Archivio Autore

marianna alicino

Marianna Alicino is an article marketing specialist

Saturimetro, prezzi e funzionalità per misurare la saturazione di ossigeno nel sangue

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Salute

Servono per misurare la percentuale di saturazione di ossigeno presente nel sangue. Stiamo parlando del saturimetro, un piccolo e pratico strumento alla portata di tutti. Non viene usato, infatti, solo ad uso domestico ma anche negli ospedali. Di un saturimetro prezzi e caratteristiche sono numerosi. Basta fare un confronto con i vari modelli presenti e capire quale soddisfa al meglio le vostre esigenze. L’indice di saturazione dell’ossigeno si misura in percentuale; si parla di ipossia grave se la percentuale è al di sotto dell’85%, di ipossia moderata se è tra il 91 e 94%, mentre di saturazione normale tra il 95 e il 99%. Per utilizzare questi pratici apparecchi non sono richieste specifiche competenze, tuttavia è sempre consigliato leggere con attenzione il libretto di istruzioni contenuto nella confezione ed eventualmente informarsi su come utilizzarlo al meglio. Una corretta postura e l’accorgimento di non utilizzare prodotti chimici (come per esempio lo smalto) sulle unghie sono fattori importanti per non alterare i dati. Questi compaiono su un display a cristalli liquidi in tempo reale e possono anche essere scaricati sul computer o sul cellulare.

L’uso dello strumento permette di effettuare esami endoscopici, viene usato nelle sale operatorie e in odontoiatria. Lo strumento è principalmente adatto per pazienti con insufficienze respiratorie ma anche per chi vuole tenere sotto controllo disturbi del sonno (apnee notturne) o per chi si trova in alte quote in montagna.

Questi strumenti sono indolore e non hanno particolari controindicazioni a patto che vengano usati bene. Formati da sue sensori e una sonda – collegati ad una fotocellula – emettono raggi di luce a diverse lunghezze d’onda. Il sensore viene generalmente applicato al dito in modo molto delicato e in assenza di agenti chimici sulle unghie. Il display mostra in modo veloce e chiaro i dati registrati.

Il calcolo dello strumento viene fatto tra i livelli di luce inviata e quella restituita stabilendo la quantità di ossigeno nel sangue e i relativi valori della saturazione.

Cos’è e come funziona lo strumento per misurare la pressione

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Salute

Per molte persone è importante tenere sotto controllo la pressione in maniera ravvicinata. Per questo motivo poter disporre di un apparecchio sempre a portata di mano risulta molto utile soprattutto se l’apparecchio in questione è di facile utilizzo. Lo strumento per misurare la pressione, infatti, non richiede specifiche competenze e può essere usato da tutti, anche dalle persone anziane, con facilità.

La pressione arteriosa è la forza esercitata nel sangue attraverso le pareti delle arterie che fornisce l’apporto adeguato di ossigeno ai vari organi. Il valore generato è il risultato tra la pressione sistolica (valore minimo) e la pressione diastolica (valore massimo). Per ottenere valori abbastanza certi viene sempre consigliato di effettuare più valutazioni a distanza di pochi minuti. Tuttavia è bene precisare che le misurazioni vanno effettuate in condizioni specifiche. La persona, infatti, deve assumere una posizione corretta e rilassata evitando di bere alcolici o fumare prima della misurazione.

L’utilizzo del misuratore è estremamente semplice e adatto a tutti. Se, tuttavia, avete difficoltà, per le prime volte sarà meglio farsi aiutare. Per azionarlo occorre indossare nel modo giusto il bracciale – o al polso o al braccio – e premere il tasto di avvio. In brevissimo tempo il manicotto si gonfierà e si sgonfierà rilevando i dati. I bracciali sono di diverse dimensioni adatti agli adulti e ai bambini di qualsiasi peso e altezza. Se in famiglia più persone necessitano di misurare la pressione è possibile scegliere dei modelli con più memorie in modo da velocizzare la misurazione. Tali apparecchi, infatti, riconoscono la persona e registrano i dati di volta in volta.

La correttezza dei dati rilevati dipende da alcuni fattori ma anche dalla qualità dello strumento. Per questo, quando si acquista un misuratore, è sempre opportuno verificare la garanzia e le certificazioni di sicurezza del prodotto.

Epilatore luce pulsata in casa, le info e i costi

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Beauty & Wellness

Avete mai pensato di eliminare i peli superflui con un apparecchio facile, indolore e veloce? Questo è possibile grazie agli epilatori a luce pulsata. Facili da usare eliminano fino all’80% dei peli superflui con trattamenti mirati a zone indolori ed efficaci. La luce pulsata non presenta particolari controindicazioni se non di utilizzarla su pelli idonee e in presenza di particolari patologie o altre condizioni prime tra tutte in stato di gravidanza. Grazie a specifici occhiali proteggono dai raggi ultravioletti. Per prima cosa è importante capire se il vostro tipo di pelle è idoneo a questo tipo di trattamento. Una volta appurata questa condizione non resta che scegliere il modello più adatto tra i tanti. L’epilatore luce pulsata è un ottimo apparecchio per chi desidera depilarsi comodamente in casa in qualsiasi momento e in silenzio senza dover ricorrere all’aiuto di terzi se non in zone molto specifiche. Grazie alla comoda impugnatura l’epilatore a luce pulsata si usa con estrema maneggevolezza e praticità, inoltre non ingombra. Pertanto si può utilizzare in qualsiasi posto e spostare facilmente.

Indossando dei pratici occhiali è possibile proteggere la vista dai raggi ultravioletti. I costi di una seduta a luce pulsata variano dai 50 ai 400 euro in base alla zona da trattare (dalle ascelle ad un trattamento di epilazione completo), mentre un apparecchio da usare in casa può costare dai 60 ai 500 euro. Un risparmio di costi notevole se si pensa che alcuni apparecchi possono durare anche sei anni.

Se decidete di optare per un apparecchio da utilizzare in casa prendete tutte le informazioni possibili sul suo utilizzo, eventuali attenzioni e modalità di conservazione. Prima di tutto dovete essere certi che sia adatto al vostro tipo di pelle. Una volta raccolte tutte le informazioni necessarie e confrontati i pareri di chi ha già acquistato il prodotto e lo usa già da tempo, potete andare sul sicuro acquistando il prodotto migliore per voi.

Bilancia per neonati

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Lifestyle

Se la vostra esigenza è di tenere sotto controllo il peso del vostro bebè con misurazioni precisi e affidabili, allora è il caso di dotarsi di una bilancia per neonati. Questi pratici strumenti sono molto facili da utilizzare e non richiedono specifiche competenze. Grazie a sensori ad alta precisione offrono buone prestazioni in termini di affidabilità. La maggior parte delle bilance dispongono di una funzionalità molto pratica relativa all’annullamento della misurazione qualora il bambino si sposti.

La bilancia pesa neonati ha di solito delle dimensioni più grandi rispetto agli altri tipi di bilancia poiché deve contenere, appunto, il corpo del bambino. Per questo è importante valutare subito lo spazio a disposizione. Le bilance per neonati si differiscono tra loro in base ai materiali (plastica o acciaio), alla forma, al peso, alle funzioni, agli accessori. Anche il design vuole la sua parte, alcune bilance sono molto belle esteticamente.

Il display a cristalli liquidi mostra subito i dati e alcune bilance memorizzano i dati registrati in modo da verificare la progressione o eventuali anomalie nel peso del bebè. I costi di una bilancia variano in base ad alcune caratteristiche. Dai materiali agli accessori, dalle funzionalità al design. Tuttavia l’importante è confrontare il rapporto qualità/prezzo per avere il prodotto che più si adatta alle vostre esigenze al costo giusto.

Dimensioni Biliardino – Misure Calcio Balilla

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Casa e Giardino, Giochi, Sport

Il bigliardino è un gioco molto appassionante e divertente in grado di coinvolgere adulti e bambini in spassionate partite. Non si conoscono esattamente le origini del gioco. Nato certamente in Europa tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, in Italia arrivò grazie a un artigiano di origini toscane, probabilmente di Poggibonsi in provincia di Siena. Resta il fatto che oggi è un gioco, e anche un vero e proprio sport, che raccoglie ampi consensi. Non solo gli adulti, ma anche i bambini lo praticano assiduamente. Se si desidera acquistare un biliardino occorre prima di tutto capire cosa si sta cercando esattamente.

Un tavolo destinato ad uso domestico per bambini o anche adulti avrà determinate caratteristiche, mentre un biliardino professionale ne avrà altre. Nella scelta di un tavolo vanno considerati tanti aspetti: dalla forma alle dimensioni, dalla qualità dei materiali alle funzionalità; infine, anche gli accessori sono importanti. Quindi poi valutare il giusto rapporto qualità/prezzo, eventuali garanzie e certificazioni e la stabilità e sicurezza del tavolo. Se cercate un tavolo professionale ogni aspetto ha la sua importanza. Meglio prendersi più tempo per decidere con calma ed eventualmente confrontare pareri e opinioni di chi usa il tavolo da tempo per non rischiare di optare per il modello sbagliato.

Corsi e Lezioni di Biliardo

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Sport

Avete mai pensato di seguire un corso di biliardo per apprendere le tecniche di questo interessante gioco?

Non affascina solo gli adulti, ma anche i bambini che trovano nel biliardo un ottimo strumento di gioco. Non esiste una vera scuola di biliardo, tuttavia esistono persone che lo praticano da anni e che intendono trasmetterlo ad altri con passione ed entusiasmo. Per questo è facile trovare su internet molte guide che forniscono consigli e trucchetti per apprendere questo bellissimo gioco. I biliardi non sono tutti uguali e anche le tipologie di gioco sono molto differenti. Per questo, una volta individuato il vostro tipo di gioco preferito, è il momento di reperire tutte le informazioni possibili. Le lezioni di biliardo possono essere seguite sia con persone dal vivo che sul web. Sia dal vivo che online ci può essere la possibilità di confrontarsi e chiedere informazioni o delucidazioni.

Fare esperienza col biliardo è importante; per questo occorre giocare il più possibile. I vantaggi di seguire un corso sono molteplici. Vi fornisce informazioni pratiche, consigli preziosi, aiuta a migliorare la vostra autostima e rinnova la concentrazione. Tutti aspetti che non vanno sottovalutati anche nel proprio vivere quotidiano. Seguire un corso, sia dal vivo che sul web, permette di tenere mente e corpo allenati e in piena attività. Un vero toccasana per tutti.

Misure Tavoli da Ping Pong

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Sport

Se il ping pong è uno sport che vi affascina e vi rende attivi e vitali, è il momento di dotarvi di un bel tavolo dove poter giocare entusiasmanti partite. Il ping pong è un vero e proprio sport adatto a tutti e che non richiede specifiche competenze se non un allenamento costante. Il ping pong tavolo ha diverse misure, molto dipende dall’uso che se ne vuole fare. Chi acquista un tavolo per far giocare i bambini con uno scopo prettamente formativo ed educativo potrà optare per modelli di piccole dimensioni, chi invece sceglie un tavolo più professionale può optare per un modello standard. Anche la scelta di un tavolo da esterno o interno può essere importante perché ne pregiudica le caratteristiche. Un tavolo da esterno deve resistere alle condizioni climatiche, dal sole, alla pioggia e in qualsiasi mese dell’anno.

Tuttavia le misure regolamentari sono queste:

  • 274 cm (lunghezza),
  • 152,5 cm (larghezza),
  • 76 cm (altezza da terra della superficie di gioco),
  • 15,25 cm (altezza della rete),
  • 15,25 cm (fuoriuscita laterale della rete dal tavolo),
  • 2 cm (larghezza della linea bianca che delimita il perimetro di tutta la superficie).

La sicurezza e la stabilità del tavolo ne comportano l’affidabilità e il giusto utilizzo. La pallina, inoltre, deve adattarsi bene per permettere un gioco continuativo.

Anche i dettagli e gli accessori sono importanti così come la qualità dei materiali. Palline, racchette, cesti, reti. Tutto fa parte del gioco. Se siete indecisi potete fare riferimento a recensioni, opinioni e pareri di chi già utilizza il tavolo per avere maggiori dettagli e informazioni ed eventualmente anche lasciare consigli in base alla vostra esperienza una volta che lo avrete utilizzato anche voi.

Come fare palestra in casa – Home Fitness

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Lifestyle, Sport

Gli attrezzi ginnici sono indispensabili per chi desidera restare in forma o migliorare la propria salute e il proprio benessere. Poter allenarsi comodamente in casa è un’opportunità che molti sfruttano. I benefici di avere una vera e propria palestra in casa sono molteplici. Si ha tutta la comodità di potersi allenare senza pressioni o in posti troppo affollati che non permettono l’utilizzo di certi attrezzi; si risparmia in denaro e tempistiche, e ci si può allenare in qualsiasi momento del giorno (e anche della notte). L’importante è capire sin da subito quali obiettivi si vogliono raggiungere in base alle proprie esigenze e trovare le modalità di allenamento più adatte cercando, il più possibile, di essere costanti e assidui. Gli attrezzi sono di vario genere e tutti validi. Nella scelta è bene capire cosa fa al caso vostro. Si può ipotizzare di acquistare una vera e propria stazione multifunzionale dove, con un solo attrezzo, si hanno tutte le funzionalità per stimolare il corpo, nonché l’apparato respiratorio e quello cardio-vascolare. Il tutto per ottenere un benessere completo a 360 gradi.

Nella vasta varietà di attrezzi facilmente fruibili e anche divertenti da usare si trovano la cyclette, il tapis roulant, la bici ellittica, il vogatore, lo stepper, la spin bike e tanti altri.

La cyclette, molto di moda dagli anni Ottanta, si è diffusa moltissimo. Piccola e pratica si adatta in qualunque posto ed è facile da usare. Mentre si pedala si possono svolgere altre attività come guardare la televisione o leggere una rivista. È importante avere una postura corretta e saper gestire al meglio la respirazione.

Il tapis roulant, invece, è un attrezzo completo ma piuttosto ingombrante. Tuttavia esiste la possibilità di ripiegarlo e di sistemarlo in spazi idonei. La bici ellittica è di gran moda negli Stati Uniti ed è, anch’esso, un attrezzo completo e affidabile. L’attrezzo che sta suscitando tanto successo negli ultimi anni è il vogatore. Molte persone scelgono questo strumento per allenarsi perché risulta completo e dà grandi risultati.

Lo stepper, invece, è un attrezzo molto pratico ed essenziale; può essere con o senza manubrio e permette di allenare con facilità gambe e glutei.

Infine la spin bike che spopola nelle palestre e che dà grandi risultati in termini di consumo di calorie e stimolazione dell’apparato respiratorio e cardio-vascolare.

Se siete indecisi o cercate maggiori informazioni sugli attrezzi da prendere potete acquisire pareri e opinioni di chi ha già acquistato i prodotti facendo un confronto tra il rapporto qualità/prezzo, tra le caratteristiche e le funzionalità e accertandovi di eventuali certificazioni e garanzie che attestano la sicurezza e la validità del prodotto.

Come addobbare l’Albero di Natale, le idee le trovi sul web

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Casa e Giardino, Lifestyle

Avete mai pensato di realizzare un albero diverso dal solito? Gli alberi di natale sono indispensabili nelle case di tutti per rendere l’atmosfera di questa magica festa veramente speciale. Insieme al presepe sono d’obbligo per festeggiare questo giorno unico ed esclusivo, un momento di condivisione per tutta la famiglia. Dove trovare nuove idee? Sicuramente sul web. Gli alberi di natale on line sono tantissimi e di vario tipo. Cercate come prima cosa di capire quale albero fa al caso vostro studiando lo spazio a disposizione e le tipologie di materiale. Dalla carta alla stoffa, dal vetro al polistirolo. I materiali possono essere di qualsiasi tipo e tutti validi. Prima di decidere fate una ricerca su internet per cercare di capire quali soluzioni pratiche ci possono essere e poi fate la vostra scelta. Se c’è bisogno fatevi aiutare da chi è più abile in questi lavoretti. Sul web potete scambiare anche pareri ed esperienza per evitare di sprecare tempo e fatica in qualcosa che non avete mai fatto e di cui non avete idea. Gli alberi di natale on line si possono acquistare con qualche giorno di anticipo, grazie ai corrieri arrivano in poco tempo. Su una base di albero sintetico potete realizzare poi delle creazioni a vostro piacimento e fantasticare. I vantaggi di acquistare un albero on line sono molti. Vediamone qualcuno.

C’è l’imbarazzo della scelta. Sul web potete scegliere tra moltissime varietà di albero mentre andando nei negozi ne trovate solo alcuni. Grazie a internet potete scegliere tra moltissimi modelli tra formati, peso e colori.

Confrontate il prezzo. Avendo a disposizione tanti modelli potete decidere con calma quale sia il giusto rapporto qualità/prezzo di tutti gli alberi disponibili. Inoltre potete provare a cercare uno stesso modello alla migliore offerta.

Leggete recensioni. I commenti di chi ha già acquistato l’albero che pensate di acquistare sono molto importanti. Questo perché non sempre la figura che vedete corrisponde alla realtà; un parere sincero di chi ha già quel prodotto vi può essere d’aiuto per decidere con calma se state facendo la scelta giusta.

Non vi resta che partire con la ricerca e prendervi un po’ di tempo per riflettere. Questo vi servirà anche per incentivare la fantasia e raccogliere più idee. Stupite tutti con il vostro albero, l’atmosfera sarà unica e passerete un natale davvero fantastico!

Gli errori da evitare nell’uso della panca inclinata

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Sport

La panca inclinata è un ottimo attrezzo per tonificare i muscoli superiori del corpo. Moltissimi usano la panca inclinata per tenersi in forma o prepararsi ad allenamenti intensi combinando anche altri sport. La possibilità di avere una panca comodamente in casa è una opportunità per chi vuole allenarsi a qualsiasi ora del giorno e della notte. Prima di allenarsi con la panca inclinata è bene documentarsi su come usarla al meglio per evitare posture scorrette e sforzi che poi causano seri danni alla salute. Per questo sarebbe opportuno consultare il parere di un esperto e creare un programma graduale ad hoc per ottenere bei risultati. Vediamo alcuni errori che si commettono.

Spingere il bilanciere davanti al proprio corpo. Il bilanciere va spinto sopra la testa altrimenti rischiate di farlo cadere addosso.

Non dare la spinta con le gambe. La spinta delle gambe e la stimolazione dei muscoli addominali sono essenziali per il corretto uso dell’attrezzo. Ricordatevi di non piegare mai i polsi all’indietro e di non alzare i glutei.

Non sollevare i piedi. Far basculare o alzare i piedi durante l’esercizio non è particolarmente indicato.

Le panche inclinate non hanno costi eccessivi. Potete tranquillamente raccogliere informazioni sulle varie tipologie di panche. La comodità, la qualità dei materiali, la robustezza e la sicurezza sono elementi indispensabili da considerare. Se il vostro uso della panca inclinata sarà sporadico potete optare per un modello più economico. Se, invece, volete un prodotto affidabile e sicuro acquistate una panca inclinata di qualità. Ci guadagnerete in salute.

Infine, leggete con curiosità i pareri e le recensioni di persone che hanno acquistato e utilizzano le panche per i loro allenamenti. Se ne sentite il bisogno fate anche domande a riguardo per essere sicuri di puntare sul prodotto migliore per voi. Meglio prendersi un po’ di tempo in più piuttosto che fare scelte affrettate. La panca sarà la vostra fedele compagna per gli allenamenti. Deve essere affidabile altrimenti rimarrà inutilizzata e il vostro investimento risulterà inutile.