Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Lombardia: premi RC auto in calo del 5%, grandi differenze fra province

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Economia

Secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it*, a luglio 2019 la media delle offerte disponibili online per assicurare un veicolo in Lombardia era pari a 443,74 euro. Ma come cambiano le tariffe per gli automobilisti più virtuosi? A giudicare dalle offerte non tutti i conducenti in prima classe sono uguali e, a parità di profilo, nella regione i prezzi proposti possono variare fino al 18% a seconda della città di residenza.

Per effettuare l’analisi Facile.it ha preso come riferimento** un automobilista di 40 anni, in prima classe di merito da più di un anno, proprietario di una station wagon 1.4, unica vettura del nucleo familiare e assicurata con guida esperta (ovvero al cui volante non si siede mai un conducente con meno di 26 anni).

Confrontando i premi offerti dalle compagnie assicurative esaminate da Facile.it è emerso che, tra le principali città lombarde, Varese è quella con il prezzo più alto per assicurare un’auto nonostante si sia in prima classe di merito; qui la miglior tariffa è pari a 217,90 euro, vale a dire il 18% in più rispetto a quella rilevata per gli automobilisti più virtuosi residenti a Sondrio (184,76 euro).

Alle spalle di Varese si trovano Monza e Milano, dove la migliore offerta disponibile per gli automobilisti in prima classe di merito è pari a 203,45 euro, anche se nel capoluogo lombardo il miglior premio può variare a seconda del CAP di residenza e, in alcuni casi, salire sino a 211,54 euro.

Al terzo posto si posiziona Pavia, dove il prezzo più basso per gli automobilisti in prima classe è 202,10 euro) e, poco più distante, Como, dove la miglior tariffa RC auto per i guidatori più virtuosi è pari a 200,47 euro.

Sotto la soglia psicologica dei 200 euro si trovano Brescia e Lodi (entrambi con una miglior tariffa disponibile pari a 195,06 euro), seguite da Lecco (190,47 euro), che batte per un soffio Mantova, Bergamo e Cremona, dove la miglior tariffa disponibile per un automobilista in prima classe che vuole assicurare la propria vettura è pari a 190,01 euro.

«Il premio che paghiamo per assicurare la nostra auto è determinato da diversi fattori.», spiega Diego Palano, responsabile assicurazioni di Facile.it. «La classe di merito è uno, ma non l’unico. Bisogna anche considerare che le compagnie assicurative possono applicare tabelle di sconto diverse e cercare di premiare maggiormente i clienti che, pur residenti in aree con alti tassi di sinistrosità media, si comportano in maniera irreprensibile. A conti fatti, gli sconti ottenibili da chi è in prima classe di merito in quelle province sono superiori rispetto a quelli ottenibili in aree diverse del Paese».

*L’Osservatorio auto di Facile.it calcola il premio di assicurazione RC auto medio e le sue variazioni negli ultimi 12 mesi. Per calcolare tali dati, Facile.it si è avvalso di un campione di 1.437.877 preventivi effettuati in Lombardia dai suoi utenti tra il 1 luglio 2018 e il 31 luglio 2019 e i relativi risultati di quotazione prodotti. Facile.it confronta le compagnie assicurative elencate a questa pagina: https://www.facile.it/come-funziona.html#compagnie_confrontate

** Migliori quotazioni disponibili su Facile.it in data 1 agosto 2019 relative al seguente profilo: uomo, 40 anni, impiegato, laureato, coniugato, con figli minorenni, anno acquisto del veicolo 2014, guida una Station Wagon 1.4, percorre 10.000 chilometri in un anno, non ha causato alcun incidente nei precedenti 6 anni, non ha mai avuto sospensioni della patente nei precedenti 5 anni, ha 20 o più punti sulla patente, guida con prima classe di merito da più di un anno, non ha usufruito in passato della legge Bersani per il veicolo oggetto di polizza  assicura la vettura con formula guida esperta.

Prato è la città toscana dove la prima classe costa di più

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Economia

Secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it*, a luglio 2019 la media delle offerte disponibili online per assicurare un veicolo in Toscana era pari a 620,44 euro. Ma come cambiano le tariffe per gli automobilisti più virtuosi? A giudicare dalle offerte non tutti i conducenti in prima classe sono uguali e, a parità di profilo, nella regione i prezzi proposti possono variare fino al 119% a seconda della città di residenza.

Per effettuare l’analisi Facile.it ha preso come riferimento** un automobilista di 40 anni, in prima classe di merito da più di un anno, proprietario di una station wagon 1.4, unica vettura del nucleo familiare e assicurata con guida esperta (ovvero al cui volante non si siede mai un conducente con meno di 26 anni).

Confrontando i premi offerti dalle compagnie assicurative esaminate da Facile.it è emerso che, tra le principali città toscane, Prato è quella con il prezzo più alto per assicurare un’auto nonostante si sia in prima classe di merito; qui la miglior tariffa è pari a 504,97 euro, vale a dire più del doppio (+119,6%) rispetto a quella rilevata per gli automobilisti di pari profilo residenti a Siena e Grosseto (229,91 euro).

Alle spalle di Prato si trova Massa, dove la migliore offerta disponibile per gli automobilisti in prima classe di merito che vogliono assicurare la propria vettura è pari a 408,49 euro; va meglio ai residenti di Carrara e, a parità di profilo, per loro la miglior tariffa è pari a 348 euro.

Sotto la soglia psicologica dei 300 euro si posizionano Lucca e Pisa, con una miglior offerta disponibile pari a, rispettivamente, 291,62 euro e 290,94 euro.

Anche se per pochissimo, alle spalle di Pisa si trova Firenze; nel capoluogo, l’offerta più bassa dedicata ad un automobilista in prima classe è risultata pari a 284,22 euro, anche se nella città il miglior premio può variare a seconda del CAP di residenza e, in alcuni casi, salire sino a 299,98 euro.

Settima posizione per Pistoia (280,84 euro); a seguire Livorno e Arezzo, dove il miglior prezzo per chi è in prima classe di merito è, rispettivamente, di 253,64 euro e 231,29 euro.

«Il premio che paghiamo per assicurare la nostra auto è determinato da diversi fattori.», spiega Diego Palano, responsabile assicurazioni di Facile.it. «La classe di merito è uno, ma non l’unico. Bisogna anche considerare che le compagnie assicurative possono applicare tabelle di sconto diverse e cercare di premiare maggiormente i clienti che, pur residenti in aree con alti tassi di sinistrosità media, si comportano in maniera irreprensibile. A conti fatti, gli sconti ottenibili da chi è in prima classe di merito in quelle province sono superiori rispetto a quelli ottenibili in aree diverse del Paese».

*L’Osservatorio auto di Facile.it calcola il premio di assicurazione RC auto medio e le sue variazioni negli ultimi 12 mesi. Per calcolare tali dati, Facile.it si è avvalso di un campione di 556.028 preventivi effettuati in Toscana dai suoi utenti tra il 1 luglio 2018 e il 31 luglio 2019 e i relativi risultati di quotazione prodotti. Facile.it confronta le compagnie assicurative elencate a questa pagina: https://www.facile.it/come-funziona.html#compagnie_confrontate

** Migliori quotazioni disponibili su Facile.it in data 1 agosto 2019 relative al seguente profilo: uomo, 40 anni, impiegato, laureato, coniugato, con figli minorenni, anno acquisto del veicolo 2014, guida una Station Wagon 1.4, percorre 10.000 chilometri in un anno, non ha causato alcun incidente nei precedenti 6 anni, non ha mai avuto sospensioni della patente nei precedenti 5 anni, ha 20 o più punti sulla patente, guida con prima classe di merito da più di un anno, non ha usufruito in passato della legge Bersani per il veicolo oggetto di polizza  assicura la vettura con formula guida esperta.

Macchine per il pane online

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende

Come trovare una ottima macchina per il pane? Certamente sul web. Internet infatti offre una vasta gamma di prodotti, tutti di qualità e funzionali. In più avete la possibilità di leggere e consultare pareri e recensioni utili a capire quale modello fa proprio al caso vostro. Quindi, stilate un elenco delle priorità e poi fate un confronto qualità/prezzo tra i modelli più interessanti. Prendetevi tempo per decidere. Se avete qualche dubbio non esitate a fare domande, il web offre proprio questo enorme vantaggio che va sfruttato al meglio per essere pienamente soddisfatti della scelta.

Le macchina per il pane sono strumenti molto utili soprattutto per chi ha poco tempo e vuole dare priorità alla propria salute. La macchina per il pane consente di programmare la cottura in qualsiasi momento della giornata (per esempio al mattino appena svegli oppure la sera al rientro da una giornata faticosa). Dopo aver verificato le principali caratteristiche tra cui dimensioni, peso, qualità dei materiali, design, garanzia, verificate la presenza di eventuali accessori come dosatori o palette se ne avete bisogno. L’utilizzo della macchina per il pane è davvero semplice e alla portata di tutti.

Hotel Topazio di Lurisia bidona i cabarettisti di Colorado e Zelig

Scritto da areastampa360 il . Pubblicato in Locale, Opinioni / Editoriale, Spettacolo

Tutto era confermato, tutti i contratti stipulati, le locandine distribuite, e comunicati stampa partiti.

Peccato però che come un fulmine a ciel sereno, il gestore attuale dell’Albergo Hotel Topazio sig. Mario Baino e il suo direttore sig.ra Renata Dembska scrivono quanto segue: “… ci dispiace ma per un problema improvviso non possiamo fare nulla di quello che è stato concordato nessuna delle date , quindi annulliamo tutto”.

Le date annullate:

– 30 AGOSTO 2019 –
con Davide D’Urso (Colorado)
Leo Mas (Striscia la Notizia)
Francesco Damiano (Zelig)

– 13 SETTEMBRE 2019 –
con i Panpers (Colorado)
Leo Mas (Striscia la Notizia)
Francesco Damiano (Zelig)

– 12 OTTOBRE 2019 –
Gianluca Impastato (Colorado)

Area Stampa 360 che ha sempre dato un servizio GRATUITO, si dissocia da qualsiasi attività non ben specificata, da parte di Hotel Topazio, sig. Mario Baino e il suo direttore sig.ra Renata Dembska.

Ogni artista si è riservato di adire le vie legali, e richiedere ogni danno patito e patendo.

Area Stampa 360 – Ufficio Legale
www.areastampa360.com

RC auto: in Sardegna premi in calo del 4,7%, grandi differenze fra province

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Economia

Secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it* a luglio 2019 la migliore offerta disponibile online per assicurare un veicolo in Sardegna era pari, in media, a 471,29 euro. Ma come cambiano le tariffe per gli automobilisti più virtuosi? A giudicare dalle offerte non tutti gli automobilisti in prima classe sono uguali e, a parità di profilo, nella regione i prezzi proposti possono variare fino al 35,6% a seconda della città di residenza.

Per effettuare l’analisi Facile.it ha preso come riferimento** un automobilista di 40 anni, in prima classe di merito da più di un anno, proprietario di una station wagon 1.4, assicurata con guida esperta (ovvero al cui volante non si siede mai un conducente con meno di 26 anni) e unica vettura del nucleo familiare.

Confrontando i premi offerti dalle compagnie assicurative esaminate da Facile.it è emerso che, tra le principali città sarde, Cagliari è quella con il prezzo più alto per assicurare un’auto nonostante si sia in prima classe di merito; qui la miglior tariffa è pari a 264,17 euro, vale a dire il 35,6% in più rispetto a quella rilevata per gli automobilisti più virtuosi residenti a Oristano, dove invece il miglior prezzo per questo profilo è pari a 194,86 euro.

Alle spalle di Cagliari si trova Sassari, dove la migliore offerta disponibile per gli automobilisti in prima classe di merito che vogliono assicurare la propria vettura è pari a 237,30 euro e, poco più distante, Carbonia, dove la tariffa RC auto più bassa per i guidatori più virtuosi è pari a 233,90 euro.

Al quarto posto si posiziona Nuoro; nella città l’offerta più bassa dedicata ad un automobilista in prima classe è risultata pari a 204,10 euro.

«Il premio che paghiamo per assicurare la nostra auto è determinato da diversi fattori.», spiega Diego Palano, responsabile assicurazioni di Facile.it. «La classe di merito è uno, ma non l’unico. Bisogna anche considerare che le compagnie assicurative possono applicare tabelle di sconto diverse e cercare di premiare maggiormente i clienti che, pur residenti in aree con alti tassi di sinistrosità media, si comportano in maniera irreprensibile. A conti fatti, gli sconti ottenibili da chi è in prima classe di merito in quelle province sono superiori rispetto a quelli ottenibili in aree diverse del Paese».

*L’Osservatorio auto di Facile.it calcola il premio di assicurazione RC auto medio e le sue variazioni negli ultimi 12 mesi. Per calcolare tali dati, Facile.it si è avvalso di un campione di 242.389 preventivi effettuati in Sardegna dai suoi utenti tra il 1 luglio 2018 e il 31 luglio 2019 e i relativi risultati di quotazione prodotti. Facile.it confronta le compagnie assicurative elencate a questa pagina: https://www.facile.it/come-funziona.html#compagnie_confrontate

** Migliori quotazioni disponibili su Facile.it in data 5 agosto 2019 relative al seguente profilo: uomo, 40 anni, impiegato, laureato, coniugato, con figli minorenni, anno acquisto del veicolo 2014, guida una Station Wagon 1.4, percorre 10.000 chilometri in un anno, non ha causato alcun incidente nei precedenti 6 anni, non ha mai avuto sospensioni della patente nei precedenti 5 anni, ha 20 o più punti sulla patente, guida con prima classe di merito da più di un anno, non ha usufruito in passato della legge Bersani per il veicolo oggetto di polizza  assicura la vettura con formula guida esperta.

Luigi Ferraris, Terna: la semestrale conferma la solidità delle azioni manageriali intraprese

Scritto da pressreleaself releaself il . Pubblicato in Aziende

L’AD e DG di Terna Luigi Ferraris commenta i dati del primo semestre 2019, approvati lo scorso 30 luglio: gli utili in crescita a 366 milioni e margini all’80% dei ricavi.

Luigi Ferraris, AD e DG di Terna

Luigi Ferraris: la crescita di Terna nei primi sei mesi dell’anno

I risultati del primo semestre confermano la solidità delle azioni manageriali intraprese“: l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna Luigi Ferraris si è espresso sulla performance del Gruppo nei primi sei mesi del 2019. Numeri che ne confermano la positività: ricavi a 1,09 miliardi di euro, in crescita del 3,3% rispetto allo stesso periodo del 2018, Ebitda a 846,2 milioni (+3,8%) e utile netto di gruppo a quota 366,6 milioni (+1,8%). In aumento anche gli investimenti del periodo, pari a 396,3 milioni (+17,3% sul primo semestre dello scorso anno), mentre l’indebitamento finanziario netto si attesta a 8,3 miliardi dai 7,9 al 31 dicembre 2018. Nel commentarli, l’AD e DG di Terna Luigi Ferraris pone l’accento su “redditività e investimenti in significativa accelerazione, a sostegno del processo di decarbonizzazione già avviato dal Paese“.

Terna, i risultati al 30 giugno 2019: l’analisi dell’AD e DG Luigi Ferraris

L’incremento della redditività, il mantenimento di soddisfacenti livelli di efficienza e i maggiori investimenti ci consentono di guardare con fiducia al perseguimento degli obiettivi indicati nel Piano Strategico che coniugano crescita e generazione di valore per i nostri azionisti” osserva l’AD e DG di Terna Luigi Ferraris che nella conference call con gli analisti ha tenuto a ribadire che “il mercato domestico regolato resta la nostra priorità“. Luigi Ferraris ha inoltre confermato che tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 è prevista l’entrata in esercizio delle interconnessioni con il Montenegro e la Francia.

Le Stelle della lirica per la Magica Notte di San Lorenzo

Scritto da Noi per Napoli il . Pubblicato in Cultura, Locale, Musica, Spettacolo

Le Stelle della lirica per la Magica notte di San Lorenzo

Postato il agosto 4, 2019 di assnapoli

L’Associazione culturale “Noi per Napoli” e l’Azienda Vitinicola Montespina, presentano “Le stelle della lirica – per la magica notte di San Lorenzo”, il grande evento dedicato al bel canto e all’enogastronomia, in programma il prossimo 10 agosto alle ore 21.00 tra le vigne dell’Agriturismo “Il Gruccione” in Via San Gennaro Agnano, 63 a Pozzuoli.

Per i partecipanti, un’emozionante festa in attesa della magica notte delle stelle cadenti, divisa tra i piaceri del palato e quelli della romanza da salotto, della lirica e della canzone classica napoletana. Protagonisti d’eccezione gli artisti stabili del Teatro San Carlo: il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli e l’altro tenore Lucio Lupoli,accompagnati dalla pianista Natalia Apolenskaja.

Con loro, il giornalista e saggista, Giuseppe Giorgio che accompagnerà le esecuzioni con le sue trascinanti note storiche e gli aneddoti relativi agli autori e ai primi interpreti dei brani in programma. Un concerto che nella suggestiva cornice dell’ Agriturismo il “Gruccione”, tra i vulcani degli ameni Campi Flegrei e sospesi su di un angolo del golfo baciato dagli Dei, proporrà con tre straordinari e applauditi interpreti internazionali, un affascinate repertorio diviso tra le arie e le più belle canzoni di tutti i tempi.

Il tutto preceduto dal gusto di specialità firmate dagli chef Salvatore Di Meo e Giuseppe Iovino, come il “cuppetiello di arancini, paccheri e crocchette di patate”, i “paccheri con cozze e peperoncino verde” le “graffe” calde e le immancabili Falanghina e Piedirosso dop dei Campi Flegrei, dell’Azienda Vitivinicola Iovino. Con i buoni auspici dei padroni di casa Antonio e Teresa Iovino, a prendere corpo tra i meravigliosi tralci di viti, tra le albicocche e le ciliege e nella quiete di una terra fantastica, sarà uno spettacolo ricco di emozioni e di momenti da non perdere.

Nell’incanto della vulcanica terra puteolana e protesi verso l’incomparabile bellezza del golfo di Napoli, con “Le stelle della lirica”, un concerto di note e di sapori unico e avvincente per un’estate da cantare, assaggiare e ricordare.

Concerto e degustazione costo 20 euro.

Per info e prenotazioni3405258835- 3394545044.

Benvenuto nella tua nuova Tipografia online

Scritto da Flexprint il . Pubblicato in Aziende, Nuovo Sito Web

Ciao, benvenuto nel nostro blog di stampa online nuovo di zecca.
Questo è il momento giusto per presentarci , vero?

Inizia così una nuova avventura nel mondo della stampa online per una tipografia online che si definisce non solo “giovane e dinamica”, ma molto di più! In realtà Flexprint è molto più di questo. Si fonda su un’azienda con ottant’anni di storia e di esperienza alle spalle. Una di quelle tipografie storiche, con macchine tipografiche e stampanti come non le fanno più, ma che rimangono indispensabili per dare servizio e assistenza ai propri clienti. Una di quelle tipografie che si basano su collaboratori con grande esperienza e sensibilità e un “occhio” per la stampa digitale e stampa offset che speriamo di avere anche noi, tra cinquant’anni.

Bene, noi di Flexprint siamo la generazione giovane, digitale, piena di idee e di entusiasmo, appassionati di tecnologia e di innovazione, quelle passioni che ci sono state tramandate dai nostri padri. Siamo quelli che stanno portano online su un nuovo WebtoPrint tutta l’esperienza e la storia, per arrivare al maggior numero di persone possibili con i nostri servizi di stampe online e tipografia on line.
Vogliamo diventare un punto di riferimento nel panorama delle tipografie on line. Vogliamo che tu arrivi a considerarci un partner insostituibile, che sa consigliarti al meglio nelle situazioni più difficili come tempi stretti o necessità particolari.
Questo breve comunicato ci permetterà di farci conoscere e comunicare con te. Ricordati di guardare regolarmente il nostro blog, li raccontiamo cosa facciamo, come lo facciamo e perché.

Alcuni buoni motivi per scegliere Flexprint per i tuoi servizi di stampa online e tipografia on line:

Qui di seguito vi elenchiamo alcuni ottime ragioni per le quali un’agenzia di comunicazione, un art director o un privato dovrebbe scegliere la stampa online di Flexprint per i propri progetti.
Noi ne abbiamo trovati sei, ma siamo certi che, usando i nostri servizi di stampa online, tu ne potrai trovare degli altri:

1. Stampa online una gamma completa di prodotti: dai biglietti da visita ai volantini pieghevoli

Flexprint mette a tua disposizione i propri servizi di stampa digitale online e finitura per la realizzazione dei tuoi progetti come biglietti da visita classici e multistrato, cataloghi a punto metallico, segnalibri, poster e cartoline, depliant e volantini pieghevoli, buste da lettera, etichette, calendari e tovagliette alimentari. Dai sempre uno sguardo ai prodotti presenti sul sito, troverai sempre offerte e prodotti nuovi. Se non trovi quello che cerchi prova con la funzione di ricerca, sul nostro sito troverai una gamma di prodotti, ma ricordati che siamo pronti a darti la nostra consulenza per i tuoi prodotti con formati particolari e materiali non standard. Basta contattare il nostro servizio clienti.

2. L’esperienza dei nostri tecnici e le macchine all’avanguardia per la qualità di stampa

La nostra forza è poter contare sia sull’esperienza di tecnici che conoscono la stampa offset e digitale da oltre cinquant’anni che di collaboratori giovani e dinamici con una formazione specifica nella stampa digitale. Il nostro parco macchine ci aiuta a mantenere il risultato di stampa sempre eccellente. Per avere risultati e certi colori, negli anni abbiamo acquistato le migliori macchine sul mercato. Uno spettrofotometro in linea è collegato alle nostre stampanti per calibrare i colori e a bilanciarli durante la produzione.

Flexprint stampa sia in digitale che in offset. Il digitale viene utilizzato quando si hanno piccole tirature da produrre, il suo vantaggio è quello di avere costi e tempi di avviamento ridotti, le macchine da stampa digitale sono sempre pronte a stampare, anche un’unica copia di file sempre diversi e per questo motivo, troverai prezzi bassi sul nostro e-shop. La tecnologia offset è ancora il modo migliore per stampare prodotti con alte tirature o con formati più grandi.
Offset e digitale si possono fondere all’interno dello stesso lavoro per avere risultati sempre diversi e accattivanti. Sceglieremo sempre la soluzione migliore per il tuo stampato per farti avere la migliore qualità di stampa online al costo più basso.

3. Consegna in tutta italia a partire da 24 ore dall’invio del file

Una cosa a cui teniamo molto è la puntualità: la data di consegna che scegli è molto importante ed è un impegno che rispettiamo sempre. Con Flexprint ricevi una molti prodotti in 24 ore in tutta Italia (tutti i biglietti da visita, le cartoline, le locandine, i flyer e le buste). Ci affidiamo ai migliori corrieri espressi come GLS e BRT e i costi di consegna dipendono dal luogo di destinazione e dal peso dei prodotti ordinati.

4. Prezzi chiari: paghi esattamente quello che vedi

I nostri prezzi sono sempre trasparenti, e paghi esattamente la cifra che vedi. Se sei un privato ricordati che l’IVA viene conteggiata in una voce a parte. Le spese di spedizione sono spesso gratuite, come nel caso dei biglietti da visita.

5. Sicurezza del risultato, controllo base del file gratuito e garanzia “Soddisfatto o ristampato”

Per tutti i file inviati eseguiamo il controllo file di base che comprende controlli di coerenza fra ciò che ordini e ciò che ricevi, come ad esempio il numero pagine, il formato, i colori. Se non sei un professionista e se vuoi essere sicuro di quanto hai orinato e del file che hai prodotto, potrai aggiungere, con un piccolo investimento aggiuntivo, un controllo approfondito del file da parte di un nostro operatore. 6 euro sono un prezzo piccolo da pagare, per avere in cambio la sicurezza del risultato, no?
In ogni caso, hai sempre diritto alla nostra garanzia “Soddisfatto o ristampato”. Anche se siamo sicuri che non avrai mai bisogno di usarla!

6. Una sola persona che segue tutto il tuo processo di acquisto

Sarai affidato sempre ad un unico referente, che imparerà a conoscerti, e sopratutto conoscerà le tue esigenze. Per ogni dubbio potrai contattarlo, e indicando il tuo numero d’ordine ti darà il supporto di cui hai bisogno.

www.flexprint.it

Maria Elisabetta Alberti Casellati: il Presidente del Senato in visita in Trentino

Scritto da ecnewsoffice il . Pubblicato in Politica, Società

La visita istituzionale del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati in Trentino: tra i diversi incontri istituzionali, anche un momento di raccoglimento alla Campana dei Caduti e il saluto ai genitori di Antonio Megalizzi.

Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato

Bolzano accoglie Maria Elisabetta Alberti Casellati

In Trentino per una serie di impegni istituzionali, il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha avuto modo anche di incontrare i genitori di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista rimasto ucciso in un attentato a Strasburgo lo scorso 11 dicembre. Un fuori programma riportato da diverse testate: l’incontro infatti non era in agenda, ma il Presidente ha comunque voluto salutare i genitori del ragazzo e la sera del 25 luglio è andato a casa loro per manifestare la propria vicinanza. Durante la visita istituzionale, Maria Elisabetta Alberti Casellati ha fatto tappa a Bolzano, Trento e Rovereto. Il 25 luglio ha prima preso parte a un convegno organizzato dalla Camera di Commercio di Trento e di Bolzano con i rappresentanti delle categorie produttive ed economiche. Ha poi portato il proprio saluto ai rappresentanti della Federazione Trentina e Altoatesina della Cooperazione, sottolineando come la politica abbia il dovere di ascoltarne la voce, perché “è quella di chi ogni giorno si rimbocca le maniche per creare ricchezza e lavoro a beneficio di tutta la comunità“.

Maria Elisabetta Alberti Casellati a Trento e Rovereto

Il 26 luglio, il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati era a Trento, dove ha preso parte alla cerimonia di intitolazione della sala “Giudice Rosario Livatino” presso il Palazzo di Giustizia di Trento. È inoltre intervenuta alle celebrazioni per il ventesimo anniversario istitutivo delle Sezioni Giurisdizionali della Corte dei Conti per il Trentino-Alto Adige che si è tenuta presso il Castello del Buonconsiglio. In questa occasione è stata insignita dell’Aquila di San Venceslao, la più alta onorificenza dell’autonomia trentina. Prima di salutare il Trentino, Maria Elisabetta Alberti Casellati ha inoltre voluto fare tappa a Rovereto per un momento di raccoglimento alla Campana dei caduti, sul colle di Miravalle. Un luogo altamente simbolico che “rappresenta la volontà e l’intelligenza nel costruire l’incentivo della Pace, della solidarietà e dei diritti umani“. Il Presidente ha inoltre voluto lasciare un lungo messaggio nel Libro d’onore della Campana.

Palermo è la città siciliana dove la prima classe costa di più

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Economia

Secondo l’osservatorio RC auto di Facile.it* a luglio 2019 la media delle offerte disponibili online per assicurare un veicolo in Sicilia era pari a 555,98 euro. Ma come cambiano le tariffe per gli automobilisti più virtuosi? A giudicare dalle offerte non tutti gli automobilisti in prima classe sono uguali e, a parità di profilo, nella regione i prezzi proposti possono variare fino al 21% a seconda della città di residenza.

Per effettuare l’analisi Facile.it ha preso come riferimento** un automobilista di 40 anni, in prima classe di merito da più di un anno, proprietario di una station wagon 1.4, assicurata con guida esperta (ovvero al cui volante non si siede mai un conducente con meno di 26 anni) e unica vettura del nucleo familiare.

Confrontando i premi offerti dalle compagnie assicurative esaminate da Facile.it è emerso che Palermo è, tra le principali città siciliane, quella con il prezzo più alto per assicurare un’auto nonostante si sia in prima classe di merito; qui la miglior tariffa è pari a 301 euro, vale a dire il 21,1% in più rispetto a quella rilevata per gli automobilisti più virtuosi residenti a Trapani, dove invece il miglior prezzo per questo profilo è pari a 248,52 euro.

Anche se per pochissimo, alle spalle di Palermo si trovano Messina e Catania, città dove la migliore offerta disponibile per gli automobilisti in prima classe di merito che vogliono assicurare la propria vettura è pari a, rispettivamente, 293,14 euro e 287,99 euro.

Al terzo posto si posizionano, a pari merito, Caltanissetta, Agrigento e Ragusa; nelle tre l’offerta più bassa dedicata ad un automobilista in prima classe è risultata pari a 286,90 euro.

Valori lievemente inferiori a Siracusa, dove la miglior offerta per un automobilista in prima classe di merito è pari a 272 euro, mentre a Enna, per lo stesso profilo di assicurato, la migliore offerta è pari a 266 euro.

«Il premio che paghiamo per assicurare la nostra auto è determinato da diversi fattori.», spiega Diego Palano, responsabile assicurazioni di Facile.it. «La classe di merito è uno, ma non l’unico. Bisogna anche considerare che le compagnie assicurative possono applicare tabelle di sconto diverse e cercare di premiare maggiormente i clienti che, pur residenti in aree con alti tassi di sinistrosità media, si comportano in maniera irreprensibile. A conti fatti, gli sconti ottenibili da chi è in prima classe di merito in quelle province sono superiori rispetto a quelli ottenibili in aree diverse del Paese».

*L’Osservatorio auto di Facile.it calcola il premio di assicurazione RC auto medio e le sue variazioni negli ultimi 12 mesi. Per calcolare tali dati, Facile.it si è avvalso di un campione di 759.483 preventivi effettuati in Sicilia dai suoi utenti tra il 1 luglio 2018 e il 31 luglio 2019 e i relativi risultati di quotazione prodotti. Facile.it confronta le compagnie assicurative elencate a questa pagina: https://www.facile.it/come-funziona.html#compagnie_confrontate

** Migliori quotazioni disponibili su Facile.it in data 1 agosto 2019 relative al seguente profilo: uomo, 40 anni, impiegato, laureato, coniugato, con figli minorenni, anno acquisto del veicolo 2014, guida una Station Wagon 1.4, percorre 10.000 chilometri in un anno, non ha causato alcun incidente nei precedenti 6 anni, non ha mai avuto sospensioni della patente nei precedenti 5 anni, ha 20 o più punti sulla patente, guida con prima classe di merito da più di un anno, non ha usufruito in passato della legge Bersani per il veicolo oggetto di polizza  assicura la vettura con formula guida esperta.