Attirare l’attenzione del pubblico nelle fiere: l’uso del video

Come attirare l’attenzione del pubblico durante un evento di settore?

Quando si prende parte ad una fiera, un evento di settore o un congresso bisogna sempre prevedere un modo per attirare l’attenzione del pubblico presente per trasformarlo in potenziali Clienti. La produzione video aziendali è un’ottima soluzione per ottenere attenzione e contemporaneamente veicolare il proprio messaggio. Ci sono degli accorgimenti, però, da ricordare per far si che il video sia il più efficace possibile:

Un’immagine vale più di mille parole…

…e in un tempo dove tutti sono sempre di corsa, questa frase è sempre più valida. Quindi, cosa c’è di meglio di un video per far passare un messaggio?
Immagini chiare e d’impatto sono la chiave per attirare l’attenzione di chi passa davanti al nostro stand e incuriosirlo sul nostro messaggio. Che si voglia presentare un prodotto o un brand, il video deve essere posizionato verso l’esterno dello stand, in un punto visibile così da coinvolgere più persone possibili.

L’uso dei sottotitoli

Se avete deciso di presenziare ad una fiera generalista o di settore con un vostro stand è bene ricordare che l’ambiente sarà molto rumoroso: la gente si muove, parla, si chiama… questo spesso comporta delle difficoltà anche solo a parlare con i nostri vicini, questo significa che il nostro video non sarà sentito. È importante, quindi, l’uso di sottotitoli ben visibili qualora fosse originariamente prevista una voce di accompagnamento. In questo modo il nostro video non solo attirerà l’attenzione dei visitatori dell’evento, ma sarà comunque fruibile e comprensibile nonostante il rumore.

Utilizzo del testo

Il video può essere usato per attirare l’attenzione, ma è anche un importante mezzo di comunicazione. Per questo è importante inserire a video testi chiari e di facile lettura attraverso l’uso di parole chiave.
Nel caso in cui sia necessario l’inserimento di concetti più complessi, è preferibile l’uso di elenchi puntati rispetto a lunghi testi. Questi aumenteranno notevolmente la facilità di lettura del vostro messaggio e risulteranno anche più di impatto visivamente.

Attenzione alla lingua

Molte fiere di settore sono di stampo internazionale e, quindi, si suppone che la lingua più utilizzata sia l’inglese. Ci sono casi, però, in cui fiere ed eventi hanno una lingua specifica di riferimento per gli ospiti che vi prenderanno parte. In questo caso è utile porre particolare attenzione a questo dettaglio e agire di conseguenza non solo per il materiale cartaceo presentato, ma anche per il video. Convertire il video in lingua, traducendo i testi presenti a schermo e utilizzando sottotitoli in lingua dimostra particolare attenzione da parte dell’azienda verso il suo pubblico e assicura maggiori possibilità di coinvolgimento per potenziali Clienti.

Utilizzare materiale d’accompagnamento

Il video è un mezzo molto potente per catturare l’attenzione del pubblico e per rimanere impresso nella memoria, ma può capitare che, benché il video rimanga impresso, il marchio si confonda con tutti i presenti all’evento. Per evitare che questo accada, assicurati di avere con te del materiale cartaceo di accompagnamento che riprenda la comunicazione del video, così da rimarcare nella mente dell’utente il vostro prodotto e brand anche quando sarà tornato a casa.

Uso dei video aziendali ad un congresso

In maniera molto simile, anche quando si è relatori ad un congresso, il video può aiutare a mantenere l’attenzione del pubblico sul messaggio che viene comunicato. Anche in questo caso è bene ricordare l’uso di numerose parole chiave ed elenchi puntati per rendere più facilmente fruibile il messaggio e se il congresso è di stampo internazionale è bene avvalersi dell’uso dei sottotitoli in lingua inglese: non ci sarà rumore durante la visione, ma non si può avere la certezza che tutti i presenti siano in grado di comprendere a pieno la lingua parlata dalla voce di accompagnamento del video. Avere sempre un occhio di riguardo per i fruitori è sempre ben apprezzato!