Archivio Autore

Domenico Amicuzi

Sono un ambizioso e dinamico Real Estate Specialist, attivo nel settore immobiliare da circa 15 anni. La mia attività è prevalentemente orientata alla gestione di trattative di compravendita e locazione sia in ambito residenziale che commerciale focalizzata sulle nuove costruzioni ed immobili di segmento medio-alto. Ho sviluppato e gestisco relazioni con importanti enti istituzionali e privati, società ed investitori.

Focus sulle aste immobiliari in Italia

Scritto da Domenico Amicuzi il . Pubblicato in Casa e Giardino, Economia

Le aste immobiliari stanno acquisendo una considerevole fetta del mercato real estate Italiano. 

Le aste immobiliari in Italia nel 2018 hanno registrato un incremento del 4.6% rispetto l’anno precedente  mentre per quanto riguarda la dismissione del patrimonio immobiliare pubblico i risultati ottenuti ad oggi sono inferiori rispetto alle attese. 

Infatti nonostante l’introduzione di alcuni strumenti rivolti ad incentivare e facilitare la partecipazione ai bandi di aggiudicazione degli immobili statali come ad esempio le aste immobiliari on-line ed il servizio gratuito “My Asta” il totale incassato nelle casse dello Stato ammonta a circa 18 milioni di Euro. 

All’interno dell’articolo il mercato delle aste immobiliari in Italia il Real Estate Specialist Domenico Amicuzi ha approfondito l’andamento di questo particolare ambito.

Grazie ai quindici anni di esperienza maturata nel settore immobiliare Domenico Amicuzi è un professionista dotato di una approfondita conoscenza dei vari aspetti che regolano il business real estate.

La sostenibilità ambientale sta generando un forte impatto economico sul mercato immobiliare in Italia.

Scritto da Domenico Amicuzi il . Pubblicato in Ambiente, Casa e Giardino, Economia

I principali indicatori economici denotano l’inversione di tendenza che si è verificata in Italia nel corso degli ultimi anni per quanto riguarda gli investimenti rivolti alla sostenibilità ambientale in ambito immobiliare.

Se da un lato il mercato real estate dal 2008 ad oggi ha subito un notevole calo dei prezzi di compravendita, dall’altro lato si sta rivelando invece protagonista di una profonda rivoluzione.

Infatti sempre più aziende operanti nel settore immobiliare ed anche singoli proprietari si sono resi conto dei vantaggi sociali ed economici derivanti dagli investimenti in immobili sostenibili. 

Il comparto residenziale in Italia sta facendo registrare significativi segnali direzionati all’ecosostenibilità degli edifici. 

Si denota inoltre un netto incremento della permanenza sul mercato immobiliare di abitazioni dotate di una bassa efficienza energetica, a differenza delle unità che presentano una classe energetica elevata, le quali risultano le più richieste sia dagli acquirenti che dagli investitori.   

Nell’articolo l’impatto della sostenibilità ambientale sul mercato immobiliare pubblicato dal Real Estate Specialist Domenico Amicuzi vengono approfondite le opportunità presenti e le prospettive future della sostenibilità ambientale rivolta al mercato immobiliare. 

I 15 anni di attività svolta nel mercato real estate in Italia rendono Amicuzi uno dei più stimati professionisti in ambito immobiliare, grazie alla sua determinazione ed ambizione, che hanno garantito il raggiungimento di prestigiosi obiettivi professionali.

Nel corso della sua carriera Domenico Amicuzi ha infatti ricoperto i ruoli di: real estate advisor, imprenditore e real estate manager ed infine di real estate specialist presso le principali società immobiliari operanti in Italia.

L’esperienza maturata ha permesso inoltre ad Amicuzi di acquisire una approfondita conoscenza degli elementi operativi di marketing immobiliare, ed una consolidata padronanza delle procedure che regolano le dinamiche di business immobiliare.

Numero di compravendite e valori immobiliari residenziali in flessione a Napoli ed in Campania durante il secondo trimestre 2019.

Scritto da Domenico Amicuzi il . Pubblicato in Casa e Giardino, Economia

A Napoli prosegue il calo delle compravendite di abitazioni con un deludente -3.2% rispetto lo stesso periodo del 2018, riscontrando per quanto riguarda i valori immobiliari una leggera flessione del -0.3% che si estende in tutta la Campania.

La congiuntura economica che penalizza in particolar modo il Sud Italia si riflette dunque anche sul mercato immobiliare.

Infatti in base ai dati diramati dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare nel secondo trimestre del 2019 le regioni meridionali hanno segnato una crescita inferiore del numero di compravendite (+3%) rispetto alla media nazionale.

Le prospettive future per l’andamento del mercato immobiliare in Campania sono mirate alla prudenza, prevedendo nel corso dei prossimi mesi un leggero incremento del numero di compravendite ed una tendenza alla stabilizzazione delle quotazioni immobiliari che non dovrebbero fare registrare variazioni significative.

Questo è quanto emerge in base all’analisi relativa all’andamento del mercato immobiliare in Campania svolta da Domenico Amicuzi Real Estate Specialist per Gabetti Franchising Agency, in occasione di un’intervista rilasciata per il magazine on-line Patrimoni & Finanza.

Profondo conoscitore del mercato immobiliare italiano, Amicuzi è uno stimato professionista immobiliare, molto apprezzato per la sua determinazione, la forte ambizione mirata all’ottenimento dei risultati e la passione per il proprio lavoro come dimostrano i successi ottenuti in 15 anni di attività.

Nel corso della sua carriera ha svolto il percorso di crescita professionale presso importanti brand immobiliari nazionali, partendo da consulente immobiliare fino a real estate manager ed imprenditore di una delle più prestigiose società del settore, permettendo lui di acquisire una conoscenza approfondita degli elementi operativi di ogni singolo aspetto del business immobiliare.

Napoli, 26 Settembre 2019

Domenico Amicuzi

Real Estate Specialist

info@domenicoamicuzi.it

www.domenicoamicuzi.it

Mercato immobiliare, prezzi in lieve flessione ma timidi segnali di ripresa.

Scritto da Domenico Amicuzi il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Mercati

Prezzi in leggera flessione per le unità immobiliari già esistenti, ma per le abitazioni di nuova costruzione si evidenzia un seppur modesto aumento.

Dalla analisi riguardante l’andamento del mercato immobiliare residenziale in Italia svolta dal real estate specialist Domenico Amicuzi e pubblicata sul magazine on-line Patrimoni & Finanza, emerge che dopo circa 10 anni si è registrato un trend di incremento per quanto concerne il numero di compravendite, abbinato però ad una leggera flessione dei prezzi, soprattutto per quanto riguarda le unità residenziali usate o comunque di non recente realizzazione.

La spinta degli affitti brevi rafforzano gli investimenti immobiliari

Scritto da Domenico Amicuzi il . Pubblicato in Economia

Gli investimenti immobiliari in Italia grazie anche a molteplici fattori favorevoli hanno registrato un forte incremento nel 2018.

Una forte spinta è dovuta oltre al calo dei prezzi ed a fattori finanziari estremamente favorevoli, anche dalla intensa richiesta di locazioni a breve termine.

Il fenomeno degli affitti brevi e le piattaforme di home sharing stanno infatti ottenendo trend di crescita veramente notevoli, soprattutto nei grandi centri, nelle località turistiche e nelle principali città universitarie.

Un’approfondita analisi che affronta le tematiche degli investimenti real estate e delle locazioni a breve termine è stata realizzata da Domenico Amicuzi Real Estate Specialist di Gabetti Franchising Agency ed esperto conoscitore delle dinamiche del mercato immobiliare in Italia.

L’articolo gli investimenti immobiliari ed il fenomeno degli affitti brevi è disponibile sul sito domenicoamicuzi.it nella sezione blog.