Avidsen presenta concept@MOD, la prima soluzione domotica con protocolli intercambiabili

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Tecnologia

Presentato in occasione di Sicurezza 2017, comcept@MOD, offre un approccio flessibile alla Smart Home. Un innovativo sistema “camaleonte” che utilizza una sola forma ed un solo formato per tutti i protocolli radio.

Avidsen, società specializzata nello sviluppo di sistemi elettronici e digitali innovativi di utilizzo per la casa, ha introdotto sul mercato il concept@mod, un sistema brevettato, sviluppato e costruito in Francia, ideato per un’agile gestione delle soluzioni della Smart Home.

Si tratta di una vera e propria innovazione per la casa “connessa”. La scelta del protocollo da utilizzare è, in genere, molto importante: bisogna individuare il più adatto alle specifiche esigenze, pensando che con gli anni queste possono mutare. L’innovativa soluzione di Avidsen permette la compatibilità totale con i vari protocolli radio esistenti. Non importa quale sia lo standard scelto tra Zigbee, Z-Wave, HomeKit, Thread, Sigfox, Lora, Bluetooth, Wifi, e molti altri: concept@mod è una sorta di “camaleonte” che utilizza una sola forma e un solo formato per dialogare con tutti i protocolli radio. È sufficiente abbinare il modulo @mod con il protocollo idoneo ed esso si adatterà a tutti gli accessori installati. Non c’è necessità di effettuare programmazioni particolari o configurazioni specifiche: una volta inserito nel sensore o nell’attuatore, il modulo si auto-configura e diviene operativo.
Un evidente vantaggio di questa soluzione sono l’adattabilità e la capacità di evolversi del sistema.

Dal punto di vista iconografico concept@mod si presenta come un micro-modulo intercambiabile, appena più grande di una scheda SIM, che consente di abbinare il protocollo corrispondente agli oggetti di automazione domestica che abbiamo già o che vorremmo acquistare.

Il modulo è inserito all’interno del relativo device (o accessorio), il contatto provocato tramite connessione PIN to PIN consente al device di essere rilevato dal gateway che lo controlla. Ogni modulo risponde dunque a uno specifico protocollo radio che diventa intercambiabile.

La soluzione concept@mod è accompagnata da una serie di accessori sviluppati da Avidsen e rispondenti a problemi di sicurezza domestica, controllo degli accessi e gestione dell’energia. Vari rilevatori di movimento e di apertura e una sirena per ciò che concerne la sicurezza; mentre per quanto riguarda la gestione energetica, sensore di temperatura, termostato e pinze amperometriche.