Archivio Autore

Confartigianato: proposte inaccettabili per il rientro fiscale post sisma.

Scritto da CONFARTIGIANATO MANTOVA il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Mantova, 5 ottobre 2012. Appello di Confartigianato Mantova, contro la decisione di ieri del Consiglio dei Ministri che fissa il termine per il pagamento dei tributi al 16 dicembre 2012; le imprese che hanno subìto danni potranno accedere a un finanziamento statale – probabilmente di durata biennale –  per far fronte ai versamenti dovuti dal 1 dicembre 2012 al 30 giugno 2013.

Secondo Confartigianato è iniquo il trattamento che stanno ricevendo le imprese del nostro territorio, soprattutto rispetto al trattamento avuto dall’Abruzzo al quale è stata concessa una riduzione del 60% dei tributi e una dilazione del restante in 10 anni.

“Chiediamo che – spiega il presidente di Confartigianato Mantova, Lorenzo Capelli –  l’accesso al credito per il pagamento delle imposte sia scollegato dal merito creditizio e che la dilazione sia di almeno 5 anni; che sia garantita la parità di trattamento per una zona in cui vi sono ancora scosse in corso. Otre al danno economico subìto, infatti, c’è anche un danno dovuto all’iniqua gestione del problema sisma, rispetto alle zone terremotate d’Abruzzo, che senza dubbio non aiuta la ripresa economica; creando un effetto depressivo su chi, con grande dignità, ha usato le proprie risorse per cercare di ricominciare. Adesso è venuto il momento che i nostri politici mantovani al Parlamento ci rappresentino e ci sostengano. Chiediamo quindi alla classe politica mantovana che ci rappresenta a Roma e a Milano, nella fattispecie: ass. regionale e vicecommissario per l’emergenza Carlo Maccari, consiglieri Claudio Bottari, Giovanni Pavesi e Davide Boni,  on. Marco Carra,  on. Matteo Colaninno,  on. Gianni Fava,  on. Ezio Zani,  on. Bruno Tabacci, on. Pietro  Marcazzan, sen. Irene Aderenti, di prendersi cura della propria terra e spendersi perché si abbia pari trattamento ricevuto in situazioni analoghe da altri territori colpiti.”

Incontro pubblico per contributi a fondo perduto per le aziende colpite dal sisma

Scritto da CONFARTIGIANATO MANTOVA il . Pubblicato in Comunicati Stampa

La Confartigianato Mantova organizza per il 2 ottobre 2012 alle ore 21.00, presso la tensostruttura adiacente “Mondo 3” a Moglia (Mn), un incontro pubblico per illustrare i nuovi bandi per l’erogazione di contributi a fondo perduto a favore delle ditte colpite dal sisma del maggio scorso.

Regione Lombardia e le Camere di commercio lombarde, nell’ambito degli impegni assunti con l’Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, mettono a disposizione la somma di Euro 11.000.000 per favorire la rapida riattivazione e ricostituzione delle attività economiche colpite dal sisma.

Il bando è riservato alle micro, piccole e medie imprese con sede o unità operativa in provincia di Mantova nei comuni colpiti dagli eventi sismici del maggio 2012.

PER INFO:

CONFARTIGIANATO IMPRESE MANTOVA

Via Parigi 30 – Porto Mantovano

Tel. 0376.408778 – 408780 – 408782  Ÿ  Fax 0376.385715  Ÿ  www.confartigianato.mn.it

A Confartigianato Mantova un seminario sulle norme tecniche per le costruzioni (NTC)

Scritto da CONFARTIGIANATO MANTOVA il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Confartigianato imprese Mantova, con la partecipazione dello Studio Tullio Grossi e dell’Ente Certificatore Cermet, organizza per  martedì 9 ottobre 2012, ore 21.00 presso la propria sede di via Parigi, 30 a Porto Mantovano (Mn), un seminario tecnico gratuito riguardante la qualificazione dei centri di trasformazione (carpenterie metalliche, centri di prelavorazione di componenti strutturali) ai sensi del D.M. 14 gennaio 2008.

Con l’entrata in vigore (1 luglio 2009) delle “Norme Tecniche per le Costruzioni” di cui al D.M. 14-01-2008, molte aziende del settore metalmeccanico, che tali norme identificano come CENTRI DI TRASFORMAZIONE, si trovano a dover ottemperare a numerose prescrizioni vincolanti per lo svolgimento della propria attività.

In particolare i CENTRI DI TRASFORMAZIONE (impianti esterni alla fabbrica e/o al cantiere, fissi o mobili, che ricevono dal produttore di acciaio elementi base – barre o rotolo, reti, lamiere o profilati, profilati cavi, ecc. – e confezionano elementi strutturali direttamente impiegabili in cantiere, pronti per la messa in opera o per successive lavorazioni) si devono dotare di un sistema di controllo dei processi di lavorazione. Tale sistema deve essere predisposto in coerenza con la norma UNI EN ISO 9001 ed essere certificato da parte di un organismo terzo indipendente.

Durante l’incontro verrà spiegato quali aziende sono interessate dalla normativa, cosa devono  fare per mettersi a norma, i tempi indicativi ed i possibili costi. Ampio spazio verrà lasciato a domande e dibattito.

Per info: Confartigianato Mantova tel.  0376.408778   e-mail: info@confartigianato.mn.it 

DUE INCONTRI DI CONFARTIGIANATO PER PRESENTARE “COM FIDUCIA”

Scritto da CONFARTIGIANATO MANTOVA il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa

Confartigianato Mantova organizza per il 12 settembre a Bagnolo San Vito e il 13 settembre a San Benedetto, due incontri per presentare alle imprese il progetto: COM FIDUCIA. Si tratta di un’iniziativa promossa e realizzata da sei Comuni mantovani (Curtatone, Bagnolo San Vito, Moglia, San Benedetto Po, Marmirolo, Virgilio, Mantova e Porto Mantovano) che insieme a Artigianfidi Lombardia hanno dato vita a un fondo di fiducia che rilascerà garanzie pari al 62,5% dell’importo erogato dalle banche convenzionate. Dal primo settembre il progetto è operativo, le imprese che hanno sede legale o operativa nei Comuni che hanno sottoscritto l’accordo, possono rivolgersi all’Artigianfidi Lombardia di Porto Mantovano. Sedi degli incontri: Bagnolo San Vito – Sala Civica Pilona ore 21.00. San Benedetto: Tensostruttura via Bertazzoni, 3 (cortile scuole elementari) ore 21.00

L’iniziativa è nata per attenuare i problemi legati alla difficoltà di accesso al credito che sta mettendo in forte crisi le aziende mantovane. Durante gli incontri si illustreranno gli accordi e gli aspetti tecnici di accesso al fondo.

In questi giorni è partito anche il progetto COM FIDUCIA 2 al quale parteciperanno altri Comuni della Provincia di Mantova, il 17 settembre, infatti, ci sarà la riunione con Artigianfidi presso la sede di Confartigianato Mantova per le adesioni dei sindaci.

Per info: 0376.408778