Alessandra Turolli inaugura la sua mostra personale dal titolo “Panta Rei” presso la “Milano Art Gallery”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Dal 27 Giugno al 15 Luglio 2013, la prestigiosa galleria “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in via G. Alessi n. 11, a Milano, ospita le originali creazioni artistiche di Alessandra Turolli, con l’organizzazione di Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte. La mostra personale, dal titolo “Panta Rei” verrà inaugurata Giovedì 27 Giugno, alle ore 18.00.

Il percorso iniziale tra le opere dell’artista bergamasca, attiva sguardi le cui finalità sono differenziate come le interferenze che li percorrono. La qualità estetica è strettamente connessa agli impasti materici, agli effetti cromatici ed alle vibrazioni luminose che emergono dalla loro stesura.

La stesura dell’opera è come un rituale. Sul supporto – tela o tavola – il colore lascia orme, tracce, delinea un percorso complesso, fa affiorare una planimetria misteriosa. L’artista registra tutta se stessa, eliminando la frattura tra esistenza e coscienza. Si tratta di un viaggio interiore e, come tale, deve essere protetto.

L’opera non è una rappresentazione, ma il teatro di un evento, ogni volta unico e diverso perché cambia lo stato emotivo che l’ha provocato. Il tema privilegiato della sua arte è ascoltarsi, essere accogliente verso altre realtà che affiorano dalla testa, dal cuore, dalla pelle. Nella sua filosofia c’è un imperativo categorico: lasciare agire l’immaginazione e la fantasia che permettono la libertà di evadere dal reale per progettare il possibile. Nel suo fare creativo c’è un comportamento costante: essere dentro l’opera, dare forma alla materia con la propria impronta, umanizzarla con il potere suggestivo, ipnotico del colore.

Tags: , , , , , , , , , ,