Battere la crisi con i mestieri artigianali

Scritto da giorgiaminozzi il . Pubblicato in Aziende, Gastronomia e Cucina

Negli ultimi anni c’è stato un ritorno importante alle professioni tradizionali e artigianali. In parte ciò è dipeso dalle minori possibilità di investimento in costosi macchinari: questa riduzione di capitale ha dato per forza di cose un valore maggiore al capitale umano, quindi alle capacità manuali e intellettive delle persone. Ma ha contribuito anche la forte attenzione verso le tematiche “green”, il nuovo rispetto per l’ambiente e la propensione dei consumatori a ricercare il “fatto a mano” come garanzia di qualità e genuinità.

Quali sono i mestieri artigianali che riscuotono maggior successo? 

Il primo della lista è di sicuro il falegname: nonostante l’affermazione di Ikea e di tutti gli altri negozi di mobili industriali, alcune nicchie richiedono ancora l’intervento di un artigiano. Per fortuna dei falegnami, queste nicchie fanno parte del regno del lusso e offrono buone opportunità. Ovvio però che il falegname in questione debba avere capacità spiccate, avvicinandosi più ad un artista che al falegname tradizionale. Una porta la si può comprare da Leroy Merlin, ma una cornice intarsiata no!

Il secondo è il pasticcere, in particolare nella nuova veste di cake designer. Il cake designer è l’artista che si occupa di decorare le torte creando dolci che assomigliano a vere e proprie opere d’arte. Non a caso le sue creazioni sono dette “torte monumentali”. Il cake designer usa strumenti tradizionali della pasticceria (dai classici accessori pasticceria ai nuovi utensili progettati appositamente per il cake design) ma sa anche sfruttare i new media per farsi pubblicità ed essere attivo nel network degli altri pasticceri come lui.

Il terzo è il tappezziere, che come il falegname era stato soppiantato dal personale delle grandi catene di distribuzione e di fai da te. Oggi, con la crescente attenzione che si è sviluppata attorno all’interior design, l’intervento di un tappezziere esperto per rinnovare stanze o locali di altro genere può essere indispensabile!

Infine, citiamo il mestiere di sarto, che si può occupare sia di abiti veri e propri che di creazioni artigianali da collezioni. Anche in questo caso, come per il cake design, tradizione e innovazione si fondono e vediamo i sarti prendere dimestichezza con i nuovi mezzi di comunicazione sia per farsi pubblicità sul proprio blog sia per vendere direttamente online, grazie a piattaforme ormai famose come Etsy.