Archivio per 20 agosto 2018

Catering un Settore in Crescita Costante

Scritto da florencetours il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Gastronomia e Cucina, Turismo

Tra le cose più importanti quando si vuole organizzare un ricevimento per un matrimonio, una festa o un qualsiasi altro evento c’è il cibo e le bevande per gli invitati.
Quando si tratta di organizzare un ricevimento per molte persone o che comunque deve essere di un certo livello la scelta di un servizio di catering è imprescindibile.
La scelta di rivolgersi ad un catering professionale è sempre più diffusa, questo anche perché oggi esistono offerte in grado di soddisfare qualsiasi esigenza sia di prezzi che di qualità.
La flessibilità che il catering offre a chi deve organizzare un matrimonio o un ricevimento di qualsiasi altro tipo è indubbia, grazie al catering è possibile scegliere qualsiasi location anche quelle totalmente prive di cucina o strutture per la ristorazione.
Le aziende di catering con il tempo si sono organizzate per offrire un servizio completo sia per il rifornimento di cibo e bevande che per l’allestimento di strutture utili ad accogliere nel miglior modo possibile gli invitati.
Il design della location compreso gli eventuali addobbi floreali sono servizi ad alto valore aggiunto che insieme al servizio ai tavoli o ai banchi in caso di buffet determinano la soddisfazione non solo dei festeggiati ma anche di tutti gli altri invitati.
In casi di eventi particolari e con numerose persone si utilizza l’azienda di catering anche per l’invio e la gestione degli inviti e delle conferme di partecipazione, la presa in carico di altri servizi utili per un ricevimento oltre alla distribuzione di cibo e bevande viene definita come banqueting.
Uno degli esempi più spettacolari per quanto riguarda un servizio di Banqueting realizzato negli ultimi anni è stato quello commissionato da una ricca famiglia indiana che ha scelto una delle piazze del centro di Firenze per la realizzazione di un servizio di catering Firenze completo di ogni servizio possibile.
La scelta di Firenze non è casuale in quanto il capoluogo toscano oltre ad essere una delle capitali più importanti del turismo è anche tra le città preferite al mondo dagli stranieri per la celebrazione dei matrimoni.
Firenze negli ultimi anni è stata teatro di importanti matrimoni che hanno visto come sposi alcune delle coppie più ricche e conosciute del mondo.

Magia del Bel Canto sulla Terrazza Borbonica a Gaeta con il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Musica, Spettacolo, Teatro

Una vera “magia” di bel canto,note e danza la sera del 7 agosto 2018 sulla suggestiva Terrazza Borbonica di Punta Stendardo a Gaeta per il Recital lirico “Le Pagine d’oro del bel canto” organizzato dall ‘Associazione Culturale “La Magica“, rappresentata dal Dott. Augusto Ciccolella, fortemente voluta dal Comune di Gaeta,rappresentato ieri dalla Prof.ssaMariapia Alois,delegata alla Cultura, che ha espresso parole di vivo apprezzamento per il grande successo, accoglienza di pubblico,per l’alto livello espresso della serata: protagonisti gli artisti il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti lirici del Teatro San Carlo e rappresentanti dell’Associazione Culturale Noi per Napoli che ha curato la realizzazione artistica del Concerto.

Ad accompagnare gli artisti lirici l’ensemble strumentale composto dalla pianista Natalyia Apolenskaja, dal violinista Antonio Ruocco,dal violoncellista Vincenzo Santangelo.

Sono state eseguite alcune delle arie più celebri del melodramma italiano tratte da autori quali Puccini,Verdi,che hanno estasiato il pubblico, magistralmente interpretate dai due artisti Olga De Maio Luca Lupoli: il repertorio è stato molto ricco e variegato, passando attraverso vari generi tra la romanza da Salotto di Tosti,De Curtis,l’operetta di Lehar che ha fatto andare il pubblico letteralmente in visibilio,poi l’immancabile canzone classica napoletana con i brani d’epoca liberty di Di Giacomo Tosti,Marechiaro,dei fratelli De Curtis Torna A SurrientoO sole mio...

I brani musicali e canori sono stati incorniciati dai precisi e brillanti interventi storici del giornalista Giuseppe Giorgio, che,interpretando la parte di un cronista dell’epoca liberty,ha condotto per mano gli spettatori in questo magico viaggio nella musica.

Parte questa volta dello spettacolo-Recital le coreografie di Marcella Martusciello,esibitasi anche come ballerina in duo con Giosuè Carbone che si sono perfettamente inserite come dei quadretti nei brani musicali.

Possiamo affermare che è stato uno spettacolo che ha offerto l’arte a trecentosessanta gradi con tutti gli elementi dello spettacolo lirico e cioè canto,musica e danza, con un’ambientazione da “Salotto d’epoca liberty, essendo i protagonisti in rigoroso abito bella époque.

Pubblico commosso, si è espresso in autentiche ovazioni, in una serata splendida in una meravigliosa location, quale appunto la Terrazza Borbonica di Punta Stendardo a Gaeta che tra ha fatto da perfetta cornice allo spettacolo, circondato da una scenografia naturale del Golfo di Gaeta.

Tanti applausi, richieste di bis,riogorosamente concesse dagli artisti per un finale scoppiettante che ha saputo coinvolgere tutti gli spettatori.

Con questo terzo spettacolo estivo,preceduto dalle Rassegne “Le Sere d’Estate in Villa Floridiana ” e Cinemart Estate a Napoli, il progetto dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, imperniato sulla diffusione e la promozione del belcanto ,ideato dai due artisti Olga De Maio e Luca Lupoli,ambientato spesso in luoghi storici, verrà portato avanti in nuove location e nuovi appuntamenti in via di elaborazione e saranno comunicati puntualmente sui loro canali social web.

Una vera “magia” di bel canto,note e danza ieri sera 7 agosto 2018 sulla suggestiva Terrazza Borbonica di Punta Stendardo a Gaeta per il Recital lirico “Le Pagine d’oro del bel canto “, organizzato dall’Associazione Culturale “La Magica”, rappresentata dal Dott. Augusto Ciccolella, fortemente voluta dal Comune di Gaeta,rappresentato ieri dalla Prof.ssaMariapia Alois,delegata alla Cultura, che ha espresso parole di vivo apprezzamento per il grande successo, accoglienza di pubblico,per l’alto livello espresso della serata: protagonisti gli artisti il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti lirici del Teatro San Carlo e rappresentanti dell’Associazione Culturale Noi per Napoli che ha curato la realizzazione artistica del Concerto.

Ad accompagnare gli artisti lirici l’ensemble strumentale composto dalla pianista Natalyia Apolenskaja, dal violinista Antonio Ruocco,dal violoncellista Vincenzo Santangelo.

Sono state eseguite alcune delle arie più celebri del melodramma italiano tratte da autori quali Puccini,Verdi,che hanno estasiato il pubblico, magistralmente interpretate dai due artisti Olga De Maio e Luca Lupoli: il repertorio è stato molto ricco e variegato, passando attraverso vari generi tra la romanza da Salotto di Tosti,De Curtis,l’operetta di Lehar che ha fatto andare il pubblico letteralmente in visibilio,poi l’immancabile canzone classica napoletana con i brani d’epoca liberty di Di Giacomo Tosti,Marechiaro,dei fratelli De Curtis Torna A Surriento, O sole mio…

I brani musicali e canori sono stati incorniciati dai precisi e brillanti interventi storici del giornalista Giuseppe Giorgio, che,interpretando la parte di un cronista dell’epoca liberty,ha condotto per mano gli spettatori in questo magico viaggio nella musica.

Parte questa volta dello spettacolo-Recital le coreografie di Marcella Martusciello,esibitasi anche come ballerine in duo con Giosuè Carbone che si sono perfettamente inserite come dei quadretti nei brani musicali.

Possiamo affermare che è stato uno spettacolo che ha offerto l’arte a trecentosessanta gradi con tutti gli elementi dello spettacolo lirico e cioè canto,musica e danza, con un’ambientazione da “Salotto” d’epoca liberty, essendo i protagonisti in rigoroso abito bella époque.

Pubblico commosso, si è espresso in autentiche ovazioni, in una serata splendida in una meravigliosa location, quale appunto la Terrazza Borbonica di Punta Stendardo a Gaeta che tra ha fatto da perfetta cornice allo spettacolo, circondato da una scenografia naturale del Golfo di Gaeta.

Tanti applausi, richieste di bis,riogorosamente concesse dagli artisti per un finale scoppiettante che ha saputo coinvolgere tutti gli spettatori.

Con questo terzo spettacolo estivo,preceduto dalle Rassegne “Le Sere d’Estate in Villa Floridiana ” e Cinemart Estate a Napoli, il progetto dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, imperniato sulla diffusione e la promozione del belcanto ,ideato dai due artisti Olga De Maio e Luca Lupoli,ambientato spesso in luoghi storici, verrà portato avanti in nuove location e nuovi appuntamenti in via di elaborazione e saranno comunicati puntualmente sui loro canali social web http://www.noipernapoli.it https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/https://www.youtube.com/user/LucaLupoliTenore

Terna, accordo con Protezione Civile: Luigi Ferraris illustra i dettagli

Scritto da pressreleaself releaself il . Pubblicato in Affari, Aziende

Terna e il Dipartimento della Protezione Civile hanno sottoscritto a Roma un Protocollo d’Intesa per gestire i rischi sul servizio elettrico: la soddisfazione dell’AD del gruppo Luigi Ferraris.

Luigi Ferraris

Luigi Ferraris: Terna e Protezione Civile sottoscrivono un Protocollo d’Intesa

Terna al fianco della Protezione Civile per garantire la massima efficienza ed efficacia operativa nell’ambito delle attività volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze e al loro superamento. Sottoscritto lo scorso 30 luglio dall’AD del gruppo Luigi Ferraris, il protocollo d’intesa punta a favorire un ulteriore sviluppo dei reciproci rapporti istituzionali di collaborazione. Grande attenzione viene riservata alla prevenzione e alla gestione dei rischi naturali e antropici, ambito di particolare interesse per il gruppo guidato da Luigi Ferraris: mettendo infatti a repentaglio la continuità del servizio elettrico sul territorio nazionale, richiedono l’impiego delle risorse e del know-how del gruppo. Negli obiettivi previsti dall’accordo rientrano l’ottimizzazione delle procedure e del flusso delle comunicazioni tra Terna e il Dipartimento della Protezione Civile, sia in ordinario sia in emergenza, e la realizzazione di specifici percorsi formativi ed esercitativi rivolti al personale che opera nella gestione delle emergenze per migliorarne la capacità di risposta sinergica e accrescere competenze e conoscenza in materia di modelli organizzativi e di intervento.

Terna: Luigi Ferraris sul valore dell’accordo siglato con la Protezione Civile

Per l’AD Luigi Ferraris la firma del Protocollo d’Intesa con la Protezione Civile si configura nel percorso di Terna come un momento particolarmente significativo, in quanto contribuisce a creare sinergie importanti con il Dipartimento, soprattutto per quanto concerne la gestione degli eventi critici che potrebbero impattare sulla continuità del servizio elettrico e sul benessere della collettività. “Grazie a questa intesa si rafforza ulteriormente la collaborazione tra Terna e le Istituzioni di Protezione Civile, per assicurare al Paese un’infrastruttura di trasmissione elettrica ancora più sicura e affidabile” ha spiegato in merito l’AD Luigi Ferraris, sottolineandone il valore strategico per Terna. In linea con quanto incluso nel Protocollo, verranno inoltre agevolati i collegamenti tra l’azienda e le articolazioni del Servizio Nazionale della Protezione Civile (Regioni, Province e Prefetture-UTG).