7ª edizione del “DiVino Etrusco”

Scritto da Daniele79 il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Comunicati Stampa, Gastronomia e Cucina, Italia

Tarquinia apre le porte al buon bere, al gusto e alla cultura del “DiVino Etrusco”. Da venerdì 2 a domenica 4 agosto, dalle ore 20.00 alle ore 24.00, un’inebriante itinerario enogastronomico si snoderà tra le vie e le piazze più affascinanti del centro storico della città: da piazza Cavour a via Umberto I, da piazza Duomo a piazza Soderini, da piazza Verdi a via Giuseppe Garibaldi, da piazza Giacomo Matteotti a via Alberata Dante Alighieri, da via San Giuseppe a via Santa Lucia Filippini.

La manifestazione si propone in veste rinnovata. “DiVino Etrusco” esce dai confini della dodecapoli per comprendere un’area geografica più ampia ma sempre legata dalla matrice culturale etrusca: la Toscana con Le Chiuse di Sotti di Montalcino, La Poderina, Fattoria del Cerro, Le Bertille, La Villetta di Monterufoli; l’Umbria con Falesco, La Carraia, Còlpetrone e la Tenuta Corini; il Lazio con Le Lase, La Ferriera, Villa Puri e l’azienda agricola biologica di Maurizio Pio Rocchi; la Campania con La Guardiense. Grande attenzione è rivolta al territorio di Tarquinia con sei aziende presenti, realtà emergenti del mercato vitivinicolo: Tenuta Sant’Isidoro, Azienda Vitivincola Muscari Tomajoli, Terre Giorgini Santa Maria, Etruscaia, Agriturismo Poggio Nebbia e Azienda Agricola Cerenini.

Novità assoluta, “DiVino Etrusco” sposa il cibo da strada o “street food”: sarà così possibile degustare un buon calice di vino, abbinato a curiosità gastronomiche locali e internazionali da mangiare senza bisogno di un piatto e di stare seduti a un tavolo. Protagoniste di questa iniziativa saranno oltre 40 attività commerciali tra ristoranti, bar, pasticcerie, rosticcerie, pizzerie e piadinerie.

Per soddisfare la sete di conoscenza degli intenditori del nettare di Bacco, sabato 3 agosto si svolgerà una degustazione d’autore a Palazzo Vitelleschi (sede del Museo Nazionale Archeologico), tenuta da Giovanni Lai, manager ed eminente figura del mondo enologico (costo della degustazione 10 euro, prenotazione obbligatoria al numero di cell. 328/5673056). Musica, spettacoli, mostre e artisti di strada completeranno un programma davvero ricco di eventi, che proporrà anche visite guidate ai monumenti e ai luoghi più suggestivi del centro storico.

“DiVino Etrusco” è una manifestazione organizzata dal Comune di Tarquinia, in collaborazione con l’Università Agraria, la Pro Loco Tarquinia, l’associazione Tarquinia Viva e l’Officina dell’Arte e dei Mestieri “Sebastian Matta”, ed è patrocinata dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Viterbo e dalla Camera di Commercio di Viterbo. Ai visitatori che acquisteranno il carnet unico da 15 euro, valido per i tre giorni e per 20 degustazioni, saranno consegnate una piccola tracolla con bicchiere, una brochure, una cartina del percorso enogastronomico e una di quello culturale. Per avere ogni informazione su “DiVino Etrusco” è possibile consultare il sito internet www.comune.tarquinia.vt.it o la pagina di facebook.

 

 

 

 

Tags: , ,