Archivio Autore

fede29

Addetta stampa 1986-1988 c/o Eagle Pictures srl Addetta stampa c/o Bluestarmovies srl 1998-2004 Addetta stampa 2004-2008 c/o Ass. cult. Art Experience Addetta stampa dal 2010 su www. Cine1.eu

“San Valentino – in guerra e in amor…” Cine1 presenta una nuova web serie comico-romantica prodotta da 7cc.

Scritto da fede29 il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Film, Internet, Lifestyle, Nuovo Sito Web, Umorismo

Dall’8 febbraio 2013 su http://www.cine1emotionalvideo.com e su Dailymotion http://goo.gl/hCvet.

Alessia e Carlo sono amici di letto da poco meno di un mese. La loro relazione potrebbe evolversi ma i due si lasciano influenzare dai loro amici che li spingono a non impegnarsi per non rischiare di rimanere emotivamente coinvolti. La storia inizia quando Alessia, convinta dalle proprie amiche, pronuncia il fatidico “ti amo” a Carlo nella speranza che lui, intimidito, da lasci. Per codardia il ragazzo anzichè esprimere i propri dubbi riguardo alla relazione le dice, in maniera non molto convincente, che anche lui la ama.

E’ l’inizio di una tragedia, entrambi si trovano “costretti” a rimanere con l”altro senza potersi aprire, ma il peggio comincia quando entrambe le fazioni di amici ideano e mettono in pratica lo stesso identico piano per far sì che si lascino.

Riusciranno i nostri protagonisti a staccarsi dagli amici e a percorrere la loro strada?

Lo saprete solo se vedrete “San Valentino – in guerra e in amor…”.

Prodotta da 7cc (Seven Communication Crew) e distribuita da Cine 1 la web serie nasce da un’idea di Mattia Marcucci per la regia di Sebastiano Serino.

Nel cast tutti attori provenienti da Accademie cinematografiche come Simone Balletti (Carlo), Laura Proscio (Alessia), Mattia Marcucci (Barba), Valeria de Marchi (Flavia) e attori alla loro prima esperienza in video come Pietro Turano (Claudio), Marta Federici (Enrica) e Roberto Tesoriere (Bob).

La collaborazione tra Cine1 e 7cc ha portato alla produzione di altre web series tra cui “Come sopravvivere alla fine del mondo” e “Ruzzlemania” con 120.000 view in sole 2 settimane.

Roma, 8 febbraio 2013

by Federica Folli Ufficio Stampa Cine1

 

“Come sopravvivere dopo fine del mondo”. Speciale 21/12/2012 sul web.

Scritto da fede29 il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Cultura, Film, Informatica, Internet, Italia, Lifestyle, Notizie Strane, Nuovo Sito Web, Satira, Spettacolo, Tecnologia, Umorismo

Dal 18 dicembre 2012 su http://www.cine1emotionalvideo.com.

Brown Gail è un esperto in sopravvivenza urbana. È un fervente seguace della profezia Maya, secondo la quale il mondo finirà il 21/12/2012, giorno dell’Apocalisse.

Brown Gail, fermamente convinto che la fine del mondo sia ormai prossima, si cimenterà in innumerevoli prove fisiche per spiegare al pubblico, in un modo tutto suo, come sopravvivere alla fine del mondo. Con lui, o meglio sulla sua strada, strani malcapitati, come L’Uomo in Accappatoio (Francesco Silella), per caso nel posto sbagliato al momento sbagliatissimo…

I giorni trascorrono e si avvicina sempre più la data predetta dai Maya.

Riuscirà il nostro eroe a salvare se stesso e il genere umano?

Co-prodotta da Cine1 e 7CC (Seven Communication Crew), distribuita da Cine1, la serie nasce da un’idea di Sebastiano Serino e Daniele Balestrieri. I due autori hanno creato una pungente web serie per schernire l’ingiustificato pandemonio creatosi intorno alla famigerata profezia Maya: parodiando il famoso programma “The Ultimate Survivor”, presentato da Bear Grylls, ecco il personaggio di Brown Gail (Mattia Marcucci), irriverente e divertente anti-eroe.

Cine1, partner di DailyMotion, è stata la prima realtà italiana a presentare film cult gratis legalmente, iniziando le proiezioni con spot pubblicitari.

Smart Clip Italia è la concessionaria pubblicitaria scelta da Cine1 in Europa.

Cine1 Italia è oggi impegnata nello  start up di Cine1 Light Factory, nel cuore dell’ Accademia del Cinema di Cinecittà , ed ha in preparazione 8 web series e diversi EMF (Emotional Micro Films).

Roma, 18 dicembre 2012

By Federica Folli Ufficio Stampa Cine1