Archivio Autore

Giovanni Tischler: consulente finanziario a Venezia

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Economia, Mercati

Da oltre 35 anni Giovanni Tischler mette al servizio dei suoi clienti la sue competenze nel settore quali l’estrema professionalità, informazione, ascolto e risposta alle loro esigenze finanziarie.

Dopo aver conseguito la Laurea in Economia e Commercio con indirizzo economico presso l’Università di Venezia, ha ottenuto l’abilitazione Consob all’Iscrizione all’Albo Nazionale dei Promotori Finanziari e successivamente l’abilitazione al RUI Sez. E.

In seguito ha svolto 25 anni di lavoro in un gruppo bancario di primo livello ed in seguito si è dedicato alla consulenza finanziaria, operando con AZIMUT, una società di consulenza, quotata in Borsa dal 2004. Il titolo ha più che triplicato il valore ad oggi, nonostante la crisi che ancora colpisce e condiziona il mercato.

Una società indipendente da logiche bancarie, industriali ed assicurative, controllata da un patto di sindacato a cui aderiscono i Gestori, il Management ed i Consulenti Finanziari a Venezia.

La sua “mission” tende ad assistere la clientela in ogni esigenza di carattere finanziario, rimanendo in continuo e costante aggiornamento sulle dinamiche dei mercati.

Expo 2015 Milano: il portale dei servizi

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Comunicati Stampa

L’expo 2015 si sta avvicinando: avrà luogo a Milano dall’1 maggio al 31 ottobre 2015. Quest’anno la protagonista è la natura e lo slogan “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” per sensibilizzare su  temi come l’alimentazione e la mancanza di cibo in molte parti del mondo fino a toccare questioni come l’educazione alimentare e gli OGM.

Il portale dei servizi expo si presenta come un valido supporto per tenersi aggiornati sugli argomenti più caldi dell’evento e su settori quali quello tecnologico e culturale. Rivestono un ruolo fondamentale anche innovazione e tradizione affinché lavorino in sinergia e non in contrasto.

Oltre ad affrontare queste tematiche fondamentali, il sito expo2015services.com/it si pone come una finestra sul mondo dell’expo 2015 con tante news ad aggiornamenti importanti per tenere d’occhio le attività dei Padiglioni attivati per questa edizione.

expo 2015 serviziTra questi troviamo il Padiglione Zero che si focalizza sulla nutrizione, il Future Food District sull’uso di tecnologie avanzate nell’ambito del processo alimentare e il Food in Art per una riflessione sul rapporto tra arte e cibo.

Insomma, collegandoti al portale expo2015services.com/it avrai tutte le notizie che cerchi sull’expo Milano servizi ma anche tante informazioni utili per vivere al meglio questa grande occasione di crescita e sviluppo personale e sociale.

La capitale meneghina è sempre più vicina a questa attesissima esposizione universale che vede la partecipazione di oltre 150 pesi ed numerosi altri enti internazionali. La novità? I cluster! Si tratta di padiglioni collettivi pensati per unire gli espositori sulla base dell’identità tematica o alimentare.

E che dire del logo? È stato scelto attraverso un concorso pubblico ed i suoi colori infondono positività ed entusiasmo, lo stesso con cui  numerosi studenti laureandi e neo laureati delle facoltà di arte, design, architettura, moda e grafica hanno preso parte con le loro proposte.

OFF THE ROAD Moto – Officina e Negozio abbigliamento moto e motocross a Padova

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Auto/Moto, Aziende, Locale

O.T.R. Moto è il nuovo punto di riferimento per tutti gli appassionati amanti delle “ruote artigliate”.

Le nostre specialità sono enduro, motocross, minicross, trial, supermotard, quad, pitbike, ecc., ma la nostra grande esperienza nel settore delle moto ci permette di seguire i nostri clienti in tutte le attività in generale, dalla  manutenzione ordinaria ai tagliandi, dal servizio ricambi e gomme alle personalizzazioni, dall’esclusivo servizio di preparazione sospensioni fino alla preparazione gare.

Nel nostro fornitissimo negozio di abbigliamento moto troverete capi di abbigliamento specialistici per il fuoristrada e il mototurismo, prodotti dai marchi all’avanguardia del settore motociclistico.

Società Consulenza Direzionale Indipendente

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Aziende

L’attività di consulenza direzionale consiste nel supportare i vertici strategici aziendali nella definizione di un utile percorso competitivo. Nel business dei servizi all’impresa, questo affiancamento ha oggi un ruolo di preminente importanza, soprattutto quando le aziende non sono in grado di sviluppare internamente le competenze necessarie ad affrontare con successo l’ambiente esterno.

Cambiano le regole, cambiano le strategie

Oggi le imprese si trovano immerse in un ambiente concorrenziale complesso e dinamico. La situazione si è via via estremizzata a causa della turbolenza che ha caratterizzato la dinamica economica degli ultimi anni. Per questo le aziende hanno sentito la necessità di lasciarsi accompagnare attraverso i flutti della competizione globale da adeguate capacità manageriali.

Le direttrici fondamentali di questo percorso sono lo sviluppo interno delle competenze oppure l’acquisizione da terze controparti.

Un tessuto produttivo come quello italiano, caratterizzato da un sistema quasi uniforme di piccole e medie imprese riluttanti a costituirsi in rete, non facilita lo sviluppo interno di tali abilità direzionali per l’assenza di economie di scala.

In termini di formazione e consulenza si apre, quindi, un’enorme opportunità di business.

consulenza direzionale
Adeguare la formazione

Per quanto riguarda la formazione, sono molti i canali pubblici e privati attraverso i quali si è strutturata un’offerta formativa in grado di colmare la distanza tra le reali necessità del mercato e l’istruzione accademica.
L’impegno dei centri di formazione privata di concerto anche con realtà amministrative regionali e provinciali hanno permesso l’organizzazione e l’utile conclusione di numerosi corsi di consulenza direzionale.
La strada più efficiente per la soluzione definitiva del problema sembra però essere quella di un coinvolgimento diretto degli istituti universitari che ripensino i propri percorsi formativi tenendo conto delle mutate esigenze.
Specialisti ‘ad hoc’

Diversamente, invece, per le attività di acquisizione dei servizi di supporto direzionale da terze controparti specializzate. In questo caso, infatti, è possibile sfruttare il duplice vantaggio offerto da uno strumento estremamente flessibile e altamente specializzato. Alla consulenza è possibile ricorrere, infatti, anche solo nei momenti di particolare difficoltà, senza gravare sui già magri bilanci dell’impresa con immobilizzazioni a scopo formativo. Dall’altra parte, invece, il ricorso ad un ente terzo specializzato fornirà all’impresa una serie di garanzie sulla professionalità e la capacità del soggetto.

Per maggiori informazioni

IDRA S.r.l.

e-mail info@idramanagement.com

Tel. +39 049 8033033 – Fax +39 049 8591204

 

Le soluzioni per chi vuole frequentare un corso di erboristeria ma non lo trova o ha poco tempo

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Comunicati Stampa, Salute

Il mercato erboristico è in crescita. Molti coltivano l’idea di iscriversi a un corso di erboristeria, diventare erborista o addirittura aprire un’erboristeria.

A volte, però, individuare la struttura adatta non è facile. Possono esserci difficoltà a trovare un corso di erboristeria a Palermo, un corso di erboristeria a Firenze oppure un corso di erboristeria a Genova, per esempio, perché pare che nessuna di queste città attualmente offra interessanti alternative ai corsi di laurea in tecniche erboristiche.

Se dopo aver consultato l’elenco dei corsi di erboristeria non siete soddisfatti, in attesa che ne venga attivato uno nella vostra città, potete cominciare a farvi un curriculum da erborista sfruttando queste opportunità.

  • Formazione universitaria

L’erborista è laureato. La normativa non lascia scampo: chi desidera effettuare e vendere preparazioni officinali deve necessariamente optare per la laurea.

La buona notizia è che i corsi di Laurea in Tecniche erboristiche sono molto diffusi.

margherite manoChi ha poco tempo per l’università ma non vuole rinunciare a studiare erboristeria può scegliere un percorso intermedio. Molti atenei italiani consentono l’iscrizione a corsi singoli.

In pratica, con un costo proporzionato al numero di lezioni, è possibile frequentare un singolo insegnamento di un corso di laurea, sostenere l’esame e ottenere una certificazione o attestato.

Questo è un ottimo modo per cominciare a inserire nel proprio curriculum vitae la formazione erboristica, essenziale per trovare lavoro in un’erboristeria.

  • Corsi di erboristeria on line

Prima di iscriversi a un corso on line è importante accertare la sua validità. Sono da preferirsi i corsi online organizzati dalle università.

Nella scelta del corso online bisogna valutare la credibilità dell’erogatore e accertarsi che venga rilasciato un attestato, una certificazione o una sorta di diploma.

  • Corsi di erboristeria gratuiti

Generalmente sono disponibili online oppure presso erboristerie.

  • Convegni di erboristeria

Partecipare a una conferenza è sempre un’ottima idea. Se si tratta di una convegno di aggiornamento per erboristi è anche essere un’opportunità per trovare nuovi contatti.

  • Libri di erboristeria

I manuali di erboristeria possono essere utili anche al semplice commesso di erboristeria per dare alla clientela un’idea di competenza.

BioDomus & Natura vince contro i graffiti a Padova

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Industria

Martedì 18 Giugno il centro di Padova ha subito l’invasione dei “Ghostbusters”.

In camice bianco i tecnici della BioDomus & Natura di Peraga di Vigonza hanno dimostrato pubblicamente l’efficacia dei loro prodotti in grado di separare le molecole di sporco da quelle della superficie imbrattata.

Davanti all’assessore ed a diversi cittadini incuriositi sono stati ripuliti i graffiti intorno allla sede dell’università, il celeberrimo BO, ed a Palazzo Moroni.

 

Più di mille parole è esplicativo il video realizzato da TG Padova di Telenuovo che vi proponiamo in basso:

Il Serprino DOC dei Colli Euganei

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Gastronomia e Cucina

Il serprino è un vino doc dei colli euganei, in provincia di Padova.

serprino docBrioso e leggero è il complemento ideale ad un pasto di pesce o di fritti. Il meglio però lo riserva durante l’aperitivo, la sua origine di prosecco unita ad un sapore morbido ed abboccato lo rende il vino preferibile per il pre-cena.

Il Serprino prodotto dall’uva Glera è a denominazione di origine controllata, esso infatti può essere prodotto solo sui dolci pendii vulcanici dei colli euganei.

Come tutti i vini bianchi va servito fresco, a circa 8/9 gradi centigradi.

Grazie alle sue qualità il Colli Euganei Serprino DOC ha ottenuto numerosi riconoscimenti, anche al recente VinItaly di Verona.

 

E’ online sito360.it il portale dedicato alla compravendita di domini, siti e contenuti per il web

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Internet, Nuovo Sito Web

Hai un sito che non riesci a seguire?
Possiedi dei domini che non sai bene come utilizzare?
Sei esperto nella creazione di testi e grafica per siti web?
Vuoi guadagnare con la pubblicità sui tuoi siti ?

Da oggi online, il portale sito360.it si propone come punto di incontro libero e gratuito per tutti coloro che risponderanno SI ad almeno uno di questi quesiti.

Registrati gratuitamente ed accedi al nostro forum. Troverai molte offerte di domini e siti web già pronti da acquistare.

Al suo interno potrai incontrare articolisti, traduttori, web designers con i quali scambiare risorse e, perchè no, anche opinioni e consigli.

 

EXPO 2015: Il premier Letta dichiara: “è priorità, sarà il motore della ripresa economica”

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Affari, Comunicati Stampa, Politica

Mancano due anni all’inaugurazione tanto attesa dell’Esposizione Universale di Milano e questo fa si che aumenti costantemente l’attenzione internazionale sul nostro Paese.

Ecco perché il Presidente del Consiglio Enrico Letta, nel corso della sua recente visita a Milano, ha definito l’Expo 2015 “una delle principali priorità del Governo” ed ha aggiunto che “Milano sarà capitale europea in una scelta che tutto il paese sostiene”.

Il nostro premier è quindi convinto che l’Expo possa rappresentare il fulcro sul quale “agganciare la ripresa” ed in questi termini dichiara inoltre che “il rapporto con la Cina sarà una delle chiavi del successo dell’Expo di Milano”.

Durante la sua visita il Presidente ha innanzitutto firmato un decreto per la nomina del commissario unico. La scelta è ricaduta su Beppe Sala, ex a.d. Expo Spa, la cui nomina era stata caldeggiata dal sindaco di Milano, Giuliano Pisapia e dal Presidente della Regione, Roberto Maroni.

Enrico Letta ha ricordato che questa nomina, mantenendo fede all’impegno preso nel discorso alla Camera per la fiducia, fa parte dei primi atti concreti del suo Governo.

Poi ha voluto verificare lo stato di avanzamento dei lavori dell’Expo, incontrando tutte le autorità organizzatrici.

In questa occasione ha tuonato contro le presunte eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata dichiarando “Fondamentale sarà l’attenzione massima che metteremo sia per quel che riguarda il tema del controllo, perché nessuno attorno possa pensare di fare il furbo, di infilarsi e di usare questa grande occasione per attività illecite e illegali. L’impegno è totale e sarà un impegno molto attento”.

Pur non nascondendo le notevoli difficoltà nel mettere in atto l’ambizioso programma, Letta replica al quotidiano internazionale che ha definito il suo programma “un bel libro dei sogni” sottolineando che “I sogni ci vogliono. Se pensiamo di essere qui senza avere un po’ di follia visionaria…”

I Campionati italiani di Bridge vinti dalla Squadra Vinci

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Italia, Sport

Per il secondo anno consecutivo è la squadra Vinci (Francesco Saverio Vinci, Michel Bessis, Thomas Bessis, Fulvio Fantoni, Fabrizio Hugony, Claudio Nunes) a imporsi ai Campionati Italiani a Squadre.
La manifestazione si è svolta a Salsomaggiore Terme fra il 25 e il 28 Aprile 2013, con più di 1200 partecipanti.
Anche nel 2012 la Squadra capitanata da Francesco Saverio Vinci aveva ottenuto il primo piazzamento, superando la squadra Lavazza nell’ultimo decisivo round.
Il secondo gradino del podio è andato alla squadra Angelini (Francesco Angelini, Leonardo Cima, Valerio Giubilo, Lorenzo Lauria, Federico Primavera, Alfredo Versace) mentre il terzo piazzamento alla squadra Lavazza (Maria Teresa Lavazza, Giancarlo Astore, Marc Bompis, Rodolfo Cerreto, Jean Christophe Quantin).
Nella serie Signore, la vittoria è andata alla squadra Martellini (Emanuela Fusari, Marina Causa, Chiara Martellini, Silvia Martellini, Sondra Gianino, Pinella Valenza Prato), il secondo posto alla squadra Falciai (Claudia Castignani, Angela Dossena, Enrica Francescangeli, Angela Mainardi, Giovanna Piccioni, Antonella Soresini) e il terzo piazzamento alla squadra Fornaciari (Angela De Biasio, Barbara Dessì, Donatella Gigliotti, Cristina Golin, Gabriella Olivieri, Claudia Pomares Y De Morant).