Archivio Autore

Al via il bando del Gal L’Altra Romagna “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema”da 1 milione di euro

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Economia, Locale

È stato pubblicato dal Gal L’Altra Romagna il bando 4.1.01 “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema” che stanzia 1.000.000 € di risorse da destinare su tutto il  territorio rurale di competenza, costituito da 20 Comuni della Provincia di Forlì-Cesena e 5 Comuni della Provincia di Ravenna.

I beneficiari del finanziamento sono le imprese agricole ricadenti nel territorio dei 25 Comuni di competenza del Gal L’Altra Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020.

 Il bando è rivolto alle aziende agricole dei Comuni della Provincia di Forlì-Cesena ricadenti in area GAL.

I comuni del forlivese interessati sono:

Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia e Tredozio

 I comuni del cesenate interessati sono:

Bagno di Romagna, Borghi, Mercato Saraceno, Montiano, Roncofreddo, Sarsina, Sogliano al Rubicone e Verghereto

I comuni del faentino-ravennate interessati sono:

Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese (parzialmente), Faenza (parzialmente), Riolo Terme

Il bando è rivolto alle imprese agricole, e si pone l’obiettivo di contribuire a migliorare le prestazioni economiche delle aziende agricole, incoraggiandone la ristrutturazione e l’ammodernamento, nonché stimolare la diversificazione delle attività.

L’aliquota di sostegno del finanziamento è compresa tra il 40 e il 50% della spesa ammissibile.

Il bando è consultabile su sito www.altraromagna.it nella sezione bandi e attività, e contestualmente è stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Unioni dei Comuni, alle  Camere di Commercio e a tutte le Associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna dell’area di competenza del Gal L’Altra Romagna.

Il bando rimarrà pubblicato fino al 10  luglio 2017, data entro la quale dovranno pervenire le domande.

           L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA INCONTRA I COMUNI E LE UNIONI DELLE PROVINCE DI FORLÌ-CESENA E RAVENNA NELL’AMBITO DEL PIANO DI AZIONE LOCALE 2014-2020

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Locale, Tecnologia, Turismo

Il Presidente Bruno Biserni e il Direttore Mauro Pazzaglia incontrano i Comuni e le Unioni del territorio di competenza del Gal L’Altra Romagna, all’interno del proprio Piano di Azione Locale del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna.

Oggetto dell’incontro è la presentazione del progetto a regia diretta “ I nuovi centri storici digitali” e la bozza del bando 7.4.02 “Strutture per servizi pubblici” ai 25 Comuni del territorio di competenza, costituito da 20 Comuni in Provincia di Forlì-Cesena e 5 Comuni in Provincia di Ravenna.

I beneficiari di entrambe le operazioni sono, infatti, i Comuni singoli ed associati ed altri Enti pubblici.

Oltre al Presidente Biserni e al Direttore Pazzaglia, hanno presenziato il Direttore di Lepida Spa (società in house della Regione Emilia Romagna ) Gianluca Mazzini e alcuni suoi stretti collaboratori, che hanno illustrato i punti caratteristici e qualificati del progetto.

Obiettivo dell’incontro è verificare la disponibilità da parte dei Comuni di aderire al progetto di accessi in banda larga/wi-fi, con la possibilità di acquistare ed installare antenne wi-fi, touch-screen, totem informativi e il potenziamento della rete a banda larga.

Tale incontro è finalizzato anche ad illustrare una primissima bozza di presentazione del bando 7.4.02 “Strutture per servizi pubblici”, che consiste in interventi di recupero/ampliamento e valorizzazione di fabbricati pubblici di importanza storica e architettonica e relative aree di pertinenza da destinare a servizi pubblici o attività collettive artistiche, culturali, educative e naturalistiche.

L’incontro, che si è tenuto a Forlì presso la sede della Provincia, ha visto la numerosa presenza di Sindaci, Assessori e funzionari tecnici comunali.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA PROTAGONISTA ALLA TRASMISSIONE “ROMAGNA LEADER – PING PONG” DI GIOVEDÌ 30 MARZO 2017

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Locale, TV

In onda alle 21.05 sul canale 14 di Teleromagna, seguiteci numerosi

Il turismo protagonista nella trasmissione “Romagna Leader – Ping Pong”.

Alla presenza dell’Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna, dott. Andrea Corsini, Il Gal L’Altra Romagna organizza un importante momento di confronto e condivisione, tra componente pubblica e privata dell’area forlivese, cesenate e faentina finalizzata ad integrare le attività, gli obiettivi e i ruoli di tutti coloro che operano nel sistema del turismo, dell’ambiente, del marketing territoriale, della promozione congiunta di un territorio.

Con tutti i protagonisti presenti, infatti, si approfondirà il tema del turismo in tutte le sue declinazioni.

L’offerta balneare, le proposte naturalistiche, culturali, enogastronomiche wellness-salutistiche, sportive e religiose fanno della Romagna un territorio molto ricco e variegato dal punto di vista attrattivo.

Intervengono

Andrea Corsini, Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna

Bruno Biserni, Presidente Gal L’Altra Romagna

Mauro Pazzaglia, Direttore Gal L’Altra Romagna

Davide Drei, Presidente della Provincia di Forlì-Cesena

Liviana Zanetti, Presidente Apt Servizi Emilia Romagna

Tonino Bernabè, Presidente Romagna Acque società delle fonti SPA

Monica Fantini, Coordinatrice progetto di marketing territoriale “Romagna terra del buon vivere”

Luca Santini, Presidente Ente Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Clorinda Mortero, Presidente Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola  

Davide Missiroli, coordinatore regionale “I borghi più belli d’Italia”

Lucia Magnani, amministratore delegato Long Life Formula SPA società di gestione delle Terme di Castrocaro

Erik Lanzoni, Direttore IF – Imola Faenza Tourism company

Maximiliano Falerni, Vice Presidente Unpli Emilia Romagna

Rodolfo Valentini, Presidente Associazione Via Romea Germanica

Marco Ceccaroni, Presidente Associazione Rubicone Gran Trail

Francesco Condello, Titolare Azienda vitivinicola Borgo Condé Wine-resort

 Conduce Piergiorgio Valbonetti.

 Il programma sarà messo in onda su Teleromagna, in diretta:

  • giovedì 30 marzo 2017 sul canale 14 alle ore 21.05 e sul canale 11 alle ore 21,30

e replicato nelle seguenti giornate:

  • venerdì 31 marzo 2017 sul canale 74, alle ore 21,30
  • sabato 1 aprile 2017 sul canale 74, alle ore 15,30
  • domenica 2 aprile 2017 sul canale 14 e sul canale 11, alle ore 14,30

L’Ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL PRESIDENTE BRUNO BISERNI INCONTRA IL MINISTRO DELL’AMBIENTE GIAN LUCA GALLETTI

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale, Politica

Il Presidente del Gal L’Altra Romagna Bruno Biserni è stato ricevuto dal  Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti.

L’incontro, finalizzato a intercettare l’interessamento da parte del Ministero dell’Ambiente su progetti di sviluppo e tutela territoriale cui il Gal L’Altra Romagna si vuole fare promotore, si è svolto in un clima costruttivo di dialogo e confronto.

L’ufficio stampa

Gal L’Altra Romagna

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA SI RINNOVA: IN ARRIVO IL NUOVO LOGO ISTITUZIONALE

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Locale

Nuovo logo istituzionale in arrivo per il Gal L’Altra Romagna, ente a cui sono stati assegnati da parte della Regione Emilia Romagna circa 10 milioni di € da distribuire sul territorio di competenza di 25 Comuni di cui 20 della Provincia di Forlì-Cesena e 5 della Provincia di Ravenna, all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

Il nuovo logo è stato elaborato e realizzato nell’ambito del restyling dell’immagine coordinata, con l’obiettivo di identificare in modo immediato e riconoscibile l’attività core de L’Altra Romagna, dove il suffisso l’Altra indica da sempre, l’impegno volto alla promozione e allo sviluppo delle aree montane e collinari dell’Appennino romagnolo.

La rappresentazione grafica, morbida e leggera, si incentra sulla raffigurazione delle montagne in verde scuro con il tratto ad arco sotto le montagne di colore verde chiaro raffigurante in modo stilizzato la collina.

La grafica della montagna centrale con la sua cima è studiata per evidenziare la forma della R di Romagna.Il colore dominante del logo è il verde, simbolo della natura e rappresentazione dell’ambiente, che assume un significato positivo di abbondanza, equilibrio e armonia riscontrabile nel turismo slow emblema delle aree montane e collinari più interne.

Il colore azzurro del tratto ad arco posto in alto, dietro la montagna, rappresenta il cielo e più velatamente il riflesso del mare, altro elemento imprescindibile di qualificazione territoriale  e turistica della Romagna.Il mix di colore, tra l’azzurro e il verde, evoca significati di calma, silenzio, tranquillità, quiete, tratti peculiari delle aree del territorio di competenza del Gal L’Altra Romagna, all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

“ Siamo molto soddisfatti del nuovo logo istituzionale – dichiara il Presidente Bruno Biserni – Il nostro obiettivo era quello di individuare un’immagine che, in modo fresco e immediato, ci collegasse fortemente con il nostro territorio. Riteniamo di esserci riusciti”.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna interviene all’incontro di presentazione del bando “Strutture per servizi pubblici” della Regione Emilia Romagna

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Economia, Locale, Turismo

Presso il Centro culturale “Sandro Pertini” di Santa Sofia, si è tenuto l’incontro di presentazione tenuto dai referenti di Operazione della Direzione Generale Agricoltura Caccia e Pesca del bando 7.4.02 “Strutture per servizi pubblici” pubblicato dalla Regione Emilia Romagna.

Il bando consiste in interventi di recupero/ampliamento e valorizzazione di fabbricati pubblici di importanza storica e architettonica e relative aree di pertinenza da destinare a servizi pubblici o attività collettive artistiche, culturali, educative e naturalistiche.

I potenziali beneficiari degli aiuti erogati dal bando sono i Comuni singoli ed associati ed altri Enti pubblici.

All’interno di tale incontro, davanti ai funzionari regionali, ai Sindaci del territorio, alle Unioni dei Comuni e agli altri enti pubblici presenti, il Direttore del Gal L’Altra Romagna Mauro Pazzaglia è intervenuto anticipando la prossima apertura dello stesso bando prevista per fine estate-inizio autunno.

Un bando dai contenuti molto simili verrà pubblicato infatti, dal Gal L’Altra Romagna, nei prossimi mesi all’interno del territorio di competenza nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, costituito da 25 Comuni, 20 all’interno della Provincia di Forlì-Cesena e 5 della Provincia di Ravenna.

Nel mese di aprile – ha concluso il Direttore Pazzaglia – organizzeremo un incontro con tutti i Sindaci e tecnici comunali del territorio  di nostra competenza per approfondire gli aspetti tecnici e procedurali del bando di futura pubblicazione”.

                                                        L’Ufficio stampa

                   Gal L’Altra Romagna

Il Gal l’Altra Romagna rende noto un avviso pubblico finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse per la creazione di un elenco di istituti di credito interessati alla fase di informazione ed animazione sul territorio

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Locale

Nell’ambito del PSR 2014-2020,  sulla base dei principi di trasparenza, della parità di condizioni e non discriminazione tra i soggetti e secondo le regole della pubblicità ed imparzialità, il Gal L’ Altra Romagna rende noto un avviso pubblico per raccogliere manifestazione di interesse per la creazione di un elenco di Istituti di credito interessati a collaborare, durante la fase di informazione e animazione sul territorio, all’interno della Misura 19 – Supporto allo sviluppo locale LEADER del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020.

Possono presentare la propria candidatura, oltre agli Istituti di credito, anche gli intermediari finanziari in possesso dell’iscrizione all’Albo Unico degli Intermediari Finanziari Vigilati dalla Banca d’Italia ex art. 106 del TUB, con sede o filiali nel territorio delle province di Forlì-Cesena e Ravenna.

Il presente avviso e il fac-simile di domanda sono pubblicati nella home page del sito web www.altraromagna.it nella sezione news e comunicazioni (http://www.altraromagna.it/it/avviso-pubblico-per-raccogliere-manifestazione-di-interesse-per-la-creazione-di-un-elenco-di-istituti-di-credito/)

Le domande di candidatura dovranno pervenire a L’Altra Romagna entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 17 febbraio 2017 con le seguenti modalità:

  • invio postale
  • consegna a mano(dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) all’indirizzo:

L’Altra Romagna soc. cons. a r.l. Viale Roma, 24 – 47027 Sarsina (FC) ,

  • tramite PEC , all’indirizzo: amministrazione@pec.sapim.it.

Per maggiori informazioni è possibile contattare gli uffici de L’Altra Romagna tel. 0547. 698301, fax 0547. 698345 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA RINGRAZIA I PROTAGONISTI DELLA TRASMISSIONE TELEVISIVA “LEADER – PING PONG” DI TELEROMAGNA

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Cultura, Locale, TV

Un ringraziamento particolare –dichiara il Presidente GAL L’Altra Romagna Bruno Biserni- all’Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna, Dott.ssa Simona Caselli,  a tutti i Sindaci, Presidenti Associazioni di categoria, Presidenti GAL e agli operatori agricoli per la loro partecipazione alla trasmissione”

Appuntamento da non perdere nei prossimi giorni con la replica della trasmissione “Leader” all’interno del prestigioso programma di Teleromagna Ping Pong, andata in onda in prima serata ieri su Teleromagna.

Il Gruppo di azione locale L’Altra Romagna in collaborazione con Teleromagna ha organizzato un importante approfondimento sulle proprie attività per la Programmazione 2014-2020.

Protagonista  il Presidente Bruno Biserni,e l’Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna Simona Caselli, la trasmissione ha visto la partecipazione di Sindaci, Presidenti di GAL, Presidenti di Associazioni di categoria e operatori agricoli delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna, per presentare l’ente e le attività previste per la Programmazione 2014-2020 all’interno dell’ambito “Leader”- sostegno allo sviluppo locale, a rappresentanza di tutto il territorio di competenza del GAL L’Altra Romagna.

“Il nostro obiettivo è quello di potenziare sempre più la partnership tra soggetti pubblici e privati, che contraddistingue il GAL come ente territoriale,   – dichiara il Presidente Biserni – col fine di garantire uno sviluppo coeso del territorio rurale dell’Appennino romagnolo.

Siamo pronti ad attivare i primi bandi nei prossimi mesi, iniziando a distribuire sul territorio (25 Comuni, 20 della Provincia di Forlì-Cesena e 5 della Provincia di Ravenna) le risorse che ci sono state assegnate dal Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna, circa 10 mln € a disposizione fino al 2020”.

ELENCO OSPITI PROTAGONISTI

Giorgio Frassineti, Sindaco di Predappio (FC)

Davide Missiroli, Sindaco di Brisighella (RA)

Valerio Roccalbegni, Sindaco di Modigliana (FC)

Daniele Valbonesi, Sindaco di Santa Sofia(FC)

Andrea Ferrini, Presidente Federazione Provinciale Coldiretti Forlì – Cesena (FC)

Mirko Betti, Consigliere provinciale Confcooperative Forlì-Cesena (FC)

Guglielmo Russo, Presidente Legacoop Romagna (FC)

Gian Piero Zama, Presidente Assemblea Unione Comuni Cna Romagna faentina (RA)

Lorenzo Marchesini, Presidente GAL Delta 2000(FE)

Ilia Varo, Presidente GAL Valli Marecchia e Conca(RN)

Mauro Pazzaglia, Direttore GAL L’Altra Romagna (FC)

Mauro Altini, Agriturismo e cantina “La Sabbiona”(RA)

Fausto Faggioli, Presidente E.A.R.T.H. Academy e titolare “Fattorie Faggioli (FC)

Maurizio Pagliarani, Azienda agricola Clorofilla (FC)

Fabio Ravaioli, Azienda Agricola Poderi dal Nespoli (FC)

Conduce la trasmissione Piergiorgio Valbonetti di Teleromagna.

La trasmissione verrà riproposta nelle seguenti giornate:

Venerdì 13 gennaio ore 21,30 sul canale 74, sabato 14 gennaio ore 15 sul canale 74 e alle 23,15 sul canale 14, domenica 15 gennaio alle 14,30 sul canale 14 e alle 15,30 sul canale 74.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal l’Altra Romagna protagonista alla trasmissione televisiva “Leader” all’interno dello spazio Ping Pong di Teleromagna

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale, TV

Appuntamento da non perdere giovedì 12 gennaio 2017, in prima serata alle ore 21,05, sul canale 14 di Teleromagna.

Il Gal L’Altra Romagna in collaborazione con Teleromagna organizza un importante approfondimento sulle proprie attività all’interno della prestigiosa trasmissione televisiva “Ping Pong” dal titolo “Leader”, in cui sarà protagonista il Presidente Bruno Biserni.

Obiettivo del Gal L’Altra Romagna è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica in attesa di attivare i primi bandi, nei prossimi mesi, e dare seguito ai primi finanziamenti finalizzati alla promozione e allo sviluppo delle aree rurali dell’Appennino romagnolo.

Le risorse assegnate dalla Regione Emilia Romagna, circa 10 milioni di €, andranno distribuiti all’interno delle aree dei 25 Comuni di competenza territoriale, 20 della Provincia di FC e 5 della Provincia di Ravenna nei prossimi anni.

Si è, quindi deciso di rappresentare nella sua interezza il territorio di competenza coinvolgendo Sindaci, Presidenti di Associazioni di categoria e operatori agricoli delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna, per presentare l’ente e le attività previste per la Programmazione 2014-2020 all’interno dell’ambito “Leader”- sostegno allo sviluppo locale.

La trasmissione vedrà l’importante partecipazione dell’Assessore regionale all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna Simona Caselli, oltre a numerose personalità locali quali,

Giorgio Frassineti, Sindaco di Predappio (FC)

Davide Missiroli, Sindaco di Brisighella (RA)

Valerio Roccalbegni, Sindaco di Modigliana (FC)

Enrico Salvi, Sindaco di Verghereto (FC)

Andrea Ferrini, Presidente Federazione Provinciale Coldiretti Forlì – Cesena (FC)

Mauro Neri, Presidente Confcooperative Forlì-Cesena (FC)

Guglielmo Russo, Presidente Legacoop Romagna (FC)

Gian Piero Zama, Presidente Assemblea Unione Comuni Cna Romagna faentina (RA)

Mauro Pazzaglia, Direttore Gal L’Altra Romagna

Mauro Altini, Agriturismo e cantina “La Sabbiona”(RA)

Fausto Faggioli, Presidente E.A.R.T.H. Academy e titolare “Fattorie Faggioli (FC)

Maurizio Pagliarani, Azienda agricola Clorofilla (FC)

Fabio Ravaioli, Azienda Agricola Poderi dal Nespoli (FC)

Conduce la trasmissione Piergiorgio Valbonetti di Teleromagna.

La trasmissione verrà riproposta nei seguenti giorni:

Venerdì 13 gennaio ore 21,30 sul canale 74, sabato 14 gennaio ore 15 sul canale 74 e alle 23,15 sul canale 14, domenica 15 gennaio alle 14,30 sul canale 14 e alle 15,30 sul canale 74.

L’uffio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna illustra il Piano di Azione Locale 2014-2020 all’Unione Rubicone e Mare

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale

Il Gal L’Altra Romagna presenta le proprie azioni inerenti la Programmazione 2014-2020 in un incontro dedicato all’Unione Rubicone e Mare costituita dai Comuni di Borghi, Cesenatico, Gambettola, Gatteo, Longiano, Roncofreddo, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone e Sogliano al Rubicone, presso la sede comunale di Savignano sul Rubicone.

In particolare, il Presidente Bruno Biserni e il Direttore Mauro Pazzaglia, hanno illustrato le opportunità e le azioni previste per gli Enti pubblici dal proprio Piano di Azione Locale.

Gli Enti pubblici rappresentano una parte molto importante di stakeholder potenziali beneficiari; nei loro confronti sono stati previsti quasi 4 milioni di € sui circa 10 milioni di  € assegnati al GAL da parte della Regione Emilia Romagna per l’attuazione della Strategia riguardante il territorio rurale di competenza, costituito da 25 Comuni (20 della Provincia di Forlì-Cesena e 5 della Provincia di Ravenna).

Presenti all’incontro:

Filippo Giovannini, Presidente dell’Unione e Sindaco di Savignano sul Rubicone

Roberto Sanulli, Vicepresidente dell’Unione e Sindaco di Gambettola

Ermes Battistini, Sindaco di Longiano

Margherita Campidelli, Segretario del Comune di Savignano sul Rubicone

Matteo Gozzoli, Sindaco di Cesenatico

Piero Mussoni, Sindaco di Borghi

Quintino Sabattini, Sindaco di Sogliano al Rubicone

Gianluca Vincenzi, Sindaco di Gatteo

Tale incontro rientra in una serie di appuntamenti fissati con tutte le Unioni dei Comuni del territorio di competenza.

Dopo aver incontrato, infatti, la Giunta dell’ Unione dei Comuni faentina il 3 novembre, il confronto con le Unioni è proseguito il 2 dicembre nell’incontro con la giunta dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio, mentre nelle prossime settimane si definirà l’appuntamento con l’ Unione di Comuni della Romagna Forlivese.

L’Ufficio stampa

Gal L’Altra Romagna