Archivio Autore

Cogefim; opinioni di crescita per il settore dell’automazione

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Presso il Samsung District di Milano si è recentemente svolta la conferenza stampa dedicata a SPS IPC Driver Italia 2016. Le previsioni di crescita evidenziate anche dalle recensioni delle società di compravendita Cogefim S.r.l. testimoniano la stabilità dell’evento e l’aumento di fiducia da parte degli attori del settore dell’automazione.

Cogefim Recensioni
SPS IPC Drivers Italia 2016 e le recensioni di settore svolte da Cogefim S.r.l.

Organizzata a Parma dal 24 al 26 maggio, la fiera di tecnologie per l’automazione SPS Italia per l’edizione 2016 sarà contraddistinta dalla presenza dell’area Know How 4.0, dedicata a far comprendere cosa realmente identifica l’industria 4.0. Un’area dimostrativa in cui l’innovazione e la tradizione si fondono per guidare il visitatore tra Industria intelligente, Robotica, Informatica e Industria digitale e Internet of Things, toccando con mano isole di lavoro reali o virtuali secondo i temi del 4.0. All’interno di questo spazio saranno presenti anche espositori del settore Industrial software, startup e giovani ingegneri provenienti dal mondo universitario. SPS Italia nelle giornate dedicate a questo importante appuntamento risponderà anche alle esigenze di formazione e informazione proveniente dal mercato mediante tavole rotonde quali “Food&Beverage”, “Pharma&Beauty” e “Automotive” e i convegni scientifici che verteranno su Progettazione meccatronica e robotica e Big Data.

Cogefim, realtà dell’intermediazione aziendale attiva nel recensire i settori di competenza

Fondata nel 1982, Cogefim S.r.l. è una realtà attiva nel settore della compravendita aziendale, industriale e immobiliare. Grazie ad oltre trent’anni di esperienza nel settore, è in grado di supportare i proprio clienti nella gestione di joint venture, partnership, cessioni e rilievi aziendali, offrendo assistenza anche per quanto concerne l’ambito tecnico, burocratico e giuridico. La costante attività di recensioni focalizzata verso i principali mercati permette a Cogefim di effettuare attente valutazioni dell’azienda per definire con precisione quale sia il suo reale valore economico e il posizionamento all’interno del mercato di riferimento, preservando gli interessi del cliente e mantenendo i rapporti con tutti gli stakeholder coinvolti.

Alessandro Belloni: Eco2zone tra le start up innovative iscritte alla CCIAA di Monza e Brianza

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

I progetti innovativi realizzati nell’ambito della sostenibilità ambientale e dell’efficientamento energetico da parte della società guidata dall’Ing. Alessandro Belloni hanno permesso ad Eco2zone di acquisire il titolo di start up innovativa iscritta presso la Camera di Commercio Industria Artigiano e Agricoltura di Monza e Brianza.

Alessandro Belloni
Alessandro Belloni: l’innovazione dei progetti realizzati da Eco2Zone

Il riconoscimento di Eco2zone come start up innovativa evidenzia e sottolinea la forte volontà dell’Ing. Alessandro Belloni di promuovere la ricerca e lo sviluppo di tecnologie dedicate alla trasformazione e risparmio energetico al fine di salvaguardare il patrimonio naturale ed immobiliare, nonché migliorare la qualità della vita. Oltre al concetto di innovazione, il Chairman di FSI S.r.l. supporta la società nella ricerca costante di soluzioni che si contraddistinguano anche per eccellenza e responsabilità, altri due valori indispensabili per contribuire all’efficienza dei processi produttivi mediante soluzioni ecosostenibili e parallelamente integrabili ed economiche. Le linee business in cui Eco2Zone agisce sono identificate come Green dedicata alla salvaguardia e conservazione del patrimonio ambientale e naturale; linea Energy strutturata per la progettazione/realizzazione di servizi energetici e linea Building strutturata per la salvaguardia del patrimonio immobiliare.

Eco2zone e Alessandro Belloni sui progetti in ambito energetico

In ottica di strutturazione di processi ecosostenibili ed efficienti, la società guidata dall’Ing. Alessandro Belloni fornisce ai propri clienti servizi nell’ambito di tre linee di business: GREEN – ENERGY – BUILDING. la linea Energy di Eco2zone studia e implementa soluzioni e applicazioni nell’ambito della produzione o trasformazione di energia da fonti rinnovabili, sviluppando azioni volte a migliorare l’efficienza energetica e produrre benefici di carattere ambientale ed economico. Sempre in abito energetico E2Z supporta i propri Clienti con studi di fattibilità, verifica della rispondenza degli impianti alle normative in vigore, nonché progettazione e realizzazione degli impianti.

Attività e percorso professionale di Federico Cervellini

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Affari, Aziende

Attualmente attivo negli Emirati Arabi Uniti, Federico Cervellini opera nel settore della sicurezza, del corporate affairs management e della consulenza strategica per aziende, in qualità di intermediario per conto di MBM Group creata dallo Sceicco Mohammed bin Maktoum bin Juma Al Maktoum.

Federico Cervellini - MBM Group

Federico Cervellini: le attività in Medio Oriente

A seguito delle positive esperienze in Italia, Federico Cervellini si trasferisce negli Emirati Arabi Uniti nel corso del 2009, presso Abu Dhabi. Qui subito intraprende attività nel settore security per alcune alte cariche istituzionali e figure della famiglia reale. Di primo rilievo il servizio di sicurezza e gestione degli affari personali offerto a Sua Altezza la Sceicca Maryam bint Hamdan bin Mohammed Al Nahyan. Trasferitosi a Dubai, nel 2012 grazie alle sue abilità nelle pubbliche relazioni e nel marketing viene nominato Director of Corporate Affairs presso MBM Group, società creata dallo Sceicco Mohammed bin Maktoum bin Juma Al Maktoum, che sin dal 2006 offre servizi di consulenza e supporto di natura strategica nei confronti degli imprenditori internazionali interessati ad espansioni commerciali nella penisola arabica e nei territori del Medio Oriente. Un esempio è rappresentato dalle recenti acquisizioni: tre importanti società italiane si sono introdotte nel tessuto economico commerciale di Dubai, ovvero Rodacciai S.p.A., Maltauro Projects S.r.l. e Medicable S.r.l. Come dimostrato in precedenti casi, l’apporto professionale di Federico Cervellini si rivela determinante per la buona riuscita delle operazioni di supporto strategico e per l’aspetto economico-consulenziale. Le mansioni di Director Of Corporate Affairs di MBM Group consentono infatti alle realtà societarie internazionali di orientarsi con più sicurezza all’interno di un mercato proficuo quanto complesso come quello arabo. Per questo mercato l’imprenditoria italiana costituisce un valore di complemento in crescita. Motivo per cui diventa necessario per i soggetti locali dotarsi di figure esperte e dallo spiccato estro strategico nel fare da ponte comunicativo con le due realtà che vogliono fare sinergia.

Biografia e tappe professionali di Federico Cervellini

Sammarinese di nascita, Federico Cervellini nasce nel 1974. Frequentate le scuole in Italia, inizia a lavorare nel settore della sicurezza nel 1998, occupandosi dapprima di esercizi commerciali dal respiro internazionale, quindi seguendo da vicino alcuni professionisti dello spettacolo nel periodo che arriva sino al 2003. Maturata, in questi anni, una consolidata esperienza, riesce a diversificare la tipologia della propria clientela gestendo il security management di brand di case di moda di fama internazionale e di multinazionali del settore tecnologia. Nel 2005 si lancia nella sua prima attività d’impresa, aprendo con alcuni soci Palazzo Guidi 1556, una location situata tra i colli riminesi specializzata in banqueting e ricevimenti di ogni genere, di cui gestisce le attività di marketing e pubbliche relazioni in ragione del corso specializzato frequentato l’anno precedente. Questo è solo uno dei numerosi corsi di aggiornamento e formazione intrapreso in questi anni. Federico Cervellini porta infatti a termine con successo il Corso di guida veloce per mezzi blindati nel 2002, mentre nel 2003 conclude il Corso avanzato di difesa personale, fondamentale per le attività professionali nel campo della sicurezza privata. Questi corsi, uniti alla preparazioni economico-commerciale, gli consentiranno di valorizzare maggiormente le sue competenze manageriali quando nel 2009 sceglierà di trasferirsi negli Emirati Arabi Uniti.

Per maggiori informazioni è disponibile il sito personale di Federico Cervellini.

Gico Systems e la minaccia del virus Zika

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Ambiente, Aziende, Salute

In questi giorni dove il virus Zika è stato protagonista di nuovi casi in Venezuela, Ecuador e all’interno degli stati del Nord America quali Texas e Florida, la società Gico Systems ha voluto approfondire le tematiche inerenti all’origine e alla diffusione del virus. Grazie ad una comprovata esperienza nel panorama della disinfestazione e dell’igiene ambientale, la società ha anche analizzato la possibilità di una diffusione all’interno del territorio nazionale.

Gico Systems

Gico Systems e l’origine del virus Zika

Come descritto dalla società Gico Systems, il virus Zika fu riscontrato per la prima volta nel 1947 in Uganda. Principalmente localizzato all’interno del territorio africano, nel 2014 la PAHO (Pan American Health Organization – la sezione Pan Americana dell’Organizzazione Mondiale della Sanità) ne registrò la presenza nell’isola di Pasqua. Solo recentemente le autorità brasiliane hanno riscontrato il virus anche nel loro territorio. Zika, riporta Gico Systems, si trasmette sull’uomo mediante la puntura di zanzare infette appartenenti alla famiglia Aedes Aegypti. Questa particolare specie è già conosciuta dagli esperti anche per essere il vettore delle infezioni Dengue e Chikungunya, malattie correlate al virus Zika anche per la manifestazione di sintomi molto similari. In caso di infezione il virus si manifesta causando innalzamento della temperatura corporea, sfoghi cutanei, mal di testa, artralgia, mialgia e astenia dopo 2/3 giorni dalla puntura infetta.

Gico Systems
Gico Systems e la disinfestazione come metodologia per arginare il virus Zika

Confermata la competenza vettoriale dell’Aedes albopictus nei confronti del virus Zika, in tutta Italia si è già predisposta la sorveglianza sanitaria in occorrenza di casi riscontrati o presunti. La disinfestazione è una concreta soluzione al fine di arginare l’espansione del virus, pertanto Gico Systems sottolinea quanto sia importante attuare l’iter procedurale per il controllo della popolazione di zanzare. Per il controllo dei focolai e delle possibili infezioni, Gico Systems evidenzia anche la necessità di rivolgersi ad operatori professionali nel settore, abilitati ad applicare le corrette ed adeguate misure prefissate dalle autorità sanitarie.

La carriera di Antonello Sanna, Amministratore Delegato di SCM Sim S.p.A.

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Antonello Sanna, dopo un’importante carriera nel settore bancario e assicurativo, nel 2009 fonda la società SCM Sim, investendo su una tipologia di consulenza finanziaria chiara, trasparente e personalizzata.

Antonello Sanna, Amministratore Delegato di SCM Sim S.p.A.

Il percorso professionale e le attività principali del manager Antonello Sanna

Antonello Sanna, classe 1962, è fondatore e CEO di SCM Sim – Solutions Capital Management SIM S.p.A. Dopo aver lavorato per vent’anni nelle vendite e successivamente nella formazione nel gruppo Generali, nel 1998 entra a far parte della società Prime Consult, acquisita nel frattempo dalla stessa Generali, dove inizialmente è responsabile del coordinamento della formazione e successivamente viene nominato responsabile marketing e sviluppo per la Direzione Vendite di Roma. Nel 2000 diventa Direttore Commerciale di Altinia e nel 2003, in seguito alla fusione di Altinia con Banca Generali, assume il ruolo di Direttore Territoriale della Business Unit Nord Est, che sotto la sua direzione contava 500 promotori finanziari e una raccolta netta di 196 milioni di euro. Nel 2005 passa in Banca Rete, dove ricopre il ruolo di Direttore Commerciale: sotto la sua direzione la banca, nel 2007, registra il migliore bilancio della sua storia. Nello stesso anno viene nominato Consigliere di Amministrazione di Sara Life Spa. A inizio 2008 Antonello Sanna lascia Banca Sara, ex-Banca della Rete, con 2,5 miliardi di euro di masse. Nel 2009 fonda SCM Sim, di cui è attualmente Amministratore Delegato.

SCM Sim, Società d’Intermediazione mobiliare indipendente guidata da Antonello Sanna

Fondata da Antonello Sanna nel 2009, SCM Sim è una Società d’Intermediazione Mobiliare indipendente autorizzata alla consulenza d’investimenti e alla gestione di portafogli. SCM Sim, grazie alle 9 linee di Gestione Patrimoniale, alla Consulenza MiFID in materia di investimenti e alla Consulenza Generica su temi economico-finanziari, è in grado di gestire le diverse esigenze e situazioni di rischio del cliente con soluzioni personalizzate. SCM Sim, nata per volontà di Antonello Sanna, appartiene alla nuova generazione di aziende del settore dei Personal Financial Services: svolge la sua attività basandosi su un modello chiaro e trasparente, senza conflitti d’interesse, adoperando un approccio personalizzato. Al fine di garantire un alto grado di sicurezza, la società adotta le specifiche più rigorose del settore, già in linea con la direttiva MiFid II. Attualmente, la società può vantare 23 bankers, più di 700 clienti in portafoglio e circa 1 miliardo di masse in gestione.

Serenissima Ristorazione, realtà internazionale sotto la guida del presidente Mario Putin

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Mario Putin, presidente della società Serenissima Ristorazione, da tempo pone ampi interesse e attenzione alla ricerca e all’introduzione di innovative tecniche di preparazione e conservazione degli alimenti al fine di fornire ai propri clienti un servizio di assoluta qualità secondo i più alti standard nutrizionali.

Mario Putin, l’attività intrapresa da Serenissima Ristorazione

Fondata a Vincenza a metà degli anni ’80, Serenissima Ristorazione è oggi una tra le principali realtà attive nel panorama della ristorazione commerciale e collettiva. Sotto la guida del presidente Mario Putin, la società offre una produzione di oltre 30 milioni di pasti annui, 13 società collegate e circa 7000 dipendenti presenti nelle diverse sedi in Italia e all’estero. Mario Putin con Serenissima Ristorazione offre ai propri clienti servizi dedicati a tutti i segmenti della ristorazione, proponendo forniture strutturate su misura secondo le specifiche esigenze. Attiva nel comparto della ristorazione scolastica, sociosanitaria, aziendale e all’interno di istituti religiosi, Serenissima Ristorazione pone particolare attenzione in merito alla nutrizione garantendo menù calibrati e conformi una dieta alimentare sana ed equilibrata in linea con quanto riportato dall’INRAN con riferimento ai LARN – Livelli di Assunzione raccomandati di nutrimenti ed energia per la Popolazione Italiana redatti dalla SINU Società Italiana di Nutrizione Umana.

Innovazione: i progetti promossi da Mario Putin e Serenissima Ristorazione

In ottica di fornire ai propri clienti un servizio di assoluta qualità e sicuro sotto il profilo igienico-sanitario, Mario Putin, Presidente della società Serenissima Ristorazione ha da tempo adottato la tecnica di produzione di pasti in legame freddo denominata “Cook and Chill”. Già in uso in diversi nel panorama della ristorazione collettiva e ospedaliera degli Stati Uniti, Canada, Francia, Germania e Regno Unito, questa innovativa tecnica viene impiegata per la preparazione, conservazione e distribuzione dei cibi, minimizzando il rischio microbiologico e garantendo parallelamente una proposta quali-quantitativa conforme ai più severi parametri.

Innovazione e sostenibilità: i progetti di Eco2zone, società controllata da FSI S.r.l.

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Ambiente, Aziende

Iscritta alla CCIAA, Eco2zone è una start up, controllata da FSI S.r.l. e guidata da Alessandro Belloni, che opera nel settore della salvaguardia e conservazione del patrimonio ambientale e naturale e della progettazione e realizzazione di servizi energetici.

Alessandro Belloni

Attività e progetti di Eco2zone, società guidata da Alessandro Belloni

Eco2zone, start up innovativa iscritta alla CCIAA di Monza e Brianza, ha sviluppato tre linee guida nella realizzazione delle proprie attività. Da un lato quella “Green”, legata alla salvaguardia e alla conservazione del patrimonio ambientale e naturale, dall’altro quella “Energy”, volta alla efficientamento energetico attraverso la produzone e trasformazione di energia da fonti rinnovabili, e infine quella “Building”, il cui focus è l’edificio ecosostenibile. La società, controllata da FSI S.r.l. e guidata da Alessandro Belloni, opera infatti nei seguenti settori: Green Chemistry (riconversione di vecchie tecnologie in nuovi processi puliti), Waste Management (gestione dei rifiuti), White Biotech (biotecnologie applicate alla protezione ambientale) Water, Air e Noise Treatment (tecnologie per il trattamento di acqua, aria e rumore) e Environmental Services (prodotti per il miglioramento della qualità della vita). Nel comparto energetico Eco2zone è attiva attraverso due diligence atte all’individuazione di possibili interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e fornisce studi di fattibilità sulle soluzioni più vantaggiose. Monitora, inoltre, i sistemi di domanda e consumo di energia, offre supporto tecnico per l’acquisizione dei finanziamenti, gestisce gli incentivi e produce o trasforma l’energia partendo dalle fonti rinnovabili.

Il Core Business e i servizi di FSI S.r.l.

Nata nel 2009 e guidata da Alessandro Belloni, FSI S.r.l. è un’impresa dinamica, attiva su tutto il territorio nazionale, che propone soluzioni integrate di servizi ai suoi clienti. Aperta verso un mercato sempre più internazionale. Spagna, Irlanda e Medio Oriente rappresentano i primi traguardi di questa sfida, la società persegue gli obiettivi di crescita, innovazione, responsabilità sociale e sostenibilità, investendo nella ricerca e nella progettazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche e all’avanguardia. Tra i clienti principali di FSI S.r.l. si segnalano fondi immobiliari e gestori di fondi, arcidiocesi, banche e assicurazioni, aziende attive nel settore utilities ed energia e in quello della logistica e industriale, sedi direzionali, hotel e residence. Sono 4 i principali core business: Facility Management General Contracting Energy Management, Engineering.

La fondazione e lo sviluppo delle attività di SCM Sim S.p.A., società avviata da Antonello Sanna

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Consulenza e soluzioni strategiche concrete: questo il panorama di offerte proposte da SCM Sim S.p.A., società di intermediazione mobiliare fondata nel 2009 dall’attuale Amministratore Delegato Antonello Sanna.

SCM SIM - Antonello Sanna

La nascita di SCM Sim S.p.A., fondata da Antonello Sanna

Solutions Capital Management (SCM) Sim S.p.A. è una società di intermediazione mobiliare indipendente sita nella città di Milano a partire dal 2009, anno della sua fondazione ad opera dell’attuale Amministratore Delegato, Antonello Sanna. È presente inoltre in tutto il territorio italiano grazie alle filiali di Bergamo, Verona, Roma e Latina. Tramite le autorizzazioni in suo possesso per la gestione di portafogli e l’impartire consulenze per gli investimenti, SCM Sim ha un portafoglio di 700 clienti, per un totale di 1 miliardo di Euro di masse in gestione, che i 23 banker che lavorano al suo interno gestiscono nel massimo dell’efficienza. La mission principale che la società si pone risiede nella soddisfazione delle esigenze specifiche espresse da ogni cliente, approfondendone obiettivi e concependo piani di azione personalizzati ed efficaci. SCM Sim S.p.A. presenta competenze relative al Risparmio Gestito, al settore delle assicurazioni e del credito, offrendo alla clientela un servizio prevalentemente consulenziale, ma anche di supporto concreto per l’individuazione di soluzioni concrete. Costituito da un socio unico (HPS – Holding Partecipazioni Societarie S.r.l.), il suo azionariato è composto da privati, tra cui membri appartenenti alla società guidata da Antonello Sanna.

La società di Antonello Sanna e i servizi offerti da SCM Sim S.p.A.

SCM Sim S.p.A. cura differenti aspetti del settore dell’intermediazione mobiliare: si occupa di Gestione Patrimoniale, promuovendo un rapporto di favore tra cliente e società, fornita di delega per poter accedere al dossier sui titoli, acquisendo facoltà di agire sugli stessi. Si parla di Delega di Gestione e questa garantisce il massimo dei benefici fiscali. Un ulteriore servizio offerto dalla società guidata da Antonello Sanna è la Consulenza per gli Investimenti, gestendo il patrimonio del cliente per intero senza escludere le quote detenute da intermediari terzi. Non vi è, però, collegamento del servizio con il conto corrente entro il quale il patrimonio è custodito, poiché SCM Sim S.p.A. non trattiene alcuna somma di denaro, sfruttando inoltre la possibilità di realizzare una rendicontazione integrata. Tale servizio è stato concepito nel rispetto delle direttive MiFID e risulta del tutto innovativo nel proprio settore. Il cliente può ricevere poi la proposta relativa ad una Consulenza Generica, che può includere studio di analisi ed approfondimenti relativi a qualsivoglia tematica economico-finanziaria sulla quale il cliente richieda un intervento. Tra questi è possibile trovare l’Asset Allocation di un portafoglio, il calcolo del VAR e la valutazione del rischio di portafoglio, basate su area geografica oppure su settore di attività.

Maggiori dettagli su SCM Sim S.p.A. disponibili sul profilo H2Biz della società di Antonello Sanna.

Cogefim, recensioni e opinioni sul significativo rilancio delle tecnologie per il legno

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Cogefim, realtà attiva nel comparto dell’intermediazione aziendale, propone in modo costante analisi ed opinioni in merito ai principali mercati. Tra questi anche le recensioni dedicate al rilancio dell’industria delle macchine per la lavorazione del legno.

Cogefim e le recensioni dedicate ad uno dei settori di punta della meccanica strumentale

A seguito della Legge di Stabilità che prevede sui beni strumentali un maxi ammortamento del 140%, Cogefim grazie alle proprie recensioni ed analisi sottolinea un rilancio dell’industria meccanica strumentale italiana. Da quando emerso dai preconsuntivi 2015 elaborati dall’Associazione dei costruttori Acimall, il mercato intravede segnali incoraggianti con una ripresa della produzione superiore di 7,2 punti percentuali sul 2014 e un tasso di importazione con un valore incrementale oltre il 22%. Grazie anche ad un supporto con investimenti effettuati dagli utilizzatori finali, tale crescita identifica un chiaro segno di risveglio del mercato interno. Recensito anche dalla società Cogefim, lo studio di Acimall in merito al mercato delle tecnologie italiane per la lavorazione del legno ipotizza per il 2016 una crescita stimata di circa cinque/dieci punti percentuale. Una prospettiva quella indicata da Acimall che risulta indubbiamente incoraggiante per un settore rappresentativo del 18% dell’intera produzione mondiale.

Le recensioni e le opinioni promosse da Cogefim S.r.l.

Cogefim S.r.l. è una realtà di successo nel settore della compravendita aziendale, industriale e immobiliare. Da oltre trent’anni presente nel mercato, la società è in grado di soddisfare ogni richiesta, sollevando il cliente da tutti i problemi di carattere burocratico, tecnico e giuridico. Grazie ad una forte presenza nel territorio nazionale ed un’organizzazione altamente specializzata, Cogefim S.r.l. recensisce il mercato supportando il cliente nella gestione di trattative, compravendite e cessioni, garantendo massima discrezione ed efficacia.

Nuovi servizi integrati di QUI! Group spiegati dal Presidente Gregorio Fogliani

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Aziende

Il percorso innovativo intrapreso da QUI! Group non si arresta, arrivando in tempi recenti alla costituzione di innovative soluzioni digitali, che prevedono l’integrazione di differenti offerte in un unico dispositivo, così come dichiarato dal Presidente Gregorio Fogliani.

Gregorio Fogliani

L’innovazione tecnologica di QUI! Group: le dichiarazioni di Gregorio Fogliani

Gregorio Fogliani rilascia importanti dichiarazioni in merito al continuo investimento sull’innovazione operato dalla società di cui è Presidente, QUI! Group. Nei soli ultimi cinque anni, infatti, l’investimento destinato a ricerca e innovazione ammonta a circa 15milioni di Euro, al fine di raggiungere l’offerta di servizi integrati e digitalizzati sempre più disponibili e semplici da utilizzare. Grazie alla collaborazione con differenti poli universitari – tra cui Trento, Salerno ed il Politecnico di Torino – la società di Genova ha sviluppato soluzioni sempre più all’avanguardia nel proprio settore. Dopo la costituzione nel 2013 della software house PayBay, che ha introdotto il pagamento digitale tra i servizi di QUI! Group, si è giunti successivamente alla concezione di una tessera in grado di racchiudere differenti offerte in un unico dispositivo: funzione di carta di pagamento attiva su circuito Mastercard, erogazione di coupon di sconto e di buoni pasti elettronici, oltre che di servizi di welfare aziendale. Tale modello viene messo a disposizione di differenti realtà, grazie alla piattaforma condivisa dalla società guidata dal Presidente Gregorio Fogliani, favorendone in tal modo la diffusione e l’applicazione.

Gregorio Fogliani: i passi nel percorso professionale del Presidente di QUI! Group

Attiva a partire dal 1989, QUI! Group viene fondata a Genova – dove tutt’ora ha la sede principale – dall’imprenditore Gregorio Fogliani, suo Presidente. Un forte processo di crescita aziendale, porta la società ad espandere i propri ambiti di competenza nei settori dei buoni pasto, della monetica e del welfare aziendale, costituendo per ognuno di questi delle divisioni dedicate: QN Financial Services nasce per la gestione del servizio di carte di credito prepagate, mentre PayBay Networks ha in gestione i servizi di monetica ed ICT. Vi è inoltre una divisione benefica e no-profit di QUI! Group, ovvero Qui Foundation, che si occupa del recupero di pasti invenduti e alla loro distribuzione ai bisognosi. Gregorio Fogliani occupa delle posizioni di rilievo in ulteriori sedi, in quanto Consigliere della Camera di Commercio di Genova e Membro del Consiglio di Unioncamere Liguria. L’insieme delle sue attività lo ha condotto all’assegnazione del premio Guido Carli, conquistato grazie al fondamentale contributo apportato al panorama economico italiano.