Archivio per 14 giugno 2018

Francesco Pavolucci, Energo Logistic Spa +15% nell’attività di Home Delivery e trasporto

Scritto da francescopavolucci il . Pubblicato in Aziende, Economia

Energo Logistic Spa, azienda leader nel settore delle consegne a domicilio qualificate, ha presentato la relazione di gestione del bilancio 2017, che ha evidenziato l’importante incremento dei ricavi rispetto all’anno precedente.

Energo Logistic Spa, l’azienda di San Giovanni in Marignano specializzata nel settore Home Delivery e Trasporto di materiale metalmeccanico chiude il bilancio 2017 con quasi il 15% in più dei ricavi.
Energo Logistic Spa ha infatti presentato la relazione di gestione del bilancio 2017, che ha evidenziato l’incremento dei ricavi rispetto all’anno precedente.

Nel corso dell’esercizio appena concluso l’azienda di San Giovanni in Marignano ha consolidato ricavi per oltre 11.600.000 euro con un incremento di quasi 1.300.000 euro rispetto al 2016, registrando un margine operativo lordo pari al 4.43%.

Anche la posizione finanziaria netta risulta migliorata, avendo visto decrescere complessivamente l’esposizione per oltre 300.000 euro, nonostante siano stati incrementati gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo soprattutto per la BU Home Delivery on-line.

Negli ultimi tre anni Energo Logistic Spa ha prestato particolare attenzione, attraverso un’attività di compliance supportata da investimenti di notevoli entità, a questa innovativa attività di logistica, finalizzata per lo più alla grande distribuzione, ritenendo indispensabile ampliare anche “on line” le proprie competenze.

Francesco Pavolucci, Ceo di Energo Logistic, sottolinea come sia proseguito anche quest’anno l’investimento dell’azienda nella parte software: “Anche quest’anno infatti Energo Logistic ha investito ingenti somme di denaro per proseguire la realizzazione del suo gestionale che è parte fondamentale e determinante nei processi di sviluppo, controllo e certificazione dei servizi eseguiti per i propri clienti. Per la società questo investimento è di estrema importanza perché riuscirà a fornire quei dati necessari affinché il management aziendale possa prendere le decisioni più opportune ed in tempi sempre più rapidi.

Il fatturato conseguito dalla Energo Logistic Spa nell’anno appena concluso è composto all’80,5 % da attività di trasporto e di consegne, dal 19,5 % da servizi di global service ed altri ricavi.
Energo Logistic Spa anche nel corso dell’esercizio 2017, ha implementato l’attività di formazione del personale ritenendo di estrema importanza di avere personale altamente specializzato, con formazione continua in modo che sia preparato ad affrontare le nuove sfide aziendali.
L’incremento dei ricavi della Energo Logistic Spa conferma la solidità e la solvibilità della stessa con un miglioramento complessivo nella composizione qualitativa del patrimonio societario, evidenziato dai principali indici di bilancio.

A cura di:
Ufficio Stampa Laura Ravasio – Nuova Comunicazione
cell. 348 9330574
ravasio@nuovacomunicazione.com
http://www.nuovacomunicazione.com

Infissi in legno: una scelta che fa bene al portafogli e all’ambiente

Scritto da WebmasterDeslab il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

La sostituzione dei vecchi serramenti della propria casa è, in linea di massima, una scelta considerata utile solo per ottimizzare i consumi energetici in ambito domestico, senza tener conto di quali potrebbero essere i potenziali vantaggi per l’ambiente. Spesso e volentieri abbiamo sottolineato come infissi in legno di elevata qualità siano in grado di garantire ottimi risultati in termini di efficientamento energetico, ma forse pochi sanno di quanto questi prodotti contribuiscano realmente a rendere migliore la salute del pianeta in cui viviamo.

Ebbene, durante l’ultima Giornata Mondiale dell’Ambiente dello scorso 5 Giugno, incentrata prevalentemente sulla lotta alla plastica, è emerso che in Italia ogni anno si producono 7,6 T di Co2 pro capite a causa dei consumi domestici per il riscaldamento e il raffreddamento in presenza di vecchi infissi.

Il risultato è una forte dispersione termica che, oltre a far aumentare la bolletta, produce un’elevata emissione di anidride carbonica nell’atmosfera: un fenomeno che va arginato immediatamente e che non va assolutamente sottovalutato. Per questo la mission delle imprese produttrici deve essere quella di puntare con forza all’ecosostenibilità, intesa come impiego durante il processo produttivo di legno di qualità e certificato, proveniente cioè da foreste controllate e soggette al rimboschimento.

In sostanza, stiamo parlando di un processo di adeguamento necessario, al quale Modesti Srl ha aderito anche attraverso la conclusione dell’iter per la certificazione FSC®-COC dei suoi prodotti, puntando come sempre all’esclusività e qualità della sua offerta, e soprattutto all’elevata artigianalità.

Insomma, quando decidiamo di cambiare i serramenti di casa scegliamo solo infissi e finestre in legno ma anche infissi in legno-alluminio realizzati con le ultime tecnologie, perché solo in questo modo si può dire di aver fatto una scelta intelligente per il design e il comfort della propria casa, per i consumi domestici di energia, ma soprattutto per la salute del nostro pianeta e la nostra!

Teatrando di Paglia 2018

Scritto da amilcarepompei il . Pubblicato in Cultura, Locale, Musica, Spettacolo, Teatro

La Mabò Band, storico trio di ClownMusicisti, in collaborazione con i Comuni di Monte San Giusto ( MC ) e Montegranaro ( FM ) organizza la PRIMA EDIZIONE del Festival “teatrando di paglia”.

Venerdi 13 Sabato 14 e domenica 15 Luglio, sulle colline che uniscono Monte San Giusto e Montegranaro si alterneranno Grandi Ospiti tra Canzoni,Poesie,Concerti e momenti conviviali.
Il festival del “BuonStareInsieme” inizierà ogni giorno con il cammino verso i luoghi degli spettacoli che potranno essere raggiunti a piedi con le “passeggiate spettacolo” o con servizio navetta gratuito.

Tra gli Ospiti grande attesa per il Concerto del cantautore Tony Bungaro che farà tappa al festival con il tour “MareDentro” accompagnato dai suoi eccellenti musicisti ( sabato 14 Luglio nel Grande Teatro delle Balle di Paglia) , la genialità e l’ironia di Max Paiella voce della trasmissione di radio2 “il Ruggito del Coniglio”( domenica 15 Luglio ) , l’emozionante concerto con il M.stro Francesco Di Rosa ( primo Oboe dell’orchestra Santa Cecilia di Roma ) al tramonto di sabato 14 Luglio ed una intensa performance del giovanissimo scrittore/poeta Gio Evan.

Nei tre giorni si alterneranno nei “luoghi della paglia” 23 diverse esibizioni artistiche con la partecipazione della Junior Orchestra d’archi del Conservatorio e della Junior Band.
Concerti dal tramonto fino a notte inoltrata e persino un evento all’alba di Domenica 15 Luglio.
Tra gli ospiti anche  l’Orkestroska National ( venerdì 13 ) ed il cantautore Lucio Matricardi ” ( domenica 15 )
Le Passeggiate per raggiungere i luoghi degli spettacoli verranno animate da due importanti Compagnie italiane di Teatro di Strada : Acqualtateatro di Venezia e Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra con varie incursioni a sorpresa anche degli artisti presenti nel programma.

Street Food, Castello di Paglia per i Bambini e degustazioni di eccellenti vini della zona faranno da cornice al Festival insieme alle Osservazioni Astronomiche guidate da Molisella Lattanzi dell’associazione Nemesis Planetarium.

Tutti i momenti di spettacolo e le passeggiate saranno guidate dall’ironia  e la verve del trio Mabò Band.

L’ingresso giornaliero è di 10€ – ragazzi fino a 13 anni Gratuito –

possibilità di abbonamento al costo di 20€ con l’acquisto del “Braccialetto Teatrando di Paglia 2018”

Per tutti i dettagli e le info :
www.facebook.it/teatrandodipaglia

Riqualifichiamo Insieme tour: prima tappa campana Castellammare di Stabia il 15 e 16 giugno

Scritto da AmiPress il . Pubblicato in Aziende, Economia

Sgravi fiscali per Condomini e propietari. Sisma bonus e riqualificazione : ecco come accederea tutte le informazioni.

Si terranno il 15 e 16 giugno presso la sede Unimmpresa le prime due giornate del Riqualifichiamo Insieme Tour, un progetto ideato dall’ associazione Naca, col patrocinio della Camera di Commercio Napoli e della Giunta Regionale della Campania, con lo scopo di fare networking e formazione tra tutti i professionisti che lavorano alla gestione delle civili abitazione.

Tanti i temi che saranno trattati nella due giorni: dalla necessità di un protocollo unico per la gestione dei lavori, con l’ing. Catapano, membro uscente della commissione paesaggistica del comune di Castellamamre di Stabia, alla vulnerabilità degli edifici post sisma, su cui interverrà l’ing. Gaetano di Maio.

“I recenti tragici avvenimenti sismici hanno portato all’attenzione della governance del Paese lo stato di instabilità strutturale della maggior parte delle abitazioni e la responsabilità della loro mesa in sicurezza ricade prima di tutto sui condomini” – osserva Sabrina Apuzzo, responsabile nazionale Naca- “ ed è importante a tal proposito che chi lavora nella gestione delle abitazioni civili sappia quanti e quali siano i fondi pubblici messi a disposizione e come accedervi. Per questo la maggior parte degli interventi della due giorni stabiese sarà incentrata sul tema del Sisma-Bonus”

Per il programma completo, l’elenco dei relatori e degli interventi si rimanda al sito http://www.riqualifichiamoinsieme.it/programma-cor si/