Archivio Autore

Claudio Fratini

Polizia Locale di Roma Capitale

L’ ARVU Europea incontra il Prefetto di Roma

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Il Presidente ARVU Europea Mauro CORDOVA unitamente ad una delegazione di Dirigenti è stato ricevuto dal Prefetto di Roma

Dott. Franco GABRIELLI.
Il nostro Presidente ha chiesto al Prefetto un suo autorevole intervento su problematiche e criticità che stanno ingessando il Corpo della Polizia Locale della Capitale, creando disistima da parte del personale verso il Comandante ed il Sindaco Ignazio MARINO, che proprio in questi giorni ha rilasciato una dichiarazione alla stampa a dir poco scioccante su tutti i dipendenti comunali.
Gli argomenti trattati sono stati:
  • Assunzione di tutti gli idonei al concorso per Agenti di Polizia Locale di Roma,
  • Blocco dei trasferimenti ad altre U.O. rispetto a quelle di appartenza,
  • Rientro ai Comandi precedenti dei Funzionari già trasferiti,
  • Armamento: L’ARVU chiede l’assegnazione dell’arma di ordinanza non più per difesa personale ma ai sensi dell’ art. 53 del Codice Penale; cosi come viene data alle altre Forze di Polizia,
  • Qualifiche di Polizia Giudiziaria e Pubblica Sicurezza senza limiti temporali e territoriali,
  • Previsione di una specifica indennità per l’arma di ordinanza h.24, in considerazione del fatto che nessuno è stato dotato di cassetta di sicurezza per il deposito presso il proprio domicilio e che non esistono armerie presso i Comandi dei Gruppi.
L’incontro è stato molto profiquo ed interessante; il Sign. Prefetto ha chiesto la collaborazione della nostra Associazione, impegnandosi a risolvere le varie problematiche del Corpo.
Dettagli più precisi verranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito, sulla pagina Facebook dell’ ARVU Europea
e sui manifesti che manderemo ai Gruppi.

Rotazioni e Anti Corruzione nella Polizia Locale di ROMA !

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Italia, Locale

La Presidenza ARVU Europea condivide e supporta l’iniziativa intrapresa dalle colleghe Manuela Tomaselli e Laura De Michele del Gruppo X Mare di una raccolta di firme, a seguito degli atti che hanno portato alla rimozione del Dirigente Roberto Stefano.

Il documento che è stato sottoposto ai colleghi nei Comandi, evidenzia la necessità di trasmettere i propri timori direttamente all’Autorità Nazionale Anti-Corruzione; nello stesso vengono riportati, nel modo più dettagliato ed oggettivo possibile, i fatti di Ostia e si rivolgono al Dott. Cantone chiedendo una maggiore riflessione ed un ulteriore approfondimento sui metodi applicati per l’istituto della rotazione, così come regolamentata dalla famosa Delibera n.13 del 21/01/2015.

L’intento è mettere in luce una problematica pesante e gravosa come quella delle rotazioni che, in questo momento, più di ogni altro problema, sta coinvolgendo TUTTI gli Agenti ed Ufficiali della Polizia Locale di ROMA Capitale.

Gli stessi promotori, al fine di EVITARE OGNI STRUMENTALIZZAZIONE, tengono a precisare che non si sta impugnando un atto in opposizione ad un provvedimento della P.A. né, tanto meno, si sta producendo un’istanza o un reclamo.

La consegna del documento avverrà entro l’ultima settimana del mese di maggio e una rappresentanza recherà direttamente presso la sede ANAC, dove sarà ricevuto dal dott. Cantone. Vi terremo aggiornati sull’ esito dell’ incontro.

L’ ARVU Europea ringrazia il Prefetto di Roma

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Italia, Opinioni / Editoriale

L’ ARVU Europea ringrazia il Prefetto di Roma

Il Presidente dell’ ARVU Europea Polizie Locali Mauro Cordova e la Giunta esprimono il più vivo compiacimento per le parole spese dal nuovo Prefetto di Roma, Dott. Franco Gabrielli, nei confronti della Polizia Locale di Roma.

Mai come in quest’ ultimo periodo la categoria è stata oggetto di attacchi mediatici e politici di ogni sorta ed a tutti i livelli e ci auguriamo che, alla luce di una così autorevole presa di posizione, si possa ripristinare l’onore ed il decoro che ogni singolo operatore merita, sia per la sua DIGNITÀ che per quella del CORPO che rappresenta.

Quale Associazione in assoluto più rappresentativa su Roma, da sempre auspichiamo come Lei la più stretta sinergia operativa tra le varie Forze di Polizia operanti sul territorio; condividendo, peraltro, con le stesse, e sempre più spesso, la quotidianità del lavoro su strada e delle poliedriche sfaccettature dell’attività professionale, senza ormai più divisione di ruoli o compiti.

Giungano i migliori auguri per un ottimo lavoro, con la speranza che vengano riposte nello scantinato citato dalla S.V. solo le negatività e le criticità che impediscono alla Polizia Locale di svolgere appieno il proprio compito, ingiustamente confinato in un vetusto limbo giuridico.

http://www.arvueuropea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1231:l-arvu-europea-ringrazia-il-prefetto-di-roma&catid=36:comunicati-stampa&Itemid=111

Denuncia del Direttore del Tg1

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Denuncia del Direttore del Tg1

Per quanto è stato trasmesso oggi sul Tg1 delle 13.30, il Presidente dell’ Arvu Europea Mauro Cordova, la Giunta e l’ avvocato dell’Associazione, la prossima settimana si recheranno presso la Procura della Repubblica e sporgeranno denuncia nei confronti del Direttore del Tg1, chiedendogli i danni. Aver detto che siamo corrotti ed assenteisti è cosa gravissima : non faremo passare questo messaggio ! Con il ricavato del risarcimento, dopo aver ottenuto il mandato del Consiglio che confido lo approverà all’unanimità, acquisteremo pagine di giornali per spiegare dalla a alla zeta tutto quello che succede, le condizioni in cui lavoriamo e chiedemo l’azzeramento dei vertici apicali del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale.

Il Presidente Mauro Cordova tel.3356155888

Scandalo I.P.A.! Marino contro i vertici I.P.A. troppi sprechi, adesso si cambi

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Mauro Cordova, Presidente ARVU Europea, l’ Associazione più rappresentativa dei Vigili Romani, plaude alla decisione del Sindaco Marino di commissariare l’ Ipa: anche l’attuale gestione, così come in passato, sta attuando una politica non certo a favore dei 24.000 dipendenti comunali.
Sono molti tra i vigili, gli amministrativi e le maestre che, a causa di prestiti che l’ Ipa eroga senza regole e senza tener conto della trattenuta, sono sulla soglia dell’ indigenza.
C’è chi percepisce 0 euro, ma c’ è anche chi si è visto “accreditare” -186 euro (quindi sarebbe lui a dovere dare dei soldi al Comune !!!).
Ci sono di converso gli stipendi d’oro del Presidente e del Direttore; in tempi di spending review è stato deliberato a maggioranza dal Consiglio di Amministrazione un appalto da 5 milioni di euro per rimodernare le apparecchiature telematiche, mentre l’Ipa avrebbe potuto chiedere al Comune di Roma di allacciarsi a quella già esistente per Roma Capitale.
L’Ipa è un ente del Comune di Roma che ha personale distaccato, sedi, uffici e utenze gratis, oltre al contributo che il Sindaco elargisce annualmente.
Il Presidente ARVU lancia per la prima volta al sindaco un appello: Sindaco siamo con lei, mandi tutti a casa e nomini Lei il Presidente, il Direttore ed i nuovi componenti del CdA.
Restituisca l’ I.P.A. ai dipendenti: pagano quasi 600 euro annui per avere in cambio poco o nulla.

Mauro CORDOVA
Presidente ARVU Europea Polizie Locali

Poligono di tiro all’amianto

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Ambiente, Comunicati Stampa, Italia

Al Ministro della Salute
Dottoressa Beatrice Lorenzin

Al Sindaco di Roma Capitale
Onorevole Ignazio Marino

Al Vice Sindaco di Roma Capitale
Dott. Luigi Nieri

Al Comandante del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale
Dott. Raffaele Clemente
Al Dirigente U.O. Risorse Umane
e sicurezza sui luoghi di lavoro
Dott. Paolo Bernardi

In riferimento all’articolo apparso sul quotidiano il tempo del 03 Agosto u.s.,  dal titolo “Poligono di tiro all’amianto” nel quale viene denunciata la presenza di macerie di eternit frantumato nelle prese del tetto, accatastato all’interno di una costruzione all’interno del Poligono di addestramento presso il Centro Nazionale e Perfezionamento al Tiro di Nettuno e sul terreno circostante i campi di addestramento, chiediamo alla S.V. innanzi tutto di verificare se quanto apparso sulla stampa corrisponde al vero e a  quale situazione di pericolo sono stati sottoposti i circa 3360 appartenenti al Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno scelto di avere in dotazione l’arma di ordinanza.
Qualora fosse accertato che all’interno della struttura vi fossero macerie di eternit ricordiamo a Lei ministro che i colleghi hanno respirato a pieni polmoni tali sostanze per diverse ore al giorno e per una settimana di seguito.
Chiediamo inoltre che una volta verificata la presenza di macerie di eternit all’interno della suindicata struttura di sottoporre a profilassi tutti gli appartenenti al Corpo che hanno fatto l’addestramento presso il suddetto poligono di tiro e di sospendere le esercitazioni presso tale centro, obbligando Roma Capitale fino al completo ripristino in sicurezza dell’impianto a far addestrare i propri operatori presso altri poligoni di tiro.Come Associazione di categoria abbiamo l’obbligo di proteggere i nostri soci, pertanto qualora dopo i dovuti accertamenti venga  accertato quanto denunciato dalla stampa saremo costretti nostro malgrado a tutelarli nelle opportune sedi.
Inoltre stiamo vagliando con i nostri legali la possibilità di richiedere a Roma Capitale i danni patiti e patiendi da coloro che hanno compiuto addestramento presso il poligono di Nettuno.
Certi di un suo interessamento alla vicenda,  rimaniamo in attesa di un suo riscontro scritto per avere delucidazioni in merito alle azioni che verranno intraprese,  con particolare riguardo alla profilassi sanitaria che intende il suo Ministero  attivare.

Distinti saluti.
Il Presidente Arvu Europea
Mauro CORDOVA

La Polizia Locale di Roma ed il rischio TBC

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Salute

Qualora fosse riscontrato anche un solo caso di positività alla TBC tra gli appartenenti al Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale, l’Arvu Europea Polizie Locali tutelerà il collega contagiato, denunciando nelle sedi competenti il Sindaco di Roma Ignazio Marino e il Comandante del Corpo Raffaele Clemente, e farà costituire il collega parte civile contro Roma Capitale.
L’Arvu Europea chiede che siano forniti a tutti gli appartenenti al Corpo strumenti idonei a prevenire  il possibile  contagio.
Ogni appartenente al Corpo,  giornalmente viene a contatto con molteplici cittadini, pertanto occorre evitare che il personale sia contagiato e possa divenire un veicolo di ulteriore diffusione della malattia.

ARVU Europea Polizie Locali
Sede Legale: Via di San Teodoro, 70 – 00186 Roma
Sede Operativa: Via Prospero Alpino , 69
00154 Roma
Tel. 06 5740866 r. a. – Fax 06 5745454
E-mail: info@arvueuropea.it

IL CITTADINO CHE MULTA IL CITTADINO!!!

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Italia

Il Presidente Mauro Cordova dichiara:

“Ma dove sono i sindaci che davano priorità all’ attività di prevenzione delle violazioni del Codice della Strada e sulla sicurezza a 360′ della città e dei cittadini?
Grazie sindaco, ci ha regalato la tanto agognata soluzione per i problemi del Corpo: abbiamo i Robot in divisa!
Non abbiamo nessuna sorpresa nell’apprendere che le multe aumentano: gli Agenti e gli Ufficiali della Polizia
Locale di Roma sono distolti dai loro compiti prioritariamente posti al servizio della comunità ormai da molti mesi.
Siamo arrivati al paradosso che non solo si interviene per reprime e sanzionare, ma che addirittura il cittadino indica al un organo di polizia cosa fare e dove farlo, senza permettere di dare il proprio contributo in termini di professionalità e conoscenza del territorio.
Se questo assordante silenzio sul nostro Corpo è figlio del progetto sottaciuto di non assumere i concorsisti e ridurre la Polizia Locale di Roma ad un manipolo di esattori del codice della strada, magari radiocomandati anonimamente tramite internet…. l’ARVU EUROPEA DICE NO!!! “

Info e contatti:

Mauro CORDOVA
Presidente ARVU Europea Polizie Locali
335/6155888

Dott. Claudio FRATINI
Dirigente ARVU Europea – Responsabile Comunicazione
mail: claudio.fratini@arvueropea.it
tel: 328/3981275

www.arvueuropea.it
ARVU EUROPEA – Sede Legale Via di San Teodoro – 00186 ROMA –
Sede Operativa: Via Prospero Alpino, 69 – 00154 ROMA
Tel. 06 5740866 – Fax 06 5745454 e-mail info@arvueuropea.it

Il Comitato Aspiranti Vigili di Roma ed il Consiglio Regionale del Lazio

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa

La Presidenza del Comitato ARVU comunica di aver inviato una nota a tutti i componenti del Consiglio Regionale del Lazio per sollecitare la nomina del nuovo membro della Commissione d’esame che tarda ad arrivare per motivi che non comprendiamo.
Dopo le tante vicende ed i quattro anni d’attesa che hanno coinvolto i tremila candidati e le loro famiglie, vogliamo essere esaminati e dimostrare la nostra preparazione!

La Presidenza del Comitato ARVU
Elisa ROCCA e Giacomo CELENTANO

I concorsisti alla conquista del Campidoglio

Scritto da Claudio Fratini il . Pubblicato in Comunicati Stampa

I rappresentanti del Comitato ARVU – Concorsisti Polizia Locale, di 22 Procedure e Comitato URBE hanno gremito l’intera Sala del Carroccio dando seguito alle iniziative messe in campo in questi lunghissimi mesi di attesa.
In vista delle comunicazioni previste per il giorno 10 marzo e concordate con la Segreteria del Vicesindaco con delega alle Politiche del personale Luigi NIERI, si ringrazia per la presenza e le preziose delucidazioni Marco CACCIOTTI, già Presidente del Consiglio del Municipio IX.
Si ringrazia inoltre per la nota a supporto dell’iniziativa sia la Capogruppo di Ncd a Roma Capitale Sveva Belviso, che il capogruppo FdI Fabrizio Ghera.
Non ci fermeremo: porteremo prossimamente all’attenzione dell’assemblea consiliare la nostra battaglia.

La Presidenza Comitato ARVU
Elisa ROCCA e Giacomo CELENTANO

Dott. Claudio FRATINI
Dirigente ARVU Europea – Responsabile Comunicazione
mail: claudio.fratini@arvueropea.it
tel: 328/3981275

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Mauro CORDOVA
Presidente ARVU Europea Polizie Locali
335/6155888
www.arvueuropea.it
ARVU EUROPEA – Sede Legale Via di San Teodoro – 00186 ROMA –
Sede Operativa: Via Prospero Alpino, 69 – 00154 ROMA
Tel. 06 5740866 – Fax 06 5745454 e-mail info@arvueuropea.it
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^