Archivio Autore

marianna alicino

Marianna Alicino is an article marketing specialist

Un bella altalena neonato per far divertire e dormire il nuovo arrivato!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Lifestyle

Arriva un bel bebè ed è tempo di adeguare la casa con nuovi strumenti e alleati per la serenità del vostro quotidiano. Tra questi c’è certamente l’altalena neonato, uno strumento utilissimo e anche piuttosto economico. L’altalena per neonati si trasporta e si monta facilmente ed è indispensabile per far trascorrere al vostro piccolo momenti piacevoli. Prima di acquistare fate le dovute considerazioni sulla base delle vostre necessità. Intanto un rapporto qualità e prezzo vi può già aiutare a capire se state facendo la scelta giusta. Stilate un elenco delle priorità valutando glia spetti principali: dimensioni, materiali, peso, design, accessori.

Plastica o acciaio vanno bene purché siano di qualità, il modello deve risultare resistente e ben fatto. Maneggevolezza e praticità sono importanti ma anche la sicurezza non è da sottovalutare. Per questo considerate la presenza di garanzia e certificazioni di conformità. In media la portata massima varia da 8 a 25 chilogrammi.

Ecco come trovare un fasciatoio bagnetto per il vostro bebè

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Lifestyle

Se siete alla ricerca di un buon fasciatoio bagnetto per il vostro piccolo è il momento di fare una accurata ricerca e scovare il modello più adatto alle vostre esigenze. Una volta comprese le vostre esigenze siete pronti per un confronto qualità/prezzo tra i vari modelli. Il web offre moltissime opportunità ed è proprio qui che si può trovare il modello ad hoc. Pratici, stabili, leggeri e funzionali questi oggetti sono alla portata di tutti e sono anche abbastanza economici. I modelli variano ma risultano pressoché tutti validi; importante sono l comfort del bambino e la sicurezza.

Un buon fasciatoio bagnetto è un mix di vari aspetti tra cui: peso, dimensioni, materiali, design, accessori. I materiali devono essere di qualità (in genere plastica, acciaio o legno), peso e dimensioni dipendono dallo spazio che avete a disposizione, il design decora lo spazio e lo rende piacevole mentre gli accessori sono utili per facilitarne l’utilizzo. Alcuni accessori specifici possono essere acquistati a parte. Facili da lavare e da spostare i fasciatoi sono molto comodi; il materassino infatti è morbido e accogliente in modo da garantire comfort al piccolo.

Radioline neonati: sul web trovate il modello ad hoc

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Lifestyle

Se state cercando una radiolina per tenere sotto controllo il vostro bebè è tempo di fare una ricerca sul web dove confrontare qualità e costo dei modelli più interessanti. Proprio su internet c’è la possibilità di scegliere tra tante opportunità. I costi sono accessibili e alla portata di tutti. Recensioni e consigli vi possono aiutare a scegliere. Tuttavia, non abbiate fretta di decidere. Una volta capito quale modello fa al caso vostro basta un click per ordinare e in poche ore il prodotto è a casa vostra. La facilità d’uso delle radioline neonati è elevata. Non sono, quindi, richieste competenze specifiche.

Questi strumenti sono piccoli e compatti e si adattano a qualsiasi ambiente. Nella scelta valutate gli aspetti più importanti come per esempio la qualità dei materiali che devono risultare molto resistenti al tempo e affidabili, il peso (né troppo leggero né troppo pesante), le dimensioni (deve risultare poco ingombrante). Anche il design è importante. I vantaggi delle radioline neonati riguardano sia la loro praticità d’uso che economicità. Con un piccolo investimento, infatti, potete fare sonni tranquilli.

Scaldabiberon auto: veloce e pratico da portare sempre con voi!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Lifestyle

Sono alla portata di tutti, pratici, maneggevoli, sicuri. Gli scaldabiberon auto vengono utilizzati con estrema frequenza e offrono il vantaggio di avere a disposizione un prodotto di qualità e funzionale in qualsiasi momento. Molto apprezzati dai genitori che hanno necessità di scaldare in poco tempo il buon cibo per il piccolo, sono oggetti di facile utilizzo, intuitivi e maneggevoli. Come scegliere e trovare il modello ad hoc? Partendo certamente dalle esigenze: date priorità alla qualità ma non sottovalutate la potenza e la praticità. Sono tanti, infatti, gli aspetti che vanno considerati. E tra questi c’è anche il design; un bello scaldabiberon è piacevole sia per voi che per il vostro bebè. In auto occorre molta praticità, per questo meglio optare per un modello più piccolo e compatto. Se avete dei dubbi su quale modello optare consultate le recensioni sul web di chi già utilizza il prodotto e vi può consigliare al meglio. Potete anche valutare di contattare direttamente la casa produttrice per ulteriori dettagli.

Come tirare il latte quando si ha un bebè

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

Indispensabile dotarsi di un buon tiralatte per consentire al piccolo di nutrirsi al meglio; se la mamma è calma e rilassata avviene una corretta suzione, cioè il piccolo accoglie con piacere ed efficacia il capezzolo. Per evitare di danneggiare il capezzolo o provare fastidio il bebè deve attaccarsi nel modo giusto; dopo aver fatto un po’ di pratica l’azione sarà semplice e veloce tutte le volte che si farà. Se avete dubbi su come tirare il latte leggete recensioni e pareri di chi utilizza il tiralatte e in poco tempo saprete come gestire questa semplice azione a tutto vantaggio vostro e del vostro piccolino. Il tiralatte deve risultare pratico, compatto, leggero ma allo stesso tempo solido. Un buon tiralatte vi consente di allattare in qualsiasi momento e senza alcuna difficoltà. Nella scelta di un buon modello considerate peso, dimensioni, materiali, design. Anche la presenza di eventuali accessori è importante. Una buona estrazione del latte può avvenire premendo verso il basso la zona più piccola dell’impugnatura rilasciando con velocità e ripetendo fino a quando il latte non comincia a fluire in modo agevole.

Seggiolino isofix per viaggi in auto con i più piccoli

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Viaggi

La normativa consente di poter viaggiare con uno o più bambini a bordo dell’auto se dotati di sistema isofix che è un sistema di facile montaggio universale. Pratico e molto facile da installare non prevede l’utilizzo di cinture. Già dal 2006 molti modelli presentano questo sistema attuabile nel sedile posteriore. Il seggiolino isofix consente di effettuare viaggi sereni, questi pratici oggetti sono indispensabili e facili da usare. Se avete dubbi su quale modello scegliere consultate ne opportunità presenti sul web; è proprio online che si trovano moltissime occasioni. Se avete ben chiare le vostre necessità stilate un elenco delle caratteristiche per voi indispensabili.

La scelta di un seggiolino isofix verterà sul peso e sull’età del vostro bebè e poi la scelta andrà tra i vari modelli a disposizione. Oltre al peso, alle dimensioni, alle varie funzioni considerate anche eventuali accessori utili a rendere il vostro viaggio super comodo. Un buon seggiolino isofix offre numerosi vantaggi anche in termini di costo.

Tra le cuccie per cani c’è anche la vostra!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Il web offre una vasta gamma di cucce per il vostro amato amico a quattro zampe. Come scegliere? Innanzitutto stabilite le vostre priorità sia in termini di spazio che di qualità. I materiali di una cuccia da esterno per esempio sono molto importanti perché devono assicurare comfort in qualsiasi condizione. Tra le cuccie per cani ci sono tantissimi modelli; scegliete con calma e senza fretta. Il modello giusto c’è! Basta solo saperlo scovare. Oltre al peso, alle dimensioni, al design, alle funzioni considerate anche le esperienze di chi già utilizza la cuccia, quindi leggete recensioni e pareri utili. Le dimensioni della cuccia sono importanti e devono risultare adatte alla stazza del vostro cane. Non abbiate fretta nello scegliere la cuccia, è importante stabilire le priorità e la vostra cuccia ideale verrà fuori al momento opportuno! I costi di una cuccia sono accessibili e alla portata di tutti.

Pettorine cani, dipende dalla razza del vostro amico a quattro zampe

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Lifestyle

La scelta di una pettorina per il vostro cane dipende dalla razza del vostro amico: labrador, beagle, pastore tedesco, chihuahua. Ogni cane avrà le sue esigenze in termini di strumenti. Un chihuahua certamente avrà bisogno di un modello molto leggero e pratico mentre un labrador di una pettorina molto resistente e compatta. Certo è che il vostro cane deve poter essere al sicuro in modo da evitare sacrifici o che scappi. Le pettorine non vengono usate solo per comuni spostamenti (passeggiate, bisognini, veterinario) ma anche per addestramenti professionali o per i cani che seguono le tracce. Per questo è importante scegliere la qualità dei materiali. E poi anche valutare il design ed eventuali accessori. La taglia della pettorina è fondamentale in modo da non far sacrificare il vostro cane e nemmeno da liberarsi poiché il modello risulta troppa grande. Quindi, tra i primi passi da compiere c’è certamente quello relativo alla scelta della taglia giusta. In media una taglia si aggira tra gli 80 centimetri di circonferenza mentre per i cuccioli intorno ai 50-60 centimetri. Pettorine cani: scegliete con calma il modello più adatto alle vostre esigenze.

In giro felici col trasportino per gatti

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

Per qualsiasi spostamento il trasportino per gatti è un oggetto indispensabile per chi ha necessità di trasportare il proprio gatto. Pratici, facili da pulire e pronti all’uso questi oggetti sono economici e molto resistenti nel tempo. Una volta scelto il modello più utile per voi potete allestire lo spazio come più vi piace, con cuscini o abbellimenti vari per rendere super confortevole l’ambiente. Se avete dubbi su quale modello optare leggete pure le recensioni e i pareri di chi già utilizza il modello che vi sembra più interessante, vi aiuterà a capire se state facendo la scelta giusta. Online si trovano moltissime opportunità di scelta: dai colori ai materiali, dalla struttura al peso e così via. La scelta può essere fatta con calma, senza fretta in modo da valutare con attenzione. Molto importanti sono gli accessori che possono essere già presenti nella confezione o meno. È dunque molto importante sapere subito di cosa si ha bisogno per non trovarsi poi sprovvisti di ciò che serve. Alcuni modelli sono provvisti di sistemi di areazione in modo da consentire al gatto di respirare adeguatamente. Oltre al materiale (plastica, tessuto, ferro, etc …) considerate il design e verificate la presenza di una garanzia sul prodotto.

Graffiatoio per gatti: costruirne uno è facile!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Se avete voglia e un po’ di tempo per costruire un tiragraffi per il vostro amato gatto dotatevi della giusta attrezzatura e di tanta buona volontà per creare il modello ad hoc. Con pochi materiali riciclati potete realizzare un bellissimo graffiatoio per gatti e far felice il vostro animale. In più evitate danni e pericolo ai vostri mobili o oggetti personali. Il gatto si abituerà al suo nuovo spazio e potrà giocare e divertirsi in un ambiente tutto suo. Cosa serve? Oltre al tempo e alla buona volontà servono alcuni strumenti: forbici, viti, tessuti, gomitoli, martello, colla, ripiani e tutto il materiale che pensate possa essere utile per realizzare il vostro modello. Riflettete bene prima di cominciare i lavori. Cominciate con il considerare le misure; poi preparate le colonne (scegliete voi quante!) e fissate la colla, rivestite il tutto e unite le colonne fissandole. Rivestite il primo piano di gommapiuma e fissate al meglio le colonne allineando bene la base. Anche l’idea di una vera e propria casetta non è male! Anche in questo caso potete farlo con materiali riciclati (tessuti, gomitoli, ripiani di vecchi mobili e così via …). Risulta molto importante che la vostra “costruzione” sia solida e robusta. Se avete dubbi su quale modello optare leggete recensioni e pareri di chi già ha provato a realizzarlo. Se riscontrate difficoltà considerate l’opportunità di acquistarne uno nuovo, i costi sono davvero irrisori.