46000 persone migliorano seguendo la “legge del Cristo”

Scritto da tgcastelli il . Pubblicato in Religione

ROMA E CASTELLI – Vivere in una società basata sulla fratellanza pacifica, imitando le gesta, il modo di vivere e di amare il prossimo di Cristo Gesù. Questi saranno gli argomenti sviluppati durante il convegno “Non smettiamo di adempiere la legge del Cristo”, domenica 22 aprile, alla Sala delle Assemblee di Roma, in piazzale Hegel 70, cui assisteranno 1800 Testimoni di Geova dei Castelli Romani, di Ciampino e di Roma Prenestino-Centocelle.

Foto della Sala delle Assemblee di Roma Piazzale Hegel 70

Il convegno si snoderà tra discorsi e interviste di vita vissuta e sarà anche possibile assistere al battesimo per immersione dei nuovi fedeli, che hanno fatto propria la legge del Cristo.

Sarà interessante assistere al discorso delle 14:55 “Amiamoci gli uni gli altri, come ci ha amato Gesù”, che mostrerà in modo pratico come trasformare gli scritti biblici in consigli pratici e positivi per la vita di tutti i giorni.

Attraverso la loro attiva opera di istruzione biblica i Testimoni di Geova hanno aiutato – lo rivela un recente sondaggio – oltre 46.000 persone a liberarsi da fumo, droga, alcolismo, gioco d’azzardo, violenza domestica e altre piaghe sociali. Il summenzionato convegno, punta a incoraggiare altre persone nell’aggiungersi alla folta schiera di chi ha migliorato la propria vita mettendo in pratica “la legge del Cristo”, contenuta nella Bibbia.

Foto della Sala delle Assemblee di Roma Piazzale Hegel 70

L’ingresso è libero e gratuito, tutti sono benvenuti e invitati ad assistere.

Testimoni di Geova in breve

Nel mondo ci sono oltre 8,4 milioni di testimoni di Geova e oltre 11 milioni di simpatizzanti presenti in 240 paesi.

In Italia gli associati ai testimoni di Geova sono oltre 450.000, di cui oltre 251.000 evangelizzatori, distribuiti in circa 3.000 comunità. Ogni anno nel nostro paese si convertono ai testimoni di Geova oltre 5.000 persone.

Nel Lazio sono 300 le congregazioni dei testimoni di Geova. Nella Sala delle Assemblee di Roma, di piazzale Hegel 70, sono attesi 1800 delegati dai Castelli Romani, di Ciampino e di Roma Prenestino-Centocelle.