Archivio Autore

Le Pagine D’Oro del Bel Canto

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Musica, Spettacolo, Teatro

Nuovo imperdibile appuntamento a Gaeta con ” Le Pagine d’Oro del Bel Canto”

Nuovo imperdibile appuntamento estivo a Gaeta sulla splendida Terrazza Borbonica quello che attende l’Associazione Culturale Noi per Napoli, in collaborazione con l’Associazione Culturale “La Magica”, organizzatrice della serata, il 7 agosto 2018 alle h.21.00, con un bellissimo Recital lirico intitolato ” Le pagine d’oro del bel canto”, dedicato all’opera lirica, alla romanza da salotto dell’800 e del 900 ed al brioso e frizzante mondo dell’operetta, fino alla immancabile ed immortale melodia classica napoletana.

Il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, accompagnati al pianoforte da Nataliya Apolenskaja, Tsvetanka Asatryan violino, Vincenzo Santangelo violoncello, con le coreografie dei ballerini Marcella Martusciello, Giosuè Carbone, gli interventi storici del giornalista Giuseppe Giorgio, 
faranno rivivere un’atmosfera di altri tempi, con le immortali ed indimenticabili interpretazioni di brani di celebri operisti quali Donizetti,Verdi, Puccini, Bizet per quanto concerne l’opera lirica, la romanza da salotto dell’800 e del 900 con Tosti, Leoncavallo, Gastaldon, dall’operetta viennese di Lehar, Lombardo Ranzato e canzoni classiche napoletane quali Marechiaro, Torna a Surriento, O sole mio, accompagnati dell’ensemble strumentale, arricchite ed illustrate dalle splendide coreografie della coppia dei ballerini, raccontate passo passo dalle note storiche e dagli aneddoti del giornalista narratore.

Una “magica” serata ed anche una splendida occasione per godersi appieno veramente musica, canto e danza, in una cornice seducente ed affascinante che si affaccia sullo splendido golfo di Gaeta.
L’evento é stato organizzato dall’Associazione “La Magica”, rappresentata dal Dott. Augusto Ciccolella e fortemente voluta dell’Assessorato alla Cultura del comune di Gaeta, inserito nella rassegna “La Porta del Sud”, con tanti altri appuntamenti in varie locations tra Formia e Gaeta ed ideato sempre dalla suddetta Associazione che tra l’altro è impegnata da anni nel campo della cultura, dell’accoglienza e della solidarietà sul territorio appunto di Formia e Gaeta .

Vi aspettiamo allora per vivere insieme questa serata eccezionale!

Per info e prenotazioni: 
Augusto Ciccolella 3661824863
0771734027
augustociccolella56@gmail.com

Da Marechiaro al Bel Danubio Blu

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Cultura, Italia, Musica, Spettacolo, Teatro, Turismo

Al largo Martuscelli per Cinemart come al San Carlo tra canzoni napoletane e Operetta,con il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, nel fresco di una serata vomerese la magia delle più belle melodie di tutti i tempi in un viaggio musicale dalla canzone classica napoletana all’ operetta …

In programma per giovedì 26 luglio alle 21.30 al Largo Martuscelli per “Cinemart”, l’Associazione Culturale Noi per Napoli, con il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli, propone un affascinante viaggio musicale tra il mondo della Canzone Napoletana e quello dell’Operetta. Ammaliati dalle musiche e dai brani più famosi di Lehar e Ranzato, eseguiti con l’accompagnamento al

piano del Maestro Natalia Apolenskaya, la coppia De Maio – Lupoli, proveniente dal Teatro San Carlo, conquista il pubblico grazie ad un programma diviso tra brani di operetta con la “Vedova Allegra”, “Il paese dei Campanelli” e “Cin Ci Là”, fino a giungere alla canzone classica napoletana d’autore con pezzi celebri come “’A Marechiaro”, “Torna ‘a Surriento”, “’A Vucchella”, “O sole mio”. A presentare il recital è il giornalista e saggista,

Giuseppe Giorgio che attrae l’attenzione del pubblico, tra un brano e l’altro, proponendo alla sua maniera aneddoti, curiosità e fatti storici legati al tempo in cui sono state scritte le opere, soffermandosi con brevi cenni sulla vita dei musicisti e dei primi interpreti. Per tutti, uno spettacolo capace di proiettare gli spettatori nel mondo della Romanza da Salotto dell’800, dalle note dell’ Operetta a quelle della struggente Melodia Napoletana. Inserito nel contesto della Kermesse “Cinemart” il recital si prefigge di diffondere la cultura musicale e la divulgazione dei grandi generi che hanno conquistato il cuore delle generazioni passate ma che anche oggi hanno ancora tanto da dire.

Successo della coppia lirica Lupoli De Maio per il fantastico recital lirico ” bel canto ed incanto liberty” a Sorrento

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica, Teatro

Un’autentica magia a Sorrento sabato 30 giugno 2018, tra l’incanto dell’affascinante Salotto d’epoca fin de siecle dello Storico Circolo Sorrentino 1874 ed il trionfo del bel canto degli artisti, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, che ha letterapmente ammaliato come una sirena i tanti spettatori accorsi ad assistere al loro recital “Bel canto ed incanto liberty “.

Gli artisti hanno interpretato le più belle romanze da Salotto di fine 800, ed inizi 900, passando dall’operetta fino ad arrivare alla canzone classica napoletana ed all’opera con le note del famosissimo Libiam ne lieti calici da La Traviata di G.Verdi: hanno tratteggiato dei veri e propri ” quadri d’epoca” in costume liberty, illustrati dalle note storiche e dagli aneddoti raccontati dal Giuseppe Giorgio nei panni di un cronista liberty.

Hanno suscitato le emozioni e le passioni di un pubblico attento che ha affollato non solo la sala del salotto Sorrentino di Piazza Tasso ma anche lo spazio antistante, rapito ed estasiato appunto dalla magia e dalle suggestive esecuzioni dei bravi interpreti.

Tra i brani eseguiti non poteva certo mancare per la tradizione ed omaggio alla terra sorrentina la famosa ” Torna a Surriento ” impeccabilmente interpretata dal soprano Olga De Maio, che ha commosso l’attento pubblico.

Da cornice al concerto dell’associazione Noi per Napoli vi era anche un pregevole quadro del M° Nicola De Maio,raffinato ottocentista dell’800 napoletano, apprezzato ed affermato in campo internazionale.

I prossimi programmi in cui gli artisti dell’Associazione Culturale Noi per Napoli saranno presenti sono: il 19 luglio con un Recital ” Appuntamento con il Bel canto di sera” che inaugurerà le ” serate in Villa Floridiana a Napoli, il 26 luglio al Parco Martuscelli in Via Cilea a Napoli con un Recital ” Dal bel Danubio blu a Marechiaro” dedicato alle pagine dell’operetta e della canzone classica napoletana per la Rassegna “Cinemarte“, il 7 agosto presso la terrazza borbonica del fortino di Gaeta con il Recital lirico ” Le pagine d’oro del bel canto ”

Tutte le informazioni le potrete trovare sempre sul sito www.noipernapoli.it e sulla pagina fb https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/.

Bel canto ed incanto liberty a Sorrento

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica, Spettacolo, Teatro

Musica nella terra del Tasso

Postato il giugno 11, 2018

L’Associazione Culturale Noi per Napoli presenta per sabato 30 giugno 2018 alle h.20.00 un nuovo appuntamento di Luoghi Storici e Musica,questa volta,dopo i recenti successi della ” Passeggiata liberty “al Teatro Sancarluccio A Napoli, in tour a Sorrento,nella splendida cittadina delle sirene,meta turistica internazionale, sempre in veste “Liberty “,il Recital lirico Bel canto ed incanto liberty” in collaborazione e presso lo storico” Circolo Sorrentino 1874″, autentico ” salotto d’epoca” che farà da raffinata e naturale cornice alle interpretazioni da “Belle époque ” degli artisti dall’Associazione Culturale Noi per Napoli ed artisti del teatro San Carlo Olga De Maio soprano,Luca Lupoli tenore,accompagnati al pianoforte dalla pianista Natalyia Apolenskaja, in un ricco repertorio che va dalle romanze da Salotto,all’operetta, fino alla canzone classica napoletana da salotto, tutti in abiti d’epoca e con gli interventi storici e curiosità narrati dalla voce del giornalista Giuseppe Giorgio, nei panni anche lui di un cronista dell’epoca liberty.

Gli artisti e la loro musica faranno rivivere i bei momenti e le emozioni di un’epoca magica di fin de siecle, proprio nella città di Sorrento che alla fine dell’800 ed agli inizi del nuovo secolo già si collocava come meta del turismo aristocratico insieme con le prestigiose città turistiche italiane e straniere .
All’inizio del XX secolo, negli anni della Belle Epoque, Sorrento era già pronta a rivaleggiare, grazie al prestigio dei suoi due piu antichi alberghi e all’opera del sindaco Tramontano e come esempio citiamo un brano che fara’ parte del repertorio eseguito dagli artisti nel loro recital, Torna a Surriento ,celebre melodia che l’ allora presidente-sindaco,proprietario del Grand Hotel Tramontano,al cui nome è legato il mito della canzone, composta dai fratelli De Curtis nel 1894, il 15 settembre 1902, quando volle che venisse eseguita in omaggio ad un ospite importante della città e dell’albergo, l’onorevole Giuseppe Zanardelli, Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia,cominciò il suo successo in tutto il mondo.

Un evento davvero unico che vale la pena non perdere, per godersi una serata in compagnia della musica e del canto di un’altra d’epoca in un’ambientazione davvero eccezionale, quale quella dello Storico Circolo Sorrentino 1874″ nella splendida Piazza Tasso a Sorrento!

Vi invitiamo numerosi e vi raccomandiamo di prenotare dato il limitato numero di posti !

*info e prenotazioni Associazione Culturale Noi per Napoli tel 3394545044 /3277589936

Email noipernapoliart@gmail.com sito web http://www.noipernapoli.it

Circolo Sorrentino 1874 Piazza Tasso Sorrento tel 081 8781022

Contributo associativo 13€

Per prenotazioni online si può inviare una mail all’indirizzo indicato ed allegare il pagamento del contributo effettuato a mezzo bonifico bancario intestato ad

Associazione Culturale Noi per Napoli Banca Unicredit Agenzia Napoli Nicolardi IBAN IT92E0200803483000102972804

indicando come causale concerto 30 giugno Sorrento ed il cognome dei prenotati .

Tickets online https://billetto.it/e/bel-canto-ed-incanto-liberty-biglietti-294849

https://youtu.be/Q3bDaWS9Y90

Luoghi Storici e Musica nella terra del Tasso

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica, Turismo

L’Associazione Culturale Noi per Napoli presenta per sabato 30 giugno 2018 alle h.20.00 un nuovo appuntamento di Luoghi Storici e Musica,questa volta,dopo i recenti successi della ” Passeggiata liberty “al Teatro Sancarluccio A Napoli, in tour a Sorrento,nella splendida cittadina delle sirene,meta turistica internazionale, sempre in veste “Liberty “,il Recital lirico Bel canto ed incanto liberty” in collaborazione e presso lo storico” Circolo Sorrentino 1874″, autentico ” salotto d’epoca” che farà da raffinata e naturale cornice alle interpretazioni da “Belle époque ” degli artisti dall’Associazione Culturale Noi per Napoli ed artisti del teatro San Carlo Olga De Maio soprano,Luca Lupoli tenore,accompagnati al pianoforte dalla pianista Natalyia Apolenskaja, in un ricco repertorio che va dalle romanze da Salotto,all’operetta, fino alla canzone classica napoletana da salotto, tutti in abiti d’epoca e con gli interventi storici e curiosità narrati dalla voce del giornalista Giuseppe Giorgio, nei panni anche lui di un cronista dell’epoca liberty.

Gli artisti e la loro musica faranno rivivere i bei momenti e le emozioni di un’epoca magica di fin de siecle, proprio nella città di Sorrento che alla fine dell’800 ed agli inizi del nuovo secolo già si collocava come meta del turismo aristocratico insieme con le prestigiose città turistiche italiane e straniere .
All’inizio del XX secolo, negli anni della Belle Epoque, Sorrento era già pronta a rivaleggiare, grazie al prestigio dei suoi due piu antichi alberghi e all’opera del sindaco Tramontano e come esempio citiamo un brano che fara’ parte del repertorio eseguito dagli artisti nel loro recital, Torna a Surriento ,celebre melodia che l’ allora presidente-sindaco,proprietario del Grand Hotel Tramontano,al cui nome è legato il mito della canzone, composta dai fratelli De Curtis nel 1894, il 15 settembre 1902, quando volle che venisse eseguita in omaggio ad un ospite importante della città e dell’albergo, l’onorevole Giuseppe Zanardelli, Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia,cominciò il suo successo in tutto il mondo.

Un evento davvero unico che vale la pena non perdere, per godersi una serata in compagnia della musica e del canto di un’altra d’epoca in un’ambientazione davvero eccezionale, quale quella dello Storico Circolo Sorrentino 1874″ nella splendida Piazza Tasso a Sorrento!

Vi invitiamo numerosi e vi raccomandiamo di prenotare dato il limitato numero di posti !

*info e prenotazioni Associazione Culturale Noi per Napoli tel 3394545044 /3277589936

Email noipernapoliart@gmail.com sito web http://www.noipernapoli.it

Circolo Sorrentino 1874 Piazza Tasso Sorrento tel 081 8781022

Contributo associativo 13€

Per prenotazioni online si può inviare una mail all’indirizzo indicato ed allegare il pagamento del contributo effettuato a mezzo bonifico bancario intestato ad

Associazione Culturale Noi per Napoli Banca Unicredit Agenzia Napoli Nicolardi IBAN IT92E0200803483000102972804

indicando come causale concerto 30 giugno Sorrento ed il cognome dei prenotati.

Bel canto ed incanto liberty al Borgo di Chiaia

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica, Spettacolo

Il 2 giugno, nel giorno della Festa della Repubblica, il bel Borgo di Chiaiaha fatto di nuovo un viaggio nel tempo, ritornando a circa un secolo e mezzo indietro nel quartiere d’eccellenza del liberty napoletano tra gli edifici del Parco Margherita, Piazza Amedeo l’hotel Eden,Via dei Mille con il Mannajuolo ed il primo Palazzo liberty di Napoli Acquaviva Coppola, sede del gioiellino e prestigioso Teatro napoletano Sancarluccio, con l’Associazione culturale Noi per Napoli ed i suoi artisti- ideatori il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli nel secondo appuntamento del format Luoghi Storici e Musica passeggiata tra liberty e bel canto in collaborazione con Inscena Nuovo Teatro Sancarluccio.


La proposta prevede appunto una bellissima passeggiata guidata tra gli eleganti ed affascinanti Palazzi liberty ed il Recital lirico dei due artisti sopra menzionati al Teatro Sancarluccio, situato proprio nel Palazzo Acquaviva Coppola.

A Napoli è principalmente l’architettura a risentire della corrente che tra fine Ottocento ed inizi Novecento si sviluppò in Italia con il nome ” Floreale” o Liberty,dal nome di una storica azienda londinese,produttrice di articoli di arredamento in stile di arredamento, in Europa con il nome di Art Noveau in Francia, modernismo in Spagna, Jugendstil in Germania: quartieri di nuova urbanizzazione tra il 1900 ed il 1920 della città partenopea sulle colline del Vomero,Posillipo,Via Palizzi, Parco Margherita ed il Borgo di Chiaia si arricchiscono di ville,palazzetti,palazzi dove nei motivi ornamentali spiccano materiali quali ferro battuto,vetri,torri,pilastri,utilizzo di stucchi,motivi floreali,le forme curve del cemento.

L’itinerario della passeggiata guidata realizzata in questo appuntamento di Luoghi Storici e Musica ha visto dunque i visitatori ammirare queste affascinanti costruzioni ed architetture,testimoni della Napoli di un tempo in cui nascevano anche dei celebri capolavori musicali come À vucchella, Marechiare di grandi poeti e musicisti dal respiro non solo autoctono ma internazionale come Di Giacomo, Tosti, D’ Annunzio, oppure nei salotti aristocratici noveaux si ascoltava la celebre melodia di Leoncavallo La Mattinata e ed in quelli austriaci note di Tace il labbro o Tu che m’hai preso il cuor ed imperante sempre le note verdiane di Traviata con il Brindisi …

intreccio di mondi e panorami hanno fatto sognare chi ha partecipato a questo Evento in cui gli artisti Olga De Maio e Luca Lupoli,soprano e tenore, accompagnati al pianoforte da Nataliya Apolenskaja, con le preziose note e racconti di Giuseppe Giorgio, nei panni di un giornalista dall’epoca in abito d’epoca,hanno eseguito tutte queste melodie che ancora oggi piacciono a tutte le generazioni, in una cornice davvero graziosa che riproduceva un salotto proprio di fin de siecle!

Apprezzatissima la guida che collabora con L’Associazione Culturale Noi per Napoli Alessandro Ricciardi nelle sue precise ed esaurienti ” spiegazioni ” durante la passeggiata guidata.

Un evento che adesso si snoderà attraverso altre varie tappe
n via di definizione il Maschio Angioino per poi fare tappa in terra sorrentina, presto poi tutti gli aggiornamenti al riguardo.

Per tutti i programmi ed aggiornamenti vi consigliamo di seguirci sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

http://www.noipernapoli.it

https://youtu.be/Q3bDaWS9Y90

Un tour nella Napoli liberty di Chiaia tra architettura e bel canto

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Cultura, Istruzione, Musica, Spettacolo, Teatro, Turismo

L’ Associazione Culturale “Noi per Napoli”

con “Inscena” Nuovo Teatro Sancarluccio e con il patrocinio del Comune di Napoli e della Regione Campania presenta per il progetto “LUOGHI STORICI E MUSICA”

2 giugno 2018 ore 10.45

“Passeggiata tra il liberty ed il bel canto”

Nel borgo di Chiaia alla scoperta dei primi palazzi liberty e nello storico “Nuovo Teatro Sancarluccio” per un gustoso aperitivo ed un Concerto Musicale insieme al soprano Olga De Maio il tenore Luca Lupoli il pianista accompagnatore Natalyia Apolenskaja e il giornalista Giuseppe Giorgio.

Nuovo imperdibile appuntamento con L’ Associazione Culturale “Noi per Napoli” che in collaborazione con “Inscena” Nuovo Teatro Sancarluccio e con il Patrocinio del Comune di Napoli, presenta per il prossimo 2 giugno 2018 una emozionante e coinvolgente “passeggiata tra il liberty ed il bel canto”. Per gli amici amanti di una Napoli ancora capitale e del grande repertorio canoro, sempre in seno al progetto “Luoghi Storici e Musica”, un doppio appuntamento con una passeggiata nell’elegantissimo borgo di Chiaia alla scoperta dei primi palazzi in stile liberty della città, tra decorazioni e architetture della Belle Epoque napoletana. E sarà con queste premesse e con il metaforico ricordo di quando le acque della senna “sfociavano” nel mare di Partenope, che che la passionale “promenade” culminerà con un concerto ed un aperitivo presso lo storico spazio del Nuovo Teatro Sancarluccio. Esattamente al piano terra del Palazzo Acquaviva Coppola, il primo edificio in stile Liberty a Napoli ubicato nella famosa Via San Pasquale a Chiaia.

L’itinerario della passeggiata tra i palazzi liberty partirà con appuntamento alle ore 10.45 ( inizio h.11.00) presso l’esterno della stazione Metro di Piazza Amedeo con la guida “Noi per Napoli” (autorizzata Regione Campania) e si concluderà alle ore 12.00 al Nuovo Teatro Sancarluccio con l’ aperitivo ed il Concerto del soprano Olga De Maio, del tenore Luca Lupoli con il pianista accompagnatore Natalyia Apolenskaja  e gli interventi storici dello storico e giornalista Giuseppe Giorgio. Un fantastico viaggio con un imperdibile triplo impegno con la storia, la musica ed il palato… per tutti. Infoline & prenotazioni: Nuovo Teatro Sancarluccio, Tel 081 4104467/0815448891- Associazione Culturale “Noi per Napoli” 3394545044/3277589936. Tickets point: Agenzia Every Tour Via Santa Brigida, 13 ed Edicola Piazza del Gesù a Napoli. Contributo associativo 15 euro 13€ per iscritti Cral e gruppi

https://youtu.be/TP7qsJNznYE
https://youtu.be/TP7qsJNznYE
 videoservizio

www.noipernapoli.it

https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

www.youtube.com/LucaLupoliTenoreOlgaDeMaiosoprano

Per l’ufficio stampa e comunicazione

Peppe Giorgio

ph.3473173556

press.peppegiorgio@gmai.com

Grande successo per il primo appuntamento di Luoghi Storici e musica

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Musica, Spettacolo, Turismo

Il Borgo di Chiaia il 25 aprile scorso è diventato lo scenario del primo appuntamento di “Luoghi Storici e Musica” 2018, ad opera dell’associazione Culturale Noi per Napoli con una “Passeggiata guidata tra i Palazzi liberty del Borgo di Chiaia ed il Concerto aperitivo del soprano Olga De Maio e del tenore Luca Lupoli al Teatro Sancarluccio,sito nel primo Palazzo liberty di Napoli,Acquaviva Coppola.

Gli artisti ,in abito bella epoque,hanno sfilato in “carrozza” per le vie di Chiaia, incontrando più volte in corrispondenza di più palazzi il nutrito gruppo di visitatori spettatori, intervenuti per la passeggiata guidata, curata dalla esperta e competente guida Alessandro Ricciardi,esibendosi anche nell’inciso delle arie che sono state parte del programma del recital tenutosi poi al Teatro Sancarluccio, accompagnati al pianoforte dalla pianista Natalyia Apolenskaja e raccontati storicamente dal giornalista Giuseppe Giorgio : tutti i protagonisti del Concerto erano in abito “liberty” ed hanno dato vita quindi ad un duplice spettacolo dentro e fuori al Teatro.

Hanno spaziato in un repertorio dalla romanza da Salotto di Leoncavallo con la celebre Mattinata, dal nostalgico ” Non ti scordar di me “, Musica Proibita, poi l’operetta con brani da La Vedova Allegra, Il Pipistrello, Il Paese del sorriso, brani napoletani da Salotto quali À vucchella e Marchiare, con un’escursione fino a Verdi nel Libiam Nel lieti calici…

Gli spettatori,prima visitatori, hanno apprezzato con lunghi applausi ed ovazioni le eccellenti esecuzioni degli artisti che nella cornice ideale del grazioso Teatro liberty Sancarluccio hanno fatto rivivere le emozioni e il clima dell’epoca .

L’evento è stato realizzato in partnership con Inscena Nuovo Teatro Sancarluccio Napoli e con l’associazione Amici di Skinny e con il contributo anche di ” Acierno autoservizi”.

Sul sito www.noipernapoli.it e sulla pagina fb Associazione Culturale Noi per Napoli è possibile tenersi aggiornati sui prossimi eventi .

Luoghi Storici & Musica passeggiata liberty e bel canto

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica, Spettacolo, Teatro

L’Associazione Culturale Noi per Napoli  in collaborazione con Inscena Nuovo Teatro Sancarlucciopresenta un nuovo appuntamento di ” Luoghi Storici & Musica ” : un evento davvero esclusivo il 25 aprile 2018 : una ” passeggiata tra il liberty ed il bel canto, un doppio appuntamento con una passeggiata a Napoli nel borgo di Chiaia alla scoperta dei primi palazzi in stile liberty della città, tra decorazioni e architetture della Belle Epoque napoletana, quando le acque della senna “sfociavano” nel mare di Partenope, che si concluderà con concerto ed aperitivo al Teatro Sancarluccio, al piano terra del Palazzo Acquaviva Coppola, il primo edificio in stile Liberty a Napoli, in Via San Pasquale a Chiaia !

L’itinerario della passeggiata tra i palazzi liberty parte con appuntamento alle 10.45 ( inizio h.11) presso esterno stazione Metro ‘ Piazza Amedeo con la nostra guida ( autorizzata Regione Campania) e poi si conclude alle h.12 al Teatro Sancarluccio con l’ aperitivo ed il Concerto del soprano Olga De Maio, tenore Luca Lupoli, pianista accompagnatore Maurizio Iaccarino, illustrato dagli interventi storici del giornalista Giuseppe Giorgio

,con un repertorio delle più belle romanze da Salotto, operetta e canzone classica partenopea bella époque.

Un fantastico viaggio con un imperdibile doppio appuntamento con la storia, la musica ed il palato…per tutti
Infoline & prenotazioni: Nuovo Teatro Sancarluccio, Via San Pasquale a Chiaia n.49
Tel 081 4104467/0815448891
Associazione Culturale Noi per Napoli 3394545044/3277589936
Tickets point : Agenzia Every Tour Via S.Brigida n 13 Napoli 081 5518654
Edicola Piazza del Gesù a Napoli

Grandi consensi ed applausi per il Concerto di Pasqua di Noi per Napoli

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Cultura, Musica, Spettacolo

Accolto calorosamente ed entusiasticamente da una platea numerosa che ha fatto registrare il sold out presso Complesso monumentale di S.Anna dei Lombardi il Concerto di Pasqua realizzato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli,il 25 marzo nella domenica delle Palme!

Cornice ideale, per questo evento indimenticabile, è stata la stupenda Chiesa S.Anna dei Lombardi con il gioiello della cinquecentesca Cappella del Vasari, oggetto della Visita guidata che ha preceduto il Concerto : tante sono state le componenti del grande successo ed accoglienza di questo Concerto di Pasqua, quali l’eccellente e magistrale bravura degli interpreti, gli artisti lirici Olga De Maio soprano e Luca Lupoli tenore, anche in veste di organizzatori rappresentanti di Noi per Napoli,oltreche di esecutori, accompagnati dall’Orchestra San Giovanni e dal Coro Vox Artis diretti dal M° Keith Goodman,con Donato Inglese cornista, interventi storici curati dal giornalista Giuseppe Giorgio.

Si sono esibiti in un ricco e variegato repertorio che ha spaziato dal genere sacro a quello sinfonico con brani di autori quali Caccini, Pergolesi, Haendel, Haydn, Mozart, Franck, Rossini, Mascagni, trasmettendo al pubblico autentiche emozioni, toccando i loro cuori con sfumature espressive di rara bellezza e raffinatezza interpretative: per citarne qualcuno in particolare, la toccante Ave Maria di Caccini, eseguita impeccabilmente dal soprano Olga De Maio, il rossiniano Domine Deus, cantato dalla duttile voce del tenore Luca Lupoli, il virtuosistico Concerto di Mozart per corno ed orchestra k41 eseguito dall’ esperto cornista Donato Inglese e alcuni brani corali, Ave Maria di Haydn e The Glory of the Lord di Haendel, dal preparato Coro Vox Artis,diretti con equilibrio e giuste dinamiche dal M° Keith Goodman.

Dicevamo del successo di varie componenti di questo Evento che ha visto fondersi arte, con la Visita guidata, musica e canto, con il Concerto, solidarietà, perché ha avuto una finalità benefica e cioè quella di impiegare una parte del ricavato per acquistare generi di prima necessità per la mensa della Caritas dei senzatetto di S.Chiara in piazza del Gesù: la musica e l’arte diventano cosi strumento di condivisione e solidarietà e non sono solo fini a se stesse, come e pura esibizione estetica e sfoggio di bravura, ma colgono nel segno proprio il messaggio della Santa Pasqua, il dono di se e di ciò che si ha per aiutare i più bisognosi!

Questo il messaggio che ha voluto lanciare L’Associazione Culturale organizzatrice ed ideatrice dell’ evento Noi per Napoli, da sempre impegnata in questo genere di iniziative, ed unanimemente accolto dal numeroso pubblico intervenuto!

Auspichiamo che possano essere portati avanti altre iniziative e progetti similari, volti sempre ad essere un veicolo non solo di cultura ma anche di umanità e solidarietà!