Calendari da stampare, ecco i formati più usati

Scritto da novastart il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Avete già pensato di creare dei calendari per il prossimo anno? Ogni cliente ha diverse esigenze, l’unica certezza è che anche quest’anno i calendari da stampare non possono mancare tra i mezzi pubblicitari della vostra attività come regalo da fare ai clienti. Potete scegliere tra calendari da parete, da tavolo o tascabili, ad una sola pagina o con più pagine per i vari mesi dell’anno. Se non avete ancora deciso se scrivere un testo utile per spiegare meglio la vostra attività o se essere sintetici, vediamo brevemente quali sono le tipologie più utilizzare e i vantaggi di ciascuna.

Calendari da scrivania. Molto pratici e poco ingombranti occupano i tavoli negli uffici e spesso anche gli ambienti domestici dei vostri clienti più affezionati. Sulla base in cartone più spesso del calendario di solito vengono inseriti il logo e i contatti mentre all’interno si alternano, separate con una spirale di plastica, i giorni del mese. Su questi tipi di calendari è consigliato inserire una descrizione che spieghi di cosa si occupa la vostra impresa. Se la vostra azienda ha uno slogan cercate di inserirlo nel calendario, facendo attenzione a posizionarlo sempre nello stesso spazio in modo da non creare confusione. I calendari da tavolo sono perfetti per la pubblicità di servizi finanziari o bancari, scuole o associazioni o imprese di qualsiasi tipo.

Calendari da parete. Sono i calendari solitamente più utilizzati. In diversi formati, forniti anche a 1 o 2 colori, possono includere in una sola pagina tutti e 12 i mesi. Il logo e i contatti sono esposti solitamente in alto tramite una testata a parte che da’ risalto al brand. Sono adatti per promuovere officine meccaniche, ristoranti, supermercati. Nella versione multipagina permettono di apportare appunti e note direttamente sui singoli giorni.

Calendari tascabili. Rappresenta il modello più pratico, nonché il meno costoso, si può riporre tranquillamente anche in tasca, nel portafogli o nell’agenda. I giorni però sono di piccole dimensioni e non è possibile annotare nulla. Ideali per piccoli negozi (alimentari, macelleria, panettiere, farmacia, etc …) o associazioni.

Planning da tavolo. In un formato economico anche se un po’ meno pratico, sono ideali per alberghi, ristoranti, imprese di servizi di vario tipo.

Planning da muro. Molto utili per avere sempre sotto mano tutti gli appuntamenti, vengono spesso esposti in contesti pubblici quali sale d’attesa (ambulatori e studi medici, centri benessere, parrucchieri, etc …), presso redazioni, enti pubblici o associazioni.

Tags:

novastart

Ecommerce di prodotti promozionali e pubblicitari