Archivio per 22 Agosto 2018

FESTIVAL CONTRO 2018 CASTAGNOLE DELLE LANZE (AT) “FESTIVAL DELLA CANZONE D’IMPEGNO”

Scritto da Laura Ruggeri il . Pubblicato in Musica, Spettacolo

Dal 24 agosto al 1 settembre 

Cristiano De Andrè, I Nomadi,

Mudimbi e Renzo Arbore con Nino Frassica

fra i protagonisti della nuova edizione.

Piazza San Bartolomeo a Castagnole delle Lanze

inizio spettacoli ore 21.30

Torna il Festival Contro a Castagnola delle Lanze in Piemonte. Nove giorni e 18 concerti nel cartellone dell’edizione 2018 con alcune conferme e tante novità. Si inizia venerdì 24 agosto con Cristano de Andrè che porta fra Langa e Monferrato le canzoni più celebri e indimenticate del padre Fabrizio. Sabato 25 agosto, invece, il 27° raduno nazionale del fans club dei Nomadi, ospiti fissi del Festival Contro e una delle band più longeve e apprezzate del panorama nazionale. Il festival prosegue con Maurizio Vandelli, la 159° fiera della nocciola, la grande serata di ballo occitano condotta da Lou Dalfin, mentre mercoledì 29 agosto arriva Mudimbi, il “mago” protagonista dell’ultimo Sanremo Giovani. La Shary band e il giovane rapper Tedua si esibiranno il 30 e 31 agosto, mentre il 1 settembre  è atteso un grande protagonista della musica italiana come Renzo Arbore con una guest star d’eccezione: Nino Frassica.

VENERDI’ 24 AGOSTO

CRISTIANO DE ANDRÈ

Ingresso € 22 –“De André canta De André – Best of” è il live con cui Cristiano De Andrè attingerà dall’immenso repertorio del padre Fabrizio. “De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre – scrive Cristiano De André – caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore.

SABATO 25 AGOSTO

I NOMADI

open act Andrea Amati

Ingresso € 20 – Erano i primi anni 60 quando tra Modena e Reggio Emilia, Beppe Carletti e Augusto Daolio decidono di formare una loro band. L’esordio avviene nel 1963 e il nome scelto è Nomadi, denominazione scelta un po’ per caso ma forse anche per destino. Oggi i Nomadi, una delle più conosciute – e longeve – band della musica leggera italiana, tornano al Festival Contro per accogliere fan vecchi e nuovi.

Alle 18.30 inizierà il XXVII Raduno Estivo Nomadi Fans Club.

DOMENICA 26 AGOSTO

MAURIZIO VANDELLI

open act Lupita

Ingresso libero – Occhiali da sole tondi e la voce, quella inconfondibile del leader dell’Equipe 84. Maurizio Vandelli festeggia in tour i suoi 50 anni in musica ripercorrendo grandi successi come “Io ho in mente te”, “29 settembre”, “Nel cuore nell’anima”. Un repertorio che attinge a quei 18 album pubblicati in carriera, scegliendo fra una lista di autori che annovera tra gli altri Battisti, Mogol e Guccini.

LUNEDì 27 AGOSTO

159^ FIERA DELLA NOCCIOLA

ORCHESTRA GIULIANO & I BARONI

La festa dedicata alla nocciola inizia alle 8.30 e proseguirà per tutta la giornata con tanta musica e con l’elezione di Miss San Bartolomeo 2018.

MARTEDì 28 AGOSTO

LOU DALFIN

open act Li Destartavela – Cel Dobert

Ingresso libero – Il gruppo musicale piemontese è nato nel 1982 e rivisita la musica tradizionale occitana rielaborandola e contaminandola con la musica moderna e affiancando agli antichi strumenti acustici, quelli più noti della musica rock, jazz e reggae.

MERCOLEDì 29 AGOSTO

MUDIMBI

open act Shoplifter – Dj set Giulio Poetto DJ

Ingresso libero – “Il mago” di San Benedetto del Tronto arriva a Castagnole delle Lanze forte del terzo posto nella sezione Nuove Proposte conquistato all’ultimo Festival di Sanremo. Sul palco la sua energia e la commistione di stile, fra hip hop, reggae e pop.

GIOVEDì 30 AGOSTO

SHARY BAND

open act Dj Mister Cugi

Ingresso libero – Dal gennaio 2006 la band è ufficialmente il tributo nazionale alla disco dance arricchendo il proprio spettacolo di medley che vivono e raccontano gli ultimi 60 anni di musica ballabile.

VENERDì 31 AGOSTO

TEDUA

open act Dj NCL – Mahico

Ingresso € 18 Un moderno Mowgli nella giungla urbana che sopravvive grazie alla musica. E’ questa la visione che lascia di sé il rapper milanese nel suo ultimo album. Classe 1994 Tedua ha costruito il proprio successo discografico a colpi di mixtape e featuring negli ultimi tre anni.

SABATO 1 SETTEMBRE

RENZO ARBORE e L’Orchestra italiana

GUEST STAR Nino Frassica

Ingresso  € 30, € 60, € 120 – Renzo Arbore è uno dei protagonisti della musica e della televisione italiana. Con la sua Orchestra italiana ha reinterpretato e fatto conoscere il meglio della musica napoletana e ora, torna in tour con Nino Frassica, riproponendo il duo storico di “Indietro tutta”.

E’ possibile raggiungere il Comune di Castagnole della Lanze con il servizio bus del consorzio Grandabus utilizzando la Linea 045 CAVALLERMAGGIORE – BRA – ALBA – ASTI. 

Info e contatti: LORENZO ABBATE

Tel.: 0141/878529 – Fax: 0141/877763 – Cell.: 339/4477427

Sito Web: http://www.piemonteuno.com/piemonteuno@libero.it

Mutui: in Sicilia richiesta in aumento del 2,4% nel primo semestre 2018

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Economia

Buone notizie sul fronte dei mutui in Sicilia; secondo l’osservatorio congiunto Facile.itMutui.it gli aspiranti mutuatari siciliani che nel corso del primo semestre 2018 si sono rivolti ad un istituto di credito hanno chiesto, in media, 111.165 euro, valore in aumento del 2,4% rispetto al primo semestre del 2017.

In aumento, si legge nell’analisi realizzata su un campione di oltre 3.500 richieste di finanziamento* raccolte nella regione nell’ultimo anno, anche il Loan To Value, ossia il rapporto tra il valore dell’immobile da acquistare e quello del mutuo richiesto. Nel corso dei 12 mesi questo valore è salito di quasi 5 punti percentuali, passando dal 63,2% del primo semestre 2017 al 68% registrato nello stesso periodo del 2018.

Importi più alti, di contro, si sono tradotti in piani di ammortamenti più lunghi; la durata media dei mutui richiesti è passata da 20 anni e 3 mesi a 21 anni e 5 mesi.

I tassi ai minimi storici non solo hanno consentito ai siciliani di chiedere importi mediamente più alti, ma hanno spinto sempre più aspiranti mutuatari verso il tasso fisso. Secondo i dati dell’osservatorio, nel corso degli ultimi 12 mesi la percentuale di richiedenti siciliani che hanno presentato domanda per un mutuo a tasso fisso è cresciuta di quasi 7 punti percentuali, passando dal 73% del primo semestre 2017 al 79,9% del primo semestre 2018.

Le condizioni estremamente favorevoli del mercato, inoltre, hanno favorito l’accesso al mercato dei mutui anche ai più giovani; nel primo semestre 2018 in Sicilia i richiedenti mutuo con meno di 35 anni hanno rappresentato il 30,3% del totale, erano appena il 27,2% nei primi sei mesi del 2017. In calo, di conseguenza, l’età media di chi ha presentato domanda, scesa da 42 anni e 8 mesi a 41 anni e 11 mesi.

L’andamento provinciale

Analizzando l’andamento delle richieste di mutuo a livello provinciale, emergono dati interessanti. Gli importi medi più alti sono stati richiesti nelle province di Messina (122.883 euro), Caltanissetta (121.328 euro), Siracusa (118.425 euro) e Palermo (116.356 euro); quelli più bassi a Enna (87.069 euro), Ragusa (90.403 euro) e Agrigento (91.837 euro). Valori sotto la media regionale anche per i richiedenti di Trapani (98.922 euro) e Catania (108.707 euro). Il valore Loan To Value, invece, varia tra il 64,8% registrato a Ragusa e il 69,6% di Siracusa.

Guardando alla scelta del tasso, pur rimanendo quello fisso il preferito in tutte le province della Sicilia, non mancano le differenze territoriali. Ad Agrigento e Caltanissetta, ad esempio, quasi 9 richiedenti su 10 hanno scelto un mutuo a tasso fisso (rispettivamente l’88,5% e l’88,4%); valori sotto la media regionali, invece, per gli aspiranti mutuatari di Palermo (76,1%) e Siracusa (75,3%).

I mutui prima casa

La crescita registrata negli importi richiesti alle banche è ancor maggiore se si restringe l’analisi ai soli mutui prima casa. Nel corso del primo semestre 2018 gli aspiranti mutuatari siciliani hanno chiesto agli istituti di credito, in media, 117.433 euro, il 6% in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

In aumento nel corso dei 12 mesi anche il Loan To Value, passato dal 72,4% al 77,7% e la durata media dei finanziamenti richiesti cresciuta da 22 anni e 7 mese a 23 anni e 8 mesi.

L’età media di chi ha chiesto nel corso del primo semestre dell’anno questo tipo di mutuo è pari a 38 anni e 8 mesi.

* L’analisi è stata realizzata su un campione di oltre 3.500 domande di mutuo presentate da richiedenti residenti in Sicilia tramite i portali Facile.it e Mutui.it dall’1 gennaio 2017 al 30 giugno 2017 e dall’1 gennaio 2018 al 30 giugno 2018.

Snom instaura una partnership con Xelion, uno dei maggiori provider di telefonia cloud in Europa

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa, Tecnologia

Berlino – Snom, lo specialista berlinese della telefonia IP, annuncia la sottoscrizione di un accordo commerciale con Xelion, uno degli operatori di telefonia via cloud e provider di soluzioni VoIP in più rapida espansione in Europa.

La comprovata competenza e lo spirito innovativo di Snom nell’ambito della telefonia IP si coniugano ora alle soluzioni VoIP complete di Xelion per portare la telefonia IP erogata in modalità hosted tramite cloud a un livello completamente nuovo. Con sede nei Paesi Bassi e uffici nel Regno Unito, in Germania e in Spagna, Xelion offre pacchetti VoIP completi di telefoni IP per aziende, centri di assistenza sanitari e centri di contatto per la clientela.

Snom ha già dato prova di sé con il lancio del primo telefono IP al mondo ed è artefice di una continua innovazione nel settore della telefonia cloud. Dal terminale D1XX fino al D3XX per giungere poi alla serie professionale D7XX dall’elegante design con funzionalità innovative e garanzia di 3 anni, tutti i telefoni Snom sono compatibili con le principali piattaforme per la telefonia IP.

Grazie a detta partnership, Xelion fornirà ai propri clienti i telefoni IP firmati Snom come parte integrante delle proprie soluzioni VoIP, assicurando quindi non solo la fruibilità di servizi voce da parte di uno tra gli operatori più affidabili e vicini agli utenti, ma anche una soluzione completa dotata di terminali IP fisici di qualità impareggiabile.

Arthur van den Ende – Direttore di Xelion

“La missione di Xelion è garantire ai propri utenti e rivenditori la fruizione di soluzioni estremamente intuitive. Un obiettivo che possiamo raggiungere grazie alla partnership con Snom, attraverso cui assicuriamo ai nostri clienti un’ampia scelta di telefoni da tavolo ottimamente integrati nella piattaforma Xelion “, spiega Arthur van den Ende, Direttore di Xelion.”

Gernot Sagl – CEO di Snom Technology GmbH

Gernot Sagl, CEO di Snom Technology GmbH, aggiunge: “Grazie a questa partnership vantaggiosa per entrambe le aziende, i clienti Xelion avranno accesso ai nostri eleganti terminali, ora parte integrante di una perfetta soluzione VoIP, di cui beneficeranno sia i nostri clienti, sia i clienti Xelion. Questa partnership rappresenta un’ulteriore pietra miliare per la nostra già significativa crescita nel corso dell’anno. “


Chi è Snom:

Leader su scala mondiale e marchio premium di innovativi telefoni VoIP professionali di livello enterprise, Snom fu fondata nel 1997 e ha sede a Berlino. Pioniere del VoIP, Snom lancia il primo telefono IP al mondo nel 2001. Oggi, il portafoglio di prodotti Snom è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di comunicazione presso aziende di ogni ordine e grado, call center, nonché in ambienti industriali con particolari requisiti di sicurezza.
Sussidiaria di VTech Holdings Limited dal 2016, Snom conta uffici commerciali dislocati in Italia, Regno Unito, Francia e Taiwan, vantando altresì una reputazione internazionale eccellente nel mercato del Voice-over-IP. L’innovazione tecnologica, l’estetica del design, la semplicità d’uso e un’eccezionale qualità audio sono solo alcune delle caratteristiche che distinguono i rinomati prodotti Snom. L’attuale gamma di prodotti Snom è universalmente compatibile con tutte le principali piattaforme PBX ed è stata insignita di numerosi premi in tutto il mondo da esperti indipendenti.
Ingegnerizzate in Germania, le soluzioni IP di Snom rappresentano la scelta perfetta nei mercati verticali, come la sanità e l’istruzione, dove sono richieste soluzioni specializzate nella comunicazione business, nell’IoT e nelle tecnologie intelligenti.
Per maggiori informazioni su Snom Technology GmbH, si prega di visitare il sito www.snom.com. Per maggiori informazioni su VTech  www.vtech.com.

Chi è Xelion

Xelion è la piattaforma per la telefonia VoIP erogata in modalità hosting più rilevante sviluppata in Olanda per le piccole e medie imprese. Operativa dal 2008, Xelion si serve in numerosi Paesi di una rete di rivenditori desiderosi di avere un maggior controllo sui servizi che offrono alla propria clientela. La piattaforma Xelion si configura rapidamente ed è molto intuitiva, assicura quindi ai partner la libertà di creare propri pacchetti e prodotti ad hoc.
Per informazioni su Xelion pregasi consultare: http://www.xelion.com.

DAVIDE MERLINI: “FUORI INSIEME A TE” è il nuovo singolo del giovane performer veneto 

Scritto da Laura Ruggeri il . Pubblicato in Musica

Dopo le importanti esperienze che l’hanno visto concorrente di X Factor 6, protagonista in veste di Romeo dello spettacolo teatrale “Romeo & Giulietta – Ama e Cambia il Mondo” e finalista del programma tv “Tale e Quale show”, il cantante lancia ora in radio un brano pop che profuma d’estate.

Il nuovo singolo di Davide Merlini è “Fuori insieme a te” prodotto da Maurizio Raimo per la Raimoon Edizioni Musicali Srl.

Il pezzo vede il giovane artista cimentarsi per la prima volta come autore, infatti il brano è stato scritto dallo stesso Davide insieme a Marco Canigiula, Francesco Sponta e Marco Di Martino.

È una canzone d’amore che racconta in soggettiva la voglia di stare insieme da parte di due ragazzi innamorati.

«Io rappresento il personaggio principale e parlo di Lei e della voglia di vederla a tutti i costi! Di tutto il tempo che passo a pensarla, la vedo e la sento ovunque e tutto mi ricorda Lei. Per lei voglio cambiare e sono disposto a tutto. Cerco di farla stare bene perché ogni volta che sto con Lei è un’emozione sempre più grande e non ho parole per definire tutto questo». Davide Merlini

Radio date: 22 maggio 2018

Etichetta Discografica

Raimoon Ed. Musicali – info@raimoon.it

Management

Raimo Produzioni –  info@raimoproduzioni.it

BIO

Davide Merlini nasce il 28 aprile 1992 a Marostica, ma vive e cresce a San Zeno di Cassola, un piccolo paesino di circa duemila anime. Dopo aver concluso la scuola professionale e conseguito la qualifica di Termoidraulico a 17 trova impiego presso una ditta della zona come aggiusta-caldaie; un ragazzo lavoratore con senso del dovere che ha un’unica passione: cantare. Il canto per lui è liberazione, è gioia trasmessa anche e soprattutto dal padre che lo supporta sempre.

Tutto questo lo porta a tentare la fortuna nel 2011 ad “X Factor 5” ma l’emozione lo tradisce. Senza rassegnarsi e con la speranza nel cuore ci riprova nel 2012. Si rivela l’anno buono, e dopo aver superato selezioni durissime, dopo essersi fatto notare tra i sessanta mila aspiranti si trova tra i “magnifici dodici”. Visto il successo di X Factor. Nello stesso anno esce il suo primo EP “100000 parole d’amore” prodotto da Sony Music.

Nel 2013 viene scelto per interpretare come protagonista il ruolo di Romeo nella nuova Opera Musicale prodotta da David Zard “Romeo & Giulietta -Ama e Cambia il Mondo” che avrà la sua prima assoluta nella prestigiosa Arena di Verona il 2 ottobre 2013.

Da Settembre 2016 è tra i protagonisti della sesta edizione di “Tale e Quale Show” trasmissione condotta da Carlo Conti in onda su Rai1. Davide ottiene un grandissimo consenso dal pubblico che lo porta ad classificarsi al 2° posto.

A Marzo 2017 esce i suo nuovo singolo “Fiore sull’asfalto” prodotto da Maurizio Raimo per la Raimoon Edizioni Musicali Srl, il brano che fa parte della colonna sonora del corto metraggio “In viaggio, i passi di Piter” a favore della – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – in pochi giorni entra nella classifica di iTunes.

A Settembre 2017 è tra i protagonisti del torneo della settima edizione di “Tale e Quale Show” trasmissione condotta da Carlo Conti in onda su Rai1.

A Dicembre 2017 è l’artista più giovane del cast artistico al “Concerto di Natale in Vaticano”. Il concerto giunto alla su 25° edizione ritorna in Aula Paolo VI, tra guest star Annie Lennox e Patthy Smith.

A Febbraio 2018 ritorna a vestire i panni di Romeo nell’Opera Musicale prodotta da David e Clemente Zard “Romeo & Giulietta – Ama e Cambia il Mondo” per la regia di Giuliano Peparini.

A Maggio 2018 esce il suo nuovo singolo “Fuori insieme a te” che lo vede nella nuova veste di cantautore, infatti il brano è stato scritto dallo stesso Davide insieme a Marco Canigiula, Francesco Sponta, e Marco Di Martino ed è stato prodotto da Maurizio Raimo per la Raimoon Edizioni Musicali Srl.

Contatti e social

Spotify

https://open.spotify.com/artist/264j2NL2ggavz1d4ziYRyv?si=bTEo6iJAReytIN5MC9Fa4g

Instagram

https://www.instagram.com/davide_merlini/?hl=it

Facebook

https://www.facebook.com/DavideMerliniOfficial/

Twitter

https://twitter.com/merlinidavide

Milano Art Gallery: Franco Carletti porta i colori della Toscana nella personale Tonalità vibranti

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Settembre è un mese magico. Quello che, più di tutti, si attende con malinconia dal momento che chiude una stagione e ne apre un’altra. Le diverse condizioni climatiche e il cambio di abitudini diventano lo sfondo perfetto per Tonalità vibranti, la personale del pittore senese Franco Carletti. Dal 30 agosto infatti al 13 settembre, le sue opere saranno visibili al grande pubblico alla Milano Art Gallery in via G. Alessi 11. Il brindisi di sicuro buon auspicio è previsto per la sera di giovedì 30 agosto, alle 18, alla storica galleria milanese. Presentato dal manager della cultura Salvo Nugnes, direttore di Milano Art Gallery, l’evento si terrà nel cuore della metropoli lombarda.

Ed è la stessa location a vantare tra gli espositori nomi di grande prestigio. Renato Guttuso, Giorgio De Chirico, Gino De Dominicis, Fausto Pirandello, Mario Schifano, Dario Fo e Gillo Dorfles sono solo alcune delle personalità a balzare all’occhio. In una posizione centrale nella metropoli lombarda, Milano Art Gallery è altrimenti conosciuta come luogo di riferimento del Maurizio Costanzo Show, proprio nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione. Qui un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della sua carriera, discorreva sull’arte.

E sempre qui avrà luogo la personale di Franco Carletti. L’artista, nato a Gaiole in Chianti, in provincia di Siena, nel 1954, comincia a dipingere in giovane età. Laureato in Giurisprudenza, collabora con un noto studio notarile da oltre vent’anni e solo ultimamente ha potuto dedicarsi con continuità alla sua passione, la pittura.

Pervenuto allo stile attuale abbracciando il figurativo moderno, Franco Carletti consolida la sua produzione basandosi su una solida tradizione coloristica. Tra i soggetti prediletti si ritrovano il paesaggio e la natura senese, la figura femminile. Il costante impegno nella ricerca di un’armonia totalizzante con la sua terra, che si esplica nella realizzazione impulsiva ed incisiva dell’opera sulla tela, porta lo spettatore a rivivere le emozioni poetiche dell’artista.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 0424 525190, scrivere a info@milanoartgallery.it oppure visitare il sito www.milanoartgallery.it