Archivio Autore

marianna alicino

Marianna Alicino is an article marketing specialist

Motoseghe elettriche, il giardino lo curate da soli!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Sono alla portata di tutti e semplici da usare grazie alla loro leggerezza e manegevolezza. Le motoseghe elettriche sono strumenti economici e pratici adatti a qualsiasi situazione. Per lavori fai da te sono una soluzione molto utile a costi accessibili. La possibilità di avere uno strumento pronto all’uso e sempre a disposizione è importante per chi vuole lavorare con soddisfazione e in modo autonomo. Potete usare la vostra motosega in qualsiasi momento della giornata e muovervi all’aria aperta con tranquillità. Basta una semplice presa di corrente e potete usarla per tutto il tempo di cui ne avete bisogno. Le motoseghe elettriche sono strumenti dai costi accessibili e molto funzionali. Dispongono di caratteristiche da valutare nella scelta di un buon modello tra cui: peso, dimensioni, design, velocità della catena, design, potenza, tipo di lama, accessori.

Per scegliere il modello adatto occorre capire subito quali sono le reali necessità. Dopo aver effettuato un primo confronto tra qualità e prezzo è consigliata una verifica su granazia e certficazioni. Se avete dubbi leggete pareri e recensioni sul web dove trovate consigli e informazioni preziose di chi già utilizza il prodotto e conosce i punti di forza e di debolezza.

Un tagliaerba manuale per un prato perfetto!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Se desiderate avete un prato perfetto e ben curato è il momento di dotarsi di un bel tagliaerba manuale. La soddisfazione di poter realizzare un prato secondo i vostri desideri vi riempirà di gioia e il divertimento è assicurato. L’uso del tagliaerba manuale non richiede competenze particolari se non una pratica costante e qualche attenzione. Per scegliere il modello più adatto occorre capire le esigenze e fare un primo confronto tra i modelli presenti partendo dal rapporto qualità/prezzo. Fatto questo si può cominciare a fare un elenco delle caratteristiche più importanti, dalla qualità dei materiali alla potenza, dalle dimensioni al peso, dal design alle funzionalità specifiche. La qualità della lama deve risultare buona altrimenti il vostro lavoro non sarà concluso pienamente. È molto importante effettuare la propria scelta secondo alcuni consigli di chi ha già usato il prodotto. Per questo leggere recensioni e pareri sul web risulta utile. Se avete dubbi non abbiate fretta. Una volta acquistata la macchina la utilizzerete per molto tempo. Un tagliaerba manuale si differenzia molto dagli altri tipi, per esempio da quello elettrico o a scoppio poiché richiede un diverso tipo di impegno. Per questo è importante stabilire sin da subito le vostre priorità ed esigenze in modo da trovarvi con un attrezzo adatto a voi.

Uno skatebord per muoversi i libertà

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle, Sport

Lo skateboard è da tempo un oggetto molto apprezzato dai ragazzi che lo usano anche per gare amatoriali e professionali. Pratico, facile da usare e leggero si sposta facilmente da un posto all’altro e non richiede nessuna competenza se non un po’ di pratica iniziale. Lo skate può essere usato in qualsiasi momento della giornata e dell’anno e offre moltissimi vantaggi. Migliora la concentrazione, l’equilibrio e la postura, stimola la circolazione e la respirazione, aiuta a socializzare. Lo skatebord è un regalo gradito e molto apprezzato. Per trovare quello giusto occorre cercare tra più modelli e confrontare il rapporto qualità/prezzo. I costi di uno skate non sono eccessivi, si aggirano intorno ai 100 euro. Se ne trovano anche a meno se si vuole acquistare un modello piuttosto “spartano”, al contrario, se volete optare per un modello più sofisticato i costi sono maggiori.

È importante che lo skate sia sicuro e fluido in modo da permettere un buon movimento. Il grip della tavola va curato molto per garantire una buona aderenza e stabilità. La tavola dello skatebord è in genere in plastica o legno, viene decorata in diversi modi ed è piuttosto leggera. I truck sono l’elemento che combina la tavola alle ruote. Da considerare anche la portata massima dell’utente ed eventuali accessori. Il casco, i guanti, le polsiere e tanto altro. Tutto è utile per garantire sicurezza. Per qualsiasi dubbio consultate pareri e feedback di altre persone che già utilizzano lo skate che vi piace di più. Solo chi usa il prodotto può dirvi con certezza i pregi e i difetti e voi potrete fare la vostra scelta con maggior tranquillità.

Pattini per ghiaccio, gioco e sport per un gran divertimento

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Sport

I pattini sono simbolo di spensieratezza e libertà, un gioco e un sport apprezzato da moltissime bambine e adolescenti che, in questo pratico oggetto, vedono un valido alleato. Da soli o in compagnia i pattini per ghiaccio sono uno strumento facile da usare e che dà grandi soddisfazioni. I vantaggi di andare sui pattini sono tanti: miglioramento della concentrazione e dell’equilibrio, stimolazione dell’apparato circolatorio e cardiovascolare, maggior fluidità nei movimenti, possibilità di socializzare. Per scegliere il modello più adatto di pattini sul ghiaccio occorre fare alcune valutazioni: la qualità dei materiali, il tipo di frenata, la consistenza e qualità dei cuscinetti (si misurano in ABEC), la comodità della scarpa, il tipo di imbottitura e di chiusura e tanto altro. Per questo è importante capire subito che cosa si sta cercando.

Se i pattini dovranno servire per scopi professionali la scelta dovrà cadere su modelli di alta qualità con costi maggiori. Al contrario, se cercate dei pattini per soddisfare i capricci di vostra figlia allora potete optare per un modello semplice ed economico. Da considerare con attenzione è la taglia della scarpa. Alcuni preferiscono acquistare scarpe con una taglia in più ma non sempre è necessario fare ciò. Un confronto con chi ha già acquistato il modello che vi piace può essere d’aiuto per capire se state facendo la scelta giusta. Sul web si trovano molti spazi dove poter fare domande e riceve risposte in breve tempo. Allo stesso modo, dopo aver utilizzato il prodotto per un periodo di tempo, potete voi stessi lasciare una recensione o un parere sui punti di forza e di debolezza del prodotto in modo da consigliare chi come voi sta cercando informazioni più precise al riguardo.

Monopattino elettrico prezzi, ecco quale scegliere

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Sport

Se state cercando un monopattino e siete indecisi sul modello partite subito dallo stabilire le vostre esigenze e subito il cerchio si restringerà a pochi modelli. Una volta confrontato il rapporto qualità/prezzo potete procedere ad una lettura delle recensioni e pareri di chi ha già usato il prodotto. Chi meglio di loro potrà suggerirvi i punti di forza e debolezza del prodotto? Pertanto, se avete dei dubbi a riguardo chiedete informazioni precise per esseri sicuri che state facendo la scelta giusta. I monopattini sono oggetti utili ai bambini e agli adulti, un’ottima opportunità per spostarsi con tranquillità da un posto all’altro. Del monopattino elettrico prezzi e modelli se ne trovano in grandi quantità, per questo occorre investire del tempo in una accurata ricerca.

Dopo aver effettuato un attento confronto sarà possibile stabilire il modello più adatto alle vostre esigenze. Se state cercando un monopattino per bambini la scelta dovrà cadere su un modello piuttosto semplice ed economico. Al contrario, se cercate un modello professionale, meglio optare per qualcosa di più sofisticato e di elevata qualità. I monopattini possono essere facilmente riposti in appositi spazi senza ingombrare poiché possono essere piegati velocemente.  Tra le caratteristiche ci sono: il manubrio regolabile, la durata della batteria, gli accessori, le funzionalità, il peso, le dimensioni, il design. Non abbiate timore di informarvi il più possibile sulle prestazioni di ciascun modello, meglio prendersi del tempo per valutare con attenzione ogni singolo modello e scegliere con accuratezza. Se, dopo il vostro acquisto e utilizzo, volete lasciare anche voi delle recensioni utili per aiutare chi sta cercando il modello adatto, fatelo pure. Il vostro parere servirà a tanti altri che, come voi, avevano bisogno di consigli utili. Se il prodotto che scegliete presenta una garanzia ed eventuali certificazioni ancora meglio. La sicurezza di questi oggetti è importante soprattutto se vengono utilizzati dai più piccoli.

Microscopio elettronico, perché sceglierlo

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Scienze, Tecnologia

Il microscopio elettronico è in grado di sfruttare la luce come sorgente di elettroni (a differenza del microscopio ottico che usa come sorgente le radiazioni) ed è uno strumento nato nel 1931 grazie a due scienziati internazionali. La risoluzione di questo microscopio è nettamente superiore a quelli standard. Perlopiù utilizzati negli ambienti lavorativi permette di osservare qualsiasi oggetto nei più minuziosi dettagli. Uno strumento da posizionare su qualsiasi superficie grazie al semplice utilizzo. Affidabile e sicuro permette di visualizzare le immagini in modo nitido e preciso. Scegliere un microscopio elettronico non è semplice. Sul mercato ci sono molti modelli, tutti validi e le caratteristiche da verificare sono molte. Innanzitutto occorre partire da un buon confronto qualità/prezzo per ottenere un buon prodotto al giusto prezzo. Poi occorre valutare il tipo di materiale. Se volete un oggetto solido e resistente al tempo non dovrete accontentarvi di plastica a buon mercato ma piuttosto puntare su materiali di qualità (o anche plastica ma migliore). La qualità delle lente è molto importante perché permette una buona visione che non affatica la vista. Oltre ai materiali occorre valutare il tipo di ingrandimento, altri oculari, accessori, peso, dimensioni, design. È sempre importante capire l’uso che si farà del microscopio. Se per scopi altamente professionali occorre scegliere un modello di qualità con costi anche elevati. Un microscopio elettronico può costare da 30 a 500 euro, modelli anche più sofisticati raggiungono cifre più alte.

Se siete indecisi sul modello potete confrontarvi con persone che lo hanno già acquistato. Sapranno dirvi i pro e i contro in modo da fare le vostre valutazioni con più chiarezza. Se dopo averlo acquistato volete lasciare anche voi un feedback potrà essere d’aiuto a chi avrà i vostri stessi dubbi.

Quanto costa un telescopio?

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle, Sport

Se avete deciso di regalare o acquistare per voi un bel telescopio e non sapete quali costi dovrete affrontare è bene cominciare a fare alcune considerazioni. Innanzitutto chiedervi se il telescopio è di tipo professionale o amatoriale. Nel primo caso la scelta è rivolta verso un modello sofisticato e costoso, nel secondo caso verso un modello standard ed economico. Negli uffici e nei laboratori un buon telescopio deve fornire professionalità e qualità, mentre se verrà usato da bambini perlopiù per giocare divertendosi, allora occorrerà un modello medio. Oltre ai materiali, al design, alle dimensioni, al peso e alle diverse funzioni occorre valutare anche la presenza degli accessori. Una buona manutenzione è anche importante perché permette di conservare il telescopio in tutta tranquillità nel tempo. Se siete indecisi sul modello da scegliere potete farvi aiutare da chi già usa il telescopio che vi piace. Sul web si trovano molte recensioni e pareri utili. Anche forum dove poter fare domande.

Se è la prima volta che vi approcciate a questo mondo comprate o fatevi prestare un libro che vi informerà sulle prestazioni del prodotto. Veniamo alla domanda che si pongono tutti? Quanto costa un telescopio? Abbiamo detto che dipende dalla tipologia, se professionale o amatoriale, e anche dalla qualità dei materiali e dalle funzionalità. Un telescopio semplice adatto ai bambini per gioco può costare da 30 a 200 euro mentre per modelli altamente professionali le cifre lievitano di molto arrivando anche a qualche migliaia di euro. Se siete indecisi sulla scelta non abbiate fretta, solo con calma potete valutare bene e con attenzione le diverse possibilità e scegliere quella che fa al caso vostro.

Cannocchiali, è possibile costruirli da soli

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Ambiente, Aziende, Lifestyle

Se vi è venuta voglia di costruire un cannocchiale con le vostre mani e non sapete come fare ecco che sul web trovate moltissimi spunti e idee per realizzare un bel modello tutto da soli. Occorrono solo pochi strumenti e un po’ di pazienza. La prima cosa da fare è scegliere i materiali. In genere la carta è il materiale più ambito. Semplice sia da trovare che da realizzare. Dopo aver montato le lenti con l’aiuto di qualcuno e legandole del semplice nastro potete regolare la giusta distanza. Per fare questo dovrete dotarvi dei materiali. Occorrono: lenti di ingrandimento (una piccola e una grande), forbici, un tubo, del nastro adesivo. Quindi potete realizzare il vostro cannocchiale quasi a costo zero. Sul web si trovano facilmente tutorial o spunti per creare qualsiasi cosa sia attinente a questo oggetto. Se, invece, volete assicurarvi di avere un modello ben fatto, che sia pratico e utile e resistente, potete pensare a un modello standard che si può acquistare ovunque. Su internet, per esempio, si trovano moltissimi modelli a costi accessibili. La scelta di un cannocchiale varia in base alle dimensioni, al peso, al design, alle funzionalità, agli accessori.

I cannocchiali non sono tutti uguali; possono essere ad uso terrestre o astronomico, per adulti o bambini, amatoriali o professionali, e così via. Insomma, occorre stabilire le necessità e poi effettuare la scelta. Meglio prendersi del tempo per valutare le diverse possibilità. Con la fretta si può sbagliare. Se avete dubbi o domande potete confrontarvi con chi ha già acquistato il prodotto e può darvi dei consigli. Una volta trovato il modello più adatto a voi sarà un gran divertimento osservare la natura, il cielo, i paesaggi, gli animali, i cibi, gli oggetti e tanto altro. Un vero divertimento che vi renderà felici. Il cannocchiale vi aspetta per momenti indimenticabili!

Prezzi binocoli, come scegliere quello giusto

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Giochi

La scelta dei un buon binocolo va effettuata sul giusto rapporto qualità/prezzo. Per stabilire quali caratteristiche siano più adatte a voi è bene fare alcune considerazioni sull’uso che si farà del binocolo. Se volete acquistarlo per fare un regalo a vostro figlio, o per fare un regalo o per voi non c’è un solo modello adatto o tutti vanno bene. Ogni binocolo ha le sue caratteristiche specifiche e per comprendere qual è quello più idoneo è importante fare alcune considerazioni. Innanzitutto occorre verificare la qualità delle lenti e dei materiali. Un binocolo scadente non può essere usato molto di frequente ed è bene che risulti resistente sia agli urti che all’acqua in modo da non restare senza quando siete in spazi aperti e lontani dalla città. Birdwatching, tiro con l’arco, escursionismo o semplicemente curiosità, per ogni attività ci sono dei binocoli adatti. Oltre a queste caratteristiche occorre valutare anche il peso, le dimensioni, il design. Occorre pensare se il binocolo sarà posto nella tasca o nello zaino e quindi considerare le misure del modello proposto.

Anche la maneggevolezza e praticità d’uso sono importanti perché rendono il binocolo facilmente trasportabile. Le immagini devono risultare nitide e chiare in modo da poter visualizzare ogni oggetto nel modo giusto. Se avete dubbi sulla scelta del vostro binocolo potete fare dei confronti con chi ha già acquistato lo stesso prodotto e ha lasciato recensioni e pareri in merito. E lo stesso potete fare voi una volta provato il binocolo. I prezzi binocoli sono vari e dipendono da tanti aspetti. In genere oscillano dai 30 ai 150 euro. Tuttavia è importante capire le vostre esigenze per non restare delusi all’arrivo del pacco. Un buon binocolo deve soddisfare le vostre aspettative ma se proprio non vi piace ciò che avete scelto potete sempre cambiare e optare per un modello diverso.

Il tempo sotto controllo con una stazione meteo casa

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Oggetti pratici e facili da utilizzare le stazioni meteo sono indispensabili per tenere sotto controllo le condizioni del tempo. In tempo reale questi semplici oggetti forniscono informazioni precise e affidabili sulle temperature in modo da poter organizzare al meglio la propria vita. Non solo rilevazione della temperatura esterna ed interna, ma anche data, ora, sveglia, calcolo del tasso di umidità, della direzione del vento e tanto altro. Utili, quindi, non solo ad uso domestico ma anche in ambito professionale come uffici o enti. Sono oggetti facili da installare e non richiedono competenze di nessun tipo. Anche i costi risultano molto accessibili. Tuttavia, se siete alla ricerca di un modello altamente di qualità sarà meglio pensare a un oggetto con prestazioni specifiche e quindi a costi più alti.

Nella valutazione di una stazione meteo occorre valutare il peso sia se la stazione andrà attaccata al muro che posta in una superficie piana; le dimensioni se andrà in uno spazio piccolo o grande; il design, se volete adattarlo ad ambienti particolari e siete particolarmente attenti al gusto.

Le funzionalità di una stazione meteo casa sono certamente l’aspetto più rilevante ma altre piccole cose sono utili per capire se l’oggetto che avete adocchiato fa al caso vostro. Un buon display, visibile e chiaro, fornisce dati precisi e in tempo reale, meglio se retroilluminato in modo da poter avere i dati anche con poca luce. Le stazioni meteo si alimentano con batterie normali, sono wireless in genere e risultano molto facili da usare. Dopo aver verificato l’eventuale garanzia del prodotto e possibili certificazioni si può pensare di leggere opinioni e pareri di chi usa già il prodotto. Ognuno ha le sue esigenze, pertanto non sempre un prodotto che vi piace è sinonimo di garanzia da tutti i punti di vista. Chi usa già il prodotto è in grado di fornire informazioni reali sulle funzionalità e sulla qualità. Voi stessi, una volta utilizzato la stazione per un certo periodo di tempo, potete lasciare una recensione a riguardo in modo da informare altre persone interessate allo stesso prodotto.