Come prevenire e combattere l’osteoporosi

Scritto da giorgiaminozzi il . Pubblicato in Salute

Lo scheletro di una persona adulta consiste in circa duecento ossa che sono coinvolte costantemente in processi continui di deterioramento e ricostruzione. Attorno ai trent’anni si registra il cosiddetto “picco della massa ossea” ovvero si riscontra nei soggetti la massima densità ossea. Dopo, i trent’anni, però, le ossa iniziano a perdere densità (quasi l’1% l’anno) e robustezza; nei soggetti affetti da osteoporosi (una malattia che condiziona il metabolismo osseo) questa diminuzione della massa è di molto sopra la media. A causa della malattia i fattori di degenerazione superano quelli di rigenerazione con conseguenti riduzioni della capacità di carico e una predisposizione alle rotture ossee (in particolare il femore e il radio).

 I soggetti più predisposti a questa malattia sono solitamente le donne in menopausa; oggigiorno però sempre più adolescenti (a causa di una alimentazione spesso sregolata) sono soggetti a questo tipo di problematiche. I sintomi più evidenti di questa malattia sono la riduzione dell’altezza, la cifosi e i dolori cronici alle ossa. Bisogna ricordare inoltre che l’osteoporosi è correlata allo stile di vita che si conduce ma anche ad alcune caratteristiche genetiche. Tra i maggiori fattori di rischio legati allo stile di vita troviamo il consumo di sigarette e acol, la sedentarietà e un’alimentazione sregolata. Tuttavia sembra che l’osteoporosi dipenda solo per il 20% dallo stile di vita e per ben l’80% da fattori genetici.

 Ma come prevenire e combattere l’osteoporosi? Senza dubbio l’arma migliore per contrastare questa malattia è l’attività fisica. Negli atleti la densità ossea è maggiore di quella dei soggetti sedentari. Una stile di vita sedentario riduce notevolmente i minerali presenti nelle ossa; per questo motivo è sempre consigliabile praticare un’attività fisica costante all’aria aperta oppure in casa avvalendosi di attrezzi adatti all’home fitness come i tapis roulant elettrici (http://www.tapisroulantstore.it/tapis-roulant-motorizzati.html) e le cyclette.