Archivio Autore

printernetcm

Press Communication online

Claudio Machetti: esteso l’accordo tra Enel e Sonatrach

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti, Direttore della Business Line Global Trading di Enel, ha firmato l’accordo per l’estensione del contratto di fornitura di gas con la compagnia petrolifera statale algerina Sonatrach. Il prolungamento sarà di otto anni a partire da gennaio 2020.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: esteso nel tempo l’accordo Enel – Sonatrach

Enel e Sonatrach sono sempre più legate l’una all’altra. La multinazionale italiana dell’energia è infatti fresca di accordo per un prolungamento nel tempo dell’attuale contratto che ha in essere e che la vincola con la compagnia petrolifera algerina di proprietà dello Stato. Tale intesa governa la questione concernente l’approvvigionamento di gas, il cui contratto vigente termina a dicembre 2019. All’appuntamento per la sottoscrizione ufficiale dell’accordo in rappresentanza di Enel vi era Claudio Machetti, Direttore della Business Line Global Trading di Enel, unitamente ad Ahmed Mazighi, Vice Presidente del Gruppo algerino. Entrando più nel dettaglio, la nuova intesa ribadisce, rafforzandola, la collaborazione di lunga data esistente tra le due realtà. Questo perchè mette nero su bianco la garanzia di una fornitura per otto anni da parte dell’Algeria a decorrere da gennaio 2020, con possibilità di ulteriore rinnovo per altri 24 mesi. Lo stesso Claudio Machetti ha sottolineato il valore strategico della partnership, nata quasi 30 anni fa, esprimendo personalmente gratitudine nei confronti di Sonatrach per essere stata al passo con i continui mutamenti del vivace mercato del gas italiano ed europeo, configurandosi come un fornitore affidabile e di qualità.

Claudio Machetti: la carriera del Presidente di Enel Global Trading

Nato a Roma nel 1958, Claudio Machetti si laurea in Scienze Statistiche presso l’Università “La Sapienza” della Capitale. Dopo aver lavorato con profitto nel comparto finanziario, nel 2000 imprime una svolta decisiva al proprio percorso dirigenziale. In quell’anno infatti è assunto in Enel come Responsabile dell’Area Finanza. Contemporaneamente è attivo nel lancio della società finanziaria del Gruppo, Enel Factor, per la quale ricopre la carica di Amministratore Delegato. Negli stessi anni collabora anche alla fondazione di Enel Insurance, la società assicuratrice di cui sarà Presidente fino al 2014. Nel 2005, già Presidente di Fondenel, il fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel, e di Fopen, di operai, impiegati e quadri, viene nominato Direttore Finanziario del Gruppo, a diretto riporto dell’Amministratore Delegato. Successivamente, tra il 2009 ed il 2014, ricopre il ruolo di Risk Manager del gruppo. Nel 2014 Enel subisce un profondo riassetto e Claudio Machetti è chiamato al timone della neonata Direzione Global Trading, una delle Business Line della corporation, con mansioni di gestione del sourcing di carbone, gas ed olio combustibile e di governo dei mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica negli stati dove opera Enel. Ad oggi è Amministratore Unico di Enel Global Trading S.p.A.. In passato è stato componente dei Consigli di Amministrazione di diverse controllate e consociate, quali Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa.

Claudio Machetti: l’iter professionale

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti è l’attuale Presidente della Global Trading Business Line di Enel. Nato a Roma nel 1958, ha iniziato la propria carriera professionale nel settore finanziario lavorando in qualità di analista finanziario presso il Banco di Roma (ora Unicredit). È laureato in Scienze Statistiche presso l’Università La Sapienza di Roma.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: percorso formativo e prime esperienze professionali

Classe 1958, Claudio Machetti consegue la laurea in Scienze Statistiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma nel 1982, dopo essersi formato al Liceo Tito Lucrezio Caro. Un anno più tardi si sposta a Milano per avviare la propria carriera professionale: viene assunto come impiegato presso la filiale cittadina del Banco di Roma. Nel 1984 fa il suo ritorno nella capitale, presso la Direzione Centrale, in qualità di analista finanziario. Qui è impegnato nello studio del merito di credito dei più grandi gruppi industriali italiani. In una fase successiva, invece, si approccia all’equity, entrando a lavorare come funzionario presso la Direzione Finanziaria. Nel 1992, Claudio Machetti approda in Ferrovie Dello Stato, rivestendo l’incarico di Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari e successivamente quello di Direttore della Finanza Operativa. Negli stessi anni, fonda e nel 1996 diventa l’Amministratore Delegato di Fercredit. Attualmente, realtà attiva nell’ambito captive nel factoring, leasing e nel credito al consumo.

Claudio Machetti: la crescita professionale all’interno di Enel

La svolta nella carriera manageriale di Claudio Machetti arriva nel 2000, quando entra in Enel come Responsabile dell’Area Finanza. In questo periodo lavora, inoltre, alla costituzione di Enel Factor, la società finanziaria del Gruppo, ricoprendo sin da subito il ruolo di Amministratore Delegato. Sono gli anni in cui prende vita anche Enel Insurance, la società assicuratrice della quale diventerà Presidente fino al 2014. Già Presidente di Fondenel, il fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel e di Fopen, quello di operai, impiegati e quadri, nel 2005 viene nominato Direttore Finanziario del Gruppo a diretto riporto dell’Amministratore Delegato. A metà del 2014, Enel va incontro ad un processo di ristrutturazione del Gruppo, pertanto Claudio Machetti è chiamato alla guida della Direzione Global Trading, una delle Business Line. Il suo compito è quello di gestire il sourcing di carbone, gas ed olio combustibile e di governare la gestione dei mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica in tutti i Paesi dove Enel è presente. In passato è stato membro dei Consigli di Amministrazione di numerose controllate e consociate quali Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa.

Claudio Machetti: prolungato il contratto tra Enel e Sonatrach

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti, Direttore della linea di Business Global Trading di Enel, cui fa capo l’approvvigionamento di gas e carbone per il gruppo, ha siglato l’accordo relativo all’estensione del contratto di fornitura di gas per altri otto anni con la compagnia gasiera e petrolifera statale Sonatrach. La nuova fornitura partirà da gennaio 2020.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: prolungato l’accordo Enel – Sonatrach

Enel e Sonatrach sono sempre più vicine. La multinazionale italiana ha firmato un accordo per estendere l’attuale contratto con la compagnia petrolifera statale algerina relativo alla fornitura di gas, in scadenza a dicembre 2019. All’incontro per sottoscrivere formalmente l’intesa era presente Claudio Machetti, responsabile della business line Global Trading di Enel, insieme ad Ahmed Mazighi, Vice Presidente della società algerina. Nello specifico, il nuovo contratto conferma e consolida la partnership storica tra le due aziende e prevede una fornitura di gas da parte dell’Algeria attraverso il gasdotto Transmed, della durata di otto anni a partire dal gennaio 2020, con possibilità di estensione per altri due anni. Lo stesso Claudio Machetti ha rimarcato l’importanza di tale alleanza, iniziata nel 1991, dando atto a Sonatrach di aver compreso alla perfezione i cambiamenti del dinamico mercato del gas italiano ed europeo, dimostrandosi sempre un fornitore affidabile e di qualità.

Claudio Machetti: la crescita professionale del Presidente di Enel Global Trading

Originario di Roma, classe 1958, Claudio Machetti consegue la laurea in Scienze Statistiche presso l’Università “La Sapienza”. Dopo aver maturato significative esperienze nel settore finanziario, nel 2000 imprime una svolta decisiva alla propria carriera da manager, entrando in Enel in qualità di Responsabile dell’Area Finanza. Al contempo, si impegna nella fondazione di servizi finanziari del Gruppo, Enel Factor, ricoprendo sin da subito il ruolo di Amministratore Delegato. Negli stessi anni lavora anche alla nascita di Enel Insurance, la società assicuratrice della quale sarà Presidente fino al 2014. Nel 2005, già Presidente di Fondenel, il fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel, e di Fopen, di operai, impiegati e quadri, viene nominato Direttore Finanziario del Gruppo a diretto riporto dell’Amministratore Delegato. Il 2014 di Enel è segnato da una ristrutturazione del Gruppo e Claudio Machetti è chiamato alla guida della neonata Direzione Global Trading, una delle Business Line della multinazionale, con il compito di gestire il sourcing di carbone, gas ed olio combustibile e di guidare i mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica in tutti i Paesi dove Enel è presente. Attualmente è Presidente di Enel Global Trading S.p.A.. In passato è stato membro dei Consigli di Amministrazione di numerose controllate e consociate, quali Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa.

Claudio Machetti: la scalata al top management di Enel

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Dirigente di Enel, Claudio Machetti è attualmente a capo della Global Trading Business Line. In passato ha lavorato anche per Banco di Roma e Ferrovie dello Stato.

Claudio Machetti

Le prime esperienze professionali di Claudio Machetti

Claudio Machetti nasce a Roma nel 1958. Nel 1977 prende il diploma di maturità al liceo “Tito Lucrezio Caro”, dopo di che inizia gli studi universitari alla Sapienza in Scienze Statistiche, disciplina in cui si laure discutendo una tesi in Teoria dei Giochi e delle Decisioni. È a 24 anni che comincia il suo percorso professionale. Nel 1983, infatti, si trasferisce a Milano, dove è impiegato presso la filiale locale del Banco di Roma. Nel 1984 torna a Roma, dove passa nella Direzione Centrale dell’istituto di credito. Questo nuovo ruolo lo porta ad analizzare il merito di credito delle più grandi imprese del comparto industriale italiano. In un secondo momento, si specializza nell’ambito dell’equity, dove gestisce la quotazione in borsa di alcune società. Nel 1990 viene diventa capo del Nucleo Analisti Finanziari. Nel 1992 Claudio Machetti entra nel gruppo Ferrovie dello Stato, inizialmente come Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari, in un secondo momento in qualità di Direttore della Finanza Operativa. È in questo periodo che nasce Fercredit, operatore nel settore dei servizi finanziari, che contribuisce a lanciare e del quale è Amministratore Delegato.

Claudio Machetti: i traguardi manageriali raggiunti in Enel

Claudio Machetti comincia il suo percorso professionale in Enel in qualità di responsabile dell’Area Finanza. In seguito, contribuisce in prima persona alla creazione e all’avvio dei lavori della società di servizi finanziari Enelfactor, di cui è anche Amministratore Delegato, e di Enel Insurance, assicurazione di tipo captive di cui è Presidente fino al 2014. Negli stessi anni ricopre anche il ruolo di Presidente di Fondenel e Fopen, fondi pensione del gruppo Enel. Nel 2005 è nominato alla Direttore Finanziario di Enel. In tale posizione gestisce la consueta operatività (tesoreria, debito a lungo termine, assicurazioni, rapporti con investitori ed agenzie di rating, merging & acquisitions, etc.. È inoltre membro dei Consigli di Amministrazione di differenti realtà consociate, tra le quali sono degne di nota Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa. Dal 2009 è a capo dell’unità di Risk Management, creata con lo scopo di governare rischi aziendali di tipo finanziario, creditizio, industriale, assicurativo e delle commodities. In seguito (2014) viene nominato alla guida della Global Trading Business Line del gruppo, nonché presidente operativo della Business Line Global Trading. Qui ha in gestione l’approvvigionamento di risorse energetiche come carbone, gas naturale ed olio combustibile, e la gestione dei mercati all’ingrosso di energia elettrica e gas in tutti i Paesi dove ha sede e opera Enel. Attualmente è Amministratore Unico di Enel Global Trading e nuovamente Presidente di Fondenel, il Fondo Pensione Dirigenti di Enel.

Claudio Machetti: la carriera del manager di Enel

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti, attuale Presidente di Enel Global Trading S.p.A., è laureato in Scienze Statistiche presso l’Università La Sapienza di Roma. La sua carriera professionale è iniziata nel settore finanziario, prima come impiegato presso il Banco di Roma e in seguito in Ferrovie dello Stato. È entrato in Enel nel 2000.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: studi e prime esperienze professionali

Claudio Machetti nasce a Roma nel 1958 e qui si forma prima presso il Liceo Classico Tito Livio e in seguito all’Università La Sapienza, laureandosi in Scienze Statistiche nel 1982. La sua carriera professionale inizia a Milano, dove lavora in qualità di impiegato nella filiale del Banco di Roma. Nel 1984 viene trasferito alla Direzione Centrale di Roma con il ruolo di analista finanziario. Nel 1992, Claudio Machetti entra in Ferrovie Dello Stato, esercitando l’incarico di Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari. Quattro anni più tardi è Direttore della Finanza Operativa. Nel medesimo periodo, è tra i fondatori di Fercredit, una realtà attiva nell’ambito captive nei settori del factoring, del leasing e del credito al consumo, della quale diverrà successivamente Amministratore Delegato.

Claudio Machetti: il percorso professionale in Enel

Il 2000 è l’anno che segna la svolta nella carriera di Claudio Machetti: il manager fa il suo l’ingresso in Enel come Responsabile dell’Area Finanza. In parallelo, fonda e diventa Amministratore Delegato di Enel Factor, la società finanziaria del Gruppo, e lavora alla nascita di Enel Insurance, società assicuratrice della quale diventerà Presidente fino al 2014. Nel 2005, consolida le proprie competenze, diventando Presidente di Fondenel, il fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel, e di Fopen, di operai, impiegati e quadri, divenendo successivamente Direttore del Gruppo, a diretto riporto dell’Amministratore Delegato. Claudio Machetti entra a far parte, inoltre, dei Consigli di Amministrazione di numerose controllate e consociate, quali Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa, nonché Presidente dei fondi pensione del gruppo. Il 2014, in seguito alla ristrutturazione del Gruppo, viene nominato alla guida della neonata Direzione Global Trading, una delle Business Line del Gruppo, con il compito di gestire il sourcing di carbone, gas ed olio combustibile e di supervisionare i mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica in tutti i Paesi dove Enel è presente. Ad oggi è Presidente di Enel Global Trading S.p.A.

Top Manager: il percorso professionale di Claudio Machetti

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti è da poco meno di 20 anni attivo in Gruppo Enel: attualmente siede ai vertici della Global Trading Business Line della multinazionale dell’energia.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: studi in Statistica e prime esperienze professionali

Claudio Machetti nasce a Roma nel 1958. Dopo essersi diplomato al liceo “Tito Lucrezio Caro”, all’età di 24 anni discute la sua tesi in Statistica presso l’Università La Sapienza. La sua prima esperienza lavorativa arriva a 25 anni, pochi mesi dopo la laurea, quando si sposta a Milano alle dipendenze della locale sede del Banco di Roma. A 27 anni ritorna nella Capitale, dove continua a lavorare per il Banco di Roma ma alla Direzione Centrale dell’istituto di credito: qui analizza il merito di credito dei maggiori gruppi industriali italiani. Successivamente, si sposta nel comparto equity, assumendo la posizione di funzionario presso la Direzione Finanziaria e quindi di gestione dell’IPO di alcune aziende poi quotate a Piazza Affari. A 32 anni è nominato vice direttore, e messo a capo del Nucleo Analisti Finanziari. Nel 1992 accade un evento significativo per la sua carriera: inizia a lavorare per Ferrovie dello Stato. Qui Claudio Machetti inizia assumendo la posizione di Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari e diventando in seguito (1996) Direttore della Finanza Operativa. Sempre in quegli anni vede altresì la luce Fercredit (1992), realtà operativa nei servizi finanziari e che Machetti contribuisce a costituire ed a far crescere, divenendone Amministratore Delegato (1996).

Claudio Machetti: l’ascesa al top management di Enel

Claudio Machetti entra inizialmente nel Gruppo Enel come dirigente responsabile dell’Area Finanza, operativo in particolare nella gestione del debito, della tesoreria e delle assicurazioni. Negli anni a seguire è attivo in prima linea nell’avvio della società finanziaria Enelfactor, della quale assume anche il ruolo di Amministratore Delegato, e di Enel Insurance, compagnia captive di assicurazione di cui è Presidente fino al 2014, oltre a divenire presidente dei fondi pensione del gruppo Enel, Fondenel e Fopen. Nel 2005 assume l’incarico di Direttore Finanziario sempre per Enel: questo ruolo comporta inoltre la gestione delle operazioni di fusione e acquisizione e di relazione con gli investitori. Il dirigente romano è inoltre componente dei Consigli di Amministrazione di differenti realtà consociate, tra le quali sono degne di nota Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa. Dal 2009 è ai vertici della direzione Risk Management, nata con lo scopo di gestire rischi aziendali di tipo finanziario, creditizio, industriale, assicurativo e relativi alle commodities. Successivamente (dal 2014), siede in posizione apicale presso la Global Trading Business Line del Gruppo, dove è incaricato della gestione dell’approvvigionamento di fonti energetiche come carbone, gas naturale e combustibile e della gestione dei mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica nei paesi dove opera Enel. Dopo essere stato nominato Presidente del CdA di Enel Trade, nel 2015 Claudio Machetti diviene nuovamente Presidente di Fondenel, il Fondo Pensione Dirigenti della corporation italiana dell’energia.

Claudio Machetti: la laurea in Scienze Statistiche e l’arrivo ai vertici di Enel

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende, Economia

Claudio Machetti è un dirigente italiano dalla lunga esperienza: oggi è a capo della Global Trading Business Line del Gruppo Enel.

Claudio Machetti

Gli studi in Scienze Statistiche e i primi ruoli ricoperti da Claudio Machetti

Oggi alla presidenza di Enel Global Trading S.p.A. e della Global Trading Business Line del Gruppo Enel, Claudio Machetti è nato a Roma nel 1958. Dopo aver terminato gli studi al liceo classico “Tito Lucrezio Caro”, nel 1982 si laurea in Scienze Statistiche presso l’Università La Sapienza. Il suo primo impiego è dell’anno successivo, quando si trasferisce a Milano per lavorare nella filiale cittadina del Banco di Roma. Nel 1984 si sposta nuovamente a Roma alla Direzione Centrale della stessa realtà aziendale, dove analizza il merito di credito dei più grandi gruppi industriali italiani. Il manager si focalizza in un secondo momento sull’equity, entrando a lavorare come funzionario presso la Direzione Finanziaria. In questo secondo ambito di attività possiede in gestione le IPO di molteplici società quotate a Piazza Affari a Milano. Nel 1990 diviene vice direttore responsabile del Nucleo Analisti Finanziari, mentre due anni dopo viene assunto in Ferrovie dello Stato. All’interno della società di trasporto ferroviario, Claudio Machetti diviene prima Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari e successivamente Direttore della Finanza Operativa. È in questo lasso di tempo che vede la luce Fercredit, realtà attualmente ai massimi livelli del settore finanziario che contribuisce in prima persona a lanciare sul mercato (in seguito assume anche l’incarico di Amministratore Delegato).

Claudio Machetti: i ruoli in posizioni apicali all’interno di Enel

Claudio Machetti viene chiamato in un primo momento dal Gruppo Enel con l’incarico di Responsabile dell’Area Finanza; successivamente contribuisce attivamente a far nascere la società finanziaria Enelfactor, diventandone subito Amministratore Delegato. Negli stessi anni lancia inoltre Enel Insurance, compagnia captive di assicurazioni anch’essa afferente alla multinazionale italiana dell’energia e della quale è Presidente fino al 2014. Nel 2005 viene nominato Direttore Finanziario del Gruppo: in questa veste ha il compito di condurre, oltre alle operazioni consuetudinarie, anche quelle di fusioni e acquisizioni e i rapporti con la platea di investitori. Claudio Machetti è altresì membro dei Consigli di Amministrazione di diverse realtà consociate, tra le quali vale la pena citare Wind Telecomunicazioni e Terna. Dal 2009 diviene Direttore della unità di Risk Management, creata ex novo con l’obiettivo di governare eventuali rischi aziendali di tipo finanziario, creditizio, industriale, assicurativo e dei beni indifferenziati. Nel 2014 è nominato ai vertici della Global Trading Business Line dell’operatore romano. Tra i vari compiti previsti da questa posizione, quello di amministrare il reperimento di fonti energetiche quali carbone, gas naturale e olio combustibile e quello di coordinare i mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica nelle nazioni estere dove è presente Enel. Dopo essere anche stato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Enel Trade, nel 2015 diviene Presidente di Fondenel, il Fondo Pensione Dirigenti della multinazionale energetica.

Claudio Machetti: dalla laurea in Scienze Statistiche alla crescita professionale in Enel

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Claudio Machetti è un manager dalla comprovata esperienza professionale: attualmente Direttore della Global Trading Business Line del Gruppo Enel, inizia la sua carriera negli anni ’80, lavorando presso il Banco di Roma.

Claudio Machetti

La formazione e i primi incarichi professionali di Claudio Machetti

Attuale Presidente di Enel Global Trading S.p.A. e Direttore della Global Trading Business Line del Gruppo Enel, Claudio Machetti è un manager di Roma. Dopo la maturità classica presso il liceo “Tito Lucrezio Caro”, consegue nel 1982 la Laurea in Scienze Statistiche presso l’Università La Sapienza. La sua carriera ha inizio con il suo ingresso in Banco di Roma, dove lavora come impiegato nella filiale di Milano. Nel 1984 viene trasferito nella Direzione Centrale di Roma dove riceve l’incarico di analista finanziario: si occupa di curare l’analisi del merito di credito dei grandi gruppi industriali del Paese. Il manager si specializza in seguito in equity, lavorando come funzionario presso la Direzione Finanziaria, nell’Ufficio Analisi Finanziarie. In questo contesto, cura l’IPO di alcune società nella Borsa Italiana. Viene nominato Vicedirettore Responsabile del Nucleo Analisti Finanziari nel 1990, per poi trasferirsi in Ferrovie dello Stato due anni più tardi. Claudio Machetti assume il ruolo di Dirigente Responsabile dell’unità Mercati Finanziari, mentre successivamente diventa Direttore della Finanza Operativa. Sono gli stessi anni della fondazione di Fercredit, società finanziaria che il manager contribuisce a creare e del quale diventerà in seguito Amministratore Delegato.

Claudio Machetti: l’attività all’interno del Gruppo Enel

Claudio Machetti entra in Enel con l’incarico di Responsabile dell’Area Finanza, per poi collaborare durante lo stesso anno alla nascita della società finanziaria Enelfactor, diventandone subito Amministratore Delegato. Al contempo, costituisce anche Enel Insurance, società riassicurativa captive del Gruppo. Di quest’ultima diventa Presidente, ruolo che manterrà fino al 2014. Nel 2005 il manager diventa Direttore Finanziario del Gruppo, occupandosi quindi anche di M&A e di rapporti con gli investitori. Claudio Machetti opera inoltre nei board di diverse consociate, tra le quali Wind Telecomunicazione e Terna. Dal 2009 guida la Direzione Risk Management, nuova divisione per il controllo dei rischi aziendali (finanziari, creditizi, industriali, assicurativi e relativi alle commodities). Nel 2014 passa alla guida della Direzione Global Trading Business Line di Enel: tra i suoi compiti, rientra quello di gestire il sourcing di carbone, gas e olio combustibile. È sua responsabilità inoltre la supervisione dei mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica in tutti i Paesi dove opera il Gruppo. Dopo aver assunto la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Enel Trade (oggi Enel Global Trading), nel 2015 viene nominato Presidente di Fondenel, dopo esserlo stato all’inizio degli anni duemila.

Claudio Machetti: le tappe del percorso professionale del Direttore di Enel

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Aziende

Da maggio 2014 Claudio Machetti ricopre la carica di Direttore della Global Trading Business Line di Enel, un traguardo raggiunto dopo una carriera di quasi 30 anni nell’ambito finanziario e dirigenziale.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: percorso formativo e prime esperienze professionali

Di formazione classica, Claudio Machetti si laurea in Scienze Statistiche presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1982. Il suo percorso professionale prende avvio all’interno del Banco di Roma, dove inizialmente lavora in qualità di impiegato nella filiale di Milano. Trasferitosi nel 1984 alla Direzione Centrale di Roma, cura l’analisi del merito dei grandi gruppi industriali del Paese come analista finanziario. Sono anni in cui affina le sue competenze in materia di equity e gestione delle operazioni di IPO, arrivando nel 1990 a ricoprire il ruolo di Vicedirettore responsabile del Nucleo Analisti Finanziari. Il 1992 segna il suo passaggio a Ferrovie dello Stato inizialmente come Dirigente Responsabile dell’Unità Mercati Finanziari e successivamente come Direttore della Finanza Operativa. In questo periodo collabora, inoltre, alla costituzione di una società finanziaria specializzata in ambito captive nei settori del factoring, del leasing e del credito al consumo, Fercredit. Claudio Machetti ne diviene anche Amministratore Delegato.

Le tappe del percorso professionale di Claudio Machetti in Enel

Claudio Machetti entra a far parte del Gruppo Enel nel 2000 come Responsabile dell’Area Finanza. Sin dagli inizi del suo percorso si mette in gioco in prima persona collaborando alla nascita di Enelfactor, società finanziaria all’interno della quale ricopre anche il ruolo di AD, e costituendo Enel Insurance, realtà assicuratrice del Gruppo per la quale resta Presidente fino al 2014. Assume lo stesso incarico anche in Fondenel, fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel, e in Fopen, fondo pensione di operai, impiegati e quadri del gruppo. Nominato nel 2005 Direttore Finanziario, allarga le sue competenze anche alle M&A e alla gestione dei rapporti con gli investitori. Il 2009 segna il suo approdo alla guida della Direzione Risk Management, divisione nata con l’obiettivo di controllare i rischi aziendali (finanziari, creditizi, industriali, assicurativi e quelli relativi alle commodities). È nel 2014 che gli viene affidato il ruolo di Direttore della Global Trading Business Line di Enel, incarico che ricopre tuttora. Claudio Machetti è anche Presidente del Consiglio di Amministrazione di Enel Global Trading.

Enel, le competenze e l’esperienza di Claudio Machetti

Scritto da printernetcm il . Pubblicato in Affari, Aziende, Economia

Claudio Machetti, professionista con competenze in materia di finanza, ha ricoperto nel corso della propria carriera numerosi incarichi al vertice di Enel, con ruoli di consigliere di amministrazione in società quali Terna, Wind ed Endesa.

Claudio Machetti

Claudio Machetti, biografia e prime esperienze professionali

Classe 1958, Claudio Machetti nasce a Roma. Dopo il conseguimento della maturità classica al liceo “Tito Lucrezio Caro”, frequenta l’Università la Sapienza, ateneo in cui si laurea nel 1982 in Scienze Statistiche. L’anno successivo avvia la propria carriera professionale presso il Banco di Roma, attivo inizialmente come impiegato nella filiale di Milano. Trasferitosi nel 1984 alla Direzione Centrale di Roma, si occupa in qualità di analista finanziario dell’analisi del merito di credito dei grandi gruppi industriali italiani. Specializzatosi nell’ambito dell’equity, cura l’Ipo di alcune società a Piazza Affari. Grazie alle competenze acquisite nel corso delle precedenti esperienze, nel 1990 Claudio Machetti riceve l’incarico di Vicedirettore responsabile del Nucleo Analisti Finanziari. Nel 1992 il professionista romano passa alle Ferrovie dello Stato, dove opera nel ruolo di Dirigente Responsabile dell’Unità Mercati Finanziari e, in seguito, di Direttore della Finanza Operativa. Nel contempo collabora alla nascita di Fercredit, società finanziaria specializzata in ambito captive nei settori del factoring, del leasing e del credito al consumo e della quale diverrà CEO.

La carriera di Claudio Machetti in Enel

L’inizio del sodalizio professionale tra Enel e Claudio Machetti risale al 2000, anno in cui il manager entra a far parte del colosso dell’energia in qualità di Responsabile dell’Area Finanza e collabora, nel frattempo, alla fondazione di Enel Insurance e Enelfactor. Nominato Amministratore Delegato per quest’ultima, nel 2005 riceve l’incarico di Direttore Finanziario, a diretto riporto dell’AD del Gruppo. Presente nel board delle consociate Wind telecomunicazioni, Endesa e Terna, nel 2009 Claudio Machetti viene chiamato a guidare le attività della Direzione Risk Management, divisione sulla quale ricade la responsabilità dei controlli inerenti ai rischi aziendali. Dal 2014 è Direttore della Global Trading Business Line, dove si occupa della gestione del sourcing di risorse quali carbone, olio combustile e gas, compito a cui si somma inoltre la gestione dei mercati all’ingrosso di energia elettrica e gas nei Paesi in cui il Gruppo è attivo. Presidente di Fondenel, in passato anche di Fopen, fondi pensione riservati rispettivamente agli operai e ai dirigenti di Enel, Claudio Machetti riveste oggi la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Enel Trade.