Archivio Autore

prnewsonlinepress

Esperto in Web Marketing

Ludovica Casellati: il punto di riferimento del cicloturismo italiano

Scritto da prnewsonlinepress il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale, Turismo

Ludovica Casellati, mossa dalla sua grande passione per il turismo e per la bicicletta, ha scritto il libro “La Bici della Felicità”. Con una laurea in Giurisprudenza e una carriera manageriale alle spalle, è conosciuta in rete come Ladybici. A lei si devono l’Oscar italiano del cicloturismo e l’Urban Award.

Ludovica Casellati

Ludovica Casellati: il profilo professionale

Bolzanina di origine, Ludovica Casellati vive a Padova. Nella città veneta frequenta il Liceo Classico e consegue la laurea in Giurisprudenza con una tesi in Diritto Urbanistico. Dopo aver maturato una significativa esperienza manageriale all’interno dell’area media e comunicazione del Gruppo Mediaset e di Publitalia ’80, decide di rivoluzionare la sua carriera dedicandosi alle sue grandi passioni: i libri, la bicicletta e i viaggi. Iscritta dal 2004 nell’Albo dei Giornalisti Pubblicisti, è Direttore Responsabile della testata giornalistica Viagginbici.com. A lei si devono i principali riconoscimenti del settore: nel 2015 idea l’Oscar italiano del cicloturismo (Italian Green Road Award) e nel 2017 l’Urban Award al fine di promuovere la mobilità ecologica in partnership con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Ludovica Casellati è manager del progetto Luxurybikehotels.com, utile ai bikers in cerca di hotel di lusso tali da poter soddisfare le loro richieste. Da settembre 2018 è editore della testata Viaggi del Gusto, dedicato al mondo dell’enogastronomia.

Ludovica Casellati: “La Bici della Felicità”

Punto di riferimento del cicloturismo italiano, Ludovica Casellati è conosciuta sul web come Ladybici, un nickname che nasce dalla sua passione per la bicicletta. Nel 2019 ha scritto “La Bici Della Felicità”, un libro sulla bellezza e gli infiniti benefici di questo mezzo così versatile: ottimo per spostamenti in città, per andare in vacanza o semplicemente per trascorrere un’intera giornata all’aria aperta. Quello del biker è uno stile di vita, vero e proprio: salute, equilibrio, ma anche potenza e velocità sono i tratti distintivi. Tante le emozioni che si provano durante un giro in bicicletta: dall’adrenalina alla leggerezza, fino alla sensazione di libertà e al piacere del vento che scompiglia i capelli. Ludovica Casellati fornisce un ABC, svela tutti i segreti di quella che chiama “ciclosofia”. Si tratta di una lettura adatta a tutti: a partire dai neofiti che desiderano mettersi in sella a coloro che desiderano rispolverare la propria bici chiusa in garage, ma anche agli appassionati in cerca di approfondimenti e di ulteriori consigli. Un’opera tutta da scoprire, che racchiude un amore nato durante un viaggio tra i castelli della Loira.

“La Bici della Felicità”: Ludovica Casellati racconta la gioia di viaggiare in bici

Scritto da prnewsonlinepress il . Pubblicato in Libri, Lifestyle

La gioia di salire in sella e viaggiare in libertà, godendosi lo scenario lontani dal rombo delle macchine e dalla frenesia quotidiana. Viaggiare in bicicletta ha numerosi vantaggi: ce li racconta Ludovica Casellati nel suo primo libro “La Bici della Felicità”.

Ludovica Casellati, la bici della felicità

Ludovica Casellati: “La Bici della Felicità”

“La Bici della Felicità” nasce dal desiderio di mettere nero su bianco un’esperienza di vita, una passione che da hobby si è trasformata in un impegno a tempo pieno. Ludovica Casellati, conosciuta anche come “Ladybici” sul web, ha deciso nel 2013 di dedicarsi pienamente al mestiere della giornalista su due ruote, per diffondere l’amore per la bicicletta e gli innumerevoli benefici che questo mezzo porta a grandi e piccoli. “La Bici della Felicità” è il suo primo libro, che condensa tutte le informazioni utili e le conoscenze che si ritrovano nel magazine online “Viagginbici.com”, di cui Ludovica Casellati è Direttore Responsabile. L’amore per la bici nasce in seguito a un viaggio sulla Loira con la famiglia, durante il quale l’autrice ha scoperto la felicità che può dare l’esplorare il mondo in libertà, nella natura, con i propri tempi. Il libro, in 12 capitoli, contiene numerose citazioni cinematografiche e musicali, oltre a nozioni sull’evoluzione tecnologica e la storia del mezzo. Si possono trovare itinerari, città a misura di bici, consigli su come prepararsi a un viaggio e su quale meta scegliere. Per il capitolo dedicato alla “Biciterapia”, l’autrice si è avvalsa della collaborazione della Presidente della Federazione Italiana Psicologi, che aiuta a capire come la bicicletta ristori sia il corpo che la mente.

Ludovica Casellati: il decalogo della bici

Nel titolo “La Bici della Felicità” è contenuta una doppia chiave di lettura: la prima si riferisce alla bicicletta, la seconda all'”ABC” per utilizzarla quotidianamente, e dunque, sentirsi più felici. Ludovica Casellati illustra il decalogo della bici, per entrare nel mondo della “Ciclosofia” e capire gli innumerevoli benefici che può dare una pedalata, da soli o in compagnia. La bicicletta è fonte di libertà, perché consente di viaggiare al proprio ritmo, fermarsi, osservare, proseguire alla giusta velocità. La bicicletta è un mezzo semplice, è democratica perché è accessibile a tutti, oltre che sostenibile. Non inquina e mette in contatto le persone tra di loro e con la natura. Accorcia i tempi ed è il primo mezzo di spostamento ecologico. Ludovica Casellati non tralascia anche l’aspetto più ludico e divertente del mezzo, che piace tanto anche ai bambini. La bicicletta è sinonimo di potenza, ci aiuta a misurare le nostre forze e ci fa sentire motori di noi stessi. Rinforza il corpo e rasserena la mente, rende felici perché stimola la produzione di endorfine e ci mantiene sani. La bicicletta infine, così come la vita, è una questione di equilibrio.

Ludovica Casellati: la bicicletta come stile di vita all’insegna di salute e benessere

Scritto da prnewsonlinepress il . Pubblicato in Cultura, Libri

La bicicletta come fonte di felicità e benessere sia dal punto di vista fisico che mentale: per godere appieno di questo mezzo è utile conoscere gli itinerari migliori e gli accorgimenti più utili per un viaggio sicuro e appagante. Per questo Ludovica Casellati, esperta ed appassionata, ha pubblicato il suo primo libro “La bici della felicità”.

Ludovica Casellati

Ludovica Casellati presenta il suo libro

Direttore di viagginbici.com, Ludovica Casellati è giornalista pubblicista, esperta di comunicazione e grande appassionata di bici. Viaggiare in bicicletta fa parte di uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente, che apporta benefici importanti sia dal punto di vista fisico che mentale. In una recente video intervista rilasciata ad Adnkronos, Ludovica Casellati racconta la sua “Ciclosofia”, passione che l’ha spinta a scrivere il suo primo libro, “La bici della felicità”. “Quando si sale in bici viene da sorridere, la bicicletta mette in moto tutto l’organismo, fa sì che si rigeneri. Ci scarica dalle tensioni, fa bene al corpo e quindi anche alla mente”. Tutti possono andare in bici, dai più grandi ai più piccoli, ma è importante dare consigli e informazioni utili ai viaggiatori per garantire un’esperienza piacevole e arricchente. Da questa necessità nasce prima il portale viagginbici.com, di cui Ludovica Casellati è Direttore, e poi il libro “La bici della felicità”. “La bici è uno strumento democratico, assolutamente accessibile a tutti. È economica e fa bene”. Ad Adnkronos l’autrice ha consigliato la bicicletta anche al Ministro del Turismo: “Il cicloturismo ha bisogno di un forte impulso, si crea una nuova economia attorno alla bicicletta. È dimostrato che un chilometro di ciclabile genera un indotto che va dai 110 ai 350mila euro. Questo può essere un buon motivo anche per il Ministro per montare in bici”.

Ludovica Casellati: la gioia di andare in bici

“La bici della felicità” racchiude tutte i consigli e le informazioni più utili e interessanti riguardanti il mondo della bicicletta: il primo libro di Ludovica Casellati è indirizzato a chiunque voglia provare a utilizzare questo mezzo di trasporto, a chi è già esperto, a chi vuole conoscere percorsi alternativi e approfondire la propria passione. Andare in bici cambia il rapporto col mondo e con gli altri, ci rende più sani e più felici: pedalare rinforza il corpo e cura lo spirito, mettendoci di buonumore attraverso lo sviluppo di endorfine. Ludovica Casellati traccia così una guida pratica e interessante per il viaggiatore sulle due ruote che vuole gustarsi percorsi indimenticabili alla giusta velocità e senza inquinare. L’autrice descrive una vera e propria “Ciclosofia” del cicloviaggiatore, accompagnandolo alla scoperta di nuovi itinerari, ma si rivolge anche a chi vuole rimettersi in forma pedalando nella quotidianità. Nel libro sono racchiuse numerose citazioni cinematografiche e musicali. Non manca una riflessione sull’evoluzione storica e tecnologica del mezzo.