Archivio per agosto, 2017

Abbinare il make-up di Halloween al proprio vestito

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Beauty & Wellness

Esiste una tipologia di make up che vale davvero la pena provare, in quanto comunque c’è la possibilità di optare per un trucco in grado di trasformare completamente il viso, e quindi di rendere molto più spaventoso il vostro costume, rispetto al semplice gesto di indossarlo. Questo discorso del make up per Halloween, non vale solo per le donne, ma anche per gli uomini che magari potrebbero decidere per una notte, di diventare ad esempio, dei vampiri dipingendo il loro volto di bianco e poi disegnando delle occhiaie nere, e delle gocce di sangue. Invece si può anche decidere di vestirsi da Hulk: in questo caso ci si dovrà dipingere il volto di verde ed in più, anche magari scolpire i segni della rabbia sul viso. Un’altra cosa importante potrebbe essere quella invece di diventare delle diavolette davvero molto carine, con il viso nero e rosso colorato con maestria, grazie a un valido make up di Halloween.

Quanto è importante il make up di Halloween per un costume

Se vi state chiedendo quanto sia importante il make up di Halloween per il vostro costume allora si può dire senza ombra di dubbio che riuscirà a rendere almeno per il 50% in più il vostro abito speciale. Infatti il make up sarà in grado di fare la differenza insieme agli accessori anche rispetto a coloro che magari avranno il vostro stesso costume. Proprio questo il bello del make up di Halloween che infatti riuscirà a rendere personale e particolare tutto il look che avete deciso di indossare almeno per una notte e soprattutto se fatto in maniera corretta il trucco sarà in grado di rendersi davvero spaventosi. Non bisogna quindi mai rinunciare all’esagerazione quando si parla di make up perché nelle sere speciale come quella di Halloween ci si può sbizzarrire senza regole e senza dover per forza rispettare i limiti che invece normalmente vengono imposti dal mondo della moda.

Acronis True Image 2018 porta la protezione dei dati basata sull’Intelligenza Artificiale agli utenti privati

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Informatica

Il primo backup intelligente del settore dotato di difesa contro i ransomware basata sull’I.A. ridefinisce la protezione dei dati personali e di home office

Acronis, fornitore leader del settore della protezione cloud ibrida dei dati per aziende e consumatori ha lanciato oggi Acronis True Image 2018. La nuova release comprende aggiornamenti fondamentali per le capacità di backup e recovery del programma e rappresenta il primo software di backup personale ad incorporare la tecnologia basata sull’intelligenza artificiale concepita per una protezione attiva dei dati contro i ransomware.

“Come prima azienda ad offrire un backup full image ai consumatori, Acronis ha spianato la strada verso il backup intelligente per l’utilizzo domestico,” afferma Serguei Beloussov, co-fondatore e CEO di Acronis. “Acronis True Image 2018 porta avanti la tradizione di primo e unico software di backup personale in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale per difendere i dati dei consumatori da una delle minacce con la crescita più rapida”.

Combinando la difesa anti-ransomware basata sull’intelligenza artificiale (IA), denominata Acronis Active Protection™, con una nuova generazione di potenzialità di backup e ripristino avanzate come la clonazione del disco attivo e la creazione automatizzata di WinPE boot media, Acronis True Image 2018 rappresenta il nuovo standard di “backup intelligente” per utenti privati, famiglie e piccole aziende.

Backup e ripristino affidabili

Nel corso di un sondaggio clienti Acronis a luglio 2017, il 95% degli intervistati ha affermato di scegliere e consigliare Acronis True Image perché i backup sono davvero affidabili. La release del 2018 migliora ancora di più le capacità fondamentali di backup e ripristino, grazie ai seguenti potenziamenti:

  • Clonazione del disco attivo: Gli utenti possono creare una replica esatta di un sistema Windows attivo senza arrestare e riavviare i media di boot, per una migrazione ancora più semplice verso un disco più rapido o più grande.
  • Una creazione di media aggiornata: Creazione automatica di boot media per un ambiente WinPE, affinché gli utenti possano risolvere rapidamente i problemi di configurazione dei driver e ripristinare i sistemi usando lo stesso o del nuovo hardware.
  • Backup continuo sul cloud: Gli utenti possono aggiornare i propri backup mentre lavorano ai file, salvando in sicurezza una versione off-site sul cloud.
  • Conversione del drive virtuale: Gli utenti possono testare la capacità di ripristino dei backup full image oppure utilizzare il sistema in un ambiente virtuale Hyper-V per testare varie applicazioni senza incorrere nel rischio di utilizzare il sistema primario, spostamento l’immagine completa del sistema su un altro computer come un drive virtuale.
  • Backup incrementali più rapidi: Una velocità fino a tre volte maggiore grazie alla nuova tecnologia Changed-Block Tracker che traccia le modifiche delle immagini in tempo reale.
  • Backup mobili automatici su dispositivi NAS: Oltre un quarto degli utenti Acronis dispone di un Network-Attached Storage (NAS) a casa. Ora non dovranno più preoccuparsi di fare un backup del dispositivo mobile, dal momento che il processo si avvia non appena il dispositivo si connette alla stessa rete Wi-Fi del NAS.

Acronis True Image 2018 inoltre soddisfa le esigenze della prossima generazione di utenti ampliando il supporto per i social media con l’esecuzione di backup automatici degli account Instagram, includendo foto, commenti e statistiche, come il numero di like, tag o commenti di un post.

Controllo semplice

Una nuova interfaccia visiva risponde alle preferenze dell’83% dei clienti Acronis che hanno richiesto maggiori informazioni e una veduta d’insieme nei propri backup. Con una visualizzazione grafica dell’attività di backup e delle statistiche, consente agli utenti di gestire i backup senza problemi – tra cui il numero di dati archiviati, le tipologie di dati nell’archivio e lo stato dei backup.

Protezione sicura dei dati

La capacità di ripristinare un sistema o singoli file è di importanza critica dopo un attacco ransomware. Acronis True Image 2018 non solo rende il ripristino automatico, ma compie un passo avanti nella protezione iniziale evitando in primo luogo che il ransomware corrompa i dati dell’utente.

Utilizzando modelli di apprendimento macchina, Acronis Active Protection riconosce le strutture non comuni dell’accesso ai file. Questi modelli sono generati nell’infrastruttura IA cloud dedicata di Acronis, che processa i dati a partire da centinaia di migliaia di processi maligni e legittimi al fine di creare quei modelli. Quei modelli vengono incorporati direttamente in Acronis Active Protection, consentendo ad Acronis True Image 2018 di proteggere i dati di sistema a prescindere, senza l’esigenza di una connessione Internet.

Quando Active Protection rileva un’attività insolita, controlla il processo utilizzando sia l’analisi euristica sia quei modelli di comportamento previsto e imprevisto. Se il processo è identificato come potenzialmente maligno, Acronis True Image 2018 allerta l’utente dell’attività sospetta.

Con un monitoraggio in tempo reale, Acronis Active Protection verifica tutti i processi così da consentire l’esecuzione delle attività autorizzate, al tempo stesso rilevando e arrestando i comportamenti potenzialmente pericolosi. Quindi, se un qualsiasi file viene criptato nel corso di un attacco ransomware, Acronis True Image 2018 ripristina automaticamente i file a partire dal backup.

Mentre i criminali informatici si indirizzano sempre più verso i file di backup per evitare che gli utenti possano ripristinare il sistema senza pagare il riscatto, la tecnologia di Acronis difende specificamente i file di backup e i dati originali. I danni previsti causati dai ransomware si attesteranno a quota $5 miliardi quest’anno, e il sistema unico di autodifesa Acronis per i file di backup, con Acronis True Image 2018, garantisce che i dati degli utenti rimarranno inalterati.

Oltre il 60% dei clienti Acronis ha affermato in un sondaggio di essere preoccupato per gli attacchi ransomware. Una nuova Security Dashboard fornisce agli utenti visibilità completa su Acronis Active Protection: è una garanzia del fatto che i propri dati sono protetti. Consente loro di tracciare il numero dei processi contrassegnati come potenzialmente pericolosi, vedere quali sono stati bloccati e gestire una whitelist di applicazioni affidabili.

Prezzi e disponibilità

Sono disponibili tre edizioni di Acronis True Image 2018 che si rivolgono ai vari utilizzi e preferenze dei clienti. Tutte le versioni includono Acronis Active Protection contro i ransomware e coprono un numero illimitato di dispositivi mobili.

  • La licenza Standard è una licenza perpetua che non prevede l’archiviazione cloud o l’accesso a funzionalità basate sul cloud, per i clienti che desiderano archiviare i propri dati solo su drive locali. A partire da $49,99 per un computer.
  • La licenza Advanced è un abbonamento annuale che include 250 GB di spazio di archiviazione sul cloud e l’accesso a tutte le funzionalità basate sul cloud. A partire da $49,99 all’anno per un computer.
  • La licenza Premium è un abbonamento annuale che include esclusive capacità di certificazione dati e firma elettronica basate su blockchain, nonché un 1 TB di spazio di archiviazione sul cloud. A partire da $ 99,99 all’anno per un computer.

Gli abbonati Advanced e Premium possono acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo all’interno dell’applicazione. Le licenze Advanced supportano un upgrade fino a massimo 500 GB. Qualora sia richiesto un maggiore spazio di archiviazione, gli utenti Advanced possono potenziare la licenza passando alla categoria Premium, che offre uno spazio di archiviazione fino a 5 TB.

Il backup Instagram viene lanciato oggi all’interno di alcuni mercati e sarà disponibile a livello mondiale dal 4 settembre 2017

Acronis True Image 2018 è disponibile per l’acquisto all’indirizzo https://www.acronis.com/it-it/personal/computer-backup e presso i maggiori rivenditori di software e i negozi specializzati di tutto il mondo.

NOTA: Per i titolari di piccole aziende che desiderano proteggere più di cinque computer, o per le imprese dotate di workstation e server multipli, Acronis Backup 12.5 è in grado di scalare per proteggere migliaia di computer, offrendo strumenti utili per la gestione a gruppi di ambienti di qualsiasi complessità. I dettagli sono disponibili su https://www.acronis.com/it-it/business/backup.

 

App per le città sono gratuite da scaricare?

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Aziende, Turismo

Fino a qualche anno fa era impensabile che si potesse viaggiare e scoprire una città mediante un’app sul proprio telefono. Oggi invece grazie all’avvento della tecnologia moltissime cose sono cambiate e con esse anche il modo di viaggiare. Ebbene si…è proprio così cari lettori. Fino a qualche tempo fa si partiva per un viaggio, e una volta arrivati a destinazione si compravano le mappe per visitare la città. Ma il mondo è cambiato. Oggi grazie a tablet e a smartphone è possibile scaricare sul proprio telefono delle utili app .

Ecco la migliore app per visitare alcune città d’Italia

Secondo uno studio recente saranno ben 55 milioni i turisti che questa estate si riverseranno nelle città d’Italia. Un esercito di turisti che lasciano sempre più spesso a casa la propria auto, vuoi perchè preferiscono viaggiare in aereo, vuoi perchè hanno un pensiero in meno, ed ecco che molti di loro arrivano a destinazione in aereo o in treno, oppure con il carsharing.

Le città più ambite anche per quest’anno sono diverse: Napoli, Roma, Firenze, Venezia e Bologna. Per non perdere tempo dunque, a ricercare il miglior percorso da fare per raggiungere la città ecco che Sidekix ci viene incontro. Si tratta di un’applicazione che permette di arrivare in città senza che l’utente programmi nulla. Egli dovrà solamente inserire le proprie preferenze, (locali, arte, monumenti, ecc..) e un algoritmo calcolerà quale siano le migliori tappe da fare.

E’ possibile scaricare gratuitamente le app per le città?

E’ inutile girarci intorno. Ci sono alcune applicazioni che è possibile scaricare a titolo gratuito mentre, molte altre sono a pagamento. Tuttavia, visto che costano poco perchè non scaricare la versione non free? Almeno ci si sentirà più sicuri che le informazioni riportate sono quelle vere.

Diverse le app che si possono prendere in considerazione

Monument tracker: si tratta di un dispositivo veramente sensazionale. Chi l’ha provato è rimasto soddisfatto dal risultato ottenuto. In pratica, basta programmare un itinerario e sarà il software stesso a scegliere i monumenti da visitare e non solo. Ma nel momento in cui si arriverà a destinazione, l’app stessa invierà delle notifiche e racconterà la storia di quel luogo senza doversi rivolgere ad una guida.

Secret Escapes: quest’app è specializzata nella vendita per alberghi di lusso che permette a chiunque di prenotare stanze di hotel con lo sconto del 70%. L’unico svantaggio è che le offerte cambiano ogni 10 giorni e in più la promozione è riservata solo ed esclusivamente per alcuni alberghi.

I vantaggi che si possono ottenere

  • le app sono facili da installare
  • la maggior parte di esse sono compatibili sia con Android che con iPhone
  • permette in tempo reale di scoprire luoghi, monumenti e senza avere accanto la guida turistica esplicherà la storia del posto
  • tutti possono usufruire di questo servizio

Tutti i vantaggi che si ottengono nel comprare delle visualizzazioni YouTube

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Aziende, Internet

Comprare delle visualizzazioni YouTube è davvero una pratica che sta diventando molto diffusa nell’ultimo periodo e dà la possibilità a chiunque di riuscire a raggiungere in pochissimo tempo dei numeri davvero altissimi per quanto concerne le visualizzazioni su YouTube. La piattaforma di condivisione video più famosa al mondo, fa di tutto per attirare la possibilità della compravendita delle visualizzazioni ma in realtà riuscire a tenere a bada questo fenomeno è davvero difficile tanto che esiste oggi giorno la possibilità di comprare delle visualizzazioni su Youtube e solitamente questa strategia potrebbe funzionare proprio perché permetterebbe di accrescere il numero di persone visibili che hanno visto il vostro e di conseguenza, effettivamente avrete un’ottima capacità di incrementare ulteriormente il numero delle visualizzazioni grazie al grande sprint che l’acquisto vi farà  prendere. Comprare delle visualizzazioni infatti, non è difficile basta riferirsi ad agenzie specializzate nel settore che in pochissimo tempo vi daranno l’opportunità di raggiungere un pacchetto interessante in questo senso. Chiunque può cercare di comprare per il proprio canale delle visualizzazioni, oppure lo può decidere magari se si riferisce a uno specifico video su cui puntare per fare in modo che contemporaneamente crescano anche le visualizzazioni del canale.

Quando comprare le visualizzazioni su YouTube

Non bisogna mai procedere a casaccio ma quanto meno, se si decide di comprare le visualizzazioni su Youtube, bisogna adottare una precisa strategia in modo tale da riuscire a raggiungere gli obiettivi di marketing che ci siamo prefissati e quindi sarà fondamentale decidere al momento giusto in cui agire e comprare le visualizzazioni su YouTube. Infatti, se volete comprare delle visualizzazioni su YouTube potrete subito iniziare magari quando avete un video davvero potere esclusivo a portata di mano e sapete che risalta la qualità di quel determinato prodotto, se promosso in maniera adeguata potrebbe garantire di arrivare in alto molto presto facendo crescere a dismisura le visualizzazioni, non solo di quel determinato videoclip ma anche tutto il canale che avete intenzione di promuovere, attraverso la pubblicazione quotidiana di video.

Luigi Ferraris: I vertici di Terna sono al lavoro sul piano di sviluppo 2018

Scritto da DailyFocus il . Pubblicato in Ambiente, Economia

Energia. Terna, AD Luigi Ferraris. Vertici al lavoro sul documento che andrà presentato entro fine gennaio. Investimenti potenziati per aumentare la resilienza del sistema. Sul fronte estero la società ha messo a segno due passaggi cruciali per il cavo con la Francia. Per la linea con la Tunisia sarà richiesto un contributo alla UE.

luigi-ferraris-terna

I vertici di Terna sono al lavoro sul piano di sviluppo 2018. La deadline è fissata per il 31 gennaio: entro quella data, la società guidata da Luigi Ferraris dovrà predisporre, come prevede il decreto 93 del 2011 che disciplina la programmazione degli interventi di sviluppo della rete elettrica nazionale, il nuovo piano decennale che andrà poi sottoposto al vaglio del Ministero dello Sviluppo Economico. L’ultimo prevedeva investimenti per quasi 8 miliardi di euro e confermava, tra l’altro, la necessità di procedere lungo la strada dell’integrazione delle fonti rinnovabili e del potenziamento delle capacità d’interconnessione. Due tasselli ribaditi anche nel piano decennale di sviluppo 2018 che, come ha sottolineato anche l’AD di Terna, Luigi Ferraris, nell’intervista al Sole 24 Ore (si veda l’edizione dell’8 agosto), sarà caratterizzato da un ampliamento dello sforzo finanziario messo in campo dalla spa dell’alta tensione e da azioni ancora più incisive per rafforzare le magliature e la resilienza del sistema infrastrutturale rispetto a condizioni climatiche sempre più estreme e alla volatilità delle fonti verdi. La cui crescita impetuosa ha provocato e provoca maggiori sollecitazioni alla rete oltre a determinare una riduzione progressiva della capacità termoelettrica.

Per questo, nei programmi futuri della società ci saranno investimenti infrastrutturali di sviluppo, come il rinforzo delle dorsali del paese, indispensabili per il decongestionamento del sistema elettrico, ma saranno altresì previste una serie di misure finalizzate ad assicurare una maggiore integrazione delle connessioni tra il nord e il sud della penisola in modo da garantire un aumento del flusso di energia dalle aree in cui, attualmente, c’è maggiore disponibilità della risorsa (per esempio, dalla Puglia che è una delle regioni con il maggior tasso di presenza delle rinnovabili), verso le zone del paese in cui si registra il picco di consumi.

Terna stringe sulla rete nazionale, dunque, ma è pronta ad accelerare anche sulle interconnessioni con l’estero che saranno, come detto, una delle tessere principali del piano di sviluppo 2018, a cominciare dal nuovo elettrodotto Piossasco-Grand’Ile tra Italia e Francia. Con la firma del finanziamento da 130 milioni di euro da parte della Banca europea per gli investimenti (Bei) per la parte pubblica del progetto e l’accordo con gli energivori per quella privata, la società ha messo a segno nelle scorse settimane due passaggi fondamentali per l’opera che entrerà in servizio nel 2019 e che prevede nel complesso una capacità di scambio sulla frontiera di 1200 megawatt: con i suoi 190 chilometri, equamente distribuiti sul territorio italiano e quello francese, sarà il più lungo elettrodotto in corrente continua al mondo in cavo, completamente integrato con il sistema infrastrutturale di trasporto e risulterà di fatto invisibile. Il nuovo piano ribadirà quindi l’ulteriore sviluppo delle interconnessioni: tra questi progetti, oltre alla Francia, ci sarà anche il cavo con il Montenegro, già inserito nel piano 2017, che sarà completato anch’esso nel 2019 e che avrà una lunghezza di 455 chilometri (dei quali 433 sottomarini). Quanto alla nuova linea con la Tunisia, come aveva sottolineato lo stesso ceo nell’intervista, sarà richiesto un contributo all’Unione Europea che potrebbe materializzarsi a inizio 2018.

FONTEIlSole24Ore

Il primo classificato di “Spoleto Arte” Gaetano B presenta i suoi capolavori alla MAG – Milano Art Gallery con la presenza di Alberoni

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Gaetano B, artista vincitore del primo premio all’ultima edizione della prestigiosa mostra internazionale “Spoleto Arte”, curata dal Prof. Vittorio Sgarbi e ideata dal manager di noti personaggi Salvo Nugnes, esporrà le sue originali sculture l’8 settembre, in occasione della riapertura della MAG – Milano Art Gallery, storica galleria nel cuore del capoluogo lombardo, conosciuta come luogo di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della sua carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. L’evento si avvarrà inoltre della preziosa presenza del prof. Francesco Alberoni, importante sociologo e studioso italiano di fama mondiale.
Gaetano B ha partecipato alla Pro Biennale a Venezia e ultimamente ha esposto le sue opere alla sua mostra personale ≪Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione≫ dal 14 al 29 luglio sempre alla MAG – Milano Art Gallery.
La giornata delle premiazioni di “Spoleto Arte” è avvenuta il 7 luglio a Palazzo Leti Sansi, alla presenza del presidente e organizzatore Salvo Nugnes, del presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, del noto conduttore televisivo Pippo Franco, la funzionaria presso la Fondazione di Casa Buonarroti a Firenze Veronica Ferretti e il funzionario del Museo Modigliani Alberto d’Atanasio, oltre a numerosi giornalisti e a un folto pubblico. Antonio Menegon, assistente e amico di Gaetano B, ha ritirato il primo premio.
Le singolari composizioni di Gaetano B, caratterizzate da un prezioso design sperimentale, simboleggiano i pensieri e le sensazioni dell’artista, concretizzandoli nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero. Sceglie dei pezzi ben precisi supportandoli da luci poste con l’obiettivo di accentuare il loro significato profondo, facendo in modo di sperimentare un design molto prezioso e originale, caratterizzato da una forte predilezione per la natura e il suo significato estrinseco.
Nelle sue opere la luce diventa simbolo di fiducia e di auspicio, portatrice di speranza in un mondo carico di infelicità, i rami diventano scheletri e la vernice rossa si trasforma in immagine di dolore, il che denota la sua particolare emotività artistica.
La mostra che verrà inaugurata a settembre presso la MAG – Milano Art Gallery sarà un’ottima occasione per conoscere un artista originale che si contraddistingue per la sua singolare sensibilità estetica.

Per informazioni:
02. 76280638
www.milanoartgallery.it

Scegli la tua carta! A tutto il resto penserà Skillpress: la risposta alle tue esigenze di stampa.

Scritto da Skillpress il . Pubblicato in Aziende, Internet

La carta è il primo mezzo attraverso il quale il lettore entra in contatto con un libro, una rivista, un catalogo, una brochure, un manifesto. Deve quindi attirare l’attenzione al tatto e dare valore al testo che su di essa viene stampato. Se vogliamo renderci indimenticabili con la nostra attività, perché non farlo con la carta giusta? Esistono diversi tipi di carte per la stampa digitale online che, grazie alle loro caratteristiche, possono aiutare il successo di un prodotto, promuovere la propria attività in modo efficace e nel tempo, e contemporaneamente, contenere i costi.

Le carte possono essere distinte in base al loro spessore, indicato con il valore della grammatura (grammi per metro quadro): maggiore è la grammatura, maggiore sarà il suo peso e consistenza. Ogni prodotto necessita di grammature e misure differenti in base alla sua tipologia, all’immagine che si vuole dare della propria azienda o la realizzazione della copertina per il proprio libro.

Per questo Skillpress, specializzata nella stampa digitale online e avvalendosi della tecnologia di HP Indigo, offre per la stampa dei propri progetti il top della gamma delle carte presenti sul mercato: sono pregiate, chic, raffinate, originali e in più rispettano l’ambiente.

Ecco di seguito alcune:

Heaven 42: la carta patinata per cataloghi di alta qualità.

Una delle più prestigiose tra le carte patinate opache per stampa digitale in circolazione, con un elevato punto di bianco, realizzata con materie prime di alta qualità e certificata FSC. Consigliata per la stampa di cataloghi pregiati come ad esempio quelli d’arte, dove le immagini hanno una resa estremamente realistica, oppure per raccontare la storia e il prestigio del proprio hotel, promuoverlo, con immagini che illustrano le stanze, la vita della propria struttura e delle persone che ci lavorano e ne fanno parte.

X – Per di Fedrigoni: carta prestigiosa e performante.

È una carta che ha un aspetto naturale, un elevato punto di bianco, al tatto dà una piacevole e particolare sensazione di ruvidità ed è certificata FSC. È così chiamata per le sue extra-performance, come l’elevata resa di stampa, paragonabile a quella di una carta patinata. Inviti ad eventi importanti, cataloghi e brochure per aziende che vogliono dare un tocco di eleganza alla loro comunicazione non possono che essere stampati su carta X-Per.

Shiro Echo di Favini: la carta dall’anima bio.

Rappresenta la punta di diamante delle carte riciclate, utile per ottenere una stampa digitale perfetta. È una carta biodegradabile che contribuisce all’incremento di produzione di energia elettrica, proveniente da fonti rinnovabili, contiene il 100% di fibre riciclate post-consumo, ed è certificata FSC. Questo certificato è garanzia di carte provenienti da foreste gestite in maniera responsabile, secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Con la Shiro Echo si può stampare tutto: dal biglietto da visita al libro in brossura fresata, ed è adatta a qualsiasi tipo di lavorazione, come perforazione, fustellatura, cordonatura e verniciatura UV.

Queste sono solo alcune delle carte e dei servizi che Skillpress mette a disposizione. Skillpress offre tanto altro ancora. Accedendo al sito skillpress.it è, infatti, possibile con pochi click scegliere i prodotti desiderati ed effettuare l’ordine online inviando il file da stampare. Stampare online con Skillpress non è mai stato così facile e veloce: è la risposta ideale alle esigenze dei clienti, garantisce la più alta qualità di stampa e dei materiali, per imprimere su carta ciò che si è sempre desiderato realizzare.

www.skillpress.it

Il Casinò di Venezia on line celebra la Mostra del Cinema

Scritto da Clickandplay.it il . Pubblicato in Film, Giochi

In occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia feste, moda e glamour animano la città che vive dieci giorni di frenesia. Il Casinò di Venezia è uno dei centri delle notti veneziane durante il Festival. Il suo sito di gioco on line, www.clickandplay.it, festeggia questo evento con MOVIE QUIZ. Dal 30 agosto al 9 settembre tutti coloro che invieranno il corretto titolo del film dell’immagine che ogni giorno sarà pubblicata in Facebook e nella pagina del sito dedicata, riceveranno 1€ di bonus da giocare on line per ogni gioco di www.clickandplay.it: poker, bingo, Gratta&Vinci, slot della Sala Wagner, scommesse sportive, betting exchange, tavoli da gioco. Con www.clickandplay.it giocare è divertente e allo stesso tempo sicuro, sia da pc che da mobile: titolare della licenza di gioco AAMS n. 15100, la piattaforma del Casinò di Venezia garantisce ai propri clienti il pieno rispetto della regolamentazione italiana. Innovazione, professionalità e una vasta offerta di giochi per soddisfare i diversi gusti degli utenti, nonché tutela del gioco responsabile, sono le caratteristiche fondamentali che fanno di clickandplay.it uno dei casinò online più sicuri e apprezzati. Per info: tel. 0415297375 – e-mail: infogiocoadistanza@casinovenezia.it

 

“Biennale Milano – International Art Meeting”, presentata da Sgarbi: nuovo appuntamento con la celebre mostra internazionale

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Si preannuncia un’edizione speciale quella del 2017 per “Biennale Milano – International Art Meeting”, presentata dal Prof. Vittorio Sgarbi e ideata dal manager Salvo Nugnes. A fronte del successo e della risonanza ottenuti nel 2015, si rinnova l’appuntamento della celebre mostra internazionale, che si terrà dall’11 al 15 ottobre nel capoluogo lombardo.
L’esposizione si svolgerà presso Brera Site, in via delle Erbe 2 a Milano, a pochi passi dal Piccolo Teatro, e nelle prestigiose sedi milanesi della MAG – Milano Art Gallery, storica galleria nel cuore della città, conosciuta come luogo di riferimento artistico del Maurizio Costanzo Show nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte.
L’evento sarà arricchito da molteplici conferenze con la partecipazione di celebri ed illustri personaggi, che interverranno in occasione degli incontri: il prof. Francesco Alberoni, il direttore del TGcom Paolo Liguori, l’attrice e cantante Katia Ricciarelli, il volto noto di Canale 5 Alessandro Meluzzi, Alviero Martini, Silvana Giacobini, Alba Parietti, Pippo Franco, la straordinaria Amanda Lear e molti altri ancora.
Pittura, scultura, fotografia e video-arte saranno accolte in una celebre esposizione collettiva in cui tutti gli artisti provenienti da tanti paesi avranno un proprio spazio per mostrare il suo talento e le sue creazioni, dando così la possibilità, come affermato dallo stesso Nugnes : ≪di farsi conoscere e di far apprezzare la propria arte≫.

Per info: 0424 525190, info@biennalemilano.it

Danilo Angè firma le ricette esclusive per Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura

Scritto da Cristina Cobildi il . Pubblicato in Alimentari e Bevande

Danilo Angè, chef di grande abilità ed equilibrio, ha ideato delle fresche insalate gourmet a base di ortaggi e frutta di stagione, puliti con il nuovo Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura  che non ne danneggia la buccia 

Anguria alla menta, olio di lavanda, melanzane grigliate e salsa allo yogurt: questi alcuni ingredienti delle insalate di Danilo Angè, chef pluripremiato e consulente culinario internazionale, che firma delle ricette esclusive per Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura, dalla nuova formulazione in microgranuli, adatta anche al lavaggio di alimenti dalla buccia delicata.

Le ricette di Angè, tipicamente fresche ed estive, sono a base di ortaggi che uniti alla frutta di stagione e al tocco creativo dello chef, si trasformano in gustose insalate gourmet. Ecco le sue proposte:

1) Misticanza aromatica, anguria alla menta, indivia e olio alla lavanda

2) Insalata con melanzane grigliate, foglie di sedano, rapanelli e salsa di yogurt

Lo chef Angè prima della preparazione dei piatti, per lavare frutta e verdura ha utilizzato le seguenti tecniche: ha messo a bagno le verdure in foglia in una bacinella d’acqua in cui sono stati sciolti i microgranuli di Bicarbonato Solvay® (un cucchiaio ogni litro d’acqua). Dopo una decina di minuti, durante i quali il bicarbonato ha agito correttamente, ha risciacquato la verdura, ormai perfettamente pulita. Ha, inoltre, strofinato le verdure solide e a buccia rigida con un impasto composto da 3 parti di Bicarbonato Solvay® e una di acqua, prima di procedere ad un risciacquo finale.

Ecco i consigli dello chef: “Durante le calde giornate estive le insalate sono il piatto perfetto: io preferisco utilizzare cespi di insalata freschissima e mixarla a frutta di stagione, avendo cura di lavarla accuratamente facendo in modo di non rovinare le foglie di insalata o la buccia della frutta, in questi casi il Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura è perfetto”.

Bicarbonato Solvay® Frutta & Verdura è 100% Bicarbonato Solvay® ad uso alimentare, quindi puro e sicuro come sempre, ma con caratteristiche appositamente studiate per renderlo ancora più pratico ed efficace nel lavaggio di frutta e verdura. La nuova formulazione in microgranuli, che rende il prodotto più fluido e facilita l’utilizzo, è ancora più efficace nel rimuovere lo sporco senza graffiare.

I microgranuli, di 100% purissimo bicarbonato, sono ottenuti mediante un rigoroso procedimento di selezione dei cristalli in base alla loro dimensione, che garantisce il rallentamento della formazione dei grumi all’interno della confezione, mantenendo allo stesso tempo una completa solubilità. Il prodotto è disponibile nei supermercati nella confezione da 400 gr.

Per scoprire i mille usi di Bicarbonato Solvay®  www.bicarbonato.it

#BicarbonatoFruttaeVerdura                           #SolvayFrutta&Verdura
#BicarbonatoSolvayFruttaeVerdura               #BicarbonatoSolvay
#lavaggiofruttaeverdura                                  #fruttaeverdurasicura
#bicarbonato                                                      #microgranuli
#fruttaeverdura

Encanto PR
Ufficio stampa
02.66983707