Agenzia Promoter: alla “Milano Art Gallery” trepidante attesa per la mostra di Amanda Lear organizzata da Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

La “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in via Alessi 11 a Milano accoglie la mostra personale “Visioni” di Amanda Lear dal 31 luglio al 24 agosto 2013, con l’organizzazione del manager Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte e agente di famosi personaggi. L’inaugurazione si svolgerà in data mercoledì 31 luglio con ingresso libero e sarà un appuntamento cultural mondano davvero imperdibile, con la presenza speciale di vip e nomi di prestigio, di esponenti istituzionali di spicco, nonché dei suoi tanti affezionati fans, che da sempre la seguono.

 La Lear tiene molto a questa iniziativa artistica a lei dedicata e ne ha dato ufficialmente l’annuncio in anteprima durante la sua partecipazione a “Verissimo” intervistata da Silvia Toffanin invitando tutti a visitarla. Sarà esposta una vasta ed eterogenea produzione di quadri, che ripercorrono le camaleontiche evoluzioni di ricerca stilistica da lei compiute, in una carrellata antologica di notevole interesse ed impatto visivo ed emozionale.

La Lear, musa ispiratrice del mitico maestro Salvador Dalì, al quale è stata legata da un’ intensa relazione racconta “con Dalì ho vissuto una storia d’amore durata sedici anni della quale era a conoscenza anche la moglie, che accettava questa particolare situazione di ménage a tre e negli anni siamo diventate migliori amiche“.

Su Dalì afferma “era un uomo eccezionale, con una mente davvero creativa“.

Attualmente si dedica con viscerale passione al teatro e in Francia sta ricevendo ottimi consensi di pubblico e di critica con lo spettacolo “Lady Oscar” che le ha cambiato la vita.

Infatti spiega “sono una single convinta e appagata. Gli uomini sono tutti irrimediabilmente bugiardi e noi donne fingiamo ogni volta di credere a quanto ci raccontano. Io mi dichiaro simbolicamente sposata con il teatro e innamorata del palcoscenico“.

Tags: , , , , , ,