Archivio Autore

Concerto 1 maggio: Adrien Marco trio al Caputost di Lamezia

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Musica

Martedì 1 Maggio 2018 alle ore 22.00, presso il Caputost di Lamezia Terme, si esibirà in esclusiva per la Calabria l'”Adrien Marco Trio“. La formazione musicale, condotta dal giovane talento manouche Adrien Marco e da Cyranò Vatel alle chitarre e da Gabriele Pagliano al contrabbasso, sarà ospite principale della serata assieme ad alcuni sponsor di livello, per una serata unica all’insegna della qualità.

Adrien Marco, di origini italiane, nasce nella città di Yonne in Francia, e inizia lo studio della chitarra in giovane età. Autodidatta, scopre casualmente la musica di Django Reinhardt di cui se ne innamora perdutamente. Affine alla personalità di Django, il chitarrista ospite della serata, ha sviluppato uno stile fatto di libertà e passione, coltivando la cultura della musica gitana entrando anche in contatto con personalità e famiglie Sinti. Ha dapprima viaggiato a Parigi, incontrando e lavorando con musicisti di pregio come i componenti della famiglia Brunard quali Christophe Brunard, Julien Brunard e William Brunardwith. Nel 2005 crea il primo gruppo Ketelosin, poi nel 2008 l’Adrien Marco Trio col quale partecipa ad eventi come Sanseverino, Eclectic Festival nel 2010 e Toucy Jazz Festival nel 2012. Nello stesso anno Adrien Marco si sposta a Boston dove parteciperà al Django Festival tenutosi in giugno, durante il quale suonerà con chitarristi come Denis Chang (Quebec), Paulus Schaffer (Olanda), Olli Soikelli (Finlandia), Stephane Wrembel (Stati Uniti). Le influenze di Adrien Marco vanno al di là della musica gitana: uno stile che abbraccia il jazz e la musica classica, come anche la canzone italiana.
Ha pubblicato due dischi a proprio nome: Clins d’Oeil (2013) e Voyages (2016).

A supporto del Trio Manouche, nella turneè italiana che farà unica tappa in Calabria al Caputost, tramite la sinergia con l’Ass. Musicale Euterpe (evento Adrien Marco Trio a Lamezia), troviamo due grandi artisti del sud-Italia:

Cyranò Vatel chitarrista, anno 1986, è uno dei chitarristi della scena Campana più attivi nel campo del Jazz manouche e non solo. Ha numerosi progetti con i quali mette in luce le varie sfaccettature di questo filone del jazz. Laureato al Conservatorio G.Martucci di Salerno prima in chitarra jazz (2014) sotto la guida del M. Farias poi in discipline storiche (2017) per approfondire la storia della musica popolare europea dove il jazz manouche ha preso forma. Attualmente collabora con numerosi artisti provenienti dal nord Europa (Francia, Belgio, Germania)

Gabriele Pagliano contrabbassista, Gabriele Pagliano, nato a Salerno il 29/05/1992 si avvia allo studio della musica all’età di 5 anni, iniziando lo studio del contrabbasso a 17 anni con il M°Aldo Vigorito. Nel 2010 viene ammesso al vecchio ordinamento di contrabbasso classico e poi nel 2012 al corso triennale presso il conservatorio di Salerno “G. Martucci” nella classe del M°Ottavio. 2014 è vincitore del concorso “Jacopo Napoli” – sez. Formazioni jazz e della borsa di studio di “Laurino in Jazz”. Ha aperto, con diverse formazioni, concerti di artisti quali Paolo Fresu, Gaia Cuatro Dado Moroni ed Enrico Rava. Nel campo della musica antica collabora con la formazione Antica Consonanza, e per la musica per teatro con l’associazione Arte Tempra di Clara Santacroce e Renata Fusco.
Nel febbraio del 2016 esce “A flower in a circle”, disco registrato con il trio Itai Doshin e quasi interamente composto da sue composizioni originali, edito dall’etichetta Filibusta records. Partecipa frattanto ad alcuni festival e competizioni nazionali ed internazionali: Pozzuoli jazz festival (2016, Lorenzo Vitolo trio; 2017, Gabriel Marciano 5et), Fara music festival (2016, Itai doshin trio; 2017, Gabriel Marciano 5et), San leo music fest (2017, Lorenzo Vitolo trio), Tuscia Jazz festival (2017, Gabriel Marciano 5et), Bucharest jazz competition (2017, Lorenzo Vitolo trio), Sibiu jazz contest (2017, Pasquale Mandia trio), Festival Europeo dei conservatori (2017, I premio assoluto – Lorenzo Vitolo trio), Contest “Impronte sonore” (2018, Vincitore selezioni live cat. jazz – Illogic trio)

Durante l’evento, organizzato e supportato dal Caputost, la buona musica si accompagnerà non solo alla qualità che è di casa presso il locale, ma sarà presente il Club Amici del Toscano: quest’ultimo supporterà la serata con la propria presenza e quella di alcuni pregiati prodotti.

Festeggia il 2018 in Calabria, capodanno e veglione

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Lifestyle, Locale, Turismo

Attendi il nuovo anno e festeggia con Mirabeau Park Hotel l’arrivo del 2018!

Se sei alla ricerca di un fine anno e un inizio nuovo anno spumeggianti, unisciti a noi. Il Mirabeau Park Hotel offre una serie di pacchetti per i propri ospiti, per festeggiare al meglio l’arrivo del nuovo anno: in base alle proprie esigenze gli ospiti potranno scegliere il festeggiamento più adatto!
Il Mirabeau Park Hotel, struttura operante tutto l’anno con un’offerta ricchissima dall’estate fino all’inverno, è una realtà d’eccellenza. Situato con una magnifica veduta sul golfo di Squillace, lo trovi nel comune di Gasperina, in provincia di Catanzaro. Un 4 stelle pronto tanto per il turismo di svago che professionale, offre servizi di ristorazione, lido, sala convegni, ospitando numerosi tipi di eventi con un’alto profilo di qualità e professionalità che ne contraddistinguono il servizio in ogni sua espressione.

I pacchetti pensati per il festeggiamento del Capodanno in Calabria 2018 e le condizioni sono i seguenti:

  • Offerta Capodanno 2018 in Calabria: Cenone e Veglione €100,00
  • Cenone + Veglione + Pernottamento €145, 00 (in 31 dicembre – out 1 gennaio)
  • Due Notti in pensione completa con Cenone e Veglione €235,00 (in 30 dicembre – out 1 gennaio oppure in 31 dicembre – out 2 gennaio)
  • Tre Notti in pensione completa con Cenone e Veglione €295,00 (in 29 dicembre – out 1 gennaio oppure in 30 dicembre – out 2 gennaio)
  • Quattro Notti in pensione completa con Cenone e Veglione €330,00 (in 29 dicembre – out 2 gennaio)

Riduzioni e Supplementi:

  • Se i tuoi bambini hanno da 0-3 sono Gratis
  • Se i tuoi bambini hanno dai 4 ai 12 anni riduzione al 50% in 3/4 letto
  • Servizio al Tavolo, acqua e vino inclusi ai pasti, animazione inclusa per adulti e bambini.
  • Musica e Cabaret da definire
  • Supplemento Dus [doppia uso singola] +30%.

Capodanno in Calabria per i Bambini

  • Cenone Baby in Sala dedicata
  • Veglioncino
  • Animazione
  • Gadget

Il Mirabeau Park Hotel vi farà festeggiare l’arrivo del 2018 in compagnia dello spettacolo della cantante FIL MAMA e la sua band. L’artista, una nota cantante del panorama nazionale, con una che ha partecipato al Tour Music Fest e a numerosi concorsi classificandosi finalista. Vincitrice della borsa di studio, consegnata da Mogol, presso il C.E.T., si diploma come interprete. Studia con Michele Fischietti il metodo SLS, applicato da grandi interpreti come Michael Jackson e Stevie Wonder. La band si completa con la presenza di musicisti d’eccezione quali: il famoso jazzista Rocco Riccelli alla tromba, Andrea Infusino alla chitarra e Gianluca Scigliano alle percussioni. Dopo lo spettacolo live si esibirà il DJ Matteo Labrosciano, continuando l’intrattenimento e il divertimento per gli ospiti del Mirabeau Park Hotel.

Contatta ora la struttura,

tramite WhatsApp 3601053472

oppure collegandoti al sito

https://www.parkhotelmirabeau.it/offerte-speciali/#capodanno2018

Between 3&4, presentazione disco jazz al Vinyl di Lamezia

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Musica

Venerdi’ 27 ottobre 2017 alle ore 22, si terra’ il concerto presentazione del lavoro discografico “Between 3&4” di Andrea Infusino, presso il jazz club Vinyl, Lamezia Terme.

Il jazz club Vinyl di Lamezia e’ un punto di riferimento nella citta’ e nella regione per la musica di qualita’, offrendo una vasta gamma di eventi e progetti musicali in una location curata appositamente per l’ascolto. Gia’ numerosi artisti hanno composto il cartellone del locale, grazie a collaborazioni fra artisti locali e artisti di caratura nazionale, che hanno reso l’offerta del Vinyl sempre interessante e attuale.

Andrea Infusino Quartet nasce nel 2014 come progetto che propone jazz moderno e originale. Il sound dei brani e del gruppo si rifa’ alle esperienze accademiche e concertistiche con chiari riferimenti al bebop, all’hard bop e al jazz modale. Nel format sono presenti riferimenti e citazioni ai colossi del jazz come John Coltrane, Joe Henderson, Wes Montgomery, Jimmy Smith recuperandone l’eredita’ in un progetto musicale fresco e innovativo che coniuga il glorioso passato del jazz con l’innovazione e la modernita’.
Non mancano, inoltre, influenze e suoni mediterranei con l’introduzione di strumenti quali l’oud o piano elettrico che si mescolano all’approccio fortemente jazzistico delle improvvisazioni. Grazie alla filosofia di forte coesione e di ascolto reciproco, il gruppo riesce a spaziare da momenti di chiaro senso ritmico al free jazz che caratterizzano maggiormente i brani. L’interplay e’ il leitmotiv di ciascun brano che consente al gruppo deviazioni inaspettate e sempre originali, elevando i momenti musicali ad esperienze uniche d’ascolto.
Edito da Emme Record Label la formazione ha inciso il primo disco di Jazz, con composizioni originali, ad aprile 2017. Il disco e’ in promozione e vendita da settembre 2017 nei negozi e sui migliori negozi e piattaforme online.

I componenti del gruppo e del disco sono:

  • ANDREA INFUSINO: guitar & composer
  • MARCO ROSSIN: sax
  • FABIO GUAGLIARDI: organ
  • MANOLITO CORTESE: drums

Presentazione Disco Between 3&4, showcase al Calabria Jazz Meeting 2017

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Musica

Domenica 1 ottobre, dalle ore 15:30, si terrà l’ultima giornata di showcase del Calabria Jazz Meeting 2017, con la presentazione di vari progetti musicali locali. All’interno del contenitore degli showcase verrà presentato il disco “Between 3&4” di Andrea Infusino. Col supporto dell’etichetta romana Emme Record Label il lavoro di Andrea Infusino, magistralmente accompagnato da Marco Rossin al sax, Fabio Guagliardi all’organo e Manolito Cortese alla batteria, porterà il lavoro discografico nel caratteristico scenario, ormai consolidato, del Museo dei Brettii e del Mare di Cetraro.

Nella tre giorni di musica del Calabria Jazz Meeting saranno presenti numerosi ospiti, e fra gli altri le istituzioni, e musicisti calabresi e non. Partecipazioni di grandi artisti e di spessore anche quest’anno, oltre alle realtà emergenti, come il grande chitarrista Andrea Braido che terrà concerti e incontri, grazie alla collaborazione con la scuola di musica iSound di Rende.

Per acquistare il disco Between 3&4 sui maggiori negozi online:

Andrea Infusino Group @ Peperoncino Jazz 2016

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Locale, Musica

Martedì sera alle ore 21:30, presso il Chiosco del Municipio a Taverna (CZ), nell’ambito della rassegna jazzistica Peperoncino Jazz 2016, si esibirà in concerto l’Andrea Infusino Group.
Grazie al prezioso supporto del Peperoncino Jazz, stimata e affermata rassegna culturale di Musica Jazz consolidatasi ormai nel territorio calabrese, che vede ogni anno ospiti di caratura internazionale quali Robben Ford, John Patitucci, Kenny Barron, Kurt Rosenwinkel, Kurt Elling, Roberto Gatto e tanti altri, Andrea Infusino Group si esibirà in un concerto jazz proponendosi al pubblico catanzarese di Taverna, nello sfondo del Chiosco del Municipio.

Andrea Infusino Group nasce nel 2014 come progetto che propone jazz moderno e originale. Il sound dei brani e del gruppo si rifà alle esperienze accademiche e concertistiche con chiari riferimenti al bebop, all’hard bop e al jazz modale. Nel format sono presenti riferimenti e citazioni ai colossi del jazz come John Coltrane, Joe Henderson, Wes Montgomery, Jimmy Smith recuperandone l’eredità in un progetto musicale fresco e innovativo che coniuga il glorioso passato del jazz con l’innovazione e la modernità.
I componenti del gruppo, attivi e stimati musicisti calabresi, sono: Andrea Infusino chitarra, Danilo Guido sax e clarinetto, Fabio Guagliardi organo hammond e Manolito Cortese batteria e percussioni.

La serata ha in programma l’esecuzione di brani originali scritti da Andrea Infusino e riarrangiati per il quartetto con organo hammon, conferendo calore e profondità sonora al gruppo che valorizzeranno, con memoria della collaborazione Wes Montgomery-Jimmy Smith, le note della chitarra e del sax, nonchè il ritmo della batteria. Non mancheranno le citazioni alla tradizione e ai capisaldi del jazz, eseguendo brani standard come i grandi successi del mainstream. Caravan, Work Song o But not for me, sono solo alcuni dei brani che tributano il collegamento con la tradizione, che si fonde nelle sonorità originali e si esprimerà durante tutta la serata.

Per maggiori informazioni:
Twitter @infusinomusic
Instagram: andreainfusino
Web: http://andreainfusino.com/infusinomusicPeperoncino Jazz: http://www.peperoncinojazzfestival.com

Andrea Infusino in Velia Ricciardi quartet 22 luglio 2016 a CZ lido

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Locale, Musica

20160722-andrea-infusino-velia-ricciardi-quartet

Venerdì sera, 22 luglio 2016 a partire dalle ore 23, si terrà presso il Kiosko nellaa Pineta di Giovino a Catanzaro Lido, il concerto jazz del gruppo Velia Ricciardi quartet con Andrea Infusino alla chitarra, Pino Delfino basso/contrabbasso e Gaetano Presti batteria.
Velia Ricciardi, che vanta numerose collaborazioni artistiche e un solido background musicale come docente e performers in formazioni jazz e sperimentali, sarà accompagnata dalla sezione ritmica con Pino Delfino, stimato e affermato contrabbassista di Reggio Calabria e il talento di Gaetano Presti, nativo di Messina e che vanta collaborazioni di livello e di qualità in ambito nazionale. La collaborazione continua ormai nella stagione estiva del 2016 annovera numerosi appuntamenti sia sulla costa ionica che tirrenica della Calabria.

Il gruppo proporrà, grazie al supporto armonico di Andrea Infusino alle chitarre, un repertorio ispirato alla musica jazz con riferimenti musica brasiliana, incentrato sui ritmi della Bossa Nova, passando attraverso contaminazioni jazzistiche, più o meno innestate nei brani dei grandi compositori di questa musica come Antonio Carlos Jobim o Chico Buarque. Il repertorio si basa su una selezione di brani Jazz, di carattere e qualità: dalle sonorità spigolose e sorprendenti di Thelonious Monk ai classici del bebop di Charlie Parker o alla fresca modernità di Horace Silver, con brani indimenticabili dei rispettivi autori quali Well you needn’t, Confirmation e Song for my father. Grazie alla coesione del gruppo e alle doti individuali del gruppo, il repertorio offrirà uno spettacolo musicale unico.

La location, il Kiosko nellaa Pineta di Giovino a Catanzaro Lido, sorge sull’omonima costiera catanzarese e vanta un paesaggio eccellente. Immerso nella natura e lontano dal caos offre, allo stesso tempo, intrattemimento e servizi moderni e di qualità. Gli ascoltatori potranno cenare o bere un cocktail, con il sottofondo musicale e quello naturale del mare.

Andrea Infusino e Velia Ricciardi Bossa Duo

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Locale, Musica

locandina-velia-andrea-don-rodrigo-msgGiovedì 23 giugno 2016 ore 21, al Don Rodrigo di Cosenza: la sera perfetta per un ascolto di qualità e una cena sublime. Il Bossa nova acoustic duo con Velia Ricciardi alla voce e Andrea Infusino alla chitarra vi offrirà una serata di suoni e immagini del lontano Brasile.
Grazie alla conoscenza del repertorio brasiliano e l’esperienza maturata da Velia Ricciardi, nota didatta e cantante calabrese, e Andrea Infusino, giovane chitarrista e bassista, verrà offerto un repertorio intimo e profondo. Sonorità soavi ma anche passionali, così come la sabbia e il calore del Brasile lo sono accarezzando la costa e creando quel clima di eterna nostalgia, quell’infelice felicità che è propria del Brasile: emozioni che saranno elaborate e riproposte al pubblico del Don Rodrigo.
Le celeberrime composizioni di Bossa Nova, tanto apprezzate in ambito internazionale e rielaborate anche nella tradizione jazzistica, attingono dal repertorio di Jobim, ma anche dalle influenze americane come è stato per il connubio riuscito e indelebile fra Joao Gilberto e Stan Getz.
Fra improvvisazioni, melodie nostalgiche e immagini d’oltreoceano, il concerto si dipanerà con uno scambio continuo fra Voz e Violão, spaziando fra quelle che sono le sonorità più moderne del jazz e della musica contemporanei. Non mancheranno quindi i riferimenti e gli abbinamenti per contrasto di sonorità proprie del reportorio modale e sperimentale come quelle del celebre Thelonius Monk, con brani spigolosi, melodie ipnotiche e sbalzi dinamici.
Il locale Don Rodrigo, che a Cosenza si afferma con una storia di programmazioni musicali già negli anni passati, continua la tradizione artistica e la programmazione di eventi musicali accompagnandola per la serata a un menu completo. L’atmosefra, come già detto, è intima e selezionata per ogni evento: i posti a sedere saranno da prenotare e di qualità: al costo di 15 euro si potrà cenare e ascoltare la musica. E’ gradita la prenotazione ai numeri 329 173 1222 e 335 672 9217.

Velia Ricciardi quartet con Andrea Infusino, 18 giugno a Soverato

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Locale, Musica

Sabato sera, 18 giugno 2016 a partire dalle ore 21, si terrà presso il LAB di Soverato, il concerto del Velia Ricciardi quartet con Andrea Infusino alla chitarra, Pino Delfino basso/contrabbasso e Gaetano Presti batteria. Il concerto sarà incentrato sulle note della Bossa Nova e del jazz.
Velia Ricciardi, che vanta numerose collaborazioni artistiche e un solido background musicale come docente e performers in formazioni jazz e sperimentali, sarà accompagnata dalla sezione ritmica con Pino Delfino, stimato e affermato contrabbassista di Reggio Calabria e il talento di Gaetano Presti, nativo di Messina e che vanta collaborazioni di livello e di qualità in ambito nazionale.

Il gruppo proporrà, grazie al supporto armonico di Andrea Infusino alle chitarre, un repertorio ispirato alla musica brasiliana, incentrato sui ritmi della Bossa Nova, passando attraverso contaminazioni jazzistiche, più o meno innestate nei brani dei grandi compositori di questa musica come Antonio Carlos Jobim o Chico Buarque. Il repertorio si amplia con una selezione di brani Jazz, di carattere e qualità: dalle sonorità spigolose e sorprendenti di Thelonious Monk ai classici del bebop di Charlie Parker o alla fresca modernità di Horace Silver, con brani indimenticabili dei rispettivi autori quali Well you needn’t, Confirmation e Song for my father. Grazie alla coesione del gruppo e alle doti individuali del gruppo, il repertorio offrirà uno spettacolo musicale unico.

La location, il LAB di Soverato, è un locale di qualità che sorge a pochi passi dal mare, dalla rinomata e riconosciuta località balneare in provicnia di Catanzaro. Per un locale di qualità, espressa dalla cucina al servizio, non potevano mancare appuntamenti che ne valorizzano l’atmosfera quale il Velia Ricciardi quartet, offrendo così una serata estremamente piacevole che, nel contesto si una località di mare apprezzata come Soverato, si fonderà col paesaggio, ricordando per suoni e atmosfera il Brasile, con le sue spiaggie e panorami da mozzafiato.

Modern Guitar Duo: jazz presentazione libro 26 maggio

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Musica

Giovedì 26 maggio alle ore 18:30 presso l’Ex Convento di S. Francesco di Paola a Pedace, l’Associazione WeLike con sponsor musicale Peperoncino Jazz, si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Nadia Forte scrittrice e “coach dell’Anima”. Alla presentazione seguirà concerto jazz de Le deux guitares e una degustazioni di vini e prodotti tipici.
Evento organizzato e curato dall’Associazione WeLike, con lo sponsor musicale del Peperoncino Jazz, presentano l’ultimo libro di Nadia Forte scrittrice e coach dell’anima. L’evento sostenuto dalle due associazioni sarà accompagnato dalla musica Les deux Guitares, progetto spin-off del Modern Guitar duo di Andrea Infusino (chitarra e contrabbasso) e Pierluigi Abate (chitarra). Alla presentazione e al concerto, seguirà poi degustazione di vini e prodotti tipici.
L’evento, dedicato agli amanti e sostenitori della letteratura, degli scrittori emergenti e delle tematiche più profonde, sarà accompagnato dalle chitarre di Andrea Infusino e Pierluigi Abate. Il repertorio musicale offerto è consono di riferimenti e sonorità proprie dell’anima, con brani jazz e classici adattati per l’occasione: dal classico Body’n’Soul a un adattamento del Preludio in Mi minore di Chopin, raccogliendo l’eredità stilistica di Gerry Mulligan, che già propose un adattamento di tale brano.

Seguiranno, alle parole, note che rievocheranno le emozioni dell’anima raccontate dall’esperienza professionale ed editoriale della scrittrice. La sensibilità che si esprime nei racconti e nella musica, in questo evento, offriranno al pubblico un momento di introspezione e riflessione, ma anche di stimolo a conoscere se stessi nel modo migliore e vivere più felici. Nurtrire l’anima con l’arte, la letteratura e la musica, sarà il tema centrale dell’evento, e nel jazz si trova un elemento predominante di questa espressione. L’improvvisazione, come approccio artistico estemporaneo, ben si presta a dare vita alle emozioni e alle vibrazioni percepite dall’artista ed espresse con abili mezzi e tecnica, riproponendole in modo personale e originale. Il progetto del Modern Guitar Duo si prefigge proprio di trasmettere, con pochi elementi ma efficaci, e di offrire la bellezza, la leggerezza e la profondità propri dell’anima, attraverso il linguaggio musicale.

Inviare comunicati stampa a nuovi siti

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Aziende, Internet

L’attività di promozione e divulgazione di articoli e comunicati stampa rimane ancora oggi un’attività importante per SEO e operatori della comunicazione.

Nonostante la flessione di alcuni fattori di ranking e le nuove linee guida di qualità dei contenuti e dei link, l’attività di content marketing per i SEO è una miniera d’oro. La generazione di contenuti duplicati, nel corso della storia del posizionamento sui motori di ricerca, è sempre stato un argomento dibattuto: dagli elementi più palesi a veri e propri estratti di testo, se interamente duplicati sono estremamente dannosi.

Pubblicare articoli su siti esterni e in particolare i comunicati stampa ha senso se l’attività viene intesa come una positiva divulgazione che mira ad informare, più che a falsare o pompare i risultati della propria campagna SEO. Non più quindi mera link building spudorata e con un approccio “al kilo”, ma una selezione di articoli, siti e messaggi da convogliare sul web.

In tal senso segnalo alcuni nuovi siti su cui diffondere articoli informativi e comunicati stampa, verticalizzati su diversi settori. Essi sono: