Archivio per 13 ottobre 2018

Terna: la società guidata da Luigi Ferraris nuovamente riconosciuta in ambito sostenibilità

Scritto da pressreleaself releaself il . Pubblicato in Aziende

Dopo aver conseguito recentemente il primato mondiale del settore Electric Utilities secondo il Dow Jones Sustainability Index 2018, Terna riceve altri due riconoscimenti per il suo impegno verso la sostenibilità: la società guidata da Luigi Ferraris si riconferma negli indici STOXX Global ESG Leaders ed Ethibel Sustainability.

Luigi Ferraris, AD Terna

Luigi Ferraris: Terna e i nuovi riconoscimenti in ambito sostenibilità

A pochi giorni dal conseguimento del primato mondiale nel settore Electric Utilities secondo il Dow Jones Sustainability Index del 2018, Terna riceve altri due riconoscimenti per gli sforzi portati avanti nel settore ambientale, sociale e di governance. La società nazionale di gestione della rete elettrica amministrata dall’AD Luigi Ferraris è stata confermata per l’ottavo anno consecutivo negli indici di sostenibilità STOXX Global ESG Leaders e per il decimo anno nell’Ethibel Sustainability Index (ESI) Excellence Europe. Questi recenti riconoscimenti sottolineano la solidità dei sistemi di gestione di Terna e la sua capacità di generare eccellenti performance di sostenibilità. La società, guidata dal CEO Luigi Ferraris e dalla Presidente Catia Bastioli, è stata inclusa in tutti e tre gli indici tematici legati a STOXX Global ESG Leaders: STOXX Global Environmental Leaders, STOXX Global Social Leaders e STOXX Global ESG Governance Leaders, grazie a eccellenti performance negli ambiti di analisi. L’indice seleziona 404 aziende tra i 1.800 titoli presenti in un paniere internazionale di partenza e si caratterizza per la trasparenza nei criteri di selezione, basati su indicatori suggeriti dall’EFFAS (European Federation of Financial Analysts Societies) e DVFA (Society of Investment Professionals in Germany).

Il curriculum di Luigi Ferraris, Amministratore Delegato di Terna

Classe 1962, Luigi Ferraris è attualmente Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna S.p.A. Il top manager è laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Genova. Parla correntemente due lingue straniere, inglese e spagnolo. Inizia la sua carriera professionale nel 1988 nel settore Auditing di Price Waterhouse. Nel 1996 diventa Area Controller Europa di ELSAG Bailey Process Automation, azienda allora appartenente al Gruppo Finmeccanica. Tra il 1998 e il 1999 è CFO di Elsacom, società di telefonia satellitare sempre nell’orbita di Finmeccanica. Nel 1999 fa il suo ingresso nel Gruppo Enel, dove ricopre svariati incarichi fino al 2015: tra questi, è Responsabile della Pianificazione e Controllo del Gruppo dal 2004 al 2005. Nel 2007 è nominato Consigliere di Amministrazione di Endesa S.A., società quotata alla Borsa di Madrid. Dal 2008 al 2014 è Chief Financial Officer (CFO) e, dal 2009 al 2014, Presidente di Enel Green Power. Nel maggio del 2013 entra a far parte del Consiglio di Amministrazione della controllata cilena Enersis S.A.. Durante la sua permanenza in Enel, Luigi Ferraris è stato, inoltre, Consigliere di Amministrazione di Wind Telecomunicazioni S.p.A. Da febbraio 2015 ad aprile 2017 ha svolto l’incarico di Chief Financial Officer del Gruppo Poste Italiane.

Salvatore Leggiero: le principali tappe della crescita professionale

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Competenze e intuizioni imprenditoriali di Salvatore Leggiero: la sua LEGGIERO Real Estate è tra le realtà di riferimento in Italia in ambito immobiliare.

Salvatore Leggiero

Salvatore Leggiero: il profilo professionale dell’imprenditore

Nato a Napoli nel 1965, Salvatore Leggiero si fa strada fin da giovane nel mondo del lavoro. Inizialmente elettricista e venditore di enciclopedie, negli anni ’80 entra in Radio Kiss Kiss e Radio Spazio Uno. Arricchisce il suo curriculum lavorando anche per RCS-Pubblicità. In seguito mette a frutto le competenze acquisite in ambito pubblicitario anche intraprendendo la strada della docenza: insegna Media Planning & Buying presso l’Art & Business School di Firenze fino a quando decide di intraprendere una nuova esperienza imprenditoriale nel settore immobiliare: inizia acquistando alcune scuole a Perugia, Bologna e Padova e inoltre crea GRANDISCUOLE S.p.A. Salvatore Leggiero è autore de “Il cliente ha sempre ragione”, un saggio sul Crm (Customer Relationship Management) incentrato sui vantaggi del cliente-centrismo in azienda. A partire dagli anni 2000 investe in immobili, acquistando appartamenti nel centro storico di Firenze e palazzi in centro a Milano e a Roma.

LEGGIERO Real Estate: mission e valori della società di Salvatore Leggiero

Venezia, Milano, Firenze, Roma: le attività della società immobiliare guidata da Salvatore Leggiero si estendono in tutto il Paese. La LEGGIERO Real Estate acquista immobili di pregio e d’importanza storica, a cui dà nuova vita realizzando progetti di ristrutturazione e valorizzazione per creare proprietà generatrici di redditi da locazione. La società si occupa inoltre di reperire fonti finanziarie, fornitori e team di professionisti con l’obiettivo di massimizzare i ritorni per i Clienti (tenants), gli investitori (buyers) e la comunità circostante. La LEGGIERO Real Estate riserva particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e del patrimonio storico nelle città in cui opera. Diverse le operazioni chiuse con successo: l’acquisizione nel 2017 di un prestigioso palazzo ubicato accanto alla Fontana di Trevi riconvertito in Hotel, la riqualificazione del palazzo dell’INPS che attualmente ospita residenze di pregio e a Firenze quella del ristorante Alfredo sull’Arno, oggi conosciuto come Signorvino.