Archivio Autore

IL VILLAGGIO DE L’ALTRA ROMAGNA ALLA FIERA “SONO ROMAGNOLO” DAL 22 AL 24 FEBBRAIO 2019

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Aziende, Cultura, Locale

Importante vetrina per l’entroterra romagnolo alla manifestazione “Sono Romagnolo” di Cesena Fiera in programma dal 22 al 24 febbraio 2019.

Il Gal L’Altra Romagna realizza uno spazio tutto suo di 3.000 mq, il villaggio dell’entroterra romagnolo, coinvolgendo le Pro loco e le associazioni di promozione del territorio ricadenti nella propria area di gestione del programma europeo “Leader” all’interno del Piano di Sviluppo Rurale dell’Emilia Romagna 2014-2020.

Lo stand del GAL L’Altra Romagna fungerà da apripista al visitatore, che percorrerà le vie del Villaggio rappresentate dalle varie vallate dell’Appennino.

La presenza di ben 43 stand espositivi rappresenta la novità principale della fiera rispetto alle edizioni precedenti.

Le 43 candidature sono pervenute mediante manifestazione di interesse pubblicata sul nostro sito.

Uno spazio fatto di volti, scorci suggestivi di vigne e frutteti, borghi antichi, tradizioni, cultura, per animare e lasciare un biglietto da visita indimenticabile.

Da non perdere il talk show televisivo di venerdì 22 dalle 17.30 alle 19,30, organizzato e coordinato dal Gal L’Altra Romagna con le riprese televisive di Teleromagna nel palco centrale della Fiera, dove verrà raccontato il progetto legato alla costruzione del Villaggio.

Insieme al Presidente Bruno Biserni e al Direttore Mauro Pazzaglia,

NE PARLEREMO CON:

Valtiero Mazzotti, Direttore generale Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna

Christian Castorri, Assessore al turismo del Comune di Cesena

Nicola Iseppi, Unione della Romagna Faentina – delega al turismo

Mirko Capuano, Consigliere Destinazione Turistica Romagna

Catia Guerrini, Vicepresidente Cesena Fiera

Augusto Patrignani, Presidente Provinciale Confcommercio Forlì-Cesena

Marco Laghi, Responsabile CNA Turismo e Commercio Forlì-Cesena

Stefano Ferrari, Presidente Unpli Emilia Romagna

Atos Mazzoni, Presidente UNPLI Forlì-Cesena

Marino Moroni, Presidente UNPLI Ravenna

TESTIMONIANZE DI ALCUNI STAND DEL VILLAGGIO

Nevio Agostini, Responsabile del servizio promozione del Parco Nazionaledelle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Massimiliano Costa, Direttore Ente Parchi e Biodiversità Romagna

Rodolfo Valentini, Presidente Associazione La Via Romea Germanica

Lorenzo Angelini, Direttore Associazione Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena

Maida Cattaruzza, Associazione Strada della Romagna

Con la partecipazione di Mirko Casadei

Conduce Pier Giorgio Valbonetti del Gruppo Pubblisole-Teleromagna

Organizzazione e coordinamento: Giovanni Bertozzi – GAL L’Altra Romagna

La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna, è prevista nelle seguenti giornate:

Sabato 23 febbraio 2019 alle ore 23,15 sul canale 14

Domenica 24 febbraio 2019 alle ore 15,30 sul canale 11

 

Info:

Sono Romagnolo 22, 23, 24 febbraio 2019
Orario: venerdì 22 febbraio 17.00-23.00; sabato 23 febbraio 10.00-23.00; domenica 24 febbraio 10.00-21.00.

Ingresso gratuito

Ufficio stampa GAL L’Altra Romagna

Il Gal l’altra Romagna rende noto un avviso pubblico finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse per partecipare al progetto “Il villaggio de l’altra Romagna” nell’ambito della manifestazione fieristica “Sono romagnolo” di Cesena

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Italia

Nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna – Misura 19 “Supporto allo sviluppo locale Leader”, sulla base dei principi di trasparenza, della parità di condizioni e non discriminazione tra i soggetti e secondo le regole della pubblicità ed imparzialità, il Gal L’ Altra Romagna rende noto un avviso pubblico per raccogliere manifestazioni di interesse per la realizzazione dell’azione progettuale 2.1 nell’ambito del Progetto a Regia Diretta “Il Villaggio de L’Altra Romagna” – partecipazione all’evento fieristico “Sono Romagnolo” del 22-23-24 febbraio 2019 presso la Fiera di Cesena(FC).

Possono presentare la propria candidatura i soggetti che operano e agiscono nell’ambito del territorio Leader di competenza del Gal L’Altra Romagna.

I Soggetti che presentano la manifestazione di interesse non devono avere natura commerciale ma finalità promozionali, conoscitive e di valorizzazione, oltre che presentare corrispondenza tra le attività svolte con le finalità promozionali del progetto, per quanto riguarda gli aspetti turistici, culturali, enogastronomici, naturalistici, sociali, artigianali, legati al benessere della persona, ecc…

Il presente avviso e il fac-simile di domanda sono pubblicati nella home page del sito web http://www.altraromagna.it/it/home/ nella sezione news e comunicazioni http://www.altraromagna.it/it/avviso-pubblico-per-raccogliere-manifestazione-di-interesse-progetto-il-villaggio-de-laltra-romagna/

Le domande di candidatura dovranno pervenire a L’Altra Romagna entro e non oltre le ore 12.00 del 13 febbraio 2019 con le seguenti modalità:

  • invio postale;
  • consegna a mano (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) all’indirizzo:

L’Altra Romagna soc. cons. a r.l. Viale Roma, 24 – 47027 Sarsina (FC);

Per maggiori informazioni è possibile contattare gli uffici de L’Altra Romagna tel. 0547. 698301, fax 0547. 698345 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal l’Altra Romagna protagonista al talk show tv Ping Pong “2020 e oltre” del 24 gennaio 2019

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia

Il Gal L’Altra Romagna organizza un talk show televisivo dal titolo “2020 e oltre” all’interno dello spazio settimanale Ping Pong del gruppo Pubblisole-Teleromagna condotto da Piergiorgio Valbonetti.

Il dibattito televisivo sarà incentrato sulle linee programmatiche legate al futuro delle aree rurali romagnole; le stesse aree rurali delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna il cui sviluppo è favorito dalle azioni del GAL all’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna.

Ponendo al centro della discussione il presente e il futuro dell’Appennino, sostenuto e avvalorato da tutti i settori economici rappresentati, si affronteranno temi legati alla necessità di reperire fondi europei, implementare progetti di sviluppo partecipati in un’ottica di economia della condivisione, la ricerca di innovazione sociale, la diversificazione delle attività commerciali e tanto altro.

Il Presidente Bruno Biserni e il Direttore Mauro Pazzaglia affronteranno la tematica con le Associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna, le quali rappresenteranno tutti i settori economici dell’Appenino romagnolo a partire da quello primario-agricolo fino a quello sociale-cooperativo, passando da quelli legati al commercio, al turismo, e all’artigianato.

Vi saranno anche le importanti partecipazioni del Presidente nazionale di Confcooperative Maurizio Gardini e del Presidente della Provincia di Ravenna, Michele de Pascale.

NE PARLEREMO CON:

Maurizio Gardini, Presidente Confederazione cooperative italiane

Michele de Pascale, Presidente della Provincia di Ravenna

Bruno Biserni, Presidente GAL L’ Altra Romagna

Mauro Pazzaglia, Direttore Gal L’ Altra Romagna

Alessandro Ghetti, Responsabile Ufficio legale Coldiretti Emilia Romagna

Danilo Misirocchi, Presidente CIA Romagna

Andrea Gaetano, Responsabile area Faenza – Confagricoltura Ravenna

Augusto Patrignani, Presidente Provinciale Confcommercio Forlì-Cesena

Monica Ciarapica, Presidente Confesercenti della Provincia di Ravenna

Francesco Ferro, Vicepresidente CNA Forlì-Cesena

Riccardo Caroli, Presidente Confartigianato della Provincia di Ravenna

Mauro Neri, Presidente Confcooperative Forlì-Cesena

Ci saranno testimonianze di aziende agricole e agrituristiche che hanno già beneficiato di contributi a fondo perduto a valere sui bandi pubblicati dal GAL L’Altra Romagna, oltre che le testimonianze di amministratori delle sedi decentrate di Confcommercio Forlì-Cesena

ricadenti nelle stesse aree rurali gestite dal GAL all’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020.

TESTIMONIANZE DI:

Romano Rossi – Presidente Confcommercio Sarsina, Giuseppe Crociani – Vicepresidente Confcommercio Bagno di Romagna, Azienda agricola Giannini Liviana di Sarsina, Azienda agricola Canova di Casola Valsenio, Azienda agricola Il Casone di Michelacci Oscar – Premilcuore

La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna è prevista nelle seguenti giornate:

Giovedì 24 gennaio 2019 ore 21,00 sul canale 14

Venerdì 25 gennaio 2019 alle ore 21,00 sul canale 11

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 14,00 sul canale 74

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 23,15 sul cnaale 14

Domenica 27 gennaio 2019 alle ore 15,30 sul canale 11

Abbiamo realizzato anche la rubrica tv “2020 e oltre”, che tratta le stesse tematiche del talk show.

La messa in onda della rubrica è prevista:

Mercoledì 23 gennaio 2019 alle ore 22,00 sul canale 11

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 12,30 sul canale 11

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 18,30 sul canale 14

Domenica 27 gennaio 2019 alle ore 9,00 sul canale 14

Domenica 27 gennaio 2019 alle ore 20,30 sul canale 11

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA PROTAGONISTA AL TALK SHOW TV PING PONG “INCONTRO DI LEADER” del 15 novembre 2018

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Turismo

Il Gal L’Altra Romagna organizza un talk show televisivo dal titolo “Incontro di Leader” all’interno dello spazio settimanale Ping Pong del gruppo Pubblisole-Teleromagna condotto da Piergiorgio Valbonetti.

Il talk show televisivo sarà incentrato sulla gestione del programma europeo Leader dei 6 GAL(Gruppi di azione locale) emiliano-romagnoli, all’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna.

Sarà compiuta un’analisi sullo stato di avanzamento delle attività in una ipotetica relazione di metà mandato e sugli obiettivi futuri della prossima programmazione europea 2021-2027.

Grazie alla presenza dell’Assessore regionale all’agricoltura Simona Caselli, dei Presidenti e Direttori di tutti i GAL, si fornirà un quadro di insieme sullo stato attuale delle aree con problemi di sviluppo dell’Emilia Romagna confrontandosi su possibili modelli condivisibili.

La finalità dei GAL è appunto quella di contribuire allo sviluppo e alla promozione delle rispettive aree rurali di competenza attraverso bandi, progetti, azioni e attività finanziate dai fondi europei in dotazione.

Non mancheranno testimonianze da parte di aziende agricole e agrituristiche che hanno già beneficiato di contributi a fondo perduto a valere sui bandi pubblicati dal GAL L’Altra Romagna.

 NE PARLEREMO CON:

Simona Caselli, Assessore all’agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia Romagna

Bruno Biserni, Presidente GAL L’Altra Romagna(FC)

Mauro Pazzaglia, Direttore GAL L’Altra Romagna(FC)

Lorenzo Marchesini, Presidente GAL Delta 2000(FE) – Coordinamento GAL Emilia Romagna

Giancarlo Cargioli, Presidente GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano(RE)

Elvira Mirabella, Direttore GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano(RE)

Tiberio Rabboni, Presidente GAL Appennino Bolognese(BO)

Angela Nazzaruolo, Direttore GAL Delta 2000(FE)

Marco Crotti, Presidente GAL del Ducato(PR)

Giovanni Pattoneri, Direttore GAL del Ducato(PR)

Cinzia Dori, Direttore GAL Valli Marecchia e Conca(RN)

TESTIMONIANZE DI:

Azienda agricola Cà Cagnona di Sogliano al Rubicone(FC)

Azienda agricola Cortecchia Piero di Castel Bolognese(RA)

Azienda agricola Panterini Roberto di Premilcuore(FC)

Società agricola e agrituristica Al Monte di Bagno di Romagna(FC)

Collina società agricola di Faenza(RA)

Società agricola Il Pagliaio di Mercato Saraceno(FC).

La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna è prevista nelle seguenti giornate:

  • Giovedì 15 novembre 2018 ore 21,00 – canale 14
  • Venerdì 16 novembre 2018 ore 21,00 – canale 11
  • Sabato 17 novembre 2018 ore 14,00 – canale 74
  • Sabato 17 novembre 2018 ore 23,15 – canale 14
  • Domenica 18 novembre 2018 ore 15,30 – canale 11

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il GAL L’ALTRA ROMAGNA AL SALONE DEL CAMPER DI PARMA PER LA PROMOZIONE DELLA GUIDA “L’ALTRA ROMAGNA EN PLEIN AIR”

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Locale, Turismo

Sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 il Gal L’Altra Romagna sarà presente al “Salone del Camper” di Parma (Viale delle Esposizioni 393A), il più importante evento fieristico italiano dedicato al settore.

Nella due giorni parmense verrà distribuita gratuitamente la guida “L’Altra Romagna en plein air” stampata in 100.000 copie e diffusa nelle edicole d’Italia nel giugno scorso.

Tale promozione nazionale rientra tra le attività previste dal progetto, a cui seguirà nei prossimi mesi la promozione anche a livello internazionale partecipando a fiere di settore estere.

La guida è un corposo volume di 96 pagine, che col supporto scenografico di 295 fotografie, racconta e consiglia  al visitatore in camper, caravan e tenda, dove sostare, cosa vedere, cosa fare all’aria aperta, gli eventi per tornare, le eccellenze da non perdere, tra  luoghi, borghi, parchi, miti, prodotti e sentieri della Romagna cesenate, forlivese e faentina (ben 31 i Comuni censiti). 

Altrettanto rilevante è il numero delle aree censite:40 punti sosta comunali, 15 aree attrezzate, 23 strutture rurali e 10 campeggi.

Oltre alla diffusione della guida e la promozione del territorio romagnolo come area particolarmente ricca in termini di turismo en plein air, saremo protagonisti con un importante testimonianza istituzionale.

Domenica 9 settembre, infatti,  alle ore 14,30 presso la Sala Agorà della fiera, all’interno del convegno “I percorsi di Plein Air” Il Presidente Bruno Biserni sarà tra i relatori  di rilievo nazionale ed internazionale.

La guida è consultabile e scaricabile sul nostro sito http://www.altraromagna.it/it/laltra-romagna-en-plein-air-un-territorio-per-il-turismo-itinerante-allaria-aperta/

Tutte le informazioni sulla fiera sono disponibili sul sito www.salonedelcamper.it

Il progetto “L’ Altra Romagna en plein air: un territorio per il turismo itinerante all’aria aperta(camper, caravan e tende)”rientra nelle attività previste dal Gal L’Altra Romagna all’interno del proprio Piano di Azione Locale riferito al Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020.

Il progetto consiste nel rafforzare e strutturare l’offerta dell’entroterra romagnolo verso  il turismo itinerante e l’agriturismo verde e sostenibile attraverso realizzazione in Romagna di un grande, strutturato ed articolato percorso con punti sosta, aree attrezzate e sensibilizzazione degli operatori agrituristici per il turismo cosiddetto all’aria aperta.

L’obiettivo è contribuire a far della Romagna ancora più un “Territorio amico” per chi viaggia con camper, caravan, tenda e, soprattutto, con gli strumenti del turismo leggero come trekking e bicicletta.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Prorogato il bando del Gal l’altra Romagna “Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali” da 450.000€

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale

All’interno del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, il Gal L’Altra Romagna ha prorogato i termini di presentazione delle domande relative al bando pubblico 6.2.01 Aiuto all’avviamento di imprese extra agricole in zone rurali”.

Il bando stanzia 450.000,00€ di risorse da destinare a persone fisiche che intendano avviare un’attività di impresa extra agricola nelle aree rurali con problemi di sviluppo (denominate zone D) ricadenti nei seguenti Comuni delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna:

Bagno di Romagna, Brisighella, Casola Valsenio, Galeata, Mercato Saraceno, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il nuovo termine di presentazione delle domande di sostegno è stato prorogato a lunedì 17 settembre 2018, sostituendo il precedente termine del 3 agosto 2018.

Si intende impresa extra-agricola l’impresa che non esercita le attività previste all’art.2135 del Codice Civile.

Sono ammissibili tipologie di costi materiali ed immateriali, purchè funzionali e riconducibili alle attività sovvenzionabili esplicitate specificatamente dal bando.

L’aiuto finanziario sarà concesso sotto forma di premio con un valore massimo corrispondente di 15.000,00€.

Il bando è consultabile su sito www.altraromagna.it, e contestualmente è stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Unioni dei Comuni, alle  Camere di Commercio e a tutte le Associazioni di categoria delle Province di Forlì-Cesena e Ravenna dell’area di competenza del Gal L’Altra Romagna.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’altra Romagna presenta il bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” nell’incontro di Mercato Saraceno

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Locale

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

 L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a mercoledì 11 luglio 2018 ore 21 a Mercato Saraceno(FC) presso la sala consigliare comunale in Piazza Mazzini 50.

Ospiti del Comune di Mercato Saraceno, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it.

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC di Sarsina rappresentata dal Presidente Mauro Fabbretti e dal Direttore Mauro Freschi, che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna protagonista al talk show tv Ping Pong “L’Altra Romagna all’aria aperta”

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Turismo

Il Gal L’Altra Romagna organizza un talk show televisivo dal titolo “L’Altra Romagna all’aria aperta” all’interno dello spazio settimanale Ping Pong del gruppo Pubblisole-Teleromagna condotto da Piergiorgio Valbonetti.

Il talk show televisivo tratterà le tematiche del bando pubblicato dal Gal L’Altra Romagna, destinato ad enti pubblici per la “Promozione e sviluppo di reti tematiche, sentieristica, ciclovie, ciclopedonali, sistemi di mobilità lenta” e le azioni del progetto a regia “L’Altra Romagna en plein air:un territorio per il turismo itinerante all’aria aperta(camper, caravan e tende).

Il bando stanzia 500.000€ destinati ad enti pubblici, finalizzati ad interventi volti a favorire la sistemazione, l’adeguamento e il miglioramento di aree da utilizzare per arricchire e migliorare la fruizione del territorio con priorità alla rete sentieristica, alle ciclovie e percorsi ciclopedonali, e i sistemi di mobilità lenta.

Il progetto “L’Altra Romagna en plein air” ha come obiettivo principale l’incentivazione di una proposta turistica  incentrata sulle attività all’aria aperta(camper, caravan e tende).

Il progetto “L’Altra Romagna en plein air” ha già visto la pubblicazione e la diffusione a livello nazionale di una guida nella quale sono state censite le aree dei Comuni dell’entroterra della Provincia di Forlì-Cesena e della Provincia di Ravenna, concentrando gli sforzi nell’inserimento di informazioni preziose e utili per soddisfare la curiosità a 360° del viaggiatore che visita la nostra terra.

Queste azioni, con le positive ricadute sul Territorio, sulle Istituzioni e sugli operatori, vuole collegarsi ed integrarsi con le attività, con gli obiettivi e con i ruoli di tutti coloro che operano nel sistema del turismo, dell’ambiente, del marketing territoriale e dello sviluppo ecosostenibile delle aree rurali forlivesi, cesenati e di competenza del Gal L’Altra Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna.

Interverranno Sindaci del territorio, amministratori, operatori pubblici e privati impegnati in azioni legate al turismo sostenibile.

Ne parleremo con:

Bruno Biserni, Presidente GAL L’Altra Romagna

Christian Castorri, consigliere Destinazione turistica Romagna

Luigi Boschetti, Presidente Associazione Promocamp Italia

Mauro Pazzaglia, Direttore GAL L’Altra Romagna

Nicola Iseppi –Unione dei Comuni della Romagna faentina – delega al turismo e sport

Rosaria Tassinari, Sindaco di Rocca San Casciano

Enrico Cangini, Sindaco di Sarsina

Elisa Deo, Sindaco di Galeata

Antonio Venturi, Presidente dell’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna

Marina Lo Conte, Presidente della comunità del Parco regionale della Vena del gesso romagnola

Erik Lanzoni, Direttore Imola Faenza tourism company

Rodolfo Valentini, Presidente Associazione La Via Romea Germanica

Cristina Santucci, Presidente Associazione Il Cammino di San Vicinio

Vi saranno le testimonianze anche di:

Rodolfo Graziani – Assessore al turismo del Comune di Tredozio, Roy Berardi – giornalista esperto di turismo sostenibile, Camping centro turistico Le Volte, Azienda agricola Tenuta Casali, Unione operai escursionisti italiana, Camper club Cesena, Caravan camper club Forlì e Larcos.

La messa in onda della trasmissione sui canali di Teleromagna è prevista nelle seguenti giornate:

  • Giovedì 28 giugno 2018 alle ore 21,00 sul canale 14
  • Venerdì 29 giugno 2018 alle ore 21,00 sul canale 11
  • Sabato 30 giugno 2018 alle ore 14,00 sul canale 74
  • Domenica 8 luglio 2018 alle ore 15,15 sul canale 11

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

Il Gal L’Altra Romagna presenta il bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” nell’incontro di Riolo Terme

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Ambiente, Aziende, Economia, Italia

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

 L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a mercoledì 4 luglio 2018 ore 21 a Riolo Terme (RA) presso la sala consigliare comunale in via Aldo Moro, 2.

Ospiti del Comune di Riolo Terme, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it.

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC della Romagna occidentale che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.

L’ufficio stampa

GAL L’ALTRA ROMAGNA

IL GAL L’ALTRA ROMAGNA PRESENTA IL BANDO PUBBLICO “DIVERSIFICAZIONE ATTIVITÀ AGRICOLE CON IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI ALTERNATIVE” NELL’INCONTRO DI PREDAPPIO

Scritto da Gal L Altra Romagna il . Pubblicato in Economia, Italia

Il Gal L’Altra Romagna, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio lo stato di avanzamento di attività e bandi della propria Strategia di Sviluppo Locale e in particolare per la presentazione del bando pubblico “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative”.

L’incontro, aperto a tutti gli interessati e alla cittadinanza, è fissato a martedì 26 giugno 2018 ore 21 a Predappio (FC) presso Sala Europa in via Marconi 17.

Ospiti del Comune di Predappio, verranno illustrate dal Presidente Bruno Biserni e dal Direttore Mauro Pazzaglia, le opportunità previste dal bando pubblico Azione 6.4.02 “Diversificazione attività agricole con impianti per la produzione di energia da fonti alternative” all’interno della Misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia Romagna, con scadenza dei termini di presentazione delle domande fissate al 8 ottobre 2018.

Il bando stanzia 500.000,00€ di risorse da destinare a imprenditori agricoli, singoli o associati ricadenti nelle aree dei Comuni gestiti dal Gal L’Altra Romagna all’interno del PSR 2014-2020:

Bagno di Romagna, Borghi, Brisighella, Casola Valsenio, Castel bolognese (parzialmente), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Civitella di Romagna, Dovadola, Faenza(parzialmente) Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Modigliana, Montiano, Portico e San Benedetto, Predappio, Premilcuore, Rocca San Casciano, Roncofreddo,  Riolo Terme, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone, Tredozio e Verghereto.

Il sostegno in forma di contributo in conto capitale concesso è pari al 50% della spesa ammissibile a contributo.

Il bando è consultabile e scaricabile sul sito www.altraromagna.it

L’incontro vedrà l’affiancamento al Gal L’Altra Romagna anche della BCC ravennate, forlivese e imolese che interverrà tematiche legate al sostegno finanziario ed economico all’agricoltura e al termine della serata  offrirà un piccolo buffet a tutti coloro che presenzieranno.

La cittadinanza e tutti gli interessati sono invitati.