Archivio per 25 ottobre 2017

Zaino trolley scuola, tutti giorni in comodità!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende

Indispensabili per trasportare, in modo sicuro e pratico, libri e quaderni sono l’oggetto che non può mancare a qualsiasi studente. Lo zaino trolley scuola è pratico da utilizzare ogni giorno e accompagna lo studente fornendo spazio a libri e quaderni. Come trovare il modello giusto? Dopo aver capito le esigenze specifiche e aver valutato le numerose opportunità online potete scegliere con calma lo zaino migliore per voi. Ogni modello offre caratteristiche e opportunità utili per la scelta. Non abbiate fretta, fate le vostre valutazioni con calma. Peso, dimensioni, funzionalità, design. Sono solo alcune delle caratteristiche da valutare. La possibilità di trasportare il vostro zaino trolley scuola con le rotelle può rappresentare un notevole vantaggio per la salute di chi lo utilizza. Non a caso la maggior parte sceglie di optare per questa soluzione comodo e pratica. I costi di uno zaino trolley scuola non differiscono di molto da uno zaino standard. Recensioni e pareri vi potranno essere d’aiuto per capire se la scelta è quella giusta.

SPOLETO PAVILION presentato da Sgarbi: si apre alla Biennale d’Arte

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Fervono i preparativi per SPOLETO PAVILION presentato dal Prof. Vittorio Sgarbi e organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, che si terrà dal 27 ottobre al 15 novembre, presso il prestigioso Palazzo Grifalconi Loredan, ubicato in calle della Testa 5369 (a pochi passi dalla Basilica dei SS. Giovanni e Paolo) conosciuto come la storica sede dell’atelier della stilista Roberta di Camerino, che aveva importanti amicizie come quella di Salvador Dalì e della stilista Coco Chanel.
L’esposizione si terrà in concomitanza della 57esima Biennale d’Arte e avrà il contributo del Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, dell’Assessore della Regione Veneto Elena Donazzan, di Alberto d’Atanasio direttore del Museo Modigliani e di Veronica Ferretti funzionario del Museo Michelangelo Buonarroti.
Nello spiegare l’importante evento, l’organizzatore Salvo Nugnes dice: “Anche l’edizione 2017 di SPOLETO PAVILION vede l’autorevole presenza di Sgarbi, garantendo un valore aggiunto e dando lustro all’intera iniziativa, che ormai è diventata una tappa fissa. Gli artisti sono esponenti di talento del panorama attuale, scelti tra una rosa di candidati italiani e stranieri, per dare un’impronta internazionale all’evento, che il Professore ama definire come – Osservatorio dell’arte contemporanea – dando libera opportunità di espressione alla creatività di ciascuno e sempre con l’intento di promuovere un messaggio positivo a favore dell’arte e della cultura in generale, che rimangono pilastri fondamentali nella nostra esistenza e dell’evoluzione sociale e collettiva”.
Il Sindaco Luigi Brugnaro ha dichiarato inoltre: “Eventi come SPOLETO PAVILION hanno forte risonanza e consentono di creare un simbolico richiamo al collegamento tra due città, Venezia e Spoleto, che sono da sempre indiscusse e importanti protagoniste sul palcoscenico mondiale della cultura, contribuendo a riconfermare l’Italia nel ruolo fondamentale di promotrice e divulgatrice di prestigiosi appuntamenti artistico-culturali che danno lustro all’intero Paese”.

Educazione alimentare, Alti Formaggi rinnova il patto con la scuola per promuovere eticità e benessere, il futuro sano del paese.

Scritto da Consilium Comunicazione il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Istruzione

Cremona, 23 ottobre 2017Ha esordito il 9 ottobre scorso il programma di attività di informazione e formazione dell’Associazione Alti Formaggi rivolta alle scuole primarie e secondarie di primo grado della Lombardia che si protrarrà sino a gennaio 2018.

L’Associazione Alti Formaggi, che raggruppa i Consorzi di  Tutela  delle  DOP Provolone Valpadana, Taleggio e Salva Cremasco, è attiva da anni nell’ambito della formazione scolastica. Offre programmi articolati di incontri rivolti ai giovani alunni delle scuole con percorsi formativi gratuiti guidati da personale specializzato che, attraverso un approccio ludico ed esperienziale conduce i ragazzi ad essere più consapevoli sul tema dell’alimentazione appropriata.

L’iniziativa, ormai consolidata negli anni, propone due incontri di due ore ciascuno, nelle classi che hanno aderito all’iniziativa, centrati sulle caratteristiche e sui valori dei prodotti di qualità del territorio, sull’educazione a scelte consapevoli e a un corretto stile di vita. I percorsi studiati intendono anche incuriosire i partecipanti ad esplorare i formaggi utilizzando i cinque organi di senso con l’aiuto di un professionista formato e favorire un gioco di squadra che punta sulla focalizzazione dei concetti base dell’alimentazione sana.

“L’Associazione Alti Formaggi – sostiene Vittorio Emanuele Pisani, Direttore del Consorzio Provolone Valpadana Dop – ha due obiettivi primari. Da una parte creare consapevolezza sul valore delle Dop facendone conoscere i valori, dall’altra proporre un programma di educazione alimentare ai più giovani, per favorire lo sviluppo della conoscenza dei prodotti alimentari che possono contribuire al benessere personale”.

Alti Formaggi

Nata nel 2009 da alcuni Consorzi di formaggi lombardi per fare sistema, divulgare meglio sapere e informazioni sui prodotti di qualità, è oggi una Associazione senza fini di lucro alla quale aderiscono al momento i Consorzi di Tutela Provolone Valpadana, Salva Cremasco e Taleggio. Alti Formaggi vuole essere un punto di riferimento su un vasto perimetro, abbracciando tutto quello che può favorire comprensione e consumo di prodotti agroalimentari eccellenti. Le finalità dell’Associazione sono la promozione e la realizzazione di attività idonee allo sviluppo di informazioni ed educazione alimentare dei prodotti associati, così come la promozione e valorizzazione degli stessi, delle Dop e delle Igp.

Press info: Simona Bravi, sbravi@consiliumcom.it – 335 1833449

Termostato wireless: facile da installare e usare.

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Pratici ed economici i termostati sono strumenti indispensabili per chi desidera riscaldare o raffreddare un ambiente anche a distanza. Il termostato wireless richiede un piccolo investimento e offre tanta utilità. Bastano davvero pochi minuti per installarlo ed è molto pratico e alla portata di tutti. Oltre al peso, alle dimensioni, ai materiali, al design, considerate la compatibilità col vostro dispositivo e la presenza di garanzia o certificazioni.

Il termostato wireless è anche un vero e proprio oggetto di arredamento in grado di rendere qualsiasi ambiente molto caldo e confortevole.

I costi sono alla portata di tutti. Se avete dubbi su quale modello optare leggete le recensioni sul web di chi già utilizza il prodotto da un po’ di tempo. Anche voi potete lasciare dei feedback preziosi.

L’amore oltre il conflitto: esce Forever, nuovo video pop dance della sax-diva internazionale Denora

Scritto da blob agency il . Pubblicato in Musica

Ottavo singolo per la Sax-Diva giramondo. Un brano dalle sonorità pop e dance sulla forza dell’amore e della speranza, in grado di sopperire alle inevitabili difficoltà di una coppia di innamorati spesso in conflitto.

Forever è il titolo dell’ottavo singolo di Denora in uscita il 23 ottobre.

Disponibile su tutti i maggiori canali di musica online (Spotify, Deezer, iTunes, Google Play Music ecc..), il brano è accompagnato da un videoclip musicale diretto da Davide Barducci, professionista di SBM STUDIO, Italia.

Il singolo, successore di sette brani prodotti dall’artista, sarà parte integrante di un album, attualmente in lavorazione, composto interamente di canzoni pop dance con qualche nota lounge.

Pezzo dalle sonorità pop e dance con una forte influenza di indie italiano, Forever presenta un testo, a cura dell’artista, che affronta il tema della quotidianità di una coppia di innamorati. Seppur spesso in conflitto, i due al tempo stesso si amano e tentano di avere una relazione più semplice che, nonostante tutto, si risolve con rapporto fatto di amore e speranza nel futuro. Concetto espresso al meglio dalla frase “I gotta rays of love, I gotta rays of hope…”.

Denora Vivace, cantante e sassofonista di talento, affonda le proprie radici nella cultura della musica pop dance ricercata, con attenzione ai testi e ai contenuti dei propri pezzi, vera e propria espressione del suo animo, solitamente positivo ed allegro, ma a volte anche triste e melanconico.

L’artista si è spesso prestata ad esibizioni live per eventi sia privati che pubblici in giro per il mondo (Cina, Dubai, Francia, Italia, Russia, Polonia, Svizzera e molti altri).

DENORA PRESENTAZIONE

Denora Vivace è un’artista internazionale, Sax Diva, che con la sua meravigliosa voce e sax fa ballare la gente nei locali, clubs, discoteche ed eventi privati da Mosca a Monaco, Cina, Dubai…Questa bella ragazza bionda si esibisce come brillante cantante e sassofonista, una rarità eccezionale in un unico show.

Residente nella splendida Costa Azzurra, Denora suona e canta per clubs, disco ed eventi privati come solista o in accompagnamento con altri musicisti e DJ. I suoi pezzi sono pieni di energia, brillanti e ballabili, i suoi vestiti di scena fanno parte del suo show e sono fantasiosi e accattivanti per uno spettacolo pieno di energia.

DENORA Vivace canta pezzi originali in stile Dance e Pop, Deep House, EDM, Disco House, R&B, Lounge, Soft Jazz, Blues in live show, con le hit internazionali e i suoi propri pezzi che vi faranno ballare.

Biografia

Denora Vivace è una giovane donna, cantante e sassofonista di professione. Con sede a Cannes, famosa città in Costa Azzurra, Denora si esibisce con il suo show nelle discoteche ed eventi privati o aziendali in Francia, Italia, Europa e in tutto il mondo.

Denora sognava di essere una cantante fino da quando aveva 6 anni e si esibiva già a 7 anni nel autobus della scuola ogni giorno con il suo piccolo concerto. E’ cresciuta in una famiglia di dottori e i suoi familiari si aspettavano che lei seguisse in medicina, ma la sua passione per la musica era tanta che decise di diventare una cantante.

Denora ha studiato canto in ogni suo particolare partendo con l’opera, il jazz, pop imparando non solo a cantare ma anche a suonare il sax, a ballare in vari stili dal latino alla danza del ventre allo stile club. La sua cantante favorita era Ella Fitzgerald e la regina della musica pop Whitney Huston dalla quale Denora sognava di arrivare ai suoi livelli vocali e improvvisazioni.

All’età di 16 anni Denora suonava già in una band di musicisti jazz professionale. Più tardi iniziò a comporre i propri pezzi Jazz e Blues con propri testi e musica, ma nel tempo le venne la passione per la musica Pop ed elettronic Dance moderna. Il pezzo di Denora Mercy Blues si è posizionato in 3 posizione nella top 10 di City Blues Radio in Usa in competizione con molti artisti internazionali di fama.

Denora ha suonato in club e in molte città europee come Francia, Polonia, Svizzera, Russia, China, Inghilterra, Monaco sia per eventi privati che aziendali, presentazioni e show televisivi acquisendo una ottima esperienza nei concerti Live. Denora ha registrato 3 album in modo privato di suoi pezzi di musica Jazz, Pop e sperimentale e attualmente sta preparando insieme a professionisti del settore un album di pezzi Pop, Dance e Lounge in stile moderno

Ha registrato “Secret Place”, pezzo scritto da Dhany, cantante principale di Benassi Bros, pezzo pieno di energia e dai testi emozionanti. Ha registrato quindi “All OUT” in 8 versioni differenti, “Baby you”, “My Dream”, “Lose my Mind” e al momento sta preparando due pezzi nuovi a breve in uscita: “Forever” e “Needing Me”, registrati in uno degli studi migliori d’Italia con banco analogico SSL Dual, banco usato per registrare i più famosi artisti al mondo tra cui Pink Floyd… Questi sue due ultimi pezzi hanno tutte le carte in regola per diventare delle hit.

Artista bionda, cantante e sassofonista, sono una rara combinazione unita alla sua bellissima voce e ai suoi costumi di scena stravaganti rendono lo show di Denora unico nel genere. Come artista in solo Denora suona come cantante e DJ aggiungendo la sua voce e sax nei suoi DJ set in stile Pop, EDM , DEEP HOUSE, DISCOU HOUSE, R&B, Lounge, Blues… con hits e suoi pezzi per uno spettacolo unico. Oltre alla musica, Denora dipinge quadri in stile astratto e futuristico rappresentati anche in un suo video su YouTube.

Contacts

www.denoramusic.com

https://m.facebook.com/denoravivace
https://www.instagram.com/denora_vivace/
https://soundcloud.com/denoravivace

www.itunes.apple.com/us/artist/denora/id725478596

Facile.it: sono oltre 20.000 gli italiani senza più punti sulla patente

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili

Era il 1 luglio 2003 e in Italia veniva introdotta una modifica sostanziale al codice della strada; la patente a punti. Si parte da un credito di 20 e ogni infrazione provoca una riduzione di quel tesoretto che però, in caso di buona condotta, ogni 2 anni (1 per i primi tre anni di patente) viene accresciuto fino a raggiungere un massimo di 30. Quanti sono, però, gli automobilisti italiani che non sono stati in grado di amministrare correttamente quel gruzzolo e oggi sono arrivati a 0? Secondo un’analisi di Facile.it, veramente tanti; più di 20.000.

8 le regioni sopra la media nazionale

Il portale specializzato nel confronto di polizze assicurative ha rielaborato dati ufficiali del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti risalenti a maggio 2017, evidenziando come siano ben 8 le regioni con percentuali di patentati a 0 punti superiori alla media nazionale (0,053).

Mettendo in rapporto il numero totale dei residenti abilitati alla guida con quelli che hanno esaurito i loro 20 punti, la regione che si trova al primo posto in classifica è il Friuli Venezia Giulia (0,070) che precede la Calabria (0,067) e la Campania (0,065). Passando da una lettura percentuale a una in termini assoluti, è invece la Lombardia ad avere il maggior numero di patentati a 0 punti; in regione sono ben 3.991, quasi 1.800 in più di quelli della Campania (seconda con 2.195) e più del doppio di quelli del Piemonte (terzo con 1.793 automobilisti che non hanno più alcun punto sulla patente).

Se si guarda ai dati in ottica provinciale, in termini assoluti Napoli è l’area con il maggior numero di automobilisti a 0 punti (1.560) davanti a Milano (1.355) e Roma (1.347), mentre in rapporto al numero dei patentati il primato spetta a Vibo Valentia (0,112) che precede Brescia (0,104) e Reggio Calabria (0.098).

Le differenze di genere

L’analisi di Facile.it ha considerato anche le differenze che, in termini di punti sulla patente, si riscontrano fra uomini e donne; se hanno finito il proprio credito punti lo 0,083% degli automobilisti di sesso maschile, la percentuale crolla allo 0,010% fra le donne; hanno invece raggiunto il massimo credito disponibile, 30 punti, il 47,94% degli uomini ed il 57,80% delle donne al volante.

Quanto incidono i punti della patente sul premio RC auto

Nel nostro Paese vige il sistema del cosiddetto Bonus Malus e, quindi, il comportamento dell’automobilista e la sua “storia” assicurativa in termini di incidenti incidono in maniera notevole sul calcolo del premio RC.

Dai dati dell’Osservatorio Assicurazioni auto di Facile.it (https://www.facile.it/assicurazioni/osservatorio/rc-auto-italia.html) si vede come l’incidentalità registrata nelle diverse regioni sia in stretta relazione con quanto pagano gli automobilisti per circolare. La perdita di punti e, ancora più grave, la sospensione della patente, indicano comportamenti alla guida più pericolosi che possono anche portare a incidenti, con impatti sul premio di assicurazione pagato.

«Cambiare classe di merito», spiega Mauro Giacobbe, Amministratore Delegato del portale di comparazione, «comporta un aggravio di costo che può essere pari anche ad oltre il 15% del premio precedente. Se consideriamo poi il caso di un automobilista cui negli ultimi 5 anni è stata ritirata la patente o che ha meno di 20 punti su di essa, alcune compagnie applicano maggiorazioni davvero importanti e il best price disponibile aumenta di oltre il 10%; per un automobilista quarantenne in terza classe di merito che guida a Milano un’utilitaria di cilindrata 1.2, passa da 239,43 euro a 264,00 euro»

* Calcolo effettuato sulle offerte disponibili attraverso Facile.it il 9 ottobre 2017. Copertura considerata: RC Auto per uomo quarantenne, residente in comune di Milano che guida una Panda terza serie 1.2 City Cross in terza classe di merito.

Elisa Raho, “Insopportabile” è l’esordio pop della cantautrice romana

Scritto da Laura Ruggeri il . Pubblicato in Musica

ELISA RAHO

INSOPPORTABILE

Con la collaborazione autorale di Giuseppe Anastasi e la produzione artistica di Valter Sacripanti, nasce un brano che sviscera le dinamiche del percorso di crescita e maturazione che ognuno di noi affronta, attraverso un sound pop-rock di forte impatto scenico.   

Insopportabile ha un testo dedicato ad esperienze personali ed alla profonda gratitudine per la mia famiglia. Alla fine i contenuti che sono usciti fuori lavorandoci su attraverso la fortunata collaborazione con Giuseppe Anastasi, autore che stimo profondamente ed al quale sono molto grata, sono quelli delle paure di prendere decisioni che hanno il sapore di qualcosa di definitivo nella vita (questo nelle relazioni sentimentali ma come in qualsiasi altra cosa)…diciamo che si parla dello sforzo di crescere…in chiave un po’ ironica ovviamente. Dal punto di vista prettamente musicale e delle scelte di arrangiamento le influenze sono molteplici, da Kate Bush alle recenti produzioni pop rock dal sapore estremamente asciutto (Saint Vincent, LP..), in questo senso debbo tutto al produttore artistico col quale ho la grande fortuna di scrivere e collaborare: Valter Sacripanti, musicista e uomo eccezionale che riesce sempre a trovare una chiave interpretativa meravigliosa a ciò che vorrei esprimere».

Elisa Raho

Il nuovo progetto di Elisa Raho (in lavorazione e di prossima uscita), nel suo insieme trova sicuramente collocazione nel mondo del pop con influenze che spaziano dal pop-rock a sapori di sperimentazione retrò sia dal punto di vista melodico che delle scelte di suono (i riferimenti più vicini sono quelli che strizzano l’occhio a Kate Bush, Linda Perry, i primi Matia Bazar, Genesis). C’è poi un elemento che fa da protagonista: l’arpa (strumento praticato da sempre dall’artista), adoperata su brani di musica leggera.

Autoproduzione

BIO

Elisa Raho nasce a Roma 18/07/1984; è una cantante, arpista e autrice italiana. Dopo molti anni di attività concertistica nell’underground romano (in cui la vediamo spaziare dal pop alla musica barocca) si dedica, agli esordi della sua carriera musicale, ad alcune collaborazioni con diverse band e autori italiani ed internazionali tra i quali troviamo Tony Carnevale, i Sirenia e numerose band nell’ambito metal norvegese e finlandese. Pubblica nel 2008 l’album “Darkness will fall” con l’etichetta finlandese Lion Music; dal 2009 al 2013 è la voce dei Solar Orchestra, progetto originale di rock psichedelico/prog con il quale pubblica nel 2011 l’album “Stars that never were”. Negli ultimi anni rivolge la sua attenzione all’attività cantautorale e nel 2016 nasce la collaborazione con il batterista, autore e produttore artistico Valter Sacripanti. Nel 2017 esce il singolo d’esordio nel pop “Insopportabile”.

Contatti e social

Facebook www.facebook.com/Raho.Elisa/

Instagram www.instagram.com/elisaraho/

Canale Youtube www.youtube.com/channel/UCokz64Qlo6qZ4r5ZDioWfjQ

Fiera d’Oltralpe per Varvel

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Economia, Industria

Il Gruppo parteciperà a Europack-Euromanut-CFIA, promuovendo l’eccellenza della meccanica di precisione Made in Italy nel mercato francese

Il Gruppo Varvel, dal 1955 specializzato nell’ideazione, nella produzione e nella commercializzazione di riduttori e variatori meccanici di velocità, da anni opera seguendo una strategia volta all’internazionalizzazione, facendo affidamento sulla qualità del suo prodotto e sulla profonda conoscenza dei mercati.

Proprio per questo motivo il Gruppo Varvel partecipa a numerose manifestazioni in tutto il mondo: il prossimo appuntamento è quello di Europack-Euromanut-CFIA, che si terrà a Lione dal 21 al 23 novembre.

Si tratta di un’importante fiera dedicata alle soluzioni proposte per i settori delle lavorazioni industriali, della movimentazione e del confezionamento.

Varvel, che sarà presente presso il padiglione 6 stand G115, esporrà alcuni prodotti della vasta gamma, tra cui le nuove flange quadrate per servomotori e i riduttori più adatti per le applicazioni nelle tecnologie del packaging, uno dei settori più interessanti per lo sviluppo dell’azienda nel mercato francese e, più in generale, internazionale.

La Francia rappresenta uno dei Paesi con grandi potenzialità di sviluppo: l’azienda vuole consolidare la propria presenza nel territorio e fare conoscere ancora meglio la qualità e la versatilità dei prodotti a marchio Varvel, ideali per tutte le applicazioni dell’industria dell’imballaggio in tutti i settori di lavorazione.

A questa manifestazione partecipano oltre 500 espositori e sono attesi circa 12.000 visitatori da tutto il mondo: l’evento si presenta come un ottimo punto di incontro tra domanda e offerta nel distretto manifatturiero più vitale della Francia, snodo logistico strategico in tutta Europa.

“Siamo consapevoli che i nostri punti di forza sono le nostre solide basi e l’eccellenza dei nostri prodotti Made in Italy ed è su queste caratteristiche che Varvel può presentarsi in modo realmente competitivo nello scenario internazionale, sempre più mutevole e sfidante” afferma Francesco Berselli, Presidente del Gruppo Varvel.

Anche Mauro Cominoli, Direttore Generale del Gruppo, commenta: “Lavorare in un contesto internazionale richiede grandi capacità di osservazione e di ascolto, necessarie per cogliere tutte le opportunità che il mercato pone. Partecipare alle fiere più significative per il nostro sviluppo ci permette di confrontarci con i maggiori player del settore, presentare al nostro target le peculiarità che ci contraddistinguono dalla concorrenza e mettere in risalto il valore della ricerca costante di soluzioni di alto livello per qualunque esigenza. Conoscere il mercato per anticiparne i bisogni e fornire risposte in modo tempestivo: questo è il desiderio che ci stimola a lavorare sempre meglio e a sfruttare ogni sfida come un’opportunità di crescita.”

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980, 9 – Loc. Crespellano, 40053 Valsamoggia (BO) – Italy – Tel. +39 051 6721811 – Fax +39 051 6721825 – varvel@varvel.com
Ufficio Stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna – Tel. 0514450204 – Matteo Barboni – 3496172546 m.barboni@borderlineagency.com

Facile.it: on air il nuovo spot

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Aziende, TV

Facile.it (https://www.facile.it), il portale leader in Italia nel confronto delle tariffe di assicurazioni, prestiti, mutui, ADSL, gas, luce e conti correnti, lancia il nuovo spot televisivo intitolato Vuoi dire qualcosa anche a me?! e on air dal 22 ottobre 2017.

Protagonista della campagna, firmata ancora una volta dall’agenzia Nadler Larimer & Martinelli con la produzione di The Bigmama, è un giovane latin lover che, all’uscita di un locale, si avvicina con aria ammiccante a un’avvenente ragazza. L’obiettivo è chiaro, conquistarla, e con un «Ciao cara, come stai?» cerca di rompere il ghiaccio. Ma la missione del nostro Dongiovanni si complica immediatamente, complice l’insorgere di un grosso – e muscolosissimo – ostacolo.

È il fidanzato della ragazza che si affianca ai due e, con aria tutt’altro che amichevole chiede al ragazzo: «C’è qualcosa che vuoi dire anche a me?!»Lo sventurato, che certo non eccelle in doti seduttive, dimostra però grande ingegno e, per evitare problemi di sorta con il colosso, risponde prontamente «Sì, ho risparmiato sulla polizza auto. E ora scappo. Al mare»

A risolvere la situazione sarà, come negli episodi precedenti l’ormai famosissima formula magica, diventata vero e proprio cultFacile.it! Facile.it!! Facile.it!!!”… e per scoprire la fine bisognerà guardare lo spot!

La pianificazione partirà con un primo flight da 30’’ e vedrà coinvolte le principali reti televisive nazionali. La campagna sarà in programmazione su Mediaset, Sky e Discovery e sui principali canali web a cominciare da YouTube.

Girato a settembre 2017, lo spot porta la firma del regista venezuelano Angel Gracia e vede nel ruolo di produttore esecutivo Lorenzo Borsetti. Dario Primache è responsabile della direzione creativa, Cesare Danese direttore della fotografia, Roberta Costa art director e a Doriano Zurlo copywriter.

Confermata la colonna sonora usata negli ultimi spot dell’azienda, la canzone “You Sexy Thing” degli Hot Chocolate.

Link spot:  https://www.facile.it/spot-tv.html

Scheda tecnica:
Titolo: Vuoi dire qualcosa anche a me?!
Agenzia: Nadler Larimer & Martinelli
Regista: Angel Gracia
DOP: Cesare Danese
CDP: The Bigmama
Executive Producer: Lorenzo Borsetti
Post Produzione video: Videozone
Post Produzione audio: Top Digital
Direttore Creativo: Dario Primache
Art: Roberta Costa
Copywriter: Doriano Zurlo