o meno. Questi orologi possono essere portati da tutti e per tutti esiste il Citizen perfetto. Ma chi sceglie Citizen? Un uomo che autonomamente si reca in gioielleria o acquista sul web un orologio citizen automatico è già una spanna sopra a tutti gli altri, uno che si distingue dalla massa, per intenderci. Lo stesso si può dire di una donna che decide di regalare un citizen pilot in titanio, o di regalarsi un Citizen. Per farti capire come funziona, ti dirò che una volta ho incontrato un uomo, indubbiamente bello, che si vantava del suo orologio Calvin Klein, che aveva strapagato. Il tipo era bello (almeno quello!) ma vantarsi di aver comprato un orologio Calvin Klein a un prezzo importante è come vantarsi di avere fatto tre ore di coda per una foto con Fedez. Se Citizen ha sempre fatto orologi e Calvin Klein ha sempre fatto moda, secondo te quale sarà l’orologio di qualità per cui ha senso spendere?

Il citizen pilot in titanio che non delude mai

Lasciamo il caso sopra descritto e concentrimoci adesso sul citizen pilot in titanio. Esso possiede tutte le caratteristiche di un orologio di altissima qualità. In primo luogo la cassa da 45 mm è in titanio TICC, materiale leggerissimo, resitente e all’avanguardia. Ha il movimento Eco-Drive radiocontrollato, la funzione di risparmio energetico, crono a 1/20 di sec, doppio fuso orario, ecc. Il cinturino è in pelle, sportivo, per rendere più casual e meno serioso l’aspetto di chi lo indossa. Allo stesso tempo il citizen pilot in titanio è sinonimo di eleganza senza tempo, ed è praticamente impossibile passare inosservati quando se ne indossa uno. Regala un citizen automatico e il tuo compagno non avrà occhi che per te. Perché un uomo di classe merita un orologio di classe e il tuo compagno ne ha da vendere. Puoi fare l’acquisto direttamente sul web, è facile e veloce e ti farà risparmiare quel tempo prezioso per organizzare la serata in sua compagnia.

Sgarbi e Josè Dalí, con Di Vizia della RAI, per la mostra Miami meets Milano

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Punta dritta a Miami Beach la prossima avventura artistica firmata Spoleto Arte. Si tratta della nota esposizione d’arte internazionale Miami meets Milano, che storicamente si svolge durante la fiera d’arte più grande del mondo, Art Basel.

La mostra infatti inaugurerà mercoledì 5 dicembre alle 18 all’Hotel Victor (1144, Ocean Drive).

L’iniziativa, organizzata dal presidente di Spoleto Arte Salvo Nugnes, gode del contributo di importanti personalità del mondo culturale come il prof. Vittorio Sgarbi, l’artista Josè Dalí, figlio di Salvador Dalì, il direttore del Premio Modigliani Alberto D’Atanasio, Roberto Villa di Casa della Fotografia e Antonietta Di Vizia della RAI.

Numerose anche le autorità istituzionali che offrono il loro appoggio alla mostra, dal direttore generale del Ministero degli Affari Esteri al console italiano a Miami, dal presidente della Regione Lombardia e dal sindaco di Milano fino al sindaco di Miami Beach. La kermesse è stata presentata alla Camera dei Deputati lo scorso novembre in un’interessante conferenza stampa. In quest’ultima, l’onorevole Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato della Repubblica, si è complimentato perché: «Senza utilizzare nessun tipo di fondi, ma con grande spirito d’iniziativa e imprenditorialità, Miami Meets Milano porta i grandi nomi italiani all’estero, producendo un circolo virtuoso per l’arte nel nostro paese, un campo in cui non siamo certamente secondi a nessuno, nel mondo».

Salvo Nugnes spiega le motivazioni che hanno portato alla creazione di un ponte artistico che mette in comunicazione Miami e Milano: «Le due città hanno un forte legame simbolico. Sono entrambe fulcro della promozione dell’arte e della cultura a livello mondiale, dove passato e presente, antico e moderno, tradizione e innovazione si ritrovano insieme, in perfetta fusione. L’intenzione è quella di consolidare la centralità della grande arte italiana nel mondo allargando l’orizzonte del panorama contemporaneo».

Per avere maggiori informazioni sulla mostra, che rimarrà accessibile fino al 9 dicembre, è possibile chiamare lo 0424 525190 oppure il 388 7338297, scrivere a org@spoletoarte.it o visitare il sito www.spoletoarte.it.