Archivio Autore

Il GAL L’ALTRA ROMAGNA AL SALONE DEL CAMPER DI PARMA PER LA PROMOZIONE DELLA GUIDA “L’ALTRA ROMAGNA EN PLEIN AIR”

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Locale, Turismo

Sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 il Gal L’Altra Romagna sarà presente al “Salone del Camper” di Parma (Viale delle Esposizioni 393A), il più importante evento fieristico italiano dedicato al settore.

Nella due giorni parmense verrà distribuita gratuitamente la guida “L’Altra Romagna en plein air” stampata in 100.000 copie e diffusa nelle edicole d’Italia nel giugno scorso.

Tale promozione nazionale rientra tra le attività previste dal progetto, a cui seguirà nei prossimi mesi la promozione anche a livello internazionale partecipando a fiere di settore estere.

La guida è un corposo volume di 96 pagine, che col supporto scenografico di 295 fotografie, racconta e consiglia  al visitatore in camper, caravan e tenda, dove sostare, cosa vedere, cosa fare all’aria aperta, gli eventi per tornare, le eccellenze da non perdere, tra  luoghi, borghi, parchi, miti, prodotti e sentieri della Romagna cesenate, forlivese e faentina (ben 31 i Comuni censiti). 

Altrettanto rilevante è il numero delle aree censite:40 punti sosta comunali, 15 aree attrezzate, 23 strutture rurali e 10 campeggi.

Oltre alla diffusione della guida e la promozione del territorio romagnolo come area particolarmente ricca in termini di turismo en plein air, saremo protagonisti con un importante testimonianza istituzionale.

Domenica 9 settembre, infatti,  alle ore 14,30 presso la Sala Agorà della fiera, all’interno del convegno “I percorsi di Plein Air” Il Presidente Bruno Biserni sarà tra i relatori  di rilievo nazionale ed internazionale.

La guida è consultabile e scaricabile sul nostro sito http://www.altraromagna.it/it/laltra-romagna-en-plein-air-un-territorio-per-il-turismo-itinerante-allaria-aperta/

Tutte le informazioni sulla fiera sono disponibili sul sito www.salonedelcamper.it

Il progetto “L’ Altra Romagna en plein air: un territorio per il turismo itinerante all’aria aperta(camper, caravan e tende)”rientra nelle attività previste dal Gal L’Altra Romagna all’interno del proprio Piano di Azione Locale riferito al Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020.

Il progetto consiste nel rafforzare e strutturare l’offerta dell’entroterra romagnolo verso  il turismo itinerante e l’agriturismo verde e sostenibile attraverso realizzazione in Romagna di un grande, strutturato ed articolato percorso con punti sosta, aree attrezzate e sensibilizzazione degli operatori agrituristici per il turismo cosiddetto all’aria aperta.

L’obiettivo è contribuire a far della Romagna ancora più un “Territorio amico” per chi viaggia con camper, caravan, tenda e, soprattutto, con gli strumenti del turismo leggero come trekking e bicicletta.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Prorogato il bando del Gal l’altra Romagna “Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali” da 450.000€

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale

All’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, il Gal L’Altra Romagna ha prorogato i termini di presentazione delle domande relative al bando pubblico 6.2.01 Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali”.

Il bando stanzia 450.000,00€ di risorse da destinare a persone fisiche che intendano avviare un’attività di impresa extra agricola nelle aree rurali con problemi di sviluppo (denominate zone D) ricadenti nei seguenti Comuni delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna:

Bagno di Romagna, Brisighella, Casola Valsenio, Galeata, Mercato Saraceno, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il nuovo termine di presentazione delle domande di sostegno è stato prorogato a lunedì 17 settembre 2018, sostituendo il precedente termine del 3 agosto 2018.

Si intende impresa extra-agricola l’impresa che non esercita le attività previste all’art.2135 del Codice Civile.

Sono ammissibili tipologie di costi materiali ed immateriali, purchè funzionali e riconducibili alle attività sovvenzionabili esplicitate specificatamente dal bando.

L’aiuto finanziario sarà concesso sotto forma di premio con un valore massimo corrispondente di 15.000,00€.

Il bando è consultabile su sito www.altraromagna.it, e contestualmente è stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Unioni dei Comuni, alle  Camere di Commercio e a tutte le Associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna dell’area di competenza del Gal L’Altra Romagna.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’altra Romagna presenta il bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” nell’incontro di Mercato Saraceno

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

 L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a mercoledì 11 luglio 2018 ore 21 a Mercato Saraceno(FC) presso la sala consigliare comunale in Piazza Mazzini 50.

Ospiti del Comune di Mercato Saraceno, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it.

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC di Sarsina rappresentata dal Presidente Mauro Fabbretti e dal Direttore Mauro Freschi, che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna protagonista al talk show tv Ping Pong “L’Altra Romagna all’aria aperta”

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Turismo

Il Gal L’Altra Romagna organizza un talk show televisivo dal titolo “L’Altra Romagna all’aria aperta” all’interno dello spazio settimanale Ping Pong del gruppo Pubblisole-Teleromagna condotto da Piergiorgio Valbonetti.

Il talk show televisivo tratterà le tematiche del bando pubblicato dal Gal L’Altra Romagna, destinato ad enti pubblici per la “Promozione e sviluppo di reti tematiche, sentieristica, ciclovie, ciclopedonali, sistemi di mobilità lenta” e le azioni del progetto a regia “L’Altra Romagna en plein air:un territorio per il turismo itinerante all’aria aperta(camper, caravan e tende).

Il bando stanzia 500.000€ destinati ad enti pubblici, finalizzati ad interventi volti a favorire la sistemazione, l’adeguamento e il miglioramento di aree da utilizzare per arricchire e migliorare la fruizione del territorio con priorità alla rete sentieristica, alle ciclovie e percorsi ciclopedonali, e i sistemi di mobilità lenta.

Il progetto “L’Altra Romagna en plein air” ha come obiettivo principale l’incentivazione di una proposta turistica  incentrata sulle attività all’aria aperta(camper, caravan e tende).

Il progetto “L’Altra Romagna en plein air” ha già visto la pubblicazione e la diffusione a livello nazionale di una guida nella quale sono state censite le aree dei Comuni dell’entroterra della Provincia di Forlì-Cesena e della Provincia di Ravenna, concentrando gli sforzi nell’inserimento di informazioni preziose e utili per soddisfare la curiosità a 360° del viaggiatore che visita la nostra terra.

Queste azioni, con le positive ricadute sul Territorio, sulle Istituzioni e sugli operatori, vuole collegarsi ed integrarsi con le attività, con gli obiettivi e con i ruoli di tutti coloro che operano nel sistema del turismo, dell’ambiente, del marketing territoriale e dello sviluppo ecosostenibile delle aree rurali forlivesi, cesenati e di competenza del Gal L’Altra Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna.

Interverranno Sindaci del territorio, amministratori, operatori pubblici e privati impegnati in azioni legate al turismo sostenibile.

Ne parleremo con:

Bruno Biserni, Presidente GAL L’Altra Romagna

Christian Castorri, consigliere Destinazione turistica Romagna

Luigi Boschetti, Presidente Associazione Promocamp Italia

Mauro Pazzaglia, Direttore GAL L’Altra Romagna

Nicola Iseppi –Unione dei Comuni della Romagna faentina – delega al turismo e sport

Rosaria Tassinari, Sindaco di Rocca San Casciano

Enrico Cangini, Sindaco di Sarsina

Elisa Deo, Sindaco di Galeata

Antonio Venturi, Presidente dell’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna

Marina Lo Conte, Presidente della comunità del Parco regionale della Vena del gesso romagnola

Erik Lanzoni, Direttore Imola Faenza tourism company

Rodolfo Valentini, Presidente Associazione La Via Romea Germanica

Cristina Santucci, Presidente Associazione Il Cammino di San Vicinio

Vi saranno le testimonianze anche di:

Rodolfo Graziani – Assessore al turismo del Comune di Tredozio, Roy Berardi – giornalista esperto di turismo sostenibile, Camping centro turistico Le Volte, Azienda agricola Tenuta Casali, Unione operai escursionisti italiana, Camper club Cesena, Caravan camper club Forlì e Larcos.

La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna è prevista nelle seguenti giornate:

  • Giovedì 28 giugno 2018 alle ore 21,00 sul canale 14
  • Venerdì 29 giugno 2018 alle ore 21,00 sul canale 11
  • Sabato 30 giugno 2018 alle ore 14,00 sul canale 74
  • Domenica 8 luglio 2018 alle ore 15,15 sul canale 11

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna presenta il bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” nell’incontro di Riolo Terme

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Ambiente, Aziende, Economia, Italia

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

 L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a mercoledì 4 luglio 2018 ore 21 a Riolo Terme (RA) presso la sala consigliare comunale in via Aldo Moro, 2.

Ospiti del Comune di Riolo Terme, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it.

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC della Romagna occidentale che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA PRESENTA IL BANDO PUBBLICO “DIVERSIFICAZIONE ATTIVITÀ AGRICOLE CON IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI ALTERNATIVE” NELL’INCONTRO DI PREDAPPIO

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Italia

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a martedì 26 giugno 2018 ore 21 a Predappio (FC) presso Sala Europa in via Marconi 17.

Ospiti del Comune di Predappio, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC ravennate, forlivese e imolese che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

PUBBLICATO IL BANDO DEL GAL L’ALTRA ROMAGNA“DIVERSIFICAZIONE ATTIVITÀ AGRICOLE CON IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI ALTERNATIVE DA 500.000€

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Economia, Italia

All’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, il Gal L’Altra Romagna ha pubblicato il bando “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” che stanzia 500.000€ di risorse da destinare su tutto il  territorio rurale di competenza, costituito da 20 Comuni della Provincia di Forlì-Cesena e 5 Comuni della Provincia di Ravenna.

Il termine di presentazione della domande di sostegno è fissato alla data di lunedì 8 ottobre 2018.

I beneficiari del finanziamento sono gli imprenditori agricoli come stabilito ai sensi dell’art.2135 del Codice civile, singoli o associati, ricadenti nel territorio dei 25 Comuni di competenza del Gal L’Altra Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020.

 Il bando è rivolto agli imprenditori agricoli dei Comuni della Provincia di Forlì-Cesena e Ravenna ricadenti in area GAL.

I comuni del forlivese interessati sono:

Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia e Tredozio

I comuni del cesenate interessati sono:

Bagno di Romagna, Borghi, Mercato Saraceno, Montiano, Roncofreddo, Sarsina, Sogliano al Rubicone e Verghereto

I comuni del faentino-ravennate interessati sono:

Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese (parzialmente), Faenza (parzialmente), Riolo Terme

Obiettivo del bando è quello di sostenere gli interventi nella creazione e sviluppo di

attività per la diversificazione della produzione agricola, in particolare per la realizzazione di impianti per la produzione, il trasporto e la vendita di energia e/o calore, favorendo l’approvvigionamento e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia.

L’aliquota di sostegno del finanziamento è pari al 50% della spesa ammissibile, nel rispetto del regime “de minimis”.

Il bando è consultabile su sito www.altraromagna.it, e contestualmente è stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Unioni dei Comuni, alle  Camere di Commercio e a tutte le Associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna dell’area di competenza del Gal L’Altra Romagna.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA HA PRESENTATO IL PROGETTO E LA GUIDA “L’ ALTRA ROMAGNA EN PLEIN AIR” DEDICATO AL TURISMO ITINERANTE ALL’ARIA APERTA IN ROMAGNA

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Economia, Turismo

Nella splendida cornice di Rocca della Caminate – Meldola(FC) abbiamo tenuto la conferenza di PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E DELLA GUIDA “L’ALTRA ROMAGNA EN PLEIN AIR: UN TERRITORIO PER IL TURISMO ITINERANTE ALL’ARIA APERTA(CAMPER, CARAVAN E TENDE)”.

Abbiamo censito le aree di 26 Comuni della Provincia di Forlì-Cesena e 5 Comuni della Provincia di Ravenna, concentrando gli sforzi nell’inserimento di informazioni preziose e utili per soddisfare la curiosità a 360° del viaggiatore che visita la nostra terra.

Con la realizzazione della guida, uscita insieme alla rivista di settore nazionale Plein Air, nelle edicole d’Italia in 100.000 copie ( http://www.pleinair.it/romagna-mia/) si è avviata già la fase 1 del progetto.

La guida è consultabile e scaricabile sul nostro sito http://www.altraromagna.it/it/laltra-romagna-en-plein-air-un-territorio-per-il-turismo-itinerante-allaria-aperta/

Nei prossimi mesi poi il progetto prosegue con la presenza della guida anche in importanti fiere di settore nazionali e internazionali e nell’ organizzazione sul territorio di raduni rivolti a camperisti che desiderino scoprire la Romagna, km dopo km, avvalendosi proprio del supporto della nostra guida.

Un ringraziamento speciale va a tutti i partecipanti e ai relatori intervenuti, insieme al Presidente Bruno Biserni e al progettista Romano Casamenti:

Andrea Corsini – Assessore al turismo e commercio della Regione Emilia Romagna

Raffaelle Jannucci – Direttore editoriale di Plein Air

Davide Drei – Presidente della Provincia di Forlì-Cesena

ALberto Zambianchi – Presidente Serinar

Gian Luca Zattini – Sindaco di Meldola

Giorgio Frassineti – Presidente Unione dei Comuni della Romagna forlivese

Roy Berardi – coordinatore progettuale per la realizzazione della guida

Erik Lanzoni – Direttore IF- Imola Faenza Tourism

Monica Fantini – Vicepresidente della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal l’altra Romagna presenta il progetto “L’ altra Romagna en plein air” dedicato al turismo itinerante all’aria aperta in Romagna

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Turismo

Un importante “Save the date” per tutto il territorio forlivese, cesenate e faentino venerdì 8 giugno presso Rocca delle Caminate a Meldola -FC (Strada Provinciale 126,),  a partire dalle ore 9.

Il Gal L’Altra Romagna, presenta pubblicamente il progetto “L’ Altra Romagna en plein air: un territorio per il turismo itinerante all’aria aperta(camper, caravan e tende)”.

Il progetto consiste nel rafforzare e strutturare l’offerta dell’entroterra romagnolo verso  il turismo itinerante e l’agriturismo verde e sostenibile attraverso realizzazione in Romagna di un grande, strutturato ed articolato percorso con punti sosta, aree attrezzate e sensibilizzazione degli operatori agrituristici per il turismo cosiddetto all’aria aperta.

L’obiettivo è contribuire a far della Romagna ancora più un “Territorio amico” per chi viaggia con camper, caravan, tenda e, soprattutto, con gli strumenti del turismo leggero come trekking e bicicletta.

Durante l’evento verrà anche presentata la guida realizzata con la rivista Plein Air, stampata in 100.000 copie già in edicola allegata al numero di giugno e distribuita a livello nazionale.

Alcuni tra i principali quotidiani nazionali hanno già inserito tra le proprie pagine promozionali il riferimento alla guida dedicata alla Romagna all’aria aperta, la Romagna da scoprire.

La guida vuole essere un valido strumento per tutti coloro desiderino intraprendere un viaggio in Romagna avvalendosi appunto di camper, caravan, tende e tutti gli strumenti del turismo “leggero” con una serie di informazioni dettagliate emerse dall’attento monitoraggio effettuato sul territorio cha ha coinvolto le aree di 31 Comuni.

Tutti i partecipanti verranno omaggiati con una copia della guida “L’Altra Romagna en plein air”

Oltre agli importanti obiettivi  perseguiti dal progetto, altrettanto importante è l’agenda dei relatori:

Alberto Zambianchi, Presidente Serinar

Davide Drei, Presidente della Provincia di Forlì-Cesena

Giorgio Frassineti, Presidente dell’Unione di Comuni della Romagna forlivese

Gianluca Zattini, Sindaco di Meldola

Bruno Biserni, Presidente  Gal L’Altra RomagnaAndrea Corsini, Assessore al turismo e commercio della Regione Emilia RomagnaRomano Casamenti, “Il progetto L’ Altra Romagna en plein air”Raffaele Jannucci, direttore editoriale di PleinAir: “Il ruolo storico delle Edizioni PleinAir per la valorizzazione dell’Italia dei luoghi, della vacanza nella libertà, del turismo secondo natura”

Roy Berardi, coordinatore fase progettuale “Con la Guida L’Altra Romagna en plein air, il popolo dei camperisti vive da protagonista i territori cesenate, forlivese e faentino: borghi e frazioni, luoghi natura, prodotti ed eventi, miti e folclore”

Erik Lanzoni, Direttore IF-Imola Faenza tourism company

Monica Fantini, Vicepresidente Fondazione Cassa dei Risparmi Forlì e animatrice Terra del Buon Vivere

Modera Il giornalista Piergiorgio Valbonetti del Gruppo Pubblisole-Teleromagna.

Al termine delle relazioni, verrà offerto un piccolo buffet.

Tutti i partecipanti verranno omaggiati con una copia della guida “L’Altra Romagna en plein air”.

Il progetto rientra nelle attività previste dal Gal L’Altra Romagna all’interno del proprio Piano di Azione Locale riferito al Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020.

                                      

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna presenta il bando pubblico “Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali” nell’incontro di Rocca San Casciano

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Italia

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali”.

L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a lunedì 4 giugno 2018 ore 21 a Rocca San Casciano (FC) presso sala consigliare comunale, Piazza Tassinari 15.

 Ospiti del Comune di Rocca San Casciano, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.2.01 “Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 3 agosto 2018.

Il bando stanzia 450.000,00€ di risorse da destinare a persone fisiche che intendano avviare un’attività di impresa extra agricola nelle aree rurali con problemi di sviluppo (denominate zone D) ricadenti nei seguenti Comuni:

Bagno di Romagna, Brisighella, Casola Valsenio, Galeata, Mercato Saraceno, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

L’aiuto finanziario sarà concesso sotto forma di premio con un valore massimo corrispondente di 15.000,00€. Il bando è consultabile su sito www.altraromagna.it

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC ravennate, forlivese e imolese Soc.coop. che interverrà sulle tematiche legate al sostegno finanziario ed economico legate all’avvio delle nuove attività d’impresa e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA