Archivio Autore

La Valgrande, un paradiso naturale alle spalle di Bibione

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Italia, Viaggi

Nominando Bibione, in molti richiameranno subito alla mente immagini piuttosto consuete quando si parla di quella che, di fatto, è una delle grandi capitali delle estati italiane (immagini piuttosto stereotipate del turismo estivo in questo angolo di Mediterraneo): la laguna, la lunga spiaggia dorata (un nastro di sabbia di oltre 12 chilometri), le pinete, la vivacità del centro cittadino. A pochi verrà in mente la Valgrande (da non confondere con l’omonima valle racchiusa tra le montagne a nord del Lago Maggiore, altro grande esempio di ricchezze naturalistiche!), un’incantevole valle da pesca situata immediatamente a ridosso della città, oltre 350 ettari costituiti da specchi d’acqua, boschi, aree umide, dichiarata ormai da anni Area di tutela paesaggistica di interesse regionale. Chi visita questa zona ha la possibilità unica di effettuare un vero e proprio viaggio nel tempo, che lo riporterà ai periodi in cui qui acqua, terra e cielo si compenetravano, tempi in cui l’uomo era un presenza rarissima e quanto mai provvisoria, visto che a causa della malaria endemica ogni insediamento umano era ad elevato rischio. La Valgrande è quel che rimane di quei tempi dopo la canalizzazione delle acque e le bonifiche messe in atto, su larga scale, fra la fine dell’800 e la prima metà del ‘900, con un grande impulso registrato durante il ventennio fascista. Oggi la Valgrande è un paradiso per turisti ma anche una zona in cui sono stati impiantati allevamenti su larga scala di fauna ittica, su tutti branzini, orate ed anguille. L’area è visitabile solo con l’accompagnamento di una guida turistica e naturalmente gli itinerari disponibili (tutti di lunghezza vicina ai 10 chilometri) non prevedono l’utilizzo di mezzi motorizzati, ma sono esclusivamente percorribili a piedi, in bicicletta o a cavallo.
Permaggiori informazioni visita il sito www.hotelcadoro.com, l’albergo ideale per una vacanza a Bibione.

Nessi traslochi Milano

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Grandi novità in casa Nessi traslochi, azienda milanese specializzata in traslochi e servizi correlati: oltre al restyling del proprio sito aziendale, che comprende oggi oltre alla consueta area servizi e ai form per preventivi su misura interamente online, un’area blog in cui vengono pubblicate news e consigli utili legati al mondo dei traslochi, da oggi disponibili online anche i dettagli relativi ai nuovi servizi aziendali, quali la custodia mobili, lo smaltimento arredi e il noleggio di piattaforme elevatrici con operatore.
Per i servizi di custodia temporanea degli arredi Nessi ha realizzato all’interno della propria sede milanese dei box isolati termicamente, in modo da garantire l’assenza di sbalzi termici e di umidità: il servizio viene erogato mensilmente.
Nessi nasce nel 1947 per iniziativa del capostipite Erminio Nessi, imprenditore milanese che, come tanti altri imprenditori italiani dell’immediato secondo dopoguerra, si rimboccò le maniche costruendo dal nulla una rete imprenditoriale che portò l’Italia al boom economico degli anni 60. In oltre 60 anni di storia Nessi è diventata una delle aziende leader nel settore traslochi.

Per saperne di più visita www.nessi.it

Zinco, zama, zamak

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Aziende

Quando  si parla di leghe di Zinco, il settore volge lo sguardo soprattutto a zama.

Questa lega, detta anche zamak, presenta molteplici vantaggi , quali la versatilità, la resistenza e l’economicità. Scegliere zama vuol dire rispettare l’ambiente: la pressofusione di questa lega produce irrisori livelli di emissione in aria e acqua, gli scarti sono riciclabili, il consumo energetico bassissimo.

Considerate un conduttore termico eccellente, le leghe di zinco risultano più dure delle colleghe di alluminio e magnesio, avvicinandosi alle peculiarità delle leghe di ottone. Finiture di altissima qualità possono applicarsi ai pressofusi di zama, consentendo di ottimizzare tempi e costi della produzione, senza dimenticarne l’alta qualità competitiva.

La zama è utilizzata in diversi settori, tra questi l’edilizia, elettronica e arredamento.  Stampi zama stampi di zama stampi in zama.

L’azienda che ama il legno

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

E’ detto legno il materiale ricavato dai fusti d’albero e dagli arbusti. Si ottiene dalle conifere  e dalle latifoglie che caratterizzano l’avere fusto e rami in crescita concentrica verso l’esterno di anno in anno, con tessuto composto in maggior rilevanza da cellulosa, lignina e emicellulosa. Tutte le piante non produttrici  di legno sono definite erbacee. Il legno è la risulta della pianta come elemento di struttura, con ottime caratteristiche di resistenza e robustezza, costituito da fibre cellulose trattenute da un impianto di lignina. E’ utilizzato dalla società come materiale utile. Terminate le varie fasi di lavorazione ( taglio, essiccamento, ecc) molteplici sono gli usi di destinazione: primordiale e tutt’ora utilizzato come combustibile da riscaldamento  e per uso cucina; costruzione di strutture multiforma, tavole ,travi, ecc; adatto a soddisfare canoni edilizi come parquet e mobili. La scomposizione in fibre genera la produzione di carta tramite la lavorazione della cellulosa. Oggi, la plastica,  sostituisce in stragrande maggioranza  gli usi del legno. Chi ha costruito la sua azienda credendo fermamente nei principi del materiale ligneo, è stata la ditta Badano e C. di Genova, che con oltre 4000 mq di esposizione domina il commercio ligure come primo centro vendita del fai da te . Tutte le tipologie inerenti al legno sono trattate, personale educato e competente non disdegna consigli alle richieste dei clienti, qualità e prezzo fanno la differenza. Visitate il sito www.tuttolegnodibadano.it

waterjet, il taglio ad acqua

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Aziende

Il taglio a getto d’acqua ad altissima pressione, rappresenta sicuramente la tecnica più nuova e promettente apparsa sul mercato negli ultimi anni per risolvere le problematiche del taglio relative alla maggior parte dei materiali. La ditta Chiesa in collaborazione con Tecnocut, ha così realizzato waterline e waterspeedy, robots a controllo numerico dedicati a questa innovativa tecnologia. Questi ultimi assistiti da un centro di programmazione che permette l’inserimento di sagome , anche complesse, in maniera facile ed immediata, conferendo alle macchine flessibilità d’impiego, strumento indispensabile nelle macchine moderne. E’ quindi possibile ottenere il prodotto finito partendo semplicemente dal disegno del pezzo in qualsiasi scala, o da un suo campione; in automatico  verrà  generato il programma di taglio e successivamente il pezzo finito, senza tempo di attesa od altro. Waterline e waterspeedy,sono la risposta alle esigenze di velocità e flessibilità, facilità d’uso, in tutte le applicazioni di taglio a getto d’acqua, dalla piccola serie alla collezione e alla produzione.

Visitate il sito chiesafustellatrici.it   waterjet

Wellness e beauty farm sul lago di Garda

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Italia, Viaggi

Il termine “beauty farm” non deriva da una tradizione storica o dal nome di una località (al contrario di “Spa”, che invece deriva dall’omonima località belga). La beauty farm è, in poche parole, un centro benessere dove la bellezza si ottiene attraverso un lavoro muscolare, vale a dire attraverso massaggi e trattamenti con macchinari appositi. Il tipo massaggi non è però uguale per tutti i centri poichè ognuno ha una sua mission e sceglie quali siano i trattamenti migliori per i suoi clienti. Tra le varie tipologie di beauty farm esistono, per esempio, quelle con obiettivo finale il dimagrimento, oppure vi sono altre che accostano i trattamenti con delle attività sportive. Inoltre in moltissimi centri, oltre ai massaggi tradizionali, è possibile trovare dei trattamenti estetici come la manicure, pedicure o pulizia del viso.
Al Boffenigo Small & Beautiful Hotel, situato sulle bellissime colline di Costermano con l’incantevole panorama offerto dal lago di Garda, troverete una bellissima beauty farm con moltissimi massaggi e trattamenti cosmetici da provare e, come se non bastasse, potrete passare il vostro tempo a rilassarvi all’interno della Spa con le benefiche e riconosciute acque termali di “Garda e Costermano”; vi aspettano una piscina interna con idromassaggio e fontana cervicale, un percorso Kneipp, una sauna finlandese, un bagno turco, una doccia emozionale e una tropicale. Goditi una vacanza fatta di benessere e relax sulle bellissime rive del lago di Garda, visita e prenota subito il tuo soggiorno sul sito boffenigo.it wellness lago di garda

le acque sulfuree del Garda

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Italia, Viaggi

Il turismo, rappresenta la colonna portante dell’economia del lago di Garda. Nei pressi del lago sono dislocati infatti ben mille alberghi con oltre cinquantamila posti letto, ai quali vanno aggiunti piccoli appartamenti, campeggi, b&b.  Più di tre milioni di visitatori si recano in visita sul Garda, la metà stranieri.

Negli hotel più importanti, piscina, beauty farm, spa , acque termali … coronano il sogno di relax dei clienti più esigenti. La zona del Garda è ricchissima di acque termali, conosciutissime e rinomate, le terme del Garda accolgono una moltitudine di turisti tutto l’anno. Accertato che le acque termali di tipo sulfureo erano usate anche nell’antichità per curare le malattie dell’uomo, ancor oggi , queste sono utilizzate per numerosi trattamenti  e cure. Questa tipologia di acqua risulta molto efficace ( molti studi lo confermano ) nelle terapie delle malattie osteoarticolari, cutanee e ginecologiche. Questi trattamenti termali possono essere eseguiti anche in hotel come il Boffenigo Small & Beautiful hotel, dove all’interno sgorga la fonte termale  “ Garda e Costermano”, certificata dalla regione veneto per i suoi effetti benefici. Attraverso la fangoterapia e la balneoterapia è possibile curare le patologie all’apparato articolare e locomotore, inoltre, la beauty farm del Boffenigo offre molteplici trattamenti e massaggi, studiati per ridurre lo stress.

Godetevi una vacanza relax in un’oasi del benessere sulle colline del lago di Garda, affida il tuo corpo al team dell’hotel,  prenota subito le tue ferie sul sito boffenigo.it    terme lago di garda

sognare in riva al lago

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Viaggi

Ai piedi delle Alpi, che proteggono il territorio dai venti freddi, si estende il lago di Garda. Davanti a questo sipario montano si aprono paesaggi lacustri caratterizzati da un clima mite e dalla vegetazione pressoché mediterranea  che lasciano presagire un angolo di sud del nord Italia. La punta settentrionale del lago somiglia a uno stretto fiordo le cui sponde sono lambite a est dai versanti scoscesi del monte Baldo e a ovest dagli altopiani di Tremosine e Tignale. L’ampia metà meridionale ricorda invece il mare e con il tempo  brumoso le sponde sembrano quasi sparire  all’orizzonte. Le piccole località sorte lungo il lago sono vere e proprie perle. Alcune si protendono con fierezza  nell’acqua  come l’incantevole San Vigilio, un promontorio sulla sponda orientale, o come Sirmione , posta su una penisola  che dalla riva meridionale si estende per alcuni kilometri nel lago e che ormai è diventata il famoso gioiello del Garda. Quello che però accomuna Sirmione alle altre cittadine è l’imponente Rocca scaligera. Le fortezze merlate di cui talvolta rimangono solo le rovine contraddistinguono  infatti anche Riva, Malcesine, Bardolino, Lazise ( cittadine che hanno conservato il loro aspetto medievale). Un fascino particolare è esercitato dalla sponda orientale, caratterizzata da olivi anche secolari. La sonda occidentale , in alcuni punti inaccessibile, è stata ribattezzata riviera dei limoni, il profumo emanato da questi agrumi a volte è così intenso da ricordare la Sicilia. In questi luoghi lo sviluppo turistico ha generato strutture di prim’ordine: hotels, beauty farm, spa garantiscono un livello di relax e wellness  unico nel suo genere , come l’hotel Boffenigo a Costermano.

Visita il sito boffenigo.it
spa wellness hotel lago di garda

Il lago di Garda e l’inverno

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Italia, Viaggi

Il lago di Garda, e tutte le zone circostanti, offrono meravigliosi panorami 365 giorni l’anno e numerose attività che variano in base alle stagioni. Se in estate si passano le proprie ferie sdraiati sottto il sole lungo le rive del lago o facendo escursioni seguendo i percorsi in mezzo alla natura, in inverno si sfreccia su sci, snowboard e slittini; grazie alla funivia di Malcesine si arriva in pochi sul Monte Baldo, a ben 1800 metri d’altezza. Il Monte baldo ospita d’inverno tantissima neve e oltre 40 Km di piste da percorrere di tutte le difficoltà.

Per coloro che non sono spericolati e non amano le piste da sci ma preferiscono visitare luoghi culturalmente interessanti non c’è cosa migliore che una passeggiata in città come Verona, Mantova, Brescia e molte altre città d’arte, tutte rigorosamente nei pressi del lago. Oppure è bello riscoprire i borghi e paesini che circondano interamente il Garda, godendosi l’enogastronomia locale e imparando le antiche tradizioni del posto.

Con l’arrivo dell’inverno, del freddo e della neve, dopo una bella gita sul lago di Garda o una giornata passata a sciare, cosa c’è di meglio che una giornata in un hotel con un centro benessere al suo interno? Il Boffenigo Small & Beautiful Hotel soddisferà tutte le vostre esigenze; passare anche solo una giornata all’interno della spa durante le vostre vacanze sul lago vi aiuterà a ritrovare il vostro equilibrio psicofisico e a rilassarsi, grazie ai numerosi massaggi disponibili nella beauty farm e trattamenti a disposizione del cliente. Al suo interno sgorga difatti la fonte termale “Garda e Costermano”, la quale ha ricevuto dalla Regione Veneto la concessione mineraria di acqua minerale ad uso termale. Regalati una vacanza favolosa sul lago di Garda, prenota subito visitando il sito boffenigo.it wellness lago di Garda

Chilometri in bianco sulle Alpi

Scritto da stemas72 il . Pubblicato in Dal Mondo, Sport, Viaggi

Si estendono per circa 1200 chilometri da Altare, nell’entroterra di Savona, al passo di Vrata, alle spalle del fiume/Rijeka in Croazia. Sono le Alpi, la più elevata catena montuosa d’Europa, che ha in Italia alcuni dei suoi gioielli più belli.

Gli sportivi, quando arrivano a destinazione in una delle tantissime località montane che si trovano sulle Alpi, hanno solamente una cosa in mente: sciare. Il sogno di tutti i discesisti, difatti, è quello di poter lasciare la propria automobile in garage e partire, con gli scarponi ai piedi, alla volta di schilometrate in bianco. Le Alpi, che sembrano essere fatte apposta per soddisfare l’appetito dei più esigenti, offrono una soluzione molto interessante: i grandi comprensori. Questi sistemi di salite e discese combinate permettono di prendere lo skilift o salire su una seggiovia qui e ritrovarsi dall’altra parte della montagna, due valli più in là. Un solo skipass garantisce l’accesso a tantissimi chilometri di piste, disseminate lungo l’affascinante cornice di queste montagne che non soltanto sono uniche, ma che statisticamente assicurano ben 8 giornate di sole su 10. Insomma, si può stare in giro sempre con gli sci ai piedi, dato che, con un’estensione così ampia, gli itinerari di certo non mancano.

La stagione invernale a Frabosa è paragonabile alla magia: da quando iniziano le prime nevicate a Novembre tutta la natura, gli alberi, i prati e i monti vengono ricoperti da un soffice strato di neve bianca. Iniziano quindi ad aprire tutti gli impianti di risalita e i turisti iniziano a popolarla. A Frabosa ci sono ben 40 chilometri di piste, battute ogni notte se necessario, che si ricollegano ai comprensori di Prato Nevoso ed Artesina. Per la tua settimana bianca scegli l’Albero delle Farfalle, bed and breakfast Frabosa Soprana, prenota sul sito alberodellefarfalle.com